martedì 16 aprile 2013

Due parole con Petrina



Tra poco, per la prima volta in palude Petrina, talento naturale della nostra musica giovane, ricca di sfumature tanto quanto i suoi colori, che sfoggia nel bel primo piano dell’originale copertina. Sembra un’immagine da cinema muto questa cover, infatti dice molte cose su questo suo omonimo disco, dato alle stampe per Ala Bianca Group da una sola settimana. Un disco con tanti suoni, citazioni, suggestioni, canzoni, … alcune cantate in italiano, altre in inglese, senza per questo sembrare discontinuo, anzi. Per usare una frase fatta, direi che è un album compatto nella sua versatilità. Del resto sono tante e tali le esperienze della cantautrice veneta (musicista, danzatrice, performer), che magicamente riescono ad entrare amalgamandosi bene.

Petrina è pianista, tastierista e compositrice, ha scritto le partiture degli archi e dei fiati, facendoli convivere alla perfezione con l’elettronica, ricordi personali dolorosi, passioni letterarie e musicali. Se devo fare un nome, faccio Frank Zappa, anche se tale paragone potrebbe essere ingombrante e/o facile. Di certo Petrina è una musicista di levatura internazionale. Se ne è accorto pure David Byrne, che l’ha scelta per le sue radio playlist, ed è pure presente in questo disco come voce in Lina, oltre ad aver contribuito alla versione orchestrale del magnifico pezzo messo in chiusura Sky-Stripes in August. Altri ospiti provenienti da diverse esperienze musicali arricchiscono l’album, donando al tutto quella ordinata versatilità che è il tratto saliente dell’intero lavoro…  pronti?
PER CONOSCERLA MEGLIO CLICCA QUI

Etichette: , , , , , , , , , , , , , ,

139 Commenti:

Alle 16 aprile 2013 21:32 , Blogger Petrina ha detto...

eccomi!

 
Alle 16 aprile 2013 21:32 , Blogger Petrina ha detto...

eccomi!

 
Alle 16 aprile 2013 21:32 , Blogger Alligatore ha detto...

Ciao Debora, benvenuta in palude ...

 
Alle 16 aprile 2013 21:32 , Blogger Alligatore ha detto...

Grande entrata in scena, con l'eco ;)

 
Alle 16 aprile 2013 21:33 , Blogger Petrina ha detto...

eh sono un po' confusa...

 
Alle 16 aprile 2013 21:34 , Blogger Petrina ha detto...

la mia prima volta...

 
Alle 16 aprile 2013 21:34 , Blogger Alligatore ha detto...

Ma come confusa? Ti sei fatta pure un profilo blogger per l'occsione ... ora sei pure una blogger provetta.

 
Alle 16 aprile 2013 21:35 , Blogger Petrina ha detto...

ah sì? l'ho fatto senza accorgermene...

 
Alle 16 aprile 2013 21:35 , Blogger Alligatore ha detto...

Ah, ah, ah ...ti sento bella carica, cosa dici? Faccio partire il cd e vado con le domande?

 
Alle 16 aprile 2013 21:36 , Blogger Petrina ha detto...

mi pare una buona idea

 
Alle 16 aprile 2013 21:36 , Blogger Petrina ha detto...

ma anche il disco si sente in chat???

 
Alle 16 aprile 2013 21:36 , Blogger Alligatore ha detto...

Bene, cd partito, e allora ti chiedo: come è nato?

 
Alle 16 aprile 2013 21:37 , Blogger Petrina ha detto...

E’nato da un’idea utopica e molto poco pratica: quella di avere per ogni canzone un suono ideale, che fosse un trio di sassofoni mescolato all’elettronica, o un quartetto di fiati classici mescolato a un quartetto di improvvisazione, o un violino e un violoncello assieme a coperchi sbattuti sulle corde di un pianoforte.
Ogni canzone ha un arrangiamento suo specifico, impossibile da fare uguale dal vivo.

 
Alle 16 aprile 2013 21:39 , Blogger Alligatore ha detto...

Bella l'utopia ...

 
Alle 16 aprile 2013 21:40 , Blogger Alligatore ha detto...

Perché come titolo semplicemente Petrina? … per dire, io sono le mie canzoni?

 
Alle 16 aprile 2013 21:40 , Blogger Petrina ha detto...

Petrina è arrivato in modo molto banale: non riuscivo a trovare un titolo che mi soddisfacesse, e alla fine non avevo alternative…

 
Alle 16 aprile 2013 21:41 , Blogger Alligatore ha detto...

