venerdì 14 febbraio 2014

Due parole con Nicola Sartori



Fa piacere avere un cantautore della propria città ogni tanto in palude, come questa sera, che vedrà protagonista Nicola Sartori. Anzi, qualcosa di più, un cantattore, come il titolo del suo disco d’esordio Cantattore, che lo porta per la prima volta su questi schermi. Il titolo lascia presagire un vero interprete delle proprie canzoni. Scrittore, autore, attore.  Del resto, la copertina parla chiaro: c’è lui con un disegno esplicativo, un grafico con cinepresa, una nota musicale, il simbolo del vil denaro d’Europa. Una metafora sullo stato dell’arte? Una critica alla politica economica del vecchio continente? Sarà di sicuro un argomento da approfondire.
Registrato nel cuore della Valpolicella, terra di quel buon vino, Cantattore ha il gusto del prodotto artigianale, fatto con calma e dedizione, una serie di amici giusti accanto alla voce e chitarra acustica di Nicola. A produrre il disco, un’altra bella realtà della città, quella Cabezon records di John Mario, passato di qui con altri suoi pregiati prodotti. Questo è un pop cantautorale, un po’ folk, un po’ rock, con fiati, archi, la fisarmonica, ma anche le chitarre elettriche, il basso e il contrabbasso. E poi la voce di Nicola Sartori, da cantautore autentico, capace con le parole di disegnarti un mondo. Ascoltiamolo qui. Pronti?
PERCONOSCERLO MEGLIO

Etichette: , , , , , , , , , , , , , , ,

147 Commenti:

Alle 14 febbraio 2014 21:33 , Anonymous Nicola ha detto...

Ciao ragazzi!

 
Alle 14 febbraio 2014 21:33 , Blogger Alligatore ha detto...

Ciao Nicola, benvenuto in palude.

 
Alle 14 febbraio 2014 21:34 , Anonymous Nicola ha detto...

Io ci sono

 
Alle 14 febbraio 2014 21:34 , Anonymous Nicola ha detto...

Grazie

 
Alle 14 febbraio 2014 21:34 , Blogger Alligatore ha detto...

Ti vedo... anzi, ti sento.

 
Alle 14 febbraio 2014 21:35 , Blogger Alligatore ha detto...

Il disco è in partenza...

 
Alle 14 febbraio 2014 21:36 , Blogger Elle ha detto...

Ci sono anche io.. palude doppia, buon vino, sicuramente buona musica.. non potevo mancare (e poi ho la torta).

 
Alle 14 febbraio 2014 21:36 , Anonymous Nicola ha detto...

io ho una grappetta con me

 
Alle 14 febbraio 2014 21:37 , Blogger Alligatore ha detto...

Ciao Elle ... mi teletrasporti una fetta di torta? ...in cambio ti mando del Valpolicella ;)

 
Alle 14 febbraio 2014 21:38 , Blogger Alligatore ha detto...

Ah, ah, ah, sei già alla grappetta Nicola ;)

 
Alle 14 febbraio 2014 21:38 , Anonymous Nicola ha detto...

si, la torta l'ho già mangiata!

 
Alle 14 febbraio 2014 21:38 , Blogger Alligatore ha detto...

Partiamo belli carichi allora ....

 
Alle 14 febbraio 2014 21:39 , Anonymous Nicola ha detto...

la mia compagna è bravissima

 
Alle 14 febbraio 2014 21:39 , Anonymous Nicola ha detto...

Vai!

 
Alle 14 febbraio 2014 21:39 , Blogger Alligatore ha detto...

Una dichiarazione d'ammmore, è il giorno giusto ... ma quando non lo è?

 
Alle 14 febbraio 2014 21:40 , Blogger bonoz ha detto...

ciao Nicolaaa come va? :)

 
Alle 14 febbraio 2014 21:40 , Blogger Alligatore ha detto...

Vado, vado ...come è nato Cantattore?

 
Alle 14 febbraio 2014 21:40 , Blogger Alligatore ha detto...

