lunedì 16 marzo 2015

Due parole con Femina Ridens

Ritorna in palude Femina Ridens, ritorna a due anni dal primo incontro con un disco ancora più forte del precedente. L’ho amato fin dal primo ascolto questo album, anzi, appena ho visto la copertina (particolare e personale, come quella precedente), ho pensato di aver fatto bene a contribuirne alla sua realizzazione, aderendo alla campagna di crowdfunding lanciata alcuni mesi fa. Il disco si intitola Schiaffi, ed è vero e carnale come uno schiaffo. Come quelli di certi film che sembravano autentici, con la mano a colpire la faccia. Dico questo perché ho sentito in Schiaffi qualcosa che ti tocca nel corpo e non ti lascia indifferente, lancia dei segnali corporei a partire dalla mente.
Schiaffi, uscito per le edizioni ABuzzSupreme, che seguo con  piacere estremo da anni, è nato durante i molti live che Francesca Messina/Femina Ridens, ha fatto in giro per l’Italia e anche fuori (tra le varie cose, ha partecipato a Resistenze in quel di Berlino, insieme a Wu Ming e Luciana Castellina). È nato vivo dunque, con accanto, ancora una volta, Massimiliano Lo Sardo, con il quale c’è una sintonia non solo artistica. Otto pezzi per niente facili, autentici, di cantautorato femminile da un’altra Era (gli anni ’70? … il futuro?). Titoli come L’educazione sentimentale, La banalità, Masturbati (pezzo preso in prestito da Andrea Tich), Rivendica l’erogeno. Ecco, questo disco rivendica l’erogeno, direi pasolinianamente. Parliamone. Pronti?

Etichette: , , , , , , , , , , , , , , ,

120 Commenti:

Alle 16 marzo 2015 21:34 , Blogger Elle ha detto...

Io sono prontissima! Dove siete tutti?

 
Alle 16 marzo 2015 21:34 , Blogger Alligatore ha detto...

Siamo nascosti, per fare una sorpresa.

 
Alle 16 marzo 2015 21:35 , Blogger femina ridens ha detto...

yu-hu.

 
Alle 16 marzo 2015 21:36 , Blogger femina ridens ha detto...

Buona sera :)

 
Alle 16 marzo 2015 21:36 , Blogger Alligatore ha detto...

Eccoci qua ...ciao Elle, ciao Femina Ridens...

 
Alle 16 marzo 2015 21:39 , Blogger Alligatore ha detto...

io sto già ascoltando il disc da un po' ...

 
Alle 16 marzo 2015 21:39 , Blogger Elle ha detto...

Eccovi!

 
Alle 16 marzo 2015 21:39 , Blogger Alligatore ha detto...

Direi di parlarne...

 
Alle 16 marzo 2015 21:39 , Blogger femina ridens ha detto...

bene

 
Alle 16 marzo 2015 21:39 , Blogger Alligatore ha detto...

Pronti?

 
Alle 16 marzo 2015 21:40 , Blogger femina ridens ha detto...

si

 
Alle 16 marzo 2015 21:40 , Blogger Alligatore ha detto...

Come è nato Schiaffi?

 
Alle 16 marzo 2015 21:40 , Blogger Elle ha detto...

E pure io, Alli, dall'8 marzo ;) e finalmente Femina Ridens torna in palude!

 
Alle 16 marzo 2015 21:41 , Blogger Sara Messina ha detto...

ciao a tutti! Ho amato il primo album alla follia e mi sto gustando goduriosamente il secondo.
Una voce meravigliosa e intrigante. Delicatamente potente. Hai voci a cui ti ispiri...che apprezzi... musicalmente parlando dico?

Continua così! è un piacere acoltarti.

 
Alle 16 marzo 2015 21:41 , Blogger femina ridens ha detto...

grazie Elle

 
Alle 16 marzo 2015 21:43 , Blogger Alligatore ha detto...

Ciao Sara, benvenuta in palude...

 
Alle 16 marzo 2015 21:44 , Blogger Alligatore ha detto...

