giovedì 6 luglio 2017

Ora si può dire: ciao Paolo!

Paolo Villaggio, il grande Paolo Villaggio,
che andava a tutti i funerali di star
amiche sue, è morto.
Lo vedevo nei tg, tutto contrito, serio,
perfetto nel rendere l'estremo saluto
con le parole giuste.
Me lo ricordo al funerale di Faber,
grande amico suo, o di Gassman,
o di Ugo Tognazzi.
Mi ricordo anche le molte volte che
ne hanno annunciato la sua,
di morte.
Per questo, anche se avevo già il
post pronto, con questa foto,
ho aspettato un po'.
Ora, passati alcuni giorni, siamo certi,
quel fine umorista, dei vizi e delle
banalità italiche, è morto.
E allora lo posso dire: ciao Paolo!
Uacciu uari uari … uacciu uari uari ...

Etichette: , , , , , , , , , , , , ,

15 Commenti:

Alle 6 luglio 2017 19:23 , Blogger Andrea C. ha detto...

davvero ciao Paolo!

 
Alle 6 luglio 2017 22:23 , Blogger Alligatore ha detto...

Ciao!

 
Alle 7 luglio 2017 08:20 , Blogger Cavaliere oscuro del web ha detto...

Ciao Paolo!

 
Alle 7 luglio 2017 09:14 , Blogger Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

Una grande tristezza mi pervade.

 
Alle 7 luglio 2017 11:41 , Blogger Elle ha detto...

Ciao ciao!
(Sicuri?)

 
Alle 7 luglio 2017 23:42 , Blogger Alligatore ha detto...

@Cavaliere oscuro del web
Grazie del passaggio.
@Daniele Verzetti Rockpoeta
... capisco.
@Elle
Sì, purtroppo, siamo sicuri :(

 
Alle 8 luglio 2017 21:29 , Blogger Nella Crosiglia ha detto...

Negli ultimi tempi è stato abbastanza dimenticato e si era lamentato spesso di questo soprattutto con la figlia. Malgrado la sua figura di " giullare", non aveva un carattere molto facile e l'aiuto della moglie Maura gli è stato di grande importanza per lui
Ci ha dato tanto nella commedia italiana,sarà sempre il nostro Fantozzi.
Buona serata Alli e bacione

 
Alle 9 luglio 2017 19:15 , Blogger Silvia Pareschi ha detto...

Ah, il mio grande ispiratore, grande genio della commedia italiana! Non manco mai di fare una lezione su Fantozzi ai miei studenti americani (che regolarmente rimangono perplessi).

 
Alle 9 luglio 2017 19:22 , Blogger marcaval ha detto...

Se n'è andato un grande! Io lo voglio ricordare anche nella parte del maestro in "Io speriamo che me la cavo"!

 
Alle 9 luglio 2017 22:34 , Blogger Alligatore ha detto...

@Nella
Sì, è stato un grande della nostra Cultura, dalla TV al cinema, alla letteratura a tanto altro ... come spesso capita, ad essere intelligenti in Italia non c'è gusto (e la giusta riconoscenza).
@Silvia
Fai bene, anche se rimangono perplessi, continua e continua a proporlo (ho una gran voglia di rileggere i suoi libri).
@Marcaval
Quanti film memorabili, o anche no (ma importanti perché c'era lui, come Totò).

 
Alle 10 luglio 2017 11:09 , Blogger Santa S ha detto...

Anch'io all'inizio ho pensato alla solita bufala...
Adesso potrà davvero scriverlo in cielo che il megapresidente è uno stronzo.

 
Alle 10 luglio 2017 12:26 , Blogger Alligatore ha detto...

Speriamo che possa farlo liberamente almeno lì ...

 
Alle 11 luglio 2017 10:32 , Blogger Berica ha detto...

Ottimo il coccodrillo dell'alligatore! 😃

 
Alle 11 luglio 2017 15:40 , Anonymous Enri1968 ha detto...

Appena ho appreso della notizia ho pensato alla canzone che scrissero insieme, lui e Faber.

 
Alle 11 luglio 2017 21:23 , Blogger Alligatore ha detto...

@Berica
Grazie, è la mia specialità :)
@Enri1968
Favoloso quel pezzo, incontro di due grandi arstisti molto amici ...

 

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

<< Home page