... del resto, difficile trovare un titolo che le rappresentasse tutte.

 
Alle 16 aprile 2013 21:43 , Blogger Petrina ha detto...

Beh sì...in realtà ci ho pensato molto, avevo una lista di titoli che andavo aggiornando, ma non ero convinta. E allora ho capito che non era il caso...se non veniva voleva dire che non c'era proprio.

 
Alle 16 aprile 2013 21:44 , Blogger Alligatore ha detto...

Come è stata la genesi del cd, dall’idea iniziale alla sua realizzazione finale?

 
Alle 16 aprile 2013 21:44 , Blogger Petrina ha detto...

Ecco, siamo incappati nel bug più comune nelle chat, quello di sovrapporre le domande e le risposte e fare una grande confusione!

 
Alle 16 aprile 2013 21:45 , Blogger Alligatore ha detto...

Ma io, di corsa, ho tolto il mio commento ;)

 
Alle 16 aprile 2013 21:45 , Blogger Petrina ha detto...

Riparto da capo, e rispondo alla tua ultima domanda.
Come dicevo sopra, la sfida di quet'album è stata quella di estraniarmi dal mio strumento, il pianoforte, e di pensare al suono più giusto per ogni pezzo. Dunque per la prima volta mi sono messa a comporre per altri strumenti, in particolare fiati e archi. Ma alcune canzoni hanno avuto invece una genesi tradizionale, da sala prove, e sono quelle di impronta più rock, quelle con più chitarre e batteria, per intendersi.

 
Alle 16 aprile 2013 21:47 , Blogger Alligatore ha detto...

Certo, capisco, ora sto ascoltandone una: The Invisble Circus.

 
Alle 16 aprile 2013 21:47 , Blogger Sole ha detto...

Me ne sto zitta e vi leggo!
Ciao Ally, ciao Petrina!

 
Alle 16 aprile 2013 21:48 , Blogger Alligatore ha detto...

Ciao Sole ...se hai da dire qualcosa fa pure ...

 
Alle 16 aprile 2013 21:49 , Blogger Alligatore ha detto...

Qualche episodio che è rimasto nella memoria durante la lavorazione dell’album?

 
Alle 16 aprile 2013 21:51 , Blogger Petrina ha detto...

Sicuramente la collaborazione con Jherek Bischoff, a 10 mila km di distanza…Ci mandavamo le tracce via mail e comunicavamo in chat, come ora…Jherek ha registrato un’intera orchestra andando a casa di uno e dell’altro col suo zainetto pieno di microfoni, in bicicletta, mentre io registravo la traccia di pianoforte a Padova con gli scarponi, perché era un giorno in cui era nevicato tantissimo. Ma ce ne sono tanti altri, dalla fabbrica di cornici dove abbiamo registrato il basso tuba de ‘I fuochi d’artificio’, alle tracce vocali di David Byrne non perfettamente intonate, alle colorite espressioni che uscivano dalla bocca dei musicisti quando sbagliavano (e che avevo raccolto in una ghost track, che poi ho deciso di togliere…), eccetera eccetera.

 
Alle 16 aprile 2013 21:53 , Blogger Alligatore ha detto...

Innumerevoli episodi, colorati ... bella questa dell'originale ghost-track.

 
Alle 16 aprile 2013 21:53 , Anonymous Anonimo ha detto...

Ci siete ancora o sono troppo in ritardo?

 
Alle 16 aprile 2013 21:54 , Blogger Alligatore ha detto...

Ci siamo ancora anonimo ...ciao, benvneuto in palude.

 
Alle 16 aprile 2013 21:55 , Blogger Petrina ha detto...

io sto affogando

 
Alle 16 aprile 2013 21:55 , Blogger Petrina ha detto...

mi è nuovo questo sistema, e mi sento un po' annebbiata...

 
Alle 16 aprile 2013 21:55 , Blogger Alligatore ha detto...

... è naturale, sei in una palude ;)

 
Alle 16 aprile 2013 21:55 , Blogger Alligatore ha detto...

Se il tuo cd fosse un concept-album su cosa sarebbe? …

 
Alle 16 aprile 2013 21:56 , Anonymous Anonimo ha detto...

Ah che figata!!!!! Ho appena acceso il computer e non ho la più pallida idea di cosa vi siete detti finora ma posso rovinare l'intervista lo stesso!!!!!

 
Alle 16 aprile 2013 21:56 , Blogger lorenzofiore ha detto...