Ciao Bonoz...

 
Alle 14 febbraio 2014 21:41 , Anonymous Nicola ha detto...

Cantattore nasce dalle ceneri dei Rosillusa.A dire il vero alcune di queste canzoni potevano far parte del secondo ipotetico album della band.Il progetto però non proseguì, la band si sciolse e quindi con quelle canzoni sono partito per generare il progetto “solista”…che proprio solista non è, visto che ad accompagnarmi ci sono sempre i fedeli Tommaso Franco al piano e Nicola Righetti al basso.E’ solista da un punto di vista compositivo, gli arrangiamenti li affrontiamo assieme.

 
Alle 14 febbraio 2014 21:41 , Anonymous Nicola ha detto...

ciao bonoz ;)

 
Alle 14 febbraio 2014 21:42 , Blogger bonoz ha detto...

vedo che qui si parla oltre che di musica anche di buona cucina... io stasera canederli ai formaggi... e per dolce tiramisù al limone

 
Alle 14 febbraio 2014 21:42 , Blogger bonoz ha detto...

comunque io sono Marianna... è un onore essere qui

 
Alle 14 febbraio 2014 21:43 , Blogger Alligatore ha detto...

Grande Marianna, ottima cucina tirolese, in parte.

 
Alle 14 febbraio 2014 21:45 , Blogger Elle ha detto...

Pensa che io mi amo così tanto, che la torta l'ho comprata già pronta ;)
Alli, queste collaborazioni mi piacciono, teletrasporto partito. E anche musica, dai primi minuti direi che non mi sono illusa ;)

 
Alle 14 febbraio 2014 21:46 , Blogger Alligatore ha detto...

Perché questo titolo? …che è anche il titolo di uno dei pezzi dell’album.

 
Alle 14 febbraio 2014 21:46 , Anonymous Nicola ha detto...

Stai ascoltando il cd, Elle?

 
Alle 14 febbraio 2014 21:46 , Anonymous Anonimo ha detto...

Ciao a tutti!!

 
Alle 14 febbraio 2014 21:46 , Blogger bonoz ha detto...

grazie... comunque ho avuto la fortuna di sentir cantare Nicola dal vivo ed è bravissimo... il nuovo cd è veramente spettacolare e non vedo l'ora che arrivi il 21 per avere la mia copia... :) :)

 
Alle 14 febbraio 2014 21:47 , Anonymous Nicola ha detto...

Cantattore vuole essere un’ironica critica a quei personaggi che “fingono” di essere cantanti per arrivare ad essere qualcuno e basta.La musica diventa “un mezzo per”.Infatti nel brano tiro in ballo “il fattore X” per ribadire che nei talent la musica non è il fine, ma il mezzo per creare un personaggio, un palinsesto.Vogliono ridurre la musica a questo, ma troppo spesso ci si dimentica che la musica è una forma d’arte e come tale va rispettata.

 
Alle 14 febbraio 2014 21:47 , Anonymous mipiagi ha detto...

Nicola sei pronto per andare a x factor?

 
Alle 14 febbraio 2014 21:47 , Blogger Alligatore ha detto...

Un'autodichiarazione d'ammmpore Elle ;)

 
Alle 14 febbraio 2014 21:47 , Anonymous Nicola ha detto...

quanta gente...ciao a tutti!

 
Alle 14 febbraio 2014 21:48 , Blogger Elle ha detto...

Ihih, sì, ma non ce l'ho (ancora) fisicamente. Mi sono predisposta a trovare la mia canzone preferita, intanto leggo cos'hai da dire sull'album ;)

 
Alle 14 febbraio 2014 21:49 , Blogger Alligatore ha detto...

Come è stata la genesi di questo cd, dall’idea iniziale alla sua realizzazione finale?

 
Alle 14 febbraio 2014 21:50 , Anonymous Nicola ha detto...

