giovedì 19 novembre 2015

Magnus, una mostra, un libro, un film ...

Magnus: autoritratto giovanile, fine anni Cinquanta. Inedito (© Eredi Raviola).
Segnalo una mostra a Bologna, imperdibile per ogni appassionato di fumetti che si rispetti. Parlo della mostra Magnus e l’altrove. Favole, Oriente, Leggende, che aprirà i battenti domenica 22 novembre, per chiudersi il 6 gennaio 2016 (promossa dalla Fondazione del Monte di Bologna e Ravenna). In contemporanea in uscita anche un libro, Magnus prima di Magnus (Alessandro Editore), a cura di Luca Baldazzi, con foto, illustrazioni inedite, documenti e saggi, e un film, Ho conosciuto Magnus, di Paolo "Fiore" Angelini, con interventi di chi lo ha conosciuto (in anteprima alla Cineteca di Bologna, lo stesso 22 novembre). Che aggiungere? Chi è nei paraggi, non può farsi sfuggire questa occasione...

Etichette: , , , , , , , ,

15 Commenti:

Alle 19 novembre 2015 00:15 , Blogger Santa S ha detto...

Per me dire Magnus è dire Alan Ford, a volte mi faccio prendere dalla "monogamia" ^_^

 
Alle 19 novembre 2015 00:20 , Blogger Alligatore ha detto...

Ah, ah, ah, bella questa :)
Per me è un grande, che ha fatto molte cose, e tutte come fossero la stessa, come i grandi geni. Spero di riuscire a vedere la mostra.

 
Alle 19 novembre 2015 00:23 , Blogger MikiMoz ha detto...

Cavolo, è una mostra interessante ma lontana da me :(
Certo ci sono le vacanze di Natale di mezzo... chissà...

Moz-

 
Alle 19 novembre 2015 00:32 , Blogger Alligatore ha detto...

Come hai detto bene, "Cavolo, è una mostra interessante..." e con le vacanze di mezzo, credo riuscirai. Una bella gita a Bologna con amici fumettofili ... e poi si mangia bene a Bologna ;)

 
Alle 19 novembre 2015 00:41 , Blogger Serena S. Madhouse ha detto...

Io amo Satanik! Incredibileeee! Finalmente conosco almeno uno dei personaggi che citi: Magnus! Grandeee!

 
Alle 19 novembre 2015 00:47 , Blogger Alligatore ha detto...

Finalmente! :)))))

 
Alle 19 novembre 2015 10:27 , Blogger Lucien ha detto...

L'ho seguito fin da bambino quando aspettavo tutti i mesi. con impazienza l'uscita di Alan Ford
Poi Kriminal, Lo Sconosciuto, La Compagnia della Forca, Necron... Li ho tutti.
Un genio: i suoi fumetti e quelli di Pazienza hanno accompagnato la mia esistenza.

 
Alle 19 novembre 2015 11:10 , Blogger Serena S. Madhouse ha detto...

Tra l'altro in questo disegno è insieme ai miei due gatti Cenerino, e quel rofianino di Nerone! ;)-

 
Alle 19 novembre 2015 11:50 , Blogger Elle ha detto...

Che simpatici quei gattini. Magnum non so chi sia, ora seguo quel link. Anzi no dopo.

 
Alle 19 novembre 2015 19:22 , Blogger Ciccola ha detto...

Che bella vignetta! (Quello nero sembra il mio Sandro, che però odia stare in braccio).
Non lo conosco, ma ora rimedio.

 
Alle 19 novembre 2015 20:17 , Blogger Alligatore ha detto...

@Lucien
Sapevo di questa tua grande passione ... de Lo Sconosciuto ho un bel ricordo pure io, anzi, ho una bella riedizione di qualche anno fa, mi pare targata Einaudi. Immagino farai un salto a Bologna :)
@Serena
Ah, ah, ah, io pensavo che uno fosse GoodyGoody...
@Elle
Magnus, magnus ... a proposito, mi sta venendo fame, vado a preparare :)
@Ciccola
Ho scelto questa vignetta proprio per i gatti, e guarda caso, ognuno vede in uno di quei due gatti il proprio gatto di casa ... diavolo di un Magnus.
p.s. anche GoodyGoody non ama stare in braccio così, infatti lui è quello dietro :)

 
Alle 20 novembre 2015 12:55 , Blogger Elle ha detto...

Ups.. Magnus, non Magnum :P

 
Alle 20 novembre 2015 17:34 , Blogger Alligatore ha detto...

Magnum P.I. :))

 
Alle 21 novembre 2015 00:40 , Blogger Silvia Pareschi ha detto...

Ecco che arrivo io, ignoranterrima, e scopro che Magnus non ha fatto solo Alan Ford. Oddio, che lacuna!

 
Alle 21 novembre 2015 00:48 , Blogger Alligatore ha detto...

Non è così grave ... molti lo credono, e questa mostra aiuterà a colmare le lacune di molti. Tutti a Bologna dai!

 

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

<< Home page