...Il disco di Debora è bellissimo. E' la conferma di una grande musicista che ti fa piangere, ridere, emozionare e lascia un segno nel panorama internazionale, perchè il disco non è un disco solo italiano ma scavalca tutte le frontiere.

 
Alle 16 aprile 2013 21:56 , Anonymous Anonimo ha detto...

Avete già parlato dell'attore protagonista del videoclip?

 
Alle 16 aprile 2013 21:57 , Blogger Alligatore ha detto...

Ben detto lorenzo e benvneuto in palude ...anonimo, non ti preoccupare, non si rovina nulla, è tutto sintetico ;)

 
Alle 16 aprile 2013 21:59 , Blogger Petrina ha detto...

urca, qua il gioco si fa duro...
troppi input!
Ciao Lorenzo, innanzitutto! e grazie delle tue parole bellissime.

 
Alle 16 aprile 2013 21:59 , Blogger Elle ha detto...

Ciao a tutti, ci sono anche io, non potevo mancare. Complimenti per l'idea di arrangiamenti diversi per ogni canzone: il risultato è magico, mi piace :)

 
Alle 16 aprile 2013 22:00 , Blogger Alligatore ha detto...

Piovono domande ... e difficili ;)

 
Alle 16 aprile 2013 22:01 , Anonymous Anonimo ha detto...

Dai, dai, è proprio questo il bello delle interviste dell'Alligatore. Il caos che genera comicità involontaria!

 
Alle 16 aprile 2013 22:01 , Blogger Alligatore ha detto...

Ciao Elle, benvenuta in palude anche a te... sorpresa ;)

 
Alle 16 aprile 2013 22:01 , Blogger Petrina ha detto...

Non è stato facile registrare tutte quelle persone, ma credo ne sia valsa la pena...
Ne è nato un disco corale! ;)

 
Alle 16 aprile 2013 22:02 , Blogger Alligatore ha detto...

Grazie Anonimo ...una specie di Hellzapoppin' ;)

 
Alle 16 aprile 2013 22:03 , Blogger Petrina ha detto...

Se mi poteste vedere vedreste che sono paonazza dallo sforzo...ci vuole i fisico per le chat interviste!

 
Alle 16 aprile 2013 22:03 , Blogger Alligatore ha detto...

Ah, ah, ah ... bella questa immagine. Parlami delle canzoni allora...

 
Alle 16 aprile 2013 22:04 , Blogger Alligatore ha detto...

C’è qualche pezzo che preferisci? Qualche pezzo del quale sei più contenta? … che ti piace di più fare live?

 
Alle 16 aprile 2013 22:05 , Blogger Petrina ha detto...

‘Princess’ è un pezzo che mi emoziona, perché parla della perdita di mio padre, e dunque è come se fosse un modo per parlare direttamente con lui.

 
Alle 16 aprile 2013 22:06 , Blogger Elle ha detto...

Il bello delle interviste dell'Alligatorei è che si scopre bella musica!

 
Alle 16 aprile 2013 22:07 , Blogger lorenzofiore ha detto...

...Lina mi ha emozionato tantissimo.
Ma è la storia dei tuoi genitori ?

 
Alle 16 aprile 2013 22:07 , Blogger Alligatore ha detto...

Grazie Elle ;)

 
Alle 16 aprile 2013 22:08 , Blogger Petrina ha detto...

Ma scusate, perchè voi avete le faccine accanto ai commenti, e io no?

 
Alle 16 aprile 2013 22:08 , Anonymous Anonimo ha detto...

Belle autrici che fanno bella musica, nel blog dell'Alligatore.

 
Alle 16 aprile 2013 22:08 , Blogger lorenzofiore ha detto...

:-)

 
Alle 16 aprile 2013 22:09 , Blogger Petrina ha detto...

Scusate se devio ogni tanto, sono in stato di agitazione da mouse compulsivo...
Lina parla dei miei genitori, di come andò che si sposarono, dopo tanti e tanti anni di fidanzamento.

 
Alle 16 aprile 2013 22:10 , Blogger Alligatore ha detto...

Ah, ah, ah, per la faccina dovevi impostarla quando hai creato, senza volerlo, il profilo blogger Debora ...

 
Alle 16 aprile 2013 22:11 , Blogger Petrina ha detto...

ah ma io sono ancora all'età della pietra...o della petrina (Lorenzo, ti ho anticipato eh? ;)

 
Alle 16 aprile 2013 22:12 , Blogger Alligatore ha detto...

A me piacciono molto le due versioni di Sky-Stripes in August e I fuochi d'artificio ...

 
Alle 16 aprile 2013 22:12 , Anonymous Anonimo ha detto...