Dopo lo scioglimento dei Rosillusa, ho attraversato un momento di forte ispirazione.L’idea era quella di formare un’altra band, ma Tommy (il pianista), mi ha esortato ad iniziare un progetto che portasse il mio nome, dal momento che scrivo testi e musiche.Cantattore è iniziato da lì.Poi è nata la voglia di incidere i brani, ma non essendoci di mezzo un’etichetta, abbiamo fatto tutto con molta calma.Dalle incisioni al mastering sono passati 4 anni.Non male lavorare così!Poi sono arrivati i contatti con Cabezon Records e ci siamo dati una svegliata!

 
Alle 14 febbraio 2014 21:52 , Anonymous mipiagi ha detto...

Io sono uno dei suoi primi fan!!!

 
Alle 14 febbraio 2014 21:52 , Anonymous Nicola ha detto...

ciao mipiagi!

 
Alle 14 febbraio 2014 21:53 , Blogger Alligatore ha detto...

Saluto gli ospiti, numerosissimi questa sera in palude ...se avete qualche domanda, potete anche intervenire...

 
Alle 14 febbraio 2014 21:54 , Anonymous Nicola ha detto...

sono un libro aperto

 
Alle 14 febbraio 2014 21:54 , Blogger Alligatore ha detto...

Quindi una gestazione lunga, senza troppe pressioni, se non le proprie urgenze...

 
Alle 14 febbraio 2014 21:57 , Anonymous Nicola ha detto...

esatto, ci siamo presi il lusso anche di rifare diverse parti.Abbiamo avuto il tempo di confrontarci per bene e scegliere cosa andava messo o meno sul disco.Ad esempio gli archi...inizialmente li avevamo riprodotti digitalmente, poi ci siamo affidati ad un quartetto in carne ed ossa.Ci è costato un po' ma ne è valsa la pena

 
Alle 14 febbraio 2014 21:58 , Blogger Alligatore ha detto...

Ne è valsa la pena, sì ...

 
Alle 14 febbraio 2014 21:58 , Blogger Alligatore ha detto...

Qualche episodio che è rimasto nella memoria durante la lavorazione del disco?

 
Alle 14 febbraio 2014 21:58 , Anonymous mipiagi ha detto...

ma questa copertina??!!!!

 
Alle 14 febbraio 2014 21:58 , Anonymous Nicola ha detto...

mi fa piacere che si noti!

 
Alle 14 febbraio 2014 21:58 , Blogger Elle ha detto...

La lentezza è un'ottima consigliera.

 
Alle 14 febbraio 2014 21:59 , Anonymous Nina ha detto...

Ma allora sei un perfezionista?!?!

 
Alle 14 febbraio 2014 22:01 , Blogger Alligatore ha detto...

Elogio della lentezza Elle ;)
Ciao Nina :)

 
Alle 14 febbraio 2014 22:01 , Anonymous Nicola ha detto...

Con ordine.La copertina è una critica al business dell'arte.Ormai l'arte diventa un mezzo per creare profitto, non è più un fine.Riguardo al perfezionismo, devo dire che cerco di mettermi nei panni di un critico e provo ad osservare il risultato finale con obiettività...non è semplice :)

 
Alle 14 febbraio 2014 22:02 , Anonymous Nicola ha detto...

ciao Nina!

 
Alle 14 febbraio 2014 22:03 , Anonymous Nina ha detto...

Ciao a tutti!!!

 
Alle 14 febbraio 2014 22:05 , Anonymous mipiagi ha detto...

non ti vedremo mai quindi di fronte alla ventura o in un duetto con emma??

 
Alle 14 febbraio 2014 22:06 , Anonymous Nicola ha detto...

di fronte alla Ventura se faccio parte del plotone d'esecuzione. :D

 
Alle 14 febbraio 2014 22:07 , Blogger Alligatore ha detto...

Pum!

 
Alle 14 febbraio 2014 22:08 , Blogger Alligatore ha detto...

Qualche episodio che è rimasto nella memoria durante la lavorazione del disco?

 
Alle 14 febbraio 2014 22:08 , Blogger Alligatore ha detto...

... tra i tanti, immagino.

