giovedì 3 luglio 2014

Due parole con i Groove Squared

Tra poco la palude si trasformerà nella disco più alternativa e bella d'Europa. Diggler aka Groove Squared sarà qui per parlare del recente magico disco, Aaron. Io me lo sto sparando già in cuffia e la sensazione è esaltante. Sarà difficile tenere ferma la coda però, perché le nove tracce che compongono l'album, uscito con la sua Coffy Label, ha un ritmo trascinante/estasiante. Elettronica di gusto e ambizioni internazionali, voci di donne che si fondono perfettamente con la musica, tutti brani originali, a parte l'interpretazione personale di Love on a real train, della cult band Tangerine Dream.
Vi consiglio di ascoltare tutto il disco mentre ne parliamo (anche dopo, ovvio), cliccando qui. Sarete immersi ancora di più in atmosfere liquide, eteree, indefinibili. Se la musica è la più indefinibile delle arti, la musica elettronica lo è ancora di più. Cosa dire di Aaron? Pulsioni techno e voci black, momenti danzerecci, rimandi a musica del mondo. Si possono buttare giù mille termini (dancefloor, funk, soul...), ma di cosa si parla? Tra poco, a dircelo, ci sarà qui Diggler, vero e proprio alchimista di questa musica, che da più di vent'anni si sbatte tra disco alternative, concerti, radio, registrazioni ... Pronti?

Etichette: , , , , , , , , , , , , , , ,

141 Commenti:

Alle 3 luglio 2014 21:33 , Blogger Elle ha detto...

Alchimista? Sarà mica pericoloso?
Io comunque ci sono, ciao a tutti!

 
Alle 3 luglio 2014 21:34 , Blogger Alligatore ha detto...

Ciao Elle, non non ti preoccupare, sono più pericoloso io ;)

 
Alle 3 luglio 2014 21:35 , Blogger Elle ha detto...

Ah eccoti. Pensavo che la palude fosse già saltata in aria per una miscela chimica sbagliata..
Sto tranquilla allora, son tarata bene ;)

 
Alle 3 luglio 2014 21:36 , Blogger dirk diggler ha detto...

ci sono..e sono la peggiore persona che esiste

 
Alle 3 luglio 2014 21:37 , Blogger Alligatore ha detto...

Ah, ah, ah, allora benvenuto in palude...

 
Alle 3 luglio 2014 21:38 , Blogger Elle ha detto...

Non vorrete iniziare una gara proprio oggi??
Ho paura..

 
Alle 3 luglio 2014 21:38 , Blogger Alligatore ha detto...

La palude forse salterà alla fine dell'intervista Elle ...

 
Alle 3 luglio 2014 21:38 , Blogger dirk diggler ha detto...

forse comunque è meglio ascoltare qui :) https://soundcloud.com/groove-squared

 
Alle 3 luglio 2014 21:39 , Blogger Aisia J ha detto...

ciao!

 
Alle 3 luglio 2014 21:39 , Blogger Elle ha detto...

Allora godiamoci la serata!

uh guarda, un nuovo link!

 
Alle 3 luglio 2014 21:40 , Blogger dirk diggler ha detto...

scusate per essermi tuffato così a bomba nel guado, e che mi devo ambientare quindi forse è meglio togliere tutta l'acqua e bonificare

 
Alle 3 luglio 2014 21:40 , Blogger Alligatore ha detto...

Poi allora correggo il link Digger...

 
Alle 3 luglio 2014 21:40 , Blogger Alligatore ha detto...

Ciao Asia J, benvneuta in palude...

 
Alle 3 luglio 2014 21:41 , Blogger dirk diggler ha detto...

si ce ne sono altri ma quello di rokit non fa ascoltare perché è solo per la redazione, che non ha ancora ascoltato nulla credo

 
Alle 3 luglio 2014 21:41 , Blogger Alligatore ha detto...

.. io partirei con le domande, e mentre rispondi sistemo il link, ok?

 
Alle 3 luglio 2014 21:42 , Blogger dirk diggler ha detto...

ok

 
Alle 3 luglio 2014 21:42 , Blogger Alligatore ha detto...

Come è nato Aaron?