Femina Riedens, se vuoi rispondi prima a Sara e dopo a me ... come ti viene meglio...

 
Alle 16 marzo 2015 21:45 , Blogger femina ridens ha detto...

grazie cugina! come Loredana Bertè Diamanda Galas e Teresa Salgueiro, ma anche Rosa Balistreri!

 
Alle 16 marzo 2015 21:46 , Blogger Alligatore ha detto...

Grandi ... più di tutte l'ultimo nome..

 
Alle 16 marzo 2015 21:46 , Blogger femina ridens ha detto...

Rispondendo alla'alligatore E' un disco realizzato anche grazie alle persone che mi hanno sostenuta con Musicraiser. Cosi sono riuscita ad ottenere parte dei fondi per produrre un album in piena libertà senza stare dietro alle logiche di mercato

 
Alle 16 marzo 2015 21:47 , Blogger Alligatore ha detto...

Certo, è una srta di azionariato popolare che sta prendendo piede ...

 
Alle 16 marzo 2015 21:49 , Blogger Alligatore ha detto...

Perché questo titolo? … un titolo molto diretto, che non è il titolo di nessuna canzone dell’album, tra l’altro.

 
Alle 16 marzo 2015 21:49 , Blogger Elle ha detto...

Io mi vanto di brutto di essere fra i sostenitori :D
E ho fatto proprio bene, lo sento ;)

 
Alle 16 marzo 2015 21:50 , Blogger femina ridens ha detto...


Schiaffi per risvegliarsi dal torpore dai miraggi del nostro tempo, smettere di osservare cosa accade fuori e pensare a cosa accade dentro di noi...poi sono schiaffi cinematografici ....e continua l'omaggio a quel cinema folle all'italiana quegli schiaffoni memorabili, comici, pensa alla Monica Vitti alla Melato, la Lina Wertmüller, solo il cinema italiano bizzarro, iconoclasta, imprevedibile degli anni '70 ecco questo mood ha ispirato Schiaffi.

 
Alle 16 marzo 2015 21:51 , Blogger Sara Messina ha detto...

e a quale voce maschile Invece?

 
Alle 16 marzo 2015 21:53 , Blogger femina ridens ha detto...

Antony and the Johnsons, Manuel Agnelli, Umberto Maria Giardini

 
Alle 16 marzo 2015 21:54 , Blogger femina ridens ha detto...

Grazie Elle !!!

 
Alle 16 marzo 2015 21:54 , Blogger Alligatore ha detto...

Come è stata la genesi del disco, dall’idea iniziale alla sua realizzazione finale?

 
Alle 16 marzo 2015 21:58 , Blogger Fabio Rosini ha detto...

Ciao a tutti, dove ti piacerebbe suonare dal vivo e con chi?

 
Alle 16 marzo 2015 21:58 , Blogger femina ridens ha detto...

A differenza del primo album stavolta i brani sono selezionati da un tour che è stato fatto precedentemente con Massimiliano Lo Sardo ....non mi interessava particolarmente stare chiusa in studio ore ed ore a cercare un suono, a pettinare troppo le cose..... forse è un disco che ha delle ingenuità ma sicuramente ha un cuore pulsante e sarà fedele al live. Anzi il live sarà ancora meglio !Amo il low file e la performance naturale. Ma soprattutto siamo un duo fare l'orchestra in studio e poi portare un live completamente diverso in questo momento non mi interessa!
Questo è un lavoro minimale …......minimale non significa affatto semplice!

 
Alle 16 marzo 2015 21:59 , Blogger Alligatore ha detto...

Ciao Fabio, benvenuto in palude ... bella domanda.

 
Alle 16 marzo 2015 22:00 , Blogger Alligatore ha detto...

Certo, capisco quello che dici ... ascoltandolo si sente che saranno dei live molto intensi, come il disc ...

 
Alle 16 marzo 2015 22:00 , Blogger femina ridens ha detto...