 
Alle 14 febbraio 2014 22:08 , Anonymous mipiagi ha detto...

grande nicola!!!
c'è una canzone a cui sei particolarmente legato ..magari in questo momento della tua vita?

 
Alle 14 febbraio 2014 22:09 , Anonymous Nicola ha detto...

ora come ora "Tessi" e "L'uomo che avrai" direi che sono molto legate l'una all'altra

 
Alle 14 febbraio 2014 22:11 , Blogger bonoz ha detto...

beh forse questo disco avrà avuto una gestazione lunga...ma i risultati sono stati eccezionali... io ho il primo disco di Nicola e devo dire che Cantattore rivela tutto il lavoro che hanno fatto in questi anni... è un'album con delle sonorità straordinarie e molto maturo!!!

 
Alle 14 febbraio 2014 22:12 , Blogger Alligatore ha detto...

Dierei che è così, si sente...

 
Alle 14 febbraio 2014 22:12 , Anonymous Nicola ha detto...

troppo buoni

 
Alle 14 febbraio 2014 22:12 , Anonymous Nina ha detto...

A me piacciono molto sia Incontro che Dialogo d'inverno!!!

 
Alle 14 febbraio 2014 22:13 , Blogger bonoz ha detto...

anch'io voglio far parte del plotone di esecuzione della Ventura :D

 
Alle 14 febbraio 2014 22:13 , Anonymous Nicola ha detto...

il disco precedente risale al 2004 e si intitolava "L'Arca di non è"

 
Alle 14 febbraio 2014 22:16 , Blogger Alligatore ha detto...

Se questo tuo disco fosse un concept-album su cosa sarebbe? …

 
Alle 14 febbraio 2014 22:17 , Anonymous Nicola ha detto...

Potrebbe intitolarsi “Uomo, tra realtà e reality”.Nel disco infatti sono descritti momenti di vita reale e riflessioni sulla tv e i suoi mostri.I reality sono falsity!E’ tutto costruito e purtroppo l’uomo si fa abbindolare sovente dai meccanismi dello spettacolo, credendo poco nella sua realtà, apparentemente così poco avvincente.

 
Alle 14 febbraio 2014 22:20 , Blogger Alligatore ha detto...

C’è qualche pezzo che preferisci? Qualche pezzo del quale vai più fiero di “Cantattore”? … che ti piace di più fare live?

 
Alle 14 febbraio 2014 22:21 , Anonymous mipiagi ha detto...

"il tuo consiglio" per sopravvivere allora in questi falsity-reality ??????

 
Alle 14 febbraio 2014 22:22 , Anonymous Nicola ha detto...

godiamo del quotidianity

 
Alle 14 febbraio 2014 22:23 , Anonymous Nicola ha detto...

“Vai piano” mi piace molto.E’ un brano dal testo importante e sussurrato.Dal vivo si crea ogni volta un atmosfera diversa.E’ un pezzo che ho scritto in una notte, pronti via!Un altro brano puramente da live è “Niente”, ritmo serrato, quasi un tango!

 
Alle 14 febbraio 2014 22:23 , Anonymous Nina ha detto...

C'è un brano a cui hai dedicato piu impegno o che ti ha dato filo da torcere dal punto di vista musicale?

 
Alle 14 febbraio 2014 22:24 , Anonymous mipiagi ha detto...

andando alla ricerca della MUSICA??della REALTA'?della VERITA'?

 
Alle 14 febbraio 2014 22:24 , Blogger bonoz ha detto...

beh direi boicottarli... se nessuno li guardasse a un certo punto non li farebbero più... nessuno spenderebbe soldi per qualcosa che nessuno guarda più

 
Alle 14 febbraio 2014 22:24 , Blogger Elle ha detto...