 
Alle 3 luglio 2014 21:45 , Blogger Alligatore ha detto...

Ho sistemato in corsa il link, meglio ora ...

 
Alle 3 luglio 2014 21:46 , Blogger dirk diggler ha detto...

Aaron è nato dopo 8 anni di tribolare. Anzi devo dirti che hai descritto perfettamente la mia condizione ''sbattimenti''.
Era in effetti in cantiere dal 2006 appena dopo l'uscita del precedente album, che aveva un concetto completamente diverso.
Un anima più funk e organica per la presenza di strumentisti, come Paolo Achenza rhodes, Gaetano Partipilo Sax.
Ps: Scusate la dislessia ma non so più scrivere , sopratutto veloce

 
Alle 3 luglio 2014 21:48 , Blogger Alligatore ha detto...

Non preoccuparti per la scrittura, va come va... è il bello della diretta.

 
Alle 3 luglio 2014 21:49 , Blogger Alligatore ha detto...

Un parto lungo e tribolato dunque per questo Aaron...

 
Alle 3 luglio 2014 21:50 , Blogger Alligatore ha detto...

Perché questo titolo? … che è anche il titolo di uno dei pezzi dell'album.

 
Alle 3 luglio 2014 21:52 , Blogger dirk diggler ha detto...

si ..
Insicurezze varie relative al mondo della musica indipendente, case discografiche fatte di burocrati, che forse era meglio facessero i banchieri, o gli impiegati comunali.
Considerando però anche un dubbio su come continuare e mantener uno stile. che avevo in tera legato al mondo del Club.
Groove squared , praticamente sono io come pensiero. Persone e strumenti che ci girano e spero continueranno a girarci , sono come degli innanmoramneti da marciapiede. :)

 
Alle 3 luglio 2014 21:53 , Blogger dirk diggler ha detto...

Il titolo è semplicemente il nome di mio figlio che ora ha 5 anni, e che comincia da poco a capire che razza di padre gli sia capitato ..ahhahahhahah

 
Alle 3 luglio 2014 21:54 , Blogger Alligatore ha detto...

Sì, una one man band (stavo per scrivere bad, ah, ah, ah), con un sacco di amici attorno...potevo scrivere come titolo Due parole con Groove Squared... non con i Grovve Squared.

 
Alle 3 luglio 2014 21:55 , Blogger Alligatore ha detto...

Ah, ah,ah, bella la riposta sul titolo... quindi Aaron è il nome di tuo figlio... ed è anche il titolo del tuo nuovo cd, che può essere, come un figlio, sotto certi aspetti.

 
Alle 3 luglio 2014 21:56 , Blogger dirk diggler ha detto...

no è bello lo stesso.. in realtà loro non sanno scrivere..in questo momento dal vivo saremmo in 3 + forse una ballerina..ma il tour che pensiamo di organizzare deve ancora avere un punto di inizio

 
Alle 3 luglio 2014 21:56 , Blogger dirk diggler ha detto...

si esatto

 
Alle 3 luglio 2014 21:57 , Blogger Alligatore ha detto...

Non sanno scrivere quindi non sono qui, per questo, ah, ah, ah...

 
Alle 3 luglio 2014 21:57 , Blogger Alligatore ha detto...

Come è stata la genesi del cd, dall’idea iniziale alla sua realizzazione finale?

 
Alle 3 luglio 2014 21:57 , Blogger dirk diggler ha detto...

la prima data però dovrebbe essere il 2 agosto in un festival ..tba

 
Alle 3 luglio 2014 22:00 , Blogger dirk diggler ha detto...

ahahhahahahha.. si ..avevano da fare forse

dunque la genesi :
io parlerei più di scheletri nell'armadio (intendo hard disk). pensieri che mi venissero durante le serate da Dj.
Pian piano ..ma molto piano questi scheletri hanno cominciato ad avere organi ..fino alla costituzione della pelle.
L'elelmento scatenante a decidere di chiudere è stato l'incontro con la cantante , formidabile ..ma ahimè analfabeta..ahahhahahhaha

 
Alle 3 luglio 2014 22:02 , Blogger dirk diggler ha detto...

ci sono stati anche momenti in cui però ho pensato di pulire l'hard disk.. poi ho capito che anche l'idea più stupida va conservata. perché diventi più matura in un altro momento

 
Alle 3 luglio 2014 22:03 , Blogger Alligatore ha detto...

