mercoledì 29 luglio 2015

FB noia mortale

Sono in FB da più di un mese, e lo trovo di una noia mortale. Ne sento parlare anche da altri utenti di questa noia mortale, ma tutti ci restano. Ora ho pure una pagina del blog, che potete vedere, e mettere tutti i mi piace che volete. Che bellezza! Sembra come la Democrazia Cristiana: tutti ne parlavano male, ma poi tutti la votavano ... 

Etichette: , , , , , ,

26 Commenti:

Alle 29 luglio 2015 01:28 , Blogger Elle ha detto...

Allora usciamo? È la magia di fb, ci passi il tempo anche se non succede niente, anzi, proprio per questo, perché stai lì ad aspettare che succeda qualcosa e nel frattempo puoi fare altro. Visto da chi non c'è l'ha è un mondo incomprensibile; visto da dentro non ti accorgi nemmeno che ci sei e ti chiedi perché ci sei entrato, un po' come se avessi comprato un taglia melone..

 
Alle 29 luglio 2015 01:32 , Blogger Alligatore ha detto...

Mi sembra una definizione perfetta, non avrei saputo dire meglio ... ne farò un post su FB domani, o forse no. Tanto, cosa cambierebbe? Usciamo? Forse è meglio andiamo dentro, qui in palude inizia a fare fresco, anche se le cicale cantanto ancora...

 
Alle 29 luglio 2015 08:15 , Blogger Silvia Pareschi ha detto...

Fuori! Fuori! Io sono uscita ed è stato più difficile che smettere di fumare, ma adesso quanto sto bene! Rientro circa una volta alla settimana per pubblicizzare ogni nuovo post sul blog, ma mentre ci sono non vedo l'ora di andare via. Sembrerà un po' estremo, ma da quando sono uscita mi è cabiata la vita. Ho un sacco di tempo in più! (Io ero proprio dipendente, col fatto che sto davanti al computer tutto il giorno. Sono sicura che ci sono modi meno estremi di usarlo, solo che io non li conosco.)

 
Alle 29 luglio 2015 08:33 , Blogger amanda ha detto...

oh allora faccio bene a stare dove sto, l'impressione è sempre stata quella di un non luogo della fuffa

 
Alle 29 luglio 2015 08:34 , Blogger amanda ha detto...

@Elle: esistono i taglia melone????

 
Alle 29 luglio 2015 08:36 , Blogger Lucien ha detto...

Similitudine azzeccata quella della Democrazia Cristiana! :)
Ho accennato proprio nell'ultimo post alla questione tempo, risucchiato dal lavoro e quello che resta monopolizzato dai social network, principalmente FB.

Io non ci sono (ho visto bene come funziona tramite mio figlio e non mi interessa) e quando lo dico non ci credono e mi vengono a cercare ugualmente!

 
Alle 29 luglio 2015 08:40 , Blogger Elle ha detto...

@Amanda: sì esistono! E chi c'è l'ha fa credere di non poter vivere senza, e che tu sia uno stolto a non averlo!

 
Alle 29 luglio 2015 08:42 , Blogger Elle ha detto...

Continuo a scrivere "c'è l'ha" :o(

 
Alle 29 luglio 2015 09:55 , Blogger Lumi ha detto...

Negli ultimi sei anni (ho disattivato il mio account ebbene sì nel lontano 2009), ho visto gente dirmi di aver fatto bene e al contempo passarci le ore, altra gente criticarlo ma dichiarando di non potersi togliere perchè "ha delle persone che sente solo lì" (chiedetevi il motivo!) e infine gente che non si sarebbe mai iscritta e poi...
E mia cugina acquistare un portatile da 400 € per poter andare su FB.

La stupidità della razza umana non conosce confini. Io non posso far altro che ridere.
Un po' azzardato, ma anche Hitler ottenne il massimo dei voti in Germania.

 
Alle 29 luglio 2015 11:12 , Blogger Berica ha detto...

Sembra come la Democrazia Cristiana: tutti ne parlavano male, ma poi tutti la votavano ...
Geniale il tuo paragone tra FB e DC; come allora, continuo a non votarli.

 
Alle 29 luglio 2015 12:39 , Blogger Mariposa ha detto...

È noioso utilizzarlo per lavoro, figuriamoci per puro svago!! Avrà mai fine? Arriverà un nuovo social network a sostituirlo? Nel frattempo non ci rimane che mettere mi piace ad oltranza!