I reality sono, per certi versi, dei palliativi. Dopo un po', però, non fanno più effetto. Rimedi temporanei a disturbi di vario genere. Cambia il contesto, la formula è la stessa e alla lunga stanca. Purtroppo a volte non esiste un'alternativa. Penso agli anziani che, incredibilmente, si intrattengono davanti alla tv con questi "spettaccoli" che, per superficialità, sarebbero da considerarsi semmai "giovanili". Forse a loro, dopo una vita pesante, serve un contropeso leggero (sopratutto a certi livelli culturali, dove la lettura, o una serata a teatro, non sono stati contemplati nemmeno in gioventù).
Ma quando certo intrattenimento è recepito davvero dai giovani (a cui, credo, si rivolga), anche ai trentenni, allora sì che fa danni. Come per certi film, sarebbero da bollino almeno giallo, da vedersi coi genitori, non silenti, ma che spiegano qualcosa (e questa sarebbe la vera sfida educativa: trovare una spiegazione ai reality!!).

 
Alle 14 febbraio 2014 22:24 , Anonymous Nicola ha detto...

La più complessa in fase d'arrangiamento credo sia stata "Vai Piano"...ma poi i ragazzi della band ci hanno messo il loro genio

 
Alle 14 febbraio 2014 22:26 , Anonymous Nicola ha detto...

Elle dice bene, credo che i genitori in questo caso siano fondamentali

 
Alle 14 febbraio 2014 22:27 , Anonymous Nicola ha detto...

Purtroppo i genitori di oggi sono cresciuti con la tv commerciale.Ora si vedono i risultati

 
Alle 14 febbraio 2014 22:27 , Blogger Elle ha detto...

Avrei dovuto dire "i nonni"!!!

 
Alle 14 febbraio 2014 22:28 , Anonymous mipiagi ha detto...

I cantautori a cui ti ispiri?

 
Alle 14 febbraio 2014 22:28 , Blogger Alligatore ha detto...

Le mie preferite, oltre alla title-track: Confusa, Il vicolo dei ciechi e L'uomo che avrai... sentiamo quelle degli altri, se vogliono.

 
Alle 14 febbraio 2014 22:29 , Anonymous Nicola ha detto...

I miei punti di riferimento musicali sono Tenco e Fossati

 
Alle 14 febbraio 2014 22:29 , Blogger bonoz ha detto...

credo che i genitori di oggi, per fortuna non tutti, non abbiano neanche la voglia di spiegare ai figli alcune cose... insegnare loro i veri valori...

 
Alle 14 febbraio 2014 22:29 , Anonymous Nicola ha detto...

inarrivabii ovviamente

 
Alle 14 febbraio 2014 22:30 , Anonymous Lorenzo ha detto...

Bellissime canzoni complimenti!
Vai piano rispecchia il mio stile di vita!

 
Alle 14 febbraio 2014 22:30 , Anonymous mipiagi ha detto...

le mie: incontro e l'uomo che avrai (elisa)

 
Alle 14 febbraio 2014 22:31 , Anonymous Nicola ha detto...

non è la voglia, bonoz, è che proprio non ci arrivano

 
Alle 14 febbraio 2014 22:31 , Anonymous Nicola ha detto...

Ciao Lorenzo!Vai sempre piano!

 
Alle 14 febbraio 2014 22:32 , Anonymous Nicola ha detto...

Ma in quanti siete?Sono commosso

 
Alle 14 febbraio 2014 22:32 , Blogger Elle ha detto...

Eccomi eccomi!
A me piacciono molto Il vicolo dei ciechi, Niente e Dialogo d'inverno.

 
Alle 14 febbraio 2014 22:33 , Blogger Alligatore ha detto...

C'è ressa in palude questa sera...

 
Alle 14 febbraio 2014 22:34 , Blogger Alligatore ha detto...

Una su tre Elle, anche questa sera sintonia ;)

 
Alle 14 febbraio 2014 22:34 , Anonymous Nicola ha detto...

Sono felice di vedere che per persone diverse corrispondono titoli diversi

 
Alle 14 febbraio 2014 22:34 , Anonymous mipiagi ha detto...

a me piace tanto Quanto ridere fa.
E' tutto il giorno che continuo a cantarla (FRA)

 
Alle 14 febbraio 2014 22:35 , Blogger Alligatore ha detto...