Un disco nato grazie a degli Spirti, possiamo dire, aleggianti... che poi hanno trovato la giusta voce.

 
Alle 3 luglio 2014 22:03 , Blogger dirk diggler ha detto...

posso fumare ELLE?

 
Alle 3 luglio 2014 22:04 , Blogger Alligatore ha detto...

Spiriti intendevo, spiriti aleggianti, che poi si sono conretizzati nelle canzoni dell'album...

 
Alle 3 luglio 2014 22:04 , Blogger dirk diggler ha detto...

si Alligatore..spiriti nelle paludi

 
Alle 3 luglio 2014 22:04 , Blogger dirk diggler ha detto...

si anche nei testi

 
Alle 3 luglio 2014 22:05 , Blogger Alligatore ha detto...

Elle è uno spirito, non viene infastidita dal fumo ...

 
Alle 3 luglio 2014 22:05 , Blogger Elle ha detto...

Creature, creazioni.. e tu come pensiero. Tutto molto personale, mi sembra.

 
Alle 3 luglio 2014 22:06 , Blogger dirk diggler ha detto...

alligatore io sto provando a convincere alcuni amici a venire ..ma credo siano abituati alle chat comuni o waths cazz e non riescono a capire..ahahahah posterò tutto a posteriori..ahahahah

 
Alle 3 luglio 2014 22:07 , Blogger dirk diggler ha detto...

si in effetti e tutto molto dentro, quasi a occhi chiusi

 
Alle 3 luglio 2014 22:07 , Blogger Alligatore ha detto...

Non ti preoccupare, resterà in eterno, e potranno commentare anche in seguito...

 
Alle 3 luglio 2014 22:07 , Blogger Alligatore ha detto...

Qualche episodio che è rimasto nella memoria durante la lavorazione del disco?

 
Alle 3 luglio 2014 22:08 , Blogger dirk diggler ha detto...

l'eterno mi spaventa

 
Alle 3 luglio 2014 22:08 , Blogger Elle ha detto...

Puoi fumare, sì.
Non è che per caso hai da bere? Allo Spirito piace bere. E anche all'Alligatore ;)

Quanto all'hard disc: è difficile da credere, ma ogni stupidaggine, un giorno, potrebbe essere spunto per qualcosa di grande; hai fatto bene a non ripulirlo!
Parola di Spirito creativo ;)

 
Alle 3 luglio 2014 22:09 , Blogger dirk diggler ha detto...

sai che la genesi è avvenuta poi di botto.
ho finito di rimettere apposto tutti i pensieri in un mese e mezzo.
che ricordi forse solo una cosa..avrò fumato come un dannato e mi sarà caduto bestemmiando almeno un posacenere al giorno

 
Alle 3 luglio 2014 22:09 , Blogger Elle ha detto...

ps. quella degli amici è solo una scusa..

 
Alle 3 luglio 2014 22:10 , Blogger Alligatore ha detto...

Già, Elle, lo penso anche io così... poi ci facciamo uno Jagermaister ;)

 
Alle 3 luglio 2014 22:10 , Blogger dirk diggler ha detto...

grazie Elle.. per aver capito
fumo mano bevo con mezza birra divento stupido..ahahahahha

 
Alle 3 luglio 2014 22:11 , Blogger dirk diggler ha detto...

ma non* volevo dire

 
Alle 3 luglio 2014 22:11 , Blogger Alligatore ha detto...

Bella la scena di queste registrazioni, molto da film, tipo Smoke...

 
Alle 3 luglio 2014 22:12 , Blogger dirk diggler ha detto...

ps: gli amici sono degli stro... degli astronauti

 
Alle 3 luglio 2014 22:12 , Blogger dirk diggler ha detto...

ahahhahahahahah non sto inventando giuro

 
Alle 3 luglio 2014 22:13 , Blogger Alligatore ha detto...

Infatti il disco è spaziale ...

 
Alle 3 luglio 2014 22:14 , Blogger dirk diggler ha detto...

grazie mi stai facendo emozionare sul serio

 
Alle 3 luglio 2014 22:14 , Blogger Alligatore ha detto...

