mercoledì 2 marzo 2011

Serge Gainsbourg, libro e anniversario

Era bello andare a letto e svegliarsi con questa immagine nella mente. È la copertina di Gasogramma, l’unico romanzo di Serge Gainsbourg. Si trovava in cima alla pila di libri da leggere sul mio comodino. L’avevo messo in testa perché è il più piccolo, ma anche per la sensualità dell’immagine. È stato altrettanto bello leggerlo. In ottanta dense paginette, il bel Serge ti fa capire il vero significato dell’arte viscerale. È la bio, drammatica e comica allo stesso tempo, di un pittore famoso, noto per una strana cosa: dipinge con il sedere, cioè utilizza una disfunzione intestinale per comporre i suoi dipinti. È ironico, forse autoironico, dissacrante nei confronti del mondo dell’arte, ma allo stesso tempo profondo, vero, drammaticamente vero. Un’artista, se è tale, e non una marionetta in mano al business, quando compone qualcosa ci deve mettere le viscere, il negativo e positivo dentro. Dal sangue allo sperma al liquido seminale alla merda (d’artista), dai suoi disagi, dai suoi malanni. Poi non è detto che ne esca una cosa triste e buia, anzi… è il caso di questo Gasogramma, dove si ride, si riflette, ci si eccita e deprime. Pare impossibile quante cose riesca a narrare Gainsbourg in sole ottantasette pagine …

Casualmente ho scoperto che oggi, 2 marzo 2011, sono vent’anni giusti dalla scomparsa del cantautore francese nato, vissuto e morto a Parigi. Ringrazio l’amico and che mi ha fatto conoscere questo libro e vi invito ad andare nel suo blog se siete interessanti ad un Concorso letterario semiserio (leggete il post del 28/02/2011).

PER ALTRE INFO SU GASOGRAMMA

http://isbnedizioni.it/

Etichette: , , , , , , , , , , , , ,

45 Commenti:

Alle 2 marzo 2011 15:52 , Blogger La Mente Persa ha detto...

"Jeunes femmes et vieux messieurs,
Si elles n'ont pas d'amour quelle importance,
Jeunes femmes et vieux messieurs,
De l'amour ils en ont pour deux."

Ho fatto marketta pure io al concorso. Nonostante i fantasmi :)

 
Alle 2 marzo 2011 16:02 , Blogger Alligatore ha detto...

Ce n'est qu'un début continuons le combat! ... in francese conosco solo questa frase ... sul concorso ho visto, Gio', ho visto che ti sei prostituita anche tu.

 
Alle 2 marzo 2011 16:05 , Blogger Ernest ha detto...

grazie per l'indicazione!

 
Alle 2 marzo 2011 16:10 , Blogger Alligatore ha detto...

L'indicazione, come sai, qua è sempre quella Ernest: svoltare a sinistra :)

 
Alle 2 marzo 2011 16:21 , Blogger La Mente Persa ha detto...

va di moda la prostituzione ;)

 
Alle 2 marzo 2011 16:26 , Blogger Alligatore ha detto...

Ma noi lo facciamo solo perchè ci piace ;)
p.s. Gainsbourg ne sarebbe felice.

 
Alle 2 marzo 2011 16:47 , Blogger Harmonica ha detto...

lui si che era un puttaniere d'autore, mica culo flaccido.

 
Alle 2 marzo 2011 16:56 , Blogger petrolio ha detto...

bisogna saperlo fare con stile… ;) che meraviglia musica e parole! :)))) è così sexi quella voce, un sogno!

 
Alle 2 marzo 2011 17:03 , Blogger Alligatore ha detto...

@Harmonica
Hai detto tutto alla perfezione, che aggiungere?
@eptrolio
Già, tutto, tutto Gainsbourg, e vedrai che libro e partecipa al concorso dell'amico And.
Nuovo avatar, si festeggia ...

 
Alle 2 marzo 2011 17:25 , Blogger petrolio ha detto...

Ho già commentato su Lankelot… non so, non riesco a seguire le regole, le battute? :OOOOO ci provo. Incredibile m'ha fatto pensare a Bukowski quel libro… mah

 
Alle 2 marzo 2011 17:45 , Blogger Alligatore ha detto...

... sai, tra Bukowski e Dick io trovo, a volte, certe analogie sorpendenti. Ho letto tutto di Buk, mentre di PKD mi manca molto (quanto ha scritto, chiapperi), e mi manca questo "Le tre stimmate di Palmer Eldritch" oggetto del concorso (si trova sul comodino a centro-pila). Il concorso non è semplice, ma lo spirito mi sembra libero ...