Il disco è uscito ancora con la Cabezon records, dell’amico veronese come te e me John Mario. Come avete lavorato insieme? …anche lui fa da sempre musica.

 
Alle 14 febbraio 2014 22:36 , Blogger Elle ha detto...

Sui genitori: si è passati dalla severità più cieca (nessuno si chiedeva il perché di una regola da far rispettare ai figli), al lassismo più tonto (nel dubbio, non far rispettare più nessuna regola, altrimenti si passa per "vecchi"). Ho semplificato, eh ;)

 
Alle 14 febbraio 2014 22:37 , Anonymous Nina ha detto...

A che fascia di etá di pubblico hai pensato per il tuo disco?

 
Alle 14 febbraio 2014 22:37 , Anonymous Nicola ha detto...

I contatti con Mario sono nati parecchio tempo fa, Cabezon ancora non esisteva e forse era solo un’idea (che ora non puoi fermare!).E’ stato molto naturale lavorare assieme, ogni incontro è sempre una chiacchierata tra amici e percepisco la reciprocità della nostra fiducia.Nutro molta stima nei suoi confronti; non è semplice credere così tanto nel potere della musica, visti i tempi che stiamo vivendo.

 
Alle 14 febbraio 2014 22:37 , Blogger Elle ha detto...

Sulla sintonia: sulle altre due posso discutere dopo la terza bottiglia di Valpolicella ;)

 
Alle 14 febbraio 2014 22:38 , Anonymous Luc. ha detto...

A colpo d'orecchio le più belle per me sono cantattore e niente, ma ascoltandole attentamente ognuna ha la sua bellezza e profondità!
Complimenti davvero Nicola!!

 
Alle 14 febbraio 2014 22:38 , Anonymous Nicola ha detto...

Io vorrei lo ascoltassero dai 16enni ai 100enni...ma mi rendo conto che il disco è per un pubblico "maturo".Forse più mentalmente che anagraficamente :)

 
Alle 14 febbraio 2014 22:39 , Anonymous Nicola ha detto...

Grazie Luc!

 
Alle 14 febbraio 2014 22:41 , Blogger Alligatore ha detto...

Copertina ideale per un album intitolato di “Cantattore”, visto che ci sei tu in primo piano con un disegno. Come è nata e chi l’ha pensata così?

 
Alle 14 febbraio 2014 22:41 , Anonymous mipiagi ha detto...

Che vuoi farci Nicola, purtroppo i sedicenni ascoltano moreno

 
Alle 14 febbraio 2014 22:41 , Blogger bonoz ha detto...

beh allora adesso sto ascoltato il vicolo dei ciechi e ha un sound che mi piace un sacco... poi mi piacciono molto anche confusa e vai piano!!!! però con un disco così è difficile scegliere

 
Alle 14 febbraio 2014 22:42 , Anonymous Nicola ha detto...

L’ho pensata io.Non ho nulla contro chi canta e fa l’attore, ovviamente, me la prendo con chi finge di essere un cantante.Mi spiego meglio, il disegno che ho tra le mani in copertina dice: non importa che tu passi dalla musica o dalla televisione, l’importante è che tu ne tragga profitto.Come di cevo prima, è quest’idea di “sfruttare” una forma d’arte con la pretesa di generare guadagno.E ormai la musica viene trattata senza rispetto, solo come un mezzo per raggiungere il successo (soldi) in qualsiasi modo.E’ l’universo dei talent, insomma.Sempre parlando della copertina e del booklet mi fa piacere citare Luciano Sticca, Marika Girlanda ed Elena Zucchermaglio per le foto e Alessandro Longo per l’ottimo progetto grafico.

 
Alle 14 febbraio 2014 22:46 , Anonymous mipiagi ha detto...

noi non vediamo l' ora di ascoltarti LIVE!!

 
Alle 14 febbraio 2014 22:46 , Blogger Alligatore ha detto...

Come e dove presenterai “di Cantattore?... in uscita a fine mese.