SeAaron fosse un concept-album su cosa sarebbe? ... anche senza volerlo, a posteriori.

 
Alle 3 luglio 2014 22:18 , Blogger dirk diggler ha detto...

questa domanda è difficile :)
In realtà lo è. Se ci pensi bene per il solo fatto che è cresciuto dentro di me per così tanto tempo.
l'album è un riassunto di emozioni, che vien fuori dai lontani anni 80 (vedi Love on real train) , dai viaggi fatti, dalle serate, dalle storie d'amore non iniziate o lasciate a metà, dalle semplici visioni di luoghi che mi rimangono dentro come foto

 
Alle 3 luglio 2014 22:19 , Blogger Alligatore ha detto...

Gran bel concept-album... vissuto sulla pelle.

 
Alle 3 luglio 2014 22:19 , Blogger dirk diggler ha detto...

poi, concerti , influenze di tutti i generi. ecc.. ma mi racconta quasi in tutto quello che faccio

 
Alle 3 luglio 2014 22:20 , Blogger dirk diggler ha detto...

mi appasiona pensarci ogni volta come se fosse la prima..non lo so dammela tu la spiegazione.. ne avrai sentite di strozzate simili no?

 
Alle 3 luglio 2014 22:21 , Blogger Alligatore ha detto...

C’è qualche pezzo che preferisci? Qualche pezzo del quale vai più fiero dell'intero disco?  … che ti piace di più fare live?

 
Alle 3 luglio 2014 22:23 , Blogger Alligatore ha detto...

Rispondendo alla tua domande, penso che ogni disco, se fatto da chi ama la musica e non il semplice businnes, sia un concept su molte cose... poi qualche volta, questo lo si fa a tappeto, e non è detto che riesca meglio di quando lo si è fatto a caso...

 
Alle 3 luglio 2014 22:23 , Blogger Elle ha detto...

Una sorta di diario personale. O di album di foto che ti emoziona coi ricordi che scatena..
Un bel concept emozionale ;)

 
Alle 3 luglio 2014 22:23 , Blogger dirk diggler ha detto...

ce ne sono 3 , in ordine
love is a train
chemistry
love on a real train
ma in effetti non ho una grande preferenza
appena faccio il primo live te lo dico qual'è esattamente la sensazione

 
Alle 3 luglio 2014 22:25 , Blogger dirk diggler ha detto...

hai colto nel segno ..''tu sei bravo dottore'' (cit.)

 
Alle 3 luglio 2014 22:25 , Blogger dirk diggler ha detto...

hai colto nel segno ..''tu sei bravo dottore'' (cit.)

 
Alle 3 luglio 2014 22:26 , Blogger Elle ha detto...

Alli, Alli! Posso dire le mie?

 
Alle 3 luglio 2014 22:28 , Blogger Alligatore ha detto...

Vau Elle, con me...

 
Alle 3 luglio 2014 22:28 , Blogger Alligatore ha detto...

Pronti... via!

 
Alle 3 luglio 2014 22:30 , Blogger Elle ha detto...

Choices e Reasons, e poi Double Gravity che è molto anni Ottanta!

 
Alle 3 luglio 2014 22:30 , Blogger dirk diggler ha detto...

io mi sto riascoltando l'album ..ahhahahaha

 
Alle 3 luglio 2014 22:30 , Blogger Alligatore ha detto...

Le mie preferite Chemistry, per il suo avanzare inesorabile, Love is a train perchè si dilata (ad ogni ascolto), poi la title-track,Double Gravity, Reasons... ma tutto il cd è ben calibrato.

 
Alle 3 luglio 2014 22:31 , Blogger dirk diggler ha detto...

e si l'ho detto prima, me li porto dietro sempre ..forse perché ero adolescente,,e quella condizione piena di speranze non si dimentica mai credo

 
Alle 3 luglio 2014 22:33 , Blogger Alligatore ha detto...

Insomma, c'è molta unità di vedute sul cd... se c'è ancora Aisia J e vuole dire le sue, sono ben accette, anche durante l'intervista...

 
Alle 3 luglio 2014 22:36 , Blogger Alligatore ha detto...