A San Remo con i Ricchi e Poveri :P

 
Alle 16 marzo 2015 22:01 , Blogger femina ridens ha detto...

La risposta era per Fabio

 
Alle 16 marzo 2015 22:03 , Blogger Fabio Rosini ha detto...

sarei curioso di vedervi a San Remo con i ricchi e poveri!

 
Alle 16 marzo 2015 22:04 , Blogger Alligatore ha detto...

Sì, al Premio Tenco però ;)

 
Alle 16 marzo 2015 22:04 , Blogger femina ridens ha detto...

:)

 
Alle 16 marzo 2015 22:05 , Blogger Alligatore ha detto...

Qualche episodio che è rimasto nella memoria durante la lavorazione del cd?

 
Alle 16 marzo 2015 22:06 , Blogger femina ridens ha detto...

Non particolari episodi ma attimi di gioia pura

 
Alle 16 marzo 2015 22:07 , Blogger Elle ha detto...

Io il live di Schiaffi me lo immagino come se l'avessi già visto (viaggio viaggio con la fantasia, desideri che prendono il comando).

 
Alle 16 marzo 2015 22:08 , Blogger Alligatore ha detto...

La fantasia al potere Elle :)

 
Alle 16 marzo 2015 22:08 , Blogger Alligatore ha detto...

Se questo cd fosse un concept-album su cosa sarebbe? …

 
Alle 16 marzo 2015 22:12 , Blogger femina ridens ha detto...

Schiaffi non è un concept, ma se lo fosse...forse avrebbe a che vedere con la necessità di essere più gentili con sè stessi...
Oggi come oggi non è affatto ovvio, in un mondo in cui essere considerati belli e gggiovani dagli altri sembra essere una priorità. ...
Ad esempio cuore di coniglio è un elogio alla timidezza non c'è bisogno di piacere a tutti, di dover dimostrare di essere sempre fighi, intelligenti, divertenti...di essere a tutti i costi protagonisti

 
Alle 16 marzo 2015 22:12 , Blogger femina ridens ha detto...

a spasso coi tempi....

 
Alle 16 marzo 2015 22:12 , Blogger Elle ha detto...

Per me è un concept sull'adolescenza..

 
Alle 16 marzo 2015 22:13 , Blogger Alligatore ha detto...

Già, bella chiusura del disco ...

 
Alle 16 marzo 2015 22:13 , Blogger femina ridens ha detto...

Si ? che bello !!

 
Alle 16 marzo 2015 22:13 , Blogger Alligatore ha detto...

Sì, potrebbe anche esserlo per certi pezzi Elle ...

 
Alle 16 marzo 2015 22:14 , Blogger femina ridens ha detto...

mi piace che ognuno dia la sua interpretazione personale

 
Alle 16 marzo 2015 22:14 , Blogger Alligatore ha detto...

E allora parliamo delle canzoni ...

 
Alle 16 marzo 2015 22:14 , Blogger Alligatore ha detto...

C’è qualche pezzo che preferisci? Qualche pezzo del quale vai più fiera di “Schiaffi”?… che ti piace di più fare live?

 
Alle 16 marzo 2015 22:15 , Blogger Hide Nagai ha detto...

Ciao a tutti, seguo Femina Ridens da qualche tempo e ho letteralmente divorato il suo album omonimo! Mi posso ritenere a tutti gli effetti una sua fan :)
Chi, come me, non ha ancora ascoltato il suo nuovo disco, cosa deve aspettarsi???

 
Alle 16 marzo 2015 22:16 , Blogger femina ridens ha detto...

Voglio bene a tutte le canzoni che ho fatto ...anche quelle che poi sono rimaste nel cassetto ...se devo sceglierne una direi La banalità...soprattutto da quando il video è su Repubblica.it mi piace anche di più :P

 
Alle 16 marzo 2015 22:17 , Blogger femina ridens ha detto...

...scusate lo spot!

 
Alle 16 marzo 2015 22:18 , Blogger Elle ha detto...

Oi oi domanda difficile..

 
Alle 16 marzo 2015 22:20 , Blogger femina ridens ha detto...

