domenica 12 gennaio 2020

Rileggere Lettere contro la guerra

L'altra mattina andando al lavoro ho sentito la telefonata di una signora alla radio. Suggeriva di leggere e far leggere alle nuove generazioni Lettere contro la guerra di Tiziano Terzani, alla luce del brutto inizio anno che abbiamo avuto: l'assassinio del generale Soleimani e del convoglio che viaggiava con lui fuori dall'aeroporto di Baghdad. Un assassinio ordinato dal capo di stato statunitense Trump, il solito cowboy, che ci ha portati sull'orlo della III^ guerra mondiale. Faccio mio l'invito di far leggere o rileggere Lettere contro la guerra, un libro sempre attuale (purtroppo), scritto quasi vent'anni fa dopo la dichiarazione di guerra all'Afghanistan da parte di un altro presidente cowboy, Geroge W. Bush, all'indomani dell'11 settembre. In quel momento Terzani decise di partire e raccontare le balle dietro la guerra, come aveva fatto in quasi tutta la sua vita. Ma lo fece con una forza e una volontà pacifista, mai presente prima. Un libro poi raccontato e diffuso in moltissimi incontri pieni di gente (io in uno c'ero), motore anche di un movimento pacifista rinato.
Voi lo ricordate? 

Etichette: , , , , , , , , ,

16 Commenti:

Alle 12 gennaio 2020 14:08 , Anonymous accadebis ha detto...

E' un grande libro scritto da un grande autore che ha visto in anticipo i danni procurati dall'odio e dalla guerra (e per questo è stato più volte maltrattato e criticato). Un libro sempre attuale.
Un salutone e buona domenica

 
Alle 12 gennaio 2020 15:48 , Blogger amanda ha detto...

Io sono tra quelli che devono ancora leggerlo

 
Alle 12 gennaio 2020 19:54 , Blogger Alligatore ha detto...

@Accadebis
Condivido in pieno: Terzani c'è stato sempre, ha visto la Storia e l'ha raccontata senza veli e veline, in particolare questa che viviamo ancora adesso, amplificata, inziata con l'11 settembre, più o meno. Per questo voglio sia ri(letto).
@Amanda
E che aspetti?! Leggilo subito!

 
Alle 12 gennaio 2020 20:08 , Blogger marcaval ha detto...

Un libro che ho adorato e che oltre che leggerlo sarebbe anche da rileggerlo. Sarebbe addirittura bello che fosse letto anche a scuola.

 
Alle 12 gennaio 2020 20:09 , Blogger Alligatore ha detto...

Sottoscrivo in pieno.

 
Alle 13 gennaio 2020 08:39 , Blogger Cavaliere oscuro del web ha detto...

La guerra è l'apoteosi della stupidita umana.
Sereno giorno.

 
Alle 13 gennaio 2020 17:38 , Blogger Alligatore ha detto...

Ben detto Cavaliere! Mettete dei 🌹 nei vostri cannoni🎵.
Grazie, buona serata a te 🎵!

 
Alle 14 gennaio 2020 16:22 , Blogger Ernest ha detto...

tenere sempre sul comodino

 
Alle 14 gennaio 2020 21:43 , Blogger Alligatore ha detto...

... e farlo leggere agli amici, ai parenti, ai figli (figlia nel tuo caso 🎁).

 
Alle 15 gennaio 2020 22:53 , Blogger Haldeyde ha detto...

Mi manca, ma seguirò il tuo consiglio!

 
Alle 16 gennaio 2020 10:59 , Blogger Berica ha detto...

Da regalare ai giovani.

 
Alle 16 gennaio 2020 14:59 , Blogger Alligatore ha detto...

@Haldeyde
Bravo!🌎!
@Berica
Ben detto!😳!

 
Alle 17 gennaio 2020 10:34 , Blogger Voltaire ha detto...

Ho letto tante cose di Terzani ma questo libro non ancora. È evidentemente molto interessante e attuale. Lo cercherò subito x scaricarlo sul mio dispositivo di lettura. Un saluto a te e grazie x il suggerimento.

 
Alle 17 gennaio 2020 11:14 , Blogger Alligatore ha detto...

Be' Voltaire, io credo sia uno dei più importanti libri di Terzani, un libro di svolta. Sua, ma anche dell'occidente. Leggilo, leggilo, presto, presto 🌎⌛!

 
Alle 18 gennaio 2020 20:30 , Blogger Nella Crosiglia ha detto...

Purtroppo non ricordo il libro ma si l'autore.
C'è molto bisogno di far capire cosa c'è dietro una terribile e inutile guerra, purtroppo oggi molte, troppe..
Abbiamo e stiamo vivendo dal vivo per un nostro caro e innocente amico, questa terribile ignominia.
Non dimentichiamo mai..tutto può accadere.
Un bacio doppio caro Alli

 
Alle 18 gennaio 2020 21:49 , Blogger Alligatore ha detto...

Grazie Nella, spero tu riesca a leggere anche questo libro di Terzani, e spero anche che il vostro amico torni sano e salvo a casa. Tutto può accadere, sì, ma noi dobbiamo essere uniti perché non accada🎵.
Grazie, un abbaccio anche da noi due📦 🎁 !

 

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

<< Home page