 
Alle 2 marzo 2011 17:49 , Blogger petrolio ha detto...

il fatto è che il libro l'ho letto due volte… non vorrei farmi condizionare! ora vediamo, ho comunque dato inizio a un post! grazie comunque della dritta…
La scena della spiaggia, il risveglio con accanto la ragazza… due visionari, Buk e Dick! ;) :))))

 
Alle 2 marzo 2011 17:55 , Blogger Alligatore ha detto...

Sì, ma a parte la loro arte, anche nella vita ho trovato qualche contatto insospettabile, leggendo la bella bio di Dick scritta da Emmanuel Carrère.

 
Alle 2 marzo 2011 17:59 , Blogger Alligatore ha detto...

@Tutti
... ma questo post è dedicato a Serge Gainsbourg, a vent'anni dalla morte e al suo incredibile romanzo "Gasogramma", bio (auto?) di un pittore-petomane...

 
Alle 2 marzo 2011 18:06 , Blogger petrolio ha detto...

Vero ecchecaz… ora chiedo al lettore cd di emanare una meravigliosa chanson! ****

 
Alle 2 marzo 2011 19:25 , Anonymous and ha detto...

Grazie Ally e grazie a tutti quelli che stanno facendo girare il concorso e non solo.

chissà, magari ci sarà un regalino e una sorpresa per tutti.

 
Alle 2 marzo 2011 19:54 , Blogger Marte ha detto...

Il bel tenebroso sta monopolizzando i blog vedo :)

Dai Ally, partecipa anche tu!

 
Alle 2 marzo 2011 20:05 , Blogger Baol ha detto...

Ma le pagine di questo libro, invece di scricchiolare, mugolano?

:D

 
Alle 2 marzo 2011 20:21 , Blogger mark ha detto...

Gli imput rettileschi di questo blog mi aprono in continuazione porte di cui ignoravo l'esistenza...ma dopo il tantotantra che non ho avuto ancora modo di sentire...sono pronto ad intraprendere ogni strada....;-)

 
Alle 2 marzo 2011 20:50 , Blogger Zio Scriba ha detto...

Non ne sapevo un Gazzo... Ottima dritta, Ally, grazie! :D

 
Alle 2 marzo 2011 23:43 , Blogger Alligatore ha detto...

@petrolio
Ah, ah, ah ... ci ho messo un po' a capire la battuta. Ah, ah, ah, grande. Oggi ne sono uscite di inedite. Intendo dire, canzoni del bel Serge.
@and
Aspetta and. Chissà quanti risponderanno, ho visto il blog fare il picco oggi. ;) Ovviamente si scherza, so che and è generoso, e i lettori dei nostri blog preparati e meritevoli di premi.
@Marte
A parte il conflitto di interessi, del quale ho parlato nel blog di and, confesso di essere in crisi creativa, o, per ora, semplicemente ripiegato nella scrittura rock-giornalistica, lontana dalla narrativa che riprenderò quando sarò vecchio.
And ha avuto una bella idea, per questo tutti i blog del circondario ne parlano ...
@Baol
Le pagine di "Gasogramma" pulsano vita e arte. Il classico libro che quando lo prendi in mano non lo molli più. Lo leggi in poche ore, ma c'è dentro tutto.
@Mark
Sono le porte della percezione di doorsiana memoria. Sai la leggenda urbana sulla non morte di Jim Morrison? Qualcuno dice che Jimmone non sia morto e si sia trasformato in alligatore (sai da re lucertola ad alligatore il passo è breve). Non ti dice niente la copertina del cd Fare l'amore - Essere Amore, nel blog di Grace?
@Zio Scriba
Dici del concorso o del libro del bel Serge? ... forse di entrambi ;)

 
Alle 3 marzo 2011 00:40 , Blogger Grace (ma gnappetta della Val Gina) ha detto...

No, aspe' fammi capire...'sto pittore dipinge grazie ad una gravissima forma di meteorismo?
A parte st'aspetto bizzarro..mi incuriosisce un sacco "Gasogramma".
Peccato per le 80..sai..se posso, leggo solo libri con non meno di 529 pagine.
E non ho detto 530,eh! ;)
Serge..che dire...BUON ANNIVERSARIO!

 
Alle 3 marzo 2011 00:45 , Blogger Alligatore ha detto...

Sì, hai capito bene Grace, come sempre. Il meteorismo alla base dell'arte; tesi affascinate, eretica, ma molto convincente. Quanto al numero di pagine, basta che lo leggi 6/7 volte e avrai letto le tue 520 e rotte pagine ;)
Grazie, buon anniversario anche a te.

 
Alle 3 marzo 2011 08:45 , Blogger Maraptica ha detto...