E di "Vita da cani"? Ne vogliamo parlare?!!!!!

 
Alle 16 aprile 2013 22:12 , Blogger lorenzofiore ha detto...

...Princess ha un ritornello talmente forte che non ti aspetti, ti sorprende con la sua potenza imprevista ma di una dolcezza tangibile

 
Alle 16 aprile 2013 22:15 , Blogger Alligatore ha detto...

Se qualcuno vuole dire la propria canzone preferita dell'album, poi passo alla domanda seguente ...

 
Alle 16 aprile 2013 22:16 , Blogger Petrina ha detto...

I fuochi d'artificio sarà completamente diversa dal vivo, con organi e chitarra elettrica, e batteria.
Un po' meno folk e più dark

 
Alle 16 aprile 2013 22:17 , Blogger Alligatore ha detto...

In effetti, a sentire il cd, credo proprio sarà un bel live ... uno spettacolo pirotecnico ...

 
Alle 16 aprile 2013 22:19 , Blogger lorenzofiore ha detto...

...aspetto le prossime domande in silenzio, ma forse sono riuscito a mettere la fotina

 
Alle 16 aprile 2013 22:19 , Blogger Elle ha detto...

Vita da cani e Dog in space aggiungo io!

 
Alle 16 aprile 2013 22:20 , Blogger Petrina ha detto...

tra l'altro i fuochi li abbiamo registrati per davvero, per la prima versione del pezzo; eravamo a due passi dal prenderli in testa, e la gente ci chiedeva se fossimo noi a farli partire, col portatile!

 
Alle 16 aprile 2013 22:20 , Blogger Alligatore ha detto...

In diretta Lorenzo ... cose magice questa serain palude ... due altre grandi canzoni Elle.

 
Alle 16 aprile 2013 22:20 , Anonymous Anonimo ha detto...

Grande Elle!!!!!! E poi l'esecuzione pianistica in ambedue!!!!!!

 
Alle 16 aprile 2013 22:21 , Blogger Alligatore ha detto...

Ah, ah, ah ... be', episodi da farne un libro la registrazione di questo cd ;)

 
Alle 16 aprile 2013 22:23 , Blogger Petrina ha detto...

Vita da cani e Dog in Space sono in realtà un'unica canzone, dedicata al mio povero Poldo, cane che poteva aspettare per ore la sua padrona fuori dal parrucchiere. Un bel giorno non ha resistito alla tentazione di fare una visita alla fidanzata, mentre la padrona era sotto il casco. E così ora giace sotto al pollaio, nell'orto del salone della parrucchiera...

 
Alle 16 aprile 2013 22:24 , Blogger Petrina ha detto...

Che poi è lo stesso salone di parrucchiere in cui abbiamo girato una scena del videoclip...

 
Alle 16 aprile 2013 22:24 , Anonymous Anonimo ha detto...

Tutta la rumoristica, cani, fuochi d'artificio, oche, denti ecc, ecc, è usata con molto gusto.

 
Alle 16 aprile 2013 22:25 , Blogger Elle ha detto...

E Little fish from the sky. Scusate sono più lenta del solito..w

 
Alle 16 aprile 2013 22:25 , Anonymous Anonimo ha detto...

Il videoclip sì, l'attore protagonista? E' famoso?

 
Alle 16 aprile 2013 22:26 , Blogger Alligatore ha detto...

Sì, è un gran bel pezzo ... io sto ascoltando Lina ora, che prima dicevi, è la romantica storia di come si sono conosciuti i tuoi genitori, e allo stesso tempo un omaggio a Bertelli, cantautore veneziano storico...

 
Alle 16 aprile 2013 22:27 , Blogger Petrina ha detto...

Mi viene qualche dubbio che sotto le mentite spoglie di 'Anonimo' si celi l'attore del videoclip! Avanti, rivelati!

 
Alle 16 aprile 2013 22:27 , Blogger lorenzofiore ha detto...

Gualtiero Bertelli

 
Alle 16 aprile 2013 22:27 , Anonymous Anonimo ha detto...

No, no, non sono l'attore.

 
Alle 16 aprile 2013 22:28 , Blogger Alligatore ha detto...

Già, lui ...

 
Alle 16 aprile 2013 22:28 , Blogger Sole ha detto...

ma anonimo è il fruttivendolo prete?

 
Alle 16 aprile 2013 22:28 , Blogger Petrina ha detto...

Ti riferisci a Nina, bellissima canzone di Bertelli, sì.
Io la cito nella prima frase: 'Lina, ti te ricordi?'