Il cd  è uscito con Coffy Label, è stato da voi registrato ai Coffy Radio Studio … altri nomi importanti da citare nella realizzazione di Aaron?

 
Alle 3 luglio 2014 22:39 , Anonymous Anonimo ha detto...

Sappiate che Diggler suona meravigliosamente, fa ballare la gente fino all'alba :)

Buonasera a tutti!
Silvia Yorke con problemi di identità

 
Alle 3 luglio 2014 22:39 , Blogger dirk diggler ha detto...

il tutto nasce nello studietto dove spacco i posacenere , poi ovviamente per completare il suono si va in studio..e per questo devo ringraziare il Maestro Mario Bernardi i italia. e Hannes Bieger a berlino
che ha intedeschito i suoni.

 
Alle 3 luglio 2014 22:40 , Blogger dirk diggler ha detto...

ahahahhahah grazie silvia anonima york

 
Alle 3 luglio 2014 22:41 , Blogger Alligatore ha detto...

Ciao Silvia Yorke, benvenuta in palude... ah sì, fa così? ... me lo immagino.

 
Alle 3 luglio 2014 22:41 , Blogger dirk diggler ha detto...

ahahahhahahah

 
Alle 3 luglio 2014 22:41 , Blogger Alligatore ha detto...

Berlino, Berlino, sai che Berlino ritorna spesso nelle nostre interviste... è una città magica, dove fanno molta buona musica.

 
Alle 3 luglio 2014 22:42 , Blogger Alligatore ha detto...

Elle e io, la conosciamo bene... più Elle, di me, ma ci tornerò presto...

 
Alle 3 luglio 2014 22:43 , Blogger Elle ha detto...

ahah io ci credo: sto ballando in cucina!

 
Alle 3 luglio 2014 22:43 , Anonymous Anonimo ha detto...

Ciao :) confermo la storia dei posacenere, ma nel piccolo studio di Diggler si fa anche la radio. Digg, racconta... ti vergogni?

 
Alle 3 luglio 2014 22:44 , Blogger dirk diggler ha detto...

io penso, ma non per disfattismo , che qualsiasi luogo , quando si può assaporarlo per poco tempo, sia un modo di ispirarsi. perciò rimango qua , non ci credo completamente al fatto che cambiare posto possa aggiustare determiniate cose. Certo se l'Italia non fosse messa così , credo che darebbe la polvere a tutto il mondo.
ovvio che se per motivi di lavoro mi dovessi trasferire , lo farei, fors'anche solo per vedere le macchine parcheggiate nelle strisce

 
Alle 3 luglio 2014 22:45 , Blogger Elle ha detto...

Sì sì, Berlino è molto musicale!

 
Alle 3 luglio 2014 22:45 , Blogger dirk diggler ha detto...

ahahahaha che bello sono arrivati gli astronauti amici..ma una cosa alla volta non cominciamo a parlare pure di radio per favore

 
Alle 3 luglio 2014 22:45 , Blogger Alligatore ha detto...

Racconta cosa fai alla radio... se si può :)

 
Alle 3 luglio 2014 22:46 , Blogger Alligatore ha detto...

Niente radio allora, ho capito :(

 
Alle 3 luglio 2014 22:48 , Blogger Alligatore ha detto...

Copertina scura, con un uomo illuminato da colori solari ... Chi è l'autore e come è nata? Nata prima o dopo il cd? ...insieme?

 
Alle 3 luglio 2014 22:49 , Anonymous Anonimo ha detto...

La copertina è bella, e anche il titolo dell'album lo è :)

Silvia Yorke

 
Alle 3 luglio 2014 22:51 , Blogger dirk diggler ha detto...

sentite ..io vi sconsiglio vivamente di ascoltare uno dei nostri podcast, ma se proprio non potete farne ameno , invece di spiegare quando avrete tempo provate n'attimo a schiacciare play https://itunes.apple.com/it/podcast/boogie-nights-03-mar-14-3.0/id576546444?i=271085655&mt=2

 
Alle 3 luglio 2014 22:51 , Blogger dirk diggler ha detto...

allora copertina..scusate stavo recuperando un link per la radio

 
Alle 3 luglio 2014 22:52 , Blogger Alligatore ha detto...

