lunedì 30 marzo 2015

Cavoli, cent'anni! Tanti auguri a Pietro Ingrao


Siamo usciti dalle catastrofi della seconda guerra mondiale, con la speranza, e il proposito, che non sarebbero ritornate. Invece, senza grande scandalo, la guerra è tornata.
Dopo l'11 settembre 2001, George Bush jr ha parlato di guerra permanente. Ricompaiono la guerra giusta e, persino, la guerra santa. Nel Kosovo ha trionfato l'ossimoro guerra umanitaria.
da Indignarsi non basta, Aliberti Editore 2011
 
Questo il mio modo di ricordare Pietro Ingrao, che oggi compie 100 anni. Lo storico dirigente comunista l'ho conosciuto e apprezzato politicamente nel 1991, quando in parlamento si scagliava contro la prima guerra del Golfo, allora definita chirurgica. Mi piace quindi citarlo per il suo pacifismo, imprescindibile per chi vuole dirsi di sinistra, fondamentale per questo blog. Tanti auguri compagno Pietro.

Etichette: , , , , , , , , , , ,

25 Commenti:

Alle 30 marzo 2015 00:53 , Blogger George ha detto...

Hai fatto bene a ricordarlo, Ingrao è sempre stato coerente in questi 100 anni, un uomo di sinistra vera.

 
Alle 30 marzo 2015 01:29 , Blogger Alligatore ha detto...

Grazie George, mi fa piacere che tu abbia apprezzato questo omaggio a un grande politico "nostro".

 
Alle 30 marzo 2015 01:42 , Blogger Elle ha detto...

Beh, se è così, non posso che unirmi agli auguri. Cento cavoli!

 
Alle 30 marzo 2015 01:43 , Blogger Elle ha detto...

Dopo cento ci vuole la virgola.. è un'esclamazione di sutpore per aver raggiunto quest'età, non voglio augurargli cento cavoli :(

Facciamo così:"Cavoli, cent'anni! Tanti auguri." Ecco.

 
Alle 30 marzo 2015 01:46 , Blogger Alligatore ha detto...

Ah, ah, ah, sì, cavoli, 100 anni. E dici bene: "Cavoli, cent'anni! Tanti auguri." :)

 
Alle 30 marzo 2015 01:50 , Blogger Alligatore ha detto...

Pure cambiato il titolo del post ;)

 
Alle 30 marzo 2015 08:34 , Blogger Cavaliere oscuro del web ha detto...

Mi unisco anch'io agli auguri.
Saluti a presto.

 
Alle 30 marzo 2015 09:09 , Blogger amanda ha detto...

auguri!

 
Alle 30 marzo 2015 10:16 , Blogger Ernest ha detto...

davvero unico... quelli che ci sono ora non dovrebbero nemmeno nominarlo.

 
Alle 30 marzo 2015 11:54 , Blogger Serena S. Madhouse ha detto...

Il suo pacifismo... la sua poesia, la sua vita splendidamente raccontata in "Volevo la luna", libro bellissimo a partire dalla copertina e che ho proprio ora qui vicino, perchè è uno di quelli che ogni tanto amo sfogliare e rileggere..
Auguri Pietro!!!!

 
Alle 30 marzo 2015 13:35 , Blogger bibliomatilda ha detto...

100 anni!!! Ti immagini, All! Comunista vero e umano, che i due aggettivi siano inseparabili? Nel senso che per essere veri comunisti si debba essere molto umani e che gli esseri più umani non possano non essere comunisti? E longevi! Tanti auguri, compagno Pietro!

 
Alle 30 marzo 2015 15:07 , Blogger Elle ha detto...

Alli!

 
Alle 30 marzo 2015 18:16 , Blogger Berica ha detto...

... non ne fanno più di uomini così!
Auguri anche a tutti noi.

 
Alle 30 marzo 2015 19:39 , Blogger John McSun ha detto...

Interessante!

 
Alle 30 marzo 2015 20:19 , Blogger Antonella Scarano ha detto...

Auguri per i suoi 100anni al compagno Ingrao

 
Alle 30 marzo 2015 21:32 , Blogger G ha detto...

Wow, un secolo... è una deformazione professionale, lo so, ma è così poetico!

 
Alle 30 marzo 2015 21:35 , Blogger Alligatore ha detto...

@Cavaliere Oscuro del Web
Grazie e saluti...
@Amanda
:)
@Ernest
Buona parte sicuramente no, sicuramente non lo merita, una piccola parte, in alto, a sinistra, sì :)
@Serena
Hai detto benissimo, è un pacifista integrale, e anche un gran poeta, esperto di cinema, fin dagli inizi...anche per questo, mi è sembrato naturale ricordare i suoi 100 anni.
@Bibliomatilda
Bel discorso il tuo, molto semplice e molto complesso allo stesso tempo. Per un essere umano essere comunista sarebbe il minimo ...
@Elle
Elle!
@Berica
Mi pare giusto il tuo commento, proprio perché sono rari gli uomini come lui, auguri a tutti noi!
@John
Benvenuto in palude. Interessante? da che punto di vista?
@Antonella
Benvenuta in palude anche a te ...
@G.
Ah, ah, ah, mi pare un commento che Ingrao apprezzerebbe ... magari passa in palude e lo legge :)

 
Alle 30 marzo 2015 22:14 , Blogger redcats ha detto...

Certo , arrivare a 100 anni per assistere al disfacimento della sinistra...

 
Alle 30 marzo 2015 22:54 , Blogger Alligatore ha detto...

In primo luogo, credo che arrivare a 100 anni, stando bene in salute, sia già una cosa bella,indipendentemente dalla situazione politica, poi, c'è da dire, che un uomo come Ingrao ha passato periodi ben peggiori di questo(vedi il fascismo), e già dalle prossime elezioni a sinistra si potrebbe vedere qualcosa di buono anche in Italia ... non perdere mai la speranza!

 
Alle 31 marzo 2015 00:58 , Blogger Santa S ha detto...

Lunga militanza, lunga vita. La coerenza premia. Mi unisco agli auguri.

 
Alle 31 marzo 2015 01:00 , Blogger Alligatore ha detto...

Ben detto Santa S. :)

 
Alle 31 marzo 2015 19:34 , Blogger Blackswan ha detto...

Uno dei pochi che mi ha tenuto vicino al comunismo, nonostante tutto. consiglio la sua biografia: Volevo La Luna.

 
Alle 31 marzo 2015 21:28 , Blogger Alligatore ha detto...

Devo ancora leggerlo quel libro, ma mi ci metterò presto Blackswan. Credo che Ingrao sia un esempio da seguire, per una nuova sinistra degna di questo nome...

 
Alle 27 settembre 2015 20:58 , Anonymous Tea ha detto...

Un doveroso ricordo al grande Pietro Ingrao.

 
Alle 28 settembre 2015 00:02 , Blogger Alligatore ha detto...

Grazie Tea.

 

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

<< Home page