 
Alle 14 febbraio 2014 22:48 , Anonymous Nicola ha detto...

Il disco lo presenteremo ufficialmente il 21 febbraio,ore 21.30, al teatro Caliari di Bure (VR).Sarà una serata speciale con una band speciale.Oltre agli eterni Tommaso Franco al piano e Nicola Righetti al basso, ritroveremo sul palco il fisarmonicista dei Rosillusa, Stefano Adami e il grandissimo Sbibu, batterista dei Farabrutto.E soprattutto troverete la versione fisica del cd!

 
Alle 14 febbraio 2014 22:49 , Anonymous Luciano ha detto...

Nicola, è stato un piacere ed un onore poter in qualche modo nel mio piccolo, prendere parte al tuo progetto!

 
Alle 14 febbraio 2014 22:49 , Anonymous Nicola ha detto...

Grazie Luciano per le foto!

 
Alle 14 febbraio 2014 22:50 , Anonymous Nina ha detto...

Aspettiamo con ansia che arrivi venerdì prossimo!!

 
Alle 14 febbraio 2014 22:51 , Anonymous Nicola ha detto...

io sono leggermente in ansia per venerdì :)

 
Alle 14 febbraio 2014 22:51 , Anonymous mipiagi ha detto...

Aspettiamo tutti...con ansia!!

 
Alle 14 febbraio 2014 22:51 , Blogger Alligatore ha detto...

Certo, data da segnarsi, data alla quale ne seguiranno altre, che seguiremo nei tuoi spazi web, per poi arrivare al live ...

 
Alle 14 febbraio 2014 22:52 , Blogger bonoz ha detto...

infatti... speriamo arrivi in fretta venerdì prossimo... ciaoooo Lucianoooo

 
Alle 14 febbraio 2014 22:53 , Blogger Alligatore ha detto...

Questa all'antepirma ... meno sette, meno sei, meno cinque ...

 
Alle 14 febbraio 2014 22:53 , Blogger Alligatore ha detto...

Per finire: una domanda che non ti ho fatto, un appello, un saluto a qualcuno, qualcosa che non abbiamo detto o qualcuno che non abbiamo ricordato, da fare assolutamente … troppe cose?

 
Alle 14 febbraio 2014 22:53 , Anonymous Nicola ha detto...

L'8 marzo siamo al Red Zone Art Bar di San Giorgio (VR)

 
Alle 14 febbraio 2014 22:54 , Anonymous mipiagi ha detto...

tranquillo nicola!!!
sul palco ti trasformi!!
non vediamo l'ora di essere in prima fila!!!!

 
Alle 14 febbraio 2014 22:54 , Anonymous Nicola ha detto...

Dunque…iniziamo a ricordare dove possiamo trovare “Cantattore”: ITunes, Playstore, Emusic, Amazon, per le versioni digitali.Il cd fisico, lo trovate ai concerti e forse forse ci sarà la possibilità di ordinarlo anche su Amazon, ma nulla di certo.Poi…tutte le novità le trovate sulla pagina facebook di Nicola Sartori Group e Cabezon, assieme ai link per ascoltare per intero il disco e per leggerne le recensioni.Infine ringrazio tutti i musicisti che hanno partecipato al progetto che finora non ho citato: Guido Cattabianchi batteria, Erica Mason volino e viola, Andrea Marcolini violoncello, Giordano Sartoretti tromba e flicorno, Davide Coltri contrabbasso e Giuliano Turello chitarra.Credo non manchi nessuno!

 
Alle 14 febbraio 2014 22:55 , Blogger bonoz ha detto...

Questo commento è stato eliminato dall'autore.

 
Alle 14 febbraio 2014 22:55 , Blogger bonoz ha detto...

lo so... il disco deve ancora fare il suo debutto ufficiale... ma... avete mai pensato a dei video per le canzoni... almeno quelle che per voi sono più significative!!!