Grazie Diggler, dopo l'intervista l'ascolterò ... hai ragione Silvia Yorke.

 
Alle 3 luglio 2014 22:53 , Blogger Elle ha detto...

L'uomo della copertina è svenuto perché non ha retto a ballare sino all'alba.. non c'ha più l'età!

 
Alle 3 luglio 2014 22:53 , Blogger dirk diggler ha detto...

per un album cosi sofferto, ho pensato anche alla copertina e mi fa piacere che abbiate notato i colori felici, un contrasto fra 8 anni di buio, gli occhi chiusi per una concentrazione interiore, e i colori pastello pensando a mio figlio, e alla felicità che provo quando vedo le persone ballare mani in alto, e non in senso politico

 
Alle 3 luglio 2014 22:54 , Blogger dirk diggler ha detto...

quell'uomo sono io e ballo fino all'alba senza aiuti ..ahahahahhaha

 
Alle 3 luglio 2014 22:56 , Blogger Alligatore ha detto...

Grande, si vede che ti sbatti bene...bella la storia della copertina.

 
Alle 3 luglio 2014 22:56 , Blogger dirk diggler ha detto...

ahahahhahahha

 
Alle 3 luglio 2014 22:56 , Blogger Alligatore ha detto...

Come e dove avete presentato/presenterete l’album? …

 
Alle 3 luglio 2014 22:57 , Blogger Elle ha detto...

Sicuro che non sei svenuto??
Hai gli occhi chiusi.
O sogni?

 
Alle 3 luglio 2014 22:58 , Blogger dirk diggler ha detto...

sogno :) elle ..non faccio altro

 
Alle 3 luglio 2014 22:58 , Blogger Aisia J ha detto...

è decisamente un sognatore (scusate la mia assenza, ma cucinavo per l'intervistato in questione!) ahahah

 
Alle 3 luglio 2014 22:59 , Blogger Alligatore ha detto...

Grande Aisia J ... e cosa si mangia?

 
Alle 3 luglio 2014 23:00 , Blogger dirk diggler ha detto...

per la presentazione ci siamo conservati un occasione,, speriamo che avvenga in questo festival..e poi a seguire altri.. credo che la feltrinelli presenti solo artisti hipser ultimamente e altre ficcate simili.

Sono dell'idea che o riesco con un percorso fatto bene o è meglio non uscire proprio.
credo che una prima esibizione che colpisca ne faccia venir fuori molte altre

 
Alle 3 luglio 2014 23:00 , Blogger Elle ha detto...

Bene! Allora nella palude sei a casa (Alli, potevo dirlo?).

 
Alle 3 luglio 2014 23:01 , Blogger dirk diggler ha detto...

se no pace.. continuerò a spaccare posacenere

 
Alle 3 luglio 2014 23:03 , Anonymous Anonimo ha detto...

Mi metterò col banchetto a vendere i cd di Diggler da Feltrinelli, ho deciso.
S.Y.

 
Alle 3 luglio 2014 23:03 , Blogger Elle ha detto...

(mi riferivo al sognare)

 
Alle 3 luglio 2014 23:03 , Blogger Alligatore ha detto...

Puoi dirlo forte Elle.

 
Alle 3 luglio 2014 23:04 , Blogger dirk diggler ha detto...

si Elle sono nel guado di sogni

 
Alle 3 luglio 2014 23:04 , Blogger dirk diggler ha detto...

ahahahahhahah banchetto alla feltrinelli

 
Alle 3 luglio 2014 23:04 , Blogger dirk diggler ha detto...

ahahahahhahah banchetto alla feltrinelli

 
Alle 3 luglio 2014 23:05 , Blogger Alligatore ha detto...

Per finire: una domanda che non vi ho fatto, un appello, un saluto a qualcuno, qualcosa che non abbiamo detto o qualcuno che non abbiamo ricordato, da fare assolutamente … troppe cose?

 
Alle 3 luglio 2014 23:06 , Blogger dirk diggler ha detto...

si , volevo salutare Barbara d'Urso , e garantire al mondo che un giorno la smaschererò ..

 
Alle 3 luglio 2014 23:07 , Blogger Elle ha detto...