Hide Nagai
non saprei.... non stà forse a me dirlo ....c'è più elettronica e un lavoro sui testi sempre molto accurato

 
Alle 16 marzo 2015 22:21 , Blogger Alligatore ha detto...

Hide, ciao .... deve aspettarsi niente di banale, un disco nudo e crudo, come non si sentiva da anni ... direi molto anni '70 come attitudine, ma fatto oggi.

 
Alle 16 marzo 2015 22:22 , Blogger Alligatore ha detto...

Le mie canzoni preferite: La banalità per il suo essere ribelle, contro le convenzioni, L'educazione musicale per la sottile ironia e l'ottimo arrangiamento, Masturbati per il modo dolce, quasi pudico, nel quale lo canti, un'altra cover che hai fatto tua, Cuore di conigli, Rivendica l'erogeno (non solo per il titolo)...

 
Alle 16 marzo 2015 22:23 , Blogger Alligatore ha detto...

Se qualcuno che l'ha sentito vuole dire le proprie canzoni preferite, lo faccia pure ...

 
Alle 16 marzo 2015 22:23 , Blogger femina ridens ha detto...

pfffiuf Grazie

 
Alle 16 marzo 2015 22:23 , Blogger Elle ha detto...

Hide devi aspettarti di diventare fan di sangue!

 
Alle 16 marzo 2015 22:24 , Blogger Alligatore ha detto...

... e io nella fretta ho sbagliato a scrivere due titoli, mi scuso.

 
Alle 16 marzo 2015 22:24 , Blogger Alligatore ha detto...

... e io nella fretta ho sbagliato a scrivere due titoli, mi scuso.

 
Alle 16 marzo 2015 22:24 , Blogger Elle ha detto...

A me piacciono La sportiva, Come te, La banalità gustata in anteprima col primo video, Rivendica l'erogeno, Masturbati sentita live a Berlino in super anteprima, Cuore di coniglio, L'educazione sentimentale e Esisti solo tu. In quest'ordine ;)

 
Alle 16 marzo 2015 22:26 , Blogger femina ridens ha detto...

la sportiva garba parecchio!

 
Alle 16 marzo 2015 22:27 , Blogger Alligatore ha detto...

I titoli giusti da me scritti prima male sono: il primo L'educazione sentimentale, il secondo Cuore di coniglio...

 
Alle 16 marzo 2015 22:28 , Blogger Hide Nagai ha detto...

Elle, sono sulla buona strada ;)

Approposito dei pezzi, in una sua esibizione la nostra Femina eseguì un pezzo che credo si intitolasse Odio la Gente, pezzo che molto mi colpì e che non ho visto menzionato nelle varie recensioni. Cosa gli è successo?

 
Alle 16 marzo 2015 22:28 , Blogger Alligatore ha detto...

Laa sportiva è un pezzo che sale, ironico e forte, e vale quello che hai detto prima per Cuore di coniglio....

 
Alle 16 marzo 2015 22:28 , Blogger Elle ha detto...

Io pensavo che l'Alligatore avesse dato un morso al conigli.. ;)

 
Alle 16 marzo 2015 22:32 , Blogger Alligatore ha detto...

Il cd è uscito (uscirà ufficialmente il 20 marzo) come il precedente, con AbuzzSupreme, ma è nato, grazie ad una campagna di crowdfunding. Ci vuoi raccontate come è nata e si è sviluppata questa cosa?

 
Alle 16 marzo 2015 22:33 , Blogger femina ridens ha detto...

i brani sono stati scelti in base al fatto che potessero funzionare bene sia in studio che durante i live... 'odio la ggggente', purtroppo funziona bene dal vivo ma in studio non rendeva l'idea :(

 
Alle 16 marzo 2015 22:35 , Blogger femina ridens ha detto...

rispondendo all'alligatore, sono venuta per caso a conoscenza di Musicraiser e ho intuito subito che poteva essere una cosa utile, proprio in quel momento stavo progettando di realizzare il mio nuovo album per cui mi son detta: <> E' stato molto bello perchè ho capito che ci sono molte persone che mi sostengono, non solo a parole anche perfetti sconosciuti che evidentemente apprezzano il mio lavoro

 
Alle 16 marzo 2015 22:36 , Blogger Elle ha detto...