 
Alle 29 luglio 2015 12:47 , Blogger Serena S. Madhouse ha detto...

Condivido (ma senza mettere nessun like!!!) ogni tua singola parola e pensiero!
Io però che parte ho? quella che è riuscita ad uscirne e vive ai margini del web-world... per i miei amici reali, che hanno tutti facebokk, io sul web non esisto!

 
Alle 29 luglio 2015 13:23 , Blogger Santa S ha detto...

Toccata e fuga da maestro ;)

 
Alle 29 luglio 2015 13:25 , Blogger m4ry ha detto...

Io te l'avevo detto :P

 
Alle 29 luglio 2015 16:45 , Blogger Alligatore ha detto...

@Silvia
Capisco bene quello che dici, e credo non ci sia un altro modo di "usarlo". Anche per il blog, si può sviluppare una certa dipendenza, ma il blog è anche un atto creativo, FB mi pare proprio no! Prenderò esempio da te ...
@Amanda
Esatto, fuffa, un altro paradiso artificiale, molto artificiale, poco paradiso (almeno non per noi semplici utenti, forse per qualcuno sì).
@Lucien
Ah, ah, ah, sulla DC mi è venuta così, solo che quella io non l'ho mai votata, qui ci sono, ma solo come alligatore ... e pure io, quando mi chiedono se ci sono, e dico che non ci sono (come persona fisica non ci sono, Diego Alligatore non è il mio nome), non ci credono... credono che non voglio essere loro amigo ;)
p.s. sul tempo riuscchiato ci sarebbe da fare un altro post ...
@Elle
Ah, ah, ah, altra similitudine azzeccata ... meglio abbondare che deficiere ;)
@Lumi
Sì, il fatto che una cosa ottenga l'unanimità (o quasi), non vuol dire sia buona, anzi, non succede quasi mai.
@Berica
Ah, ah,ah, grazie, brava continua così, i democristiani, sotto qualsiasi forma, è meglio evitarli...
@Mariposa
Tante domande, giuste ... credo che sia un lavoro anche per chi non ha un lavoro, e questo è ancora più triste. Forse non verrà mai sostituito da niente, o forse fa qualcosa di peggio ... come è successo alla DC (incredibile, ma c'è stato qualcosa di peggio).
@Serena
In verità mi sento ai margini quando entro in FB, un mare di cose, tante della quali senza senso, altre interessanti, ma che posso trovare anche nel web ... è un grande inganno.
@Santa S.
Non è una fuga, ci rimango, come blog, per rilanciare le mie notizie sul rock sotterraneo e dintorni.
@M4ry
Dovevo toccare con mano :)

 
Alle 29 luglio 2015 18:07 , Blogger redcats ha detto...

e twitter no?

 
Alle 29 luglio 2015 19:45 , OpenID berlino101 ha detto...

Mi hanno più o meno costretto a farlo per "promuovere" il blog o semplicemente avvisare gli interessati dell'uscita di un nuovo post (ma iscriversi al blog no, eh?!). e non appena mi ero convinta che in fondo poteva essere utile per mantenere contatti con amici sparsi nel mondo, FB mi ha fatto il regalone di buttarmi fuori. Che liberazione. Ho perso parecchi contatti ma chi vuole mi troverà, sono sempre qui.

 
Alle 30 luglio 2015 01:00 , Blogger Alligatore ha detto...

@Redcats
Ah, ah, ah, quello è ancora più creativo, con il n. di lettere da battere :)
@Berlino101
Sì, sembra paradossale, anzi lo è, che per esserci, bisogna essere dentro FB, mentre se sei fuori non esisti (in determinati ambiti, ovvio). E poi, il modo arbitrario di buttare fuori qualcuno, è da sempre assurdo, al centro di beghe, invidie, motivi politici o di altra natura ... oggi mi hanno bannato. Sarà stato questo post?

 
Alle 31 luglio 2015 11:52 , Blogger Giulio GMDB© ha detto...

Dipende da cosa ci devi fare su FB e con chi ti rapporti... Io non lo trovo di sicuro noioso ma tieni conto che conosco personalmente quasi la totalità dei miei contatti e moltissimi di loro abitano in altre città quindi è un buon modo per tenersi in contatto per quando poi ci si trova di persona.

 
Alle 31 luglio 2015 17:18 , Blogger Alligatore ha detto...