SI SGUAZZA nei sogni!!
(l'ho urlato)
:D

 
Alle 3 luglio 2014 23:08 , Anonymous Anonimo ha detto...

Diggler è un genio incompreso!

 
Alle 3 luglio 2014 23:08 , Blogger Elle ha detto...

Diggler ti sei appena bevuto quella famosa mezza birra???

 
Alle 3 luglio 2014 23:09 , Blogger dirk diggler ha detto...

a parte gli scherzi, penso di aver detto tutto, cioè ho cercato di sintetizzare , e mi scuso se non sono riuscito ad esprimermi ben..ci riesco meglio a voce. Scrivere a volte toglie qualche senso di percezione.
Vi assicuro altresì, che è stato davvero un onore per me, e vi ringrazio infinitamente per l'occasione. davvero grazie mille

 
Alle 3 luglio 2014 23:09 , Blogger Alligatore ha detto...

Gran finale con scoop su Barbara D'Urso, e sogni per tutti... a questo punto: la vita è un sogno o i sogni aiutano a vivere meglio?

 
Alle 3 luglio 2014 23:10 , Blogger dirk diggler ha detto...

no elle..ahahhahah mi appropinquo a moangire una cosa..e stasera me la faccio una mezza birra in tuo onore..e sognerò

 
Alle 3 luglio 2014 23:10 , Blogger Aisia J ha detto...

ho preparato degli hamburger!

 
Alle 3 luglio 2014 23:11 , Blogger Alligatore ha detto...

Grazie a te Dirk Diggler, credo ti sia espresso più che bene anche come scrittore... molto espressivo.

 
Alle 3 luglio 2014 23:11 , Blogger Aisia J ha detto...

è così preso dall'intervista da non volerli assaggiare..ahahah

 
Alle 3 luglio 2014 23:12 , Blogger dirk diggler ha detto...

i sogni aiutano a mangiare gli hamburger questa è poesia!

 
Alle 3 luglio 2014 23:12 , Blogger Alligatore ha detto...

Bene, vi lascio alla cena allora, per me e Elle è tempo di Jagermaister (che non è lo sponsor, ma ci piace...).

 
Alle 3 luglio 2014 23:13 , Blogger Aisia J ha detto...

AHAHAHHAHAHA

 
Alle 3 luglio 2014 23:13 , Blogger Alligatore ha detto...

Grazie Diggler, e buon appetito.

 
Alle 3 luglio 2014 23:13 , Blogger Elle ha detto...

Alli secondo me tutt'e due!

Allora brindiamo tutti assieme e via alla musica (e alle danze).

 
Alle 3 luglio 2014 23:13 , Blogger Aisia J ha detto...

ciao a tutti e grazie!

 
Alle 3 luglio 2014 23:13 , Blogger dirk diggler ha detto...

un giorno sono certo (nei sogni) di fare la colonna sonora dello spot della Jagermaister

 
Alle 3 luglio 2014 23:13 , Blogger Elle ha detto...

(Alli finalmente!)

 
Alle 3 luglio 2014 23:14 , Blogger dirk diggler ha detto...

ciao ragazzi e grazie ancora

 
Alle 3 luglio 2014 23:15 , Blogger Alligatore ha detto...

Aspettiamo la colonna sonora per lo Jager allora... grazie Diggler.

 
Alle 3 luglio 2014 23:15 , Blogger Elle ha detto...

Ciao! Buon appetito e buona notte!

 
Alle 3 luglio 2014 23:15 , Blogger Alligatore ha detto...

Grazie anche a Elle, Aisia J, Silvia Yorke , e agli anonimi, che sono passati e passeranno in palude...

 
Alle 3 luglio 2014 23:17 , Blogger Alligatore ha detto...

Buonanotte e buonafortuna ai Groove Squared.

 
Alle 3 luglio 2014 23:19 , Blogger Elle ha detto...

Dai Alli, versa lo Jager..

 
Alle 3 luglio 2014 23:20 , Blogger dirk diggler ha detto...

che giove ci protegga tutti

 
Alle 3 luglio 2014 23:20 , Blogger Alligatore ha detto...

Prosit!...

 

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

<< Home page