 
Alle 14 febbraio 2014 22:56 , Anonymous Nicola ha detto...

sul palco non si può esser timidi, per questo sembro un altro! ;)

 
Alle 14 febbraio 2014 22:56 , Blogger Alligatore ha detto...

Ti trasformi ...

 
Alle 14 febbraio 2014 22:57 , Anonymous Nicola ha detto...

io avrei un'idea per ogni canzone, riguardo ai video.Le canzoni per me, sono anche immagini, la mia passione per il cinema è forte.Solo che realizzare video costa :(

 
Alle 14 febbraio 2014 22:58 , Blogger Alligatore ha detto...

Per i video c'è tempo, vai con i live!

 
Alle 14 febbraio 2014 22:58 , Anonymous Nicola ha detto...

Eh si , Alligatore, mi trasformo.In realtà sono un timido :)

 
Alle 14 febbraio 2014 22:59 , Blogger Alligatore ha detto...

... è un classico ;)

 
Alle 14 febbraio 2014 23:00 , Blogger Alligatore ha detto...

Altro da dichiarare?...

 
Alle 14 febbraio 2014 23:00 , Anonymous mipiagi ha detto...

si dai!!!!!
sarebbe bello "vedere la tua musica, le tue parole"....

 
Alle 14 febbraio 2014 23:00 , Anonymous Nicola ha detto...

Prima di salire sul palco sono nel panico, dopo le prime note è tutto un divertimento

 
Alle 14 febbraio 2014 23:00 , Blogger Elle ha detto...

Il cd fisico non solo è più bello.. è pure raro!!

 
Alle 14 febbraio 2014 23:01 , Blogger Alligatore ha detto...

Più unico che raro ;)

 
Alle 14 febbraio 2014 23:01 , Anonymous Nicola ha detto...

Credo sia tutto.Mi ha fatto piacere fare questa chiacchierata e mi ha fatto piacere trovare un sacco di gente in palude...è stato molto divertente e nuovo!

 
Alle 14 febbraio 2014 23:02 , Anonymous Nicola ha detto...

il cd è una primizia ;)

 
Alle 14 febbraio 2014 23:02 , Blogger Alligatore ha detto...

Grazie Nicola e grazie a tutti gli ospiti intervenuti … troppi per ricordali tutti.

 
Alle 14 febbraio 2014 23:02 , Blogger Alligatore ha detto...

Già, gran divertimento questa sera in palude ...

 
Alle 14 febbraio 2014 23:04 , Anonymous Nicola ha detto...

Grazie immenso a tutti voi dell'opportunità!Alla prossima!Venite a trovarci su facebook @Nicola Sartori Group

 
Alle 14 febbraio 2014 23:04 , Blogger bonoz ha detto...

è stato veramente bello essere qui... grazie Alligatore per questa opportunità... grazie Nicola per aver risposto alle nostre domande... auguro a tutti buona notte

 
Alle 14 febbraio 2014 23:05 , Blogger Alligatore ha detto...

Grazie a te ...

 
Alle 14 febbraio 2014 23:06 , Anonymous mipiagi ha detto...

proprio divertente anche x noi questa palude!!!
w l'arte musica no profit!!!!!!!!
ciao a tutti!!!!
GRAZIE NICOLA
GRAZIE ALLIGATORE

 
Alle 14 febbraio 2014 23:07 , Blogger Alligatore ha detto...

Grazie, e un saluto a te mipiagi.

 
Alle 14 febbraio 2014 23:08 , Blogger Elle ha detto...

Buonanotte a tutti, grazie per la musica!

 
Alle 14 febbraio 2014 23:09 , Blogger Alligatore ha detto...

Notte Elle ;)*

 
Alle 14 febbraio 2014 23:09 , Blogger Alligatore ha detto...

Buonanotte e buona fortuna al Nicola Sartori Group.

 
Alle 14 febbraio 2014 23:12 , Anonymous Nina ha detto...

Buona notte!

 
Alle 14 febbraio 2014 23:14 , Blogger Alligatore ha detto...

Grazie e notte anche a te Nina.

 

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

<< Home page