giovedì 17 dicembre 2009

Una ventata di Frigidaire

Non aspettavano altro per mettere il bavaglio alla Rete e alle manifestazioni libere. L’episodio violento e irrazionale di domenica scorsa, il lancio contro Berlusconi del souvenir ora più ricercato d’Italia, ci farà arretrare ancora di più nella classifica mondiale sulle libertà d’espressione, se passeranno quelle leggi proposte dal suo governo. Per questo, mi rifugio nelle letture di quando ero bambino, Frigidaire per esempio, che mi ha insegnato la libertà come valore fondamentale.
Per fortuna ci sarà in edicola un nuovo numero sabato prossimo, come sempre in allegato al quotidiano http://www.liberazione.it/, solamente quel giorno in edicola. Lo consiglio, non solo per il mio pezzo rock, ma perché serve una ventata di Frigidaire
QUI IL SITO DI FRIGIDAIRE http://www.frigolandia.eu/

Etichette: , , , , , , , ,

10 Commenti:

Alle 17 dicembre 2009 08:50 , Anonymous and ha detto...

china e iran sono alle porte.

 
Alle 17 dicembre 2009 09:04 , Blogger Lucien ha detto...

Sai che anch'io sono e sono stato in passato un fan di frigidaire. Gli spazi di libertà di espressione non possono essere messi in discussione o imbavagliati solo perché esistono coglioni che li inquinano in percentuali ridicole.
In questi giorni la campagna di denigrazione della rete e dei social network dell'ayatollah Maroni, di Cardinal Vesponi è stata vergognosa.
Non si rendono conto che sono fuori dal mondo!

 
Alle 17 dicembre 2009 12:37 , Blogger Jane (Pancrazia) Cole ha detto...

Un tuo pezzo rock? Ma allora lo prenderò sicuramente.

ps: la ventata serve eccome!

 
Alle 17 dicembre 2009 16:27 , Blogger Alligatore ha detto...

@And
Già, almeno Cina e Iran sono dittature dichiarate, alle quali tutti fanno ogni tanto la solita predica sui "diritti umani", la nostra povera patria è invece una Repubblica democratica fondata sul lavoro ...
@Lucien
Sì, conosco il tuo passato frigideriano, spero anche in un presente e futuro. Già, parli di un esponente di primo piano e del cantore ufficiale di un governo liberale, il più liberale da 150 anni a questa parte ... a parole. Vergogna, vergogna, vergogna!
@ Jane (Pancrazia) Cole
Grazie del tuo entusiasmo (sai come è bello vedersi su carta) e per la voglia di ventate di Frigidaire...

 
Alle 17 dicembre 2009 22:14 , Blogger desaparecida ha detto...

Sabato sarà un vero piacere rileggerlo!

Un abbraccio :)

 
Alle 17 dicembre 2009 23:42 , Blogger Alligatore ha detto...

Fa sempre piacere rivederti desa ...

 
Alle 18 dicembre 2009 16:33 , Blogger Uhurunausalama ha detto...

Eh si una ventata fresca fa sempre bene,ora più che mai.

 
Alle 18 dicembre 2009 17:51 , Blogger Alligatore ha detto...

...magari con una spruzzatina di neve. Bentornata Uhurunausalama.

 
Alle 18 dicembre 2009 22:34 , Blogger indierocker ha detto...

domani liberazione vendera' una copia in piu': la mia!
grazie!!!

 
Alle 19 dicembre 2009 13:17 , Blogger Alligatore ha detto...

Grande indierocker...adesso scrivo in redazione e chiedo la percentuale.

 

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

<< Home page