giovedì 24 gennaio 2008

Sundance 2008: Redford con la pin dell’Alligatore

Missione compiuta: come vedete dalla foto, Robert Redford ha accettato con entusiasmo di mettere sulla sua mitica giacchetta di velluto la pin dell’Alligatore. Modestia a parte, devo dire che gli dona.
Sul fronte film una vera e propria sbornia di immagini. Difficile uscirne asciutti. In breve: delusione per gli U2 in 3D (ma gli U2 mi hanno stufato già da un pezzo, sia come musica, sia come personaggi, Bonovox in testa); entusiasmo per il solito colorato Michel Gondry con uno strepitoso Jack Black (omaggio indiretto a John Belushi che proprio oggi avrebbe compiuto 59 anni), interessantissimo e con una fotografia perfetta Roman Polanski, Wanted and Desired, doc. di Marina Zenovich, destinato a diventare un documentario di culto come molti in questi ultimi anni. Visto il soggetto poi…
Quotazioni in crescita per Riprendimi. L’Alligatore continua a fare il tifo per Anna Negri, non perché italiana, ma perché parla di/a/per/con noi …
E adesso caccia a Quentin Tarantino, giurato del festival.
http://www.sundance.org/festival/

Etichette: , , , , , , , , , , , ,

7 Commenti:

Alle 24 gennaio 2008 21:25 , Anonymous Anonimo ha detto...

Mancherebbe la parte superiore...ehm...ma la foto te la diamo per buona, va! Solo perchè la spilletta è molto figa ;-)))

Have a nice week-end!

Ciao, Mara

 
Alle 25 gennaio 2008 01:46 , Blogger Alligatore ha detto...

L'ha detto pure Redford: this pin is very, very f...! e ha perso la testa. Scherzi a parte, con il casino che c'è (perchè è un festival indipendente, ma questo non vuol dire piccolo)è difficile fare una foto decente, dove si veda bene la spilleta, la giacca-mito e la faccia rugosa... ho dovuto scegliere. Tutto qui.

 
Alle 25 gennaio 2008 13:24 , Anonymous Anonimo ha detto...

E vai! Le pins di Ally stanno invadendo pacificamente il mondo!

Beeeeeee
ciao,
Press Sheep

 
Alle 26 gennaio 2008 13:23 , Anonymous Anonimo ha detto...

ELOGIO PUBBLICO!
Come promesso in veste criptica (ma non troppo!) si rilascia commento e ringraziamento per il cadeaux ... rigirato prontamente agli altri meno criptici AntonRita.
A breve il ricambio con la "stessa moneta" ((ma non troppo!)) ...

p.s. la spilla dell'alligatore è stata recentemente avvistata tra la confluenza dei fiumi Terzolle e Mugnone, noti affluenti dell'Arno in quel di Firenze!

 
Alle 26 gennaio 2008 15:52 , Blogger Alligatore ha detto...

L'idea dell'Alligatore in giro per la bella Firenze, a risciacquare i panni in Arno, è molto suggestiva. Come dice la simpatica pecorella, Ally invade pacificamente il mondo...speriamo che qui porti fortuna ai candidati Usa che vogliono ritirare le truppe (e poi le truppe le ritirino veramente da ogni teatro di guerra). Grazie per il post e per il passaggio di consegne. Se hai qualche foto di Ally in giro per la tua bella città, città di Terzani, città di pace e cultura, manda pure.

 
Alle 28 gennaio 2008 19:49 , Anonymous Anonimo ha detto...

abbiamo sguinzagliato per un safari fotografico ... cartina alla mano (o navigatore al polso) provvederemo a far risalire le sponde del fiume per raggoingere a breve il quartiere di Monticelli, luogho nativo del giornalista/scrittore ... e anche un po' santone!

 
Alle 29 gennaio 2008 20:30 , Blogger Alligatore ha detto...

Ally nel cuore di Monticelli? Cosa chiedere di più dalla vita? … Mi raccomando, documentate tutto con fotografie e filmati che poi mettiamo online. Mettiamo online Ally nei posti più belli

 

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

<< Home page