La mia pila cresce ma gli sto (quasi) dietro. Aggiungo alla lista. Grazie anfibio ;)

 
Alle 3 marzo 2011 10:22 , Blogger Zio Scriba ha detto...

il libro, dicevo il libro... lo sai che ai concorsi sono allergico, senza offesa per nessuno... :D

 
Alle 3 marzo 2011 10:27 , Blogger petrolio ha detto...

se l'avessi saputo non l'avrei curato! :))))))

 
Alle 3 marzo 2011 14:18 , Blogger Virginia ha detto...

Inutile dire che adoro quel suo modo di interpretare la musica e la sua figura così maledettamente affascinante ed enigmatica...

 
Alle 3 marzo 2011 15:16 , Blogger Ubi Minor ha detto...

la figlia mi fa impazzire, ma impazzire letteralmente!

 
Alle 3 marzo 2011 15:37 , Blogger Alligatore ha detto...

@Maraptica
...io purtroppo non riesco a leggere quanto vorrei, tu sei brava. Partecipa al concorso, sei anche tu una buona penna.
p.s. ma perchè anfibio? io sono un rettile.
@Zio Scriba
Nessuno si offende ...e poi questo qui è un concorso ironico e intelligente.
@petrolio
;)))))))
@Virginia
Sì, era un personaggio unico maledettamente affascinate e affascinante maledetto ...un anarchico francese.
@Ubi Minor
Charlotte, dolce Charlotte. Una grande attrice, mi piace un sacco pure come donna (anche se non dovrei dirlo).

 
Alle 3 marzo 2011 20:27 , Blogger Sara ha detto...

Ciao Ali, passavo per un saluto...Sara

 
Alle 3 marzo 2011 20:31 , Blogger Alligatore ha detto...

Ciao Sara, se ti piace scrivere affronta anche tu il concorso letterario semiserio dell'amico And ... mancano pochi giorni alla consegna degli scritti.

 
Alle 3 marzo 2011 21:07 , Blogger Stefania248 ha detto...

Interessante.
;)

 
Alle 3 marzo 2011 21:13 , Blogger Alligatore ha detto...

Stefy è più che interessante ... è super-Gasogramma ;) e se ti piace scrivere affronta anche tu il concorso letterario semiserio dell'amico And ... mancano pochi giorni alla consegna degli scritti... dai!

 
Alle 3 marzo 2011 21:15 , Blogger Stefania248 ha detto...

Darò un'occhiata ma ricorda, sono una ragioniera!
;)

 
Alle 3 marzo 2011 21:23 , Blogger Alligatore ha detto...

... be', basta saper scrivere, mettere una parola dopo l'altra. Mi sembra che tu sia in grado.

 
Alle 4 marzo 2011 08:20 , Blogger Maraptica ha detto...

Mi piace, non so... oramai mi viene da scrivere così!

 
Alle 4 marzo 2011 15:16 , Blogger Alligatore ha detto...

Sarah, se ti piace scrivilo così ... e magari scrivi pure qualcosa per il concorso letterario, c'è ancora tempo.

 
Alle 4 marzo 2011 19:21 , Blogger TuristadiMestiere ha detto...

mi parli di un libro di cui non ho neanche mai sentito parlare. Mi hai incuriosito da morire!!!

 
Alle 4 marzo 2011 21:34 , Blogger D. ha detto...

ma almeno hai scarico il brano inedito del sito di Gainsbourg ? NO ??? Male !!!

 
Alle 4 marzo 2011 22:39 , OpenID sogliadiattenzione ha detto...

Eh, Jane Birkin... madre del amor hermoso! (o anche, mariavergine!, da queste parti...)

 
Alle 5 marzo 2011 16:44 , Blogger Alligatore ha detto...

@TuristadiMestiere
Da morire? ... grande film di Gus Van Sant.
@D.
No, non scarico mai niente e nessuno. Tu l'hai scaricato?
@sogliadiattenzione
... madre della dolce Charlotte, madre di tutti noi.

 
Alle 6 marzo 2011 12:52 , Blogger D. ha detto...

ovvio, ma ora non si può più visto che è uscito l'integrale...il titolo era questo (http://www.youtube.com/watch?v=rWWt9C0_rSo&feature=related), a me piaceva molto la sua fase jazzy prima di diventare cantante VIP

 
Alle 6 marzo 2011 13:18 , Blogger Alligatore ha detto...

Grazie D. andrò a vedere il video di Gainsbourg e mi prendrerò l'integrale...fa bene l'integrale.

 
Alle 4 aprile 2011 10:44 , Blogger Maurizio Pratelli ha detto...

fantastico, tra poco esce anche una racoclta fotografica.

 
Alle 4 aprile 2011 15:55 , Blogger Alligatore ha detto...

@Maurizio Pratelli
... sarà l'anno di Serge :)
Grazie delle news e di essere passato nella palude.

 

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

<< Home page