Può essere come dici tu (in buona parte è usato per questo), ma trovo sia molto dispersivo, sostanzialmente inutile, crea dipendenza, senza contare che per mantenere i contatti ci sono le vecchie mail, o anche altri forum dedicati ad argomenti ...c'è what's up, che in parte sta soppiantando per questo Fb ...

 
Alle 3 agosto 2015 11:50 , Blogger Anna Bernasconi ha detto...

Noioso non direi.
Dispersivo tanto.
Quando mi annoio smetto di seguire le persone/pagine che mi annoiano o "nascondo" le pagine da cui arrivano le notizie noiose attraverso i miei amici.
È dispersivo perchè una notizia la vedi al volo in mezzo a mille altre e un attimo dopo è già passato remoto: fb è come un fiume che scorre velocissimo e solo qualcosa si riesce a pescare.
Per questo preferisco i blog, dove dico sempre che è come andare a trovare degli amici; a volte con calma e a volte di fretta ma sempre riuscendo a concentrarmi, fosse anche solo un minuto, su ognuno di loro.
A tratti odio fb ma alla fine ci torno perchè qualche pesca interessante si riesce sempre a fare! E poi alcuni amici hanno abbandonato o quasi i loro blog e li trovo più che altro lì. E ogni tanto riesco a far scoprire qualche post interessante ad amici che normalmente non frequentano blog. Poca roba ma mi ci diverto.
Comunque ognuno vive e gestisce le cose a modo suo, quindi ci sta che lo percepiamo in modo diverso. ;-)

 
Alle 3 agosto 2015 23:20 , Blogger Alligatore ha detto...

Grazie Anna per il tuo parere, che mi sembra, conferma il nocciolo del mio discorso: si odia FB, se ne vede la sua caotica inutilità, salvo che per piccole cose incatenanti ad esso. E pure il discorso della presenza per aumentare la visibilità del proprio blog, cade, quando mi dici (a ragion veduta), sono pochi i passaggi da FB al blog ... e saranno, inevitabilmente caotici e veloci come quel fiume in piena. Niente a che fare con la palude :)

 
Alle 4 agosto 2015 10:10 , Blogger Anna Bernasconi ha detto...

Non proprio Alli, alcuni meccanismi di fb mi irritano ma non mi ci sento "invischiata nonostante faccia schifo", al contrario mi "stimola nonostante la caoticità". Mi fa rabbia che nel caos si perda qualche cosa di interessante ma ogni giorno acchiappo qualcosa di utile e curioso e ciò per me è stimolante.

E quei pochi in più che si interessano e magari appassionano a quel che faccio mi riempiono di soddisfazione, ogni persona in più è per me importante.

I passaggi da fb ai blog dipendono dagli obiettivi e quindi da quanto e come usi profilo e pagina: su "Tra Realtà e Fantasia" sono contenta con poco ma l'altra pagina/blog di cui faccio parte (I viaggiatori Ignoranti), che ha tanto da dire ed il cui obiettivo è divulgare a tanti, ottiene centinaia di passaggi giornalieri da fb al blog! Ovviamente non è successo da un giorno all'altro e nemmeno da un mese all'altro. Fb si atteggia bacchetta magica ma è solo un social network come tutti gli altri.

Se continuerai a trovarci poco o nulla di stimolante scappa, non perdere inutilmente tempo! Suggerimento superfluo... ;-)

 
Alle 4 agosto 2015 22:22 , Blogger Alligatore ha detto...

Ok Anna, chiaro. Ci sarà sicuramente più visibilità, dopo averci lavorato sopra. Sarà certamente un bene, e darà le giuste soddisfazioni. Maggiore soddisfazione a chi gestisce la pagina ... grazie.

 
Alle 8 agosto 2015 00:16 , Blogger Agricoltore Anacronistico ha detto...

Io non ho mai avuto FB...e neanche ho mai avuto il desiderio di aprirmi una pagina tutta mia.
Eppure, vivo ugualmente bene: mangio, sorrido, defeco, m'incaxxo, dormo, lavoro, ho chi mi vuol bene, o chi non non me ne vuole e sopratutto non sento la necessità di avere un "mi piace" su quanto dico e faccio.
Basta che "mi piace"...a me.
Un saluto alligatore
A.A.

 
Alle 12 agosto 2015 00:37 , Blogger Alligatore ha detto...

Mi verrebbe voglia di metterti un "mi piace" ;)))

 

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

<< Home page