mercoledì 9 marzo 2016

Una certa somiglianza: podemos anche in Italia

Il fondadore di Podemos Pablo Iglesias e il cantutore romano Daniele Silvestri. Per me c'è una certa somiglianza fisica, oltre che, immagino, una vicinanza politica. Che ne dite? Silvestri alla guida di un partito in Italia? Intanto ha il suo giornale in internet, La voce del megafono.

Etichette: , , , , , , ,

11 Commenti:

Alle 9 marzo 2016 07:22 , Blogger Kylie ha detto...

Un po' sì...

Buona giornata.

 
Alle 9 marzo 2016 07:36 , Blogger m4ry ha detto...

Una somiglianza c'è...di testa, non mi sembra affatto male Silvestri...
Ciao Alli :)

 
Alle 9 marzo 2016 09:43 , Blogger Cri ha detto...

Ah, io ce lo vedrei proprio bene! Poi sai, da noi si porta darsi alla politica dopo aver fatto spettacolo o televisione...quindi rientrerebbe pure nei canoni!

 
Alle 9 marzo 2016 13:26 , Blogger Serena S. Madhouse ha detto...

Mi sa che Pablo è un po' più giovane di Silvestri! Ma io non lo so, Silvestri non mi ha mai interessato come musicista, e politicamente a me piacerebbe poter essere progressista sul serio.. quindi qualcosa di nuovo, qualcuno di preparato e, soprattutto, non manipolabile..

 
Alle 9 marzo 2016 13:36 , Anonymous Denham ha detto...

Meglio se rimane a fare il cantante. Troppi personaggi famosi si sono autoriciclati in politica, con risultati disastrosi.

 
Alle 9 marzo 2016 16:01 , Blogger Alligatore ha detto...

@kYL
Grazie.
@M4ry
Hai ragione, infatti ho pensato a lui ... anche come comunicazione non è male.
@Cri
Sì, rientrerebbe nei canoni, ma potrebbe portare istanze avanzate più del solito, e non sarebbe male.
@Serena
Musicalmente non l'ho molto seguito, ma tra i nuovi cantautori non è l'ultimo arrivato, e potrebbe pure essere progressista sul serio ... sì, haqualcheanno in più, comunque sempre più giovane di altri (e l'età, secondo me è un falso problema).
@Denham
Vero che molti personaggi dello spettacolo si sono riciclati in politica, con esiti disastrosi, ma, a parte che secondo me politica può essere fatta da chiunque, senza preclusioni di sorta (poi saranno le qualità o non qualità a portarli avanti). Mi sembra che Silvestri abbia ottime qualità.

 
Alle 10 marzo 2016 09:04 , Blogger Cavaliere oscuro del web ha detto...

Molto meglio di tanti politici nostrani.
Saluti a presto.

 
Alle 10 marzo 2016 10:53 , Blogger Serena S. Madhouse ha detto...

penso anch'io (e qui mi viene in mente l'ispettore Derrick!!) che l'età non sia un problema, ma appunto la gioventù deve essere interiore e di giovani dentro nel mondo della musica italiana ne vedo pochi, per non parlare tra i politici... che poi io devo prendere il treno con certi "giovaaaani" del PD che ti fanno cascare i denti, oltre che le braccia dai discorsi da politico della prima repubblica che fanno, ma anche quelli legati al PRC, gli unici che salvo sono quelli che fanno feste dopo COLDWAR, almeno riescono a riunire persone, a fare in qualche modo cultura, ma quelli che si vantano di essere in consiglio comunale e poi vanno da mcdonald, quelli che per avere un lavoro vanno a arrofianrsi dalle suore, mahhh... Ti dico la verità: io non vedo bella gente pronta a lottare per la nostra causa,sia nelle persone comuni che nei big non mi piace proprio nessuno. Sono davvero disillusa e stanca, la rabbia poi chissà se arriverà...

 
Alle 10 marzo 2016 14:17 , Blogger amanda ha detto...

adoro Silvestrino

 
Alle 10 marzo 2016 16:49 , Blogger Elle ha detto...

Effettivamente si assomigliano. Con quel sorriso da ragazzini.
In generale però sarebbe meglio avere in politica veri giovani, sì, ma con le idee chiare, il polso giusto, e la voglia di risollevare un paese... Lo dico perché mi pare che noi abbiamo sempre solo personaggi a cui piace apparire (come condottieri, salvatori, innovatori, giovani e belli ecc), ma che in sostanza sono meno capaci dell'ultimo dei contadini analfabeti (che ancora esistono, assieme all'aids, alla discriminazione della donna e ai politicanti matusa).

 
Alle 11 marzo 2016 00:41 , Blogger Alligatore ha detto...

@Cavaliere
Condivido.
@Serena
Non condivido il parere sul PRC, ma non voglio buttarla in politica partitista. Partendo da una somiglianza fisica, mi sono arrischiato a prevedere una entrata in politica di Silvestri, che per quel che conosco ha buone idee, e saprebbe anche ben veicolarle, cosa, nella nostra società (ma anche in quelle del passato), importante.
@Amanda
Lo conosco poco, ma mi è simpatico.
@Elle
Sì, condivido sul sorriso di bambini, e credo che sarebbe bello avere un Iglesias anche in Italia, in grado di affrontare senza pregiudizi l'aids, la discriminazione della donna e i politicanti matusa (matusa dentro, che è questo il guaio).

 

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

<< Home page