martedì 21 agosto 2018

Il colori dell'orto

L'orto è un mondo in miniatura,
e in estate si accende dei suoi
colori più vivi e lucenti.
Il sole, anche se poco come è
stato quest'anno, è il motore
di tutto questo splendore.
Poi c'è l'acqua, quella sì in
questa estate tanta e ricca,
l'orto ha bevuto molto.
E allora ecco i pomodori rossi,
i cetrioli verdi, con tonalità
diverse dai frutti alle foglie.
Le zucchine, verdi pure quelle,
hanno delle foglie stupende,
e i fiori ancora di più.
I fagioli, attaccati alle canne gialle,
passano dal verde al rosso quando
sono maturi, all'oro, secchi.
E che dire degli insetti? Avete
mai visto una cimice in un orto?
Indossa i colori della Jamaica.

Etichette: , , , , , , , , , , , , , , ,

15 Commenti:

Alle 22 agosto 2018 11:32 , Blogger Lucien ha detto...

Mangiare il cibo che passa direttamente dall'orto alla tavola è un piacere speciale. Noi nel nostro cortile abbiamo più che altro frutta, ma da vicini e parenti ci arrivano pomodori e tanta verdura con un sapore "vero".

 
Alle 22 agosto 2018 16:44 , Blogger bibliomatilda ha detto...

Che felicità! Immagino! Io quando vado al mercatino a chilometro zero di qui, provo quasi la stessa sensazione :-)

 
Alle 22 agosto 2018 23:49 , Blogger Alligatore ha detto...

@Lucien
Dici bene, sapore "vero", con forme leggermente più piccole di quelle che trovi nei supermercati (quanto li gonfiano), ma da un gusto superiore. Avere alberi da frutta intorno a voi è bello, noi ne stiamo piantando di nuovi (quest'anno un noce, un pero, un melo).
@Bibliomatilda
Certo, sono soddisfazioni ... e capisco quello che dici, anche noi, che non produciamo sempre tutto cerchiamo di prendere il resto al negozio bio.

 
Alle 23 agosto 2018 08:28 , Blogger enri brn ha detto...

Super!

Condivido in pieno, mi “appoggio” ad un amico contadino e i suoi prodotti hanno un sapore unico.
Adesso mi dedicherò alle caponatine...

 
Alle 23 agosto 2018 08:53 , Blogger Cavaliere oscuro del web ha detto...

Anche mio padre cura un piccolo orto, sono belle soddisfazioni.
Serena giornata.

 
Alle 23 agosto 2018 20:33 , Blogger marcaval ha detto...

Ho avuto l'orto per quindici anni: grandi soddisfazioni!! Come vi invidio! :-)

 
Alle 23 agosto 2018 21:08 , Blogger Alligatore ha detto...

@Enri brn
Bravo, bravo, vero, la caponata è una cosa deliziosa, che, a dire il vero, ho scoperto da poco.
@Cavaliere Oscuro del Web
Bravo al padre ... sì, sono soddisfazioni :)
@Marcaval
Grazie, grazie... io ero da tanto che non avevo un orto, praticamente dall'infanzia, quando vedevo coltivare l'orto, ora, da un paio d'anni abbiamo iniziato, quindi ti abbiamo dato il cambio ;)

 
Alle 24 agosto 2018 08:04 , Blogger Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

Bellissimi pomodori!

 
Alle 24 agosto 2018 22:12 , Blogger Alligatore ha detto...

Grazie, grazie, ma, modestamente, vado fiero anche del basilico e del cetriolo. Quest'anno, anche grazie alle abbondanti piogge, abbiamo avuto molti buoni cetrioli, e il basilico, piantato in mezzo ai pomodori, è una foresta.

 
Alle 25 agosto 2018 14:07 , Blogger George ha detto...

Ottimi versacci: da mangiare, come questi rossi pomodori.

 
Alle 26 agosto 2018 09:54 , Blogger Alligatore ha detto...

Ah, ah, ah, grazei George. Già, rossi!

 
Alle 27 agosto 2018 17:14 , Blogger MAX ha detto...

Il sole ...anche se poco come è stato quest'anno..?
Ma dove vivi ..all'estero?
Io son veneto ed è da maggio che c'e l'africa .. e prima non mi sembrava mancasse poi tanto..il sole.
Si, i prodotti dell'orto sono i migliori!
Io vado a scrocco...pomodori e insalata dai miei e zucche e fiori di zucca dal mio vicino (quando è stagione).
A casa mia ho preferito fare tutto giardino visto che non ho proprio tanto spazio.
100 mt quadri.
Ciao

 
Alle 27 agosto 2018 19:30 , Blogger Alligatore ha detto...

Viviamo in Scandinavia, Veneto dell'Ovest, dove in realtà da maggio in poi ha piovuto troppo ... sì, ci sono state giornate di sole e molto caldo, in particolare in agosto, ma non direi che c'è stata l'Africa (un clima tropicale forse, con caldo umido durante il giorno e pioggia la notte). Anche i 100 mt si può fare un buon orto.

 
Alle 29 agosto 2018 11:31 , Blogger Santa S ha detto...

Che meraviglia! E non solo il palato, ma anche la terra ringrazia quando la si cura così :D

 
Alle 29 agosto 2018 23:42 , Blogger Alligatore ha detto...

Ah, ah, ah, grazie alla Terra che ci sfama così bene.

 

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

<< Home page