domenica 23 febbraio 2020

Coglionavirus

Molti pensieri mi girano in testa oggi, ma non riesco a fermali per farne un post. Ne vorrei dire tante, troppe, che non riesco proprio: contro il razzismo e le frontiere chiuse, contro chi online fa scherzi inventandosi ospedali colpiti, contro politici opportunisti che cercano di trarre vantaggi elettorali dal virus, prendendo in giro il popolo che dicono di volere difendere, invece coglionano. Da vegetariano io e vegana Elle, abbiamo pensato che se il mondo fosse vegano, non sarebbe successa questa trasmissione del virus, nato pare, in un mercato con animali pronti per essere vigliaccamente messi a morte. Servirebbe una rivoluzione vegana, ma sarebbe troppo semplice dire avevamo ragione noi, quando la morte si fa vicina: Piemonte, Lombardia, Veneto ... ho pensato a un fumetto, credo di Dino Battaglia, con la peste tra le vie di Venezia, ma non l'ho trovato in rete. Ho trovato un Dylan Dog (anche lui veg) di alcuni anni fa La Morte rossa, del 1997 (scritto da Gianfranco Manfredi, disegnato da Corradi Roi, con copertina di Angelo Stano che faccio mia), e un articolo di Vincenzo Sparagna, di una settimana fa, ma attualissimo e che sottoscrivo parola per parola, invitandovi a leggerlo: Carnevale 2020: le nuove mascherine.

Etichette: , , , , , , , , , , ,

13 Commenti:

Alle 24 febbraio 2020 07:33 , Blogger Lucien ha detto...

La rivolta della natura e degli animali. E vogliamo parlare di questa alta pressione infinita che ha trasformato l'inverno in primavera?

 
Alle 24 febbraio 2020 14:51 , Blogger Ernest ha detto...

ma non lo so… sicuramente l’uomo nella sua storia ha sempre incontrato prima o poi virus del genere. MI spaventa la stupidità, l’isteria e il panico che si stanno scatendando. E’ chiaro che la paura c’è ma credo che serva razionalità e senso civico.

 
Alle 24 febbraio 2020 16:52 , Blogger Berica ha detto...

Seguendo i ragionamenti di Lucien e Ernest:
mi preoccupano il panico, la città deserta, le attività bloccate o rallentate... un "clima" dei peggiori in tutti i sensi.
Colonna sonora: La domenica delle salme di Fabrizio de Andrè

 
Alle 24 febbraio 2020 20:41 , Blogger amanda ha detto...

Concordo

 
Alle 24 febbraio 2020 22:07 , Anonymous accadebis ha detto...

E anch'io vedo isteria, panico, stupidità. Sono in Liguria e, al momento, non ci sono casi salvo un gruppetto di persone provenienti da Codogno (quindi zona sotto controllo) partiti dalle loro case, andati a Montemarcello e si sono messi da soli in quarantena avvisando la ASL locale. Ma casi liguri, ripeto al momento, non ne esistono. Eppure sempre qui in Liguria abbiamo visto supermercati svuotati e gente che compra di tutto come se ci fosse un delirio. La sars, quando fu, durò 3 o 4 mesi e poi è finita lì...fra l'altro il virus della normale influenza e il corona virus cinese sono molti simili in tante cose

Concordo con le parole che hai detto nel post: la questione è il rapporto fra l'uomo e gli animali.

 
Alle 24 febbraio 2020 22:09 , Blogger Alligatore ha detto...

@Lucien
Sì, è un mondo impazzito, siamo ormai in preda a emergenza continue, da terremoti a guerre infinite, clima cambiato in maniera irreversibile ... per questo concordo con Sparagna, e nel mio piccolo parteggio per una rivoluzione verde.
@Enest
Sì, sono cose che servono come il pane, proprio perché mancano ... ma bisogna rilanciare, e chiedere quello che ci hanno fatto pensare sia impossibile: la Rivoluzione e non questa continua involuzione.
@Berica
Colonna sonora centrata, accidenti. E la preoccupazione è sicuramente motivata ... poi, senti per radio degli esperti che dicono che per battere il virus si deve fare come nella guerra al terrorismo, e capisci che c'è qualcosa che non va.
@Amanda
Credo che tu concordo con Ernest, o forse anche con altri (con me?). Sicuramente tu come me, vivi in una realtà in questi giorni irreale, forse con informazioni più chiare e dirette visto la tua professione.

 
Alle 24 febbraio 2020 22:12 , Blogger Alligatore ha detto...

@Accadebis
Sì, ho saputo di supermercati presi d'assalto anche qui ... cose da film. Cinema, teatri, luoghi d'incontro chiusi. Credo si dovrebbe ragionare sul rapporto con gli animali, che amiamo così tanto da mangiare (dico come società, visto che personalmente sono da un anno felicemente vegetariano). Era questo che volevo dire, e mi fa piacere sia stato capito.

 
Alle 25 febbraio 2020 11:34 , Anonymous demented ha detto...

eccoci qui demented was here

 
Alle 25 febbraio 2020 14:29 , Blogger Cavaliere oscuro del web ha detto...

In Italia la stupidità ha raggiunto livelli top.
Sereno pomeriggio.

 
Alle 25 febbraio 2020 18:14 , Anonymous accadebis ha detto...

Dopo la tensione e la psicosi, con supermarket presi d'assalto e mascherine introvabili, OGGI c'è che dice che il corona virus "E' poco più di un'influenza" (Presidente della Regione Lomabardia, andate a leggere sui mass media). Per non parlare dei vari atti invicili contro i cinesi colpevolizzandoli in vario modo. Poi però il virus in Italia è stato diffuso da italiani messi in quarantena a Codogno a cui vanno tutti i miei sinceri auguri di riprendersi il più presto possibile (fra cui una donna di Codogno è in quarantena nel ponente ligure, come dicevo prima un gruppo di persone di Codogno si sono messi in auto quarantena a Montemarcello vicino a La Spezia e se ho capito bene anche una persona a Palermo). Siamo alle solite: chi grida "Al lupo! Al lupo!"...

 
Alle 25 febbraio 2020 23:32 , Blogger Alligatore ha detto...

@ demented
Benvenuto in palude Dmented 😎!
@Cavaliere Oscuro del Web
Non ci resta che scavare!
@Accadebis
Sì, sottoscrivo tutto, e aggiungo: non ci si sementisce mai!

 
Alle 1 marzo 2020 13:25 , Blogger marcaval ha detto...

Ero in Sardegna e avevo come ritorno solo immagini e commenti, ma avevo già intuito il delirio. Poi ieri sono tornato e ho visto con i miei occhi allibiti il trionfo dell'ignoranza.

 
Alle 1 marzo 2020 15:02 , Blogger Alligatore ha detto...

Fortunato tu, stavi bene lì, lontano dalla pazzia del lombardo-veneto con code nelle regioni confinanti.

 

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

<< Home page