martedì 25 gennaio 2022

Countin' The Blues - Donne indomite

Mi fa piacere segnalare questa cosa, perché Marco Deromedis, che introdurrà questa iniziativa, l'ho incontrato nella stessa sede alla presentazione del mio libro Giovani, musicanti e disoccupati. Si tratta di una persona vera, di quelle che ancora, per nostra fortuna, leggono giornali e libri, ascoltano dischi e guardano film. Mi ricordo la sua viva intelligenza e vasta cultura musicale e non, il fitto dialogare con me e la cantautrice Maria Devigli. Quindi penso, che solo la sua presenza valga la serata per la presentazione di questo altro pregevole libro di casa Arcana, scritto dalla musicante Elisa De Munari (Elli de Mon) Countin' The Blues. A Rovereto, giovedì 3 febbraio ore 18,00.

Etichette: , , , , , , , , , ,

8 Commenti:

Alle 26 gennaio 2022 09:00 , Blogger marcaval ha detto...

E' importante che ci sia ancora gente vivace che si attiva per promuovere libri e per sostenere la cultura.

 
Alle 26 gennaio 2022 18:20 , Blogger Alligatore ha detto...

Sì Marcaval, inoltre è una perona attiva, che legge e ascolta, è stato bello averlo ospite alla presentazione del mio libro, e renderà vivace anche questa.

 
Alle 26 gennaio 2022 19:18 , Blogger Cavaliere oscuro del web ha detto...

La promozione dei libri è importante, ben venga qualsiasi iniziativa.

 
Alle 27 gennaio 2022 00:55 , Blogger Alligatore ha detto...

Sì Cavaliere, è sempre un piacere parlare/scrivere di cose così...

 
Alle 28 gennaio 2022 14:49 , Blogger Berica ha detto...

...di quelle che ancora, per nostra fortuna, leggono giornali e libri, ascoltano dischi e guardano film...; partecipare alla vita culturale spinti dalla curiosità intellettuale, dalla meraviglia per la bellezza e dalla sete di conoscenza.
Dire Straits, ovvero "terribili ristrettezze", da riascoltare!

 
Alle 28 gennaio 2022 15:21 , Blogger Alligatore ha detto...

Hai centrato in pieno Berica, mi piacerebbe andare perché ci sarà da divertirsi e ragionare. Non potrò, purtroppo, per un problema che immagini ;)

 
Alle 28 gennaio 2022 16:27 , Blogger Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

Concordo con Marcaval. e sono felice per te.

 
Alle 28 gennaio 2022 17:24 , Blogger Alligatore ha detto...

Sì, perché nonostante tutto, nonostante le ferite inferte al tessuto sociale, civile e culturale, che noi sappiamo, è bello avere ancora gente così appassionata, che porta avanti un discorso... grazie, grazie di cuore.

 

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

<< Home page