Le virgolette si son mangiate quello che ti sei detta!

 
Alle 16 marzo 2015 22:36 , Blogger Alligatore ha detto...

Un sistema per produrre con più libertà, per chi apprezza, e lo dimostra subito, sulla parola ...

 
Alle 16 marzo 2015 22:36 , Blogger femina ridens ha detto...

mi so detta

 
Alle 16 marzo 2015 22:37 , Blogger femina ridens ha detto...

vaiiiiiii

 
Alle 16 marzo 2015 22:37 , Blogger Hide Nagai ha detto...

O forse è quello che si è detta!

 
Alle 16 marzo 2015 22:37 , Blogger Alligatore ha detto...

Già, forse è così Elle... lo sapremo?

 
Alle 16 marzo 2015 22:37 , Blogger femina ridens ha detto...

non saprete mai cosa mi son detta in realtà

 
Alle 16 marzo 2015 22:38 , Blogger Alligatore ha detto...

O forse è come pensa Hide ;)

 
Alle 16 marzo 2015 22:38 , Blogger Alligatore ha detto...

Ah, ah, ah ... lo rivelerai nei live!

 
Alle 16 marzo 2015 22:39 , Blogger Hide Nagai ha detto...

Quindi non è stata accantonata, meno male perché mi piaceva molto.

Un'altra domanda, come hai scoperto/conosciuto il cortometraggio che hai utilizzato per il video de "La Banalità"?

 
Alle 16 marzo 2015 22:39 , Blogger femina ridens ha detto...

<<>>

 
Alle 16 marzo 2015 22:39 , Blogger Elle ha detto...

Ti sei detta: odio la ggente ma se la ggente mi ama che ci posso fa'??

 
Alle 16 marzo 2015 22:40 , Blogger Alligatore ha detto...

Bello, sembra un simbolo femminista ;)

 
Alle 16 marzo 2015 22:40 , Blogger femina ridens ha detto...

<3

 
Alle 16 marzo 2015 22:40 , Blogger Elle ha detto...

Alli, detta così diventa maschilista..

 
Alle 16 marzo 2015 22:40 , Blogger Alligatore ha detto...

Riferito alle virgolette di Femina Ridens

 
Alle 16 marzo 2015 22:41 , Blogger Alligatore ha detto...

Non alle tue parole Elle, ah, ah, ah ...

 
Alle 16 marzo 2015 22:41 , Blogger femina ridens ha detto...

Esatto!

 
Alle 16 marzo 2015 22:42 , Blogger Alligatore ha detto...

Copertina molto personale, e intima direi, ma anche sexy, da libro di Bukowski. Come è nata e chi è l’autore?

 
Alle 16 marzo 2015 22:44 , Blogger femina ridens ha detto...

E' stata realizzata da me e Massimiliano e si ispira- senza troppe pretese - ai vecchi vinili dell'underground sperimentale disegnati a mano da grandi personaggi come Pazienza Jacovitti Crepax ecc... Tempi in cui si era realizzato un magnifico binomio tra musica e fumetto:)

 
Alle 16 marzo 2015 22:45 , Blogger Alligatore ha detto...

Fantastico binomio ...

 
Alle 16 marzo 2015 22:46 , Blogger Alligatore ha detto...

Formidabili quegli anni! ...

 
Alle 16 marzo 2015 22:47 , Blogger Elle ha detto...

Anche a me piace molto la copertina.

 
Alle 16 marzo 2015 22:48 , Blogger Alligatore ha detto...

Come e dove presenterai l’album? ...

 
Alle 16 marzo 2015 22:49 , Blogger femina ridens ha detto...

meno male l' ho imbroccata

 
Alle 16 marzo 2015 22:49 , Blogger femina ridens ha detto...

