lunedì 24 ottobre 2016

Indie Pride 2016, io c'ero ...

E non ero solo: all'INDIEPRIDE oltre a Elle e io anche ...
CONDUTTRICI: Honeybird e i suoi pipponi,
e McNill.
ERIO, una voce che non scordi, atmosfere dense
e stratificate: l'elettronica al servizio dell'uomo.

 GIORGIENESS, rock genuino, con venature di
cantautorato femminile anni '80 (e non solo).


LA RAPPRESENTANTE DI LISTA, dinamico gruppo
(si scambiano con facilità il posto), con una bella presenza
scenica ... al di là dei generi.

PIER PAOLO CAPOVILLA
e la sua incursione letteraria.


NADA, salita sul palco a mezzanotte,
ha tenuto desto il TPO per un concerto
vibrante, esaltante, vivo ...



... A TOYS ORCHESTRA, diligente band,
spalla di Nada, con l'umiltà e la professionalità
di sempre.

Etichette: , , , , , , , , , , , , , , , ,

4 Commenti:

Alle 24 ottobre 2016 18:58 , Blogger Nella Crosiglia ha detto...

Interessante evento..
Tu ci fai sempre scoprire cose che io , nella mia beata ignoranza, e sempre con le quasi identiche scalette da fare, ignoro completamente..
Grazie mio caro Alli..
Baciotto nuvoloso!

 
Alle 24 ottobre 2016 19:05 , Blogger Alligatore ha detto...

Grazie Nella, mi sembrava importante esserci, sia per i contenuti della manifestazione, sia per il cast, che tu, da intenditrice hai subito visto essere di alto livello.
Grazie, nuvoli e umidità anche qui in palude...

 
Alle 25 ottobre 2016 07:58 , Blogger Cavaliere oscuro del web ha detto...

Ottimo reportage!
Serena giornata.

 
Alle 25 ottobre 2016 21:34 , Blogger Alligatore ha detto...

Grazie Cavaliere, sempre attento e partecipe ...
Alla prossima ... speriamo cali l'umidità :)

 

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

<< Home page