Ci sarà un release party n l'11 Aprlile in uno dei più bei locali di Firenze, al Glue ...venite?

 
Alle 16 marzo 2015 22:51 , Blogger Hide Nagai ha detto...

Ti sei persa la mia domanda... :°(

 
Alle 16 marzo 2015 22:51 , Blogger Alligatore ha detto...

Troppo presto aprile ... seguiremo il web, per cercati live, da maggio in poi :)

 
Alle 16 marzo 2015 22:52 , Blogger Alligatore ha detto...

L'avevo persa pure io Hide... ed è molto bella come domanda ...

 
Alle 16 marzo 2015 22:53 , Blogger femina ridens ha detto...

scusa hide è che sono proprio una vecchina

 
Alle 16 marzo 2015 22:53 , Blogger Hide Nagai ha detto...

Grazie Alli ^^

 
Alle 16 marzo 2015 22:54 , Blogger Alligatore ha detto...

"...come hai scoperto/conosciuto il cortometraggio che hai utilizzato per il video de La Banalità?"
Chedeva Hide Nagai.

 
Alle 16 marzo 2015 22:55 , Blogger femina ridens ha detto...

il video è tratto da un bellissimo corto di un regista spagnolo Aragon
il quale è stato felicissimo di vederlo musicato con una mia canzone

 
Alle 16 marzo 2015 22:55 , Blogger Alligatore ha detto...

L'avevo persa pure io che sono giovincello :))))

 
Alle 16 marzo 2015 22:56 , Blogger femina ridens ha detto...

Grazie alla direttrice artistica dell'Efebo film Festival

 
Alle 16 marzo 2015 22:56 , Blogger femina ridens ha detto...

Sono entrata in contatto con lui

 
Alle 16 marzo 2015 22:57 , Blogger Alligatore ha detto...

Per finire: una domanda che non ti ho fatto, un appello, un saluto a qualcuno, qualcosa che non abbiamo detto o qualcuno che non abbiamo ricordato, da fare assolutamente … troppe cose?

 
Alle 16 marzo 2015 22:59 , Blogger femina ridens ha detto...

Un grazie di vero cuore a tutte le persone che mi hanno sostenuta nella campagna di Musicraiser con curiosità e affetto.

 
Alle 16 marzo 2015 23:00 , Blogger Hide Nagai ha detto...

Scelta azzeccatissima, Si sposa col tema della canzone affrontandolo in modo comico/ironico. Pare quasi girato su misura <3

 
Alle 16 marzo 2015 23:00 , Blogger femina ridens ha detto...

e a te Diego Elle Hide Fabio e Sara per la compagnia di stasera!

 
Alle 16 marzo 2015 23:00 , Blogger Alligatore ha detto...

Grazie a te, di averne dato la possibiltà, e di essere ripassata in palude ... grazie veramente!

 
Alle 16 marzo 2015 23:01 , Blogger femina ridens ha detto...

Grazie Hide, cuori!

 
Alle 16 marzo 2015 23:02 , Blogger femina ridens ha detto...

tornerò al più presto possibile, grazie ancora per l'ospitalità

 
Alle 16 marzo 2015 23:02 , Blogger Alligatore ha detto...

... e grazie a tutti voi, di essere passati qua stasera: Elle, Sara, Fabio, Hide Nagai ...

 
Alle 16 marzo 2015 23:03 , Blogger Alligatore ha detto...

Grazie Francesca...

 
Alle 16 marzo 2015 23:03 , Blogger Elle ha detto...

Grazie per la musica e le parole, alla prossima (dal vivo senz'altro). Buonanotte a tutti!

 
Alle 16 marzo 2015 23:03 , Blogger Alligatore ha detto...

Buonanotte e buonafortuna a Femina Ridens.

 
Alle 17 marzo 2015 11:17 , Blogger Serena S. Madhouse ha detto...

Mi sento ignorante! Non li conoscevo, non vi conoscevo! Vi conoscerò!

 

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

<< Home page