 
Alle 16 aprile 2013 22:28 , Blogger Elle ha detto...

Sì, immaginavo fossero collegate, perciò mi piacciono, mi piace come passi dall'italiano all'inglese. L'inglese non lo capisco, perciò mi sembra ancora più magica :)

 
Alle 16 aprile 2013 22:29 , Blogger Petrina ha detto...

L'attore del videclip é un bravissimo attore di Padova, Marco Tizianel. Qui lo vediamo nelle vesti di fruttivendolo, barista, parrucchiere, prete, e nel teaser anche in quelle di anziana e antipatica signora...

 
Alle 16 aprile 2013 22:29 , Blogger lorenzofiore ha detto...

..lo so lo so..

 
Alle 16 aprile 2013 22:30 , Blogger Alligatore ha detto...

Ah, ah, ah, bellissimo questo scambio di battute sulle canzoni, veramente un bel polverone.
Fruttivendolo prete? ;)

 
Alle 16 aprile 2013 22:31 , Blogger Alligatore ha detto...

Il cd è uscito con Ala Bianca, label tra le più sofisticate e in crescita. Come vi siete incontrati? Come avete lavorato insieme?

 
Alle 16 aprile 2013 22:32 , Anonymous Anonimo ha detto...

Cazzo, mi mancava il teaser. Ora lo cerco.

 
Alle 16 aprile 2013 22:34 , Blogger Alligatore ha detto...

;)

 
Alle 16 aprile 2013 22:34 , Blogger Sole ha detto...

Il teaser, nella pagina facebook, ai primi di marzo :) Petrina ti aiuto!

 
Alle 16 aprile 2013 22:34 , Blogger Petrina ha detto...

se fosse stato per noi avremmo continuato ad inventare personaggi a gogò. la cosa buffa è che Marco ad un certo punto doveva farsi crescere i baffi per un film, e non poteva più continuare le scene in cui era travestito da vecchia...Allora si era pensato di dargli una doppia identità, e che sotto le spoglie della vecchia si celasse un cattivissimo metallaro che amava travestirsi da donna, da vecchia donna...

 
Alle 16 aprile 2013 22:35 , Blogger lorenzofiore ha detto...

un caro saluto a Petrina a Alligatore all'anonimo e elle e a tutti i partecipanti
Ciao :-P

 
Alle 16 aprile 2013 22:35 , Blogger Petrina ha detto...

il teaser è anche nella pagina video di FB

 
Alle 16 aprile 2013 22:35 , Blogger Alligatore ha detto...

Ciao Lorenzo, grazie di essere intervenuto.

 
Alle 16 aprile 2013 22:37 , Anonymous Anonimo ha detto...

Ho visto il teaser!!! E' geniale!!!!!! Adesso lo posto su fb, così sgamate l'Anonimo. Hmmm ... no ... lo faccio tra un po' ... he, he :)

 
Alle 16 aprile 2013 22:37 , Blogger Petrina ha detto...

Ciao Lorenzo!
Tornando alle domande ufficiali...
E’ stato un circolo virtuoso: Ala Bianca aveva già pubblicato un mio pezzo all’interno della Leva Cantautorale degli Anni Zero, quindi già si era instaurato un rapposto di reciprocva fiducia. Ma l’incontro chiave è stato quello con paolo Naselli Flores, il mio manager, che collabora da anni con Ala Bianca. E’ stato lui a mettere la buona parola, ed è stato creduto!
Speriamo non si siano pentiti (magari leggendo questa intervista delirante)

 
Alle 16 aprile 2013 22:38 , Anonymous Anonimo ha detto...

Ciao Lorenzofiore!

 
Alle 16 aprile 2013 22:38 , Blogger Elle ha detto...

Elle, con la "E" maiuscola! Ciao Lorenzo!

 
Alle 16 aprile 2013 22:38 , Blogger Alligatore ha detto...

Ah, ah, ah ... di sicuro ;)

 
Alle 16 aprile 2013 22:39 , Blogger Alligatore ha detto...

Mi riferivo al fatto che si saranno pentiti, leggendoci questa sera ... invece no, dai sta venendo fuori un bel quadro, e tanti interessati a guardarlo e parlarne... ultime due domande mie.

 
Alle 16 aprile 2013 22:39 , Blogger Alligatore ha detto...

Copertina molto bella, con te e i tuoi capelli rossi al vento, grazie ad un ventilatore. Un bel primo piano, quasi da diva del cinema muto … Chi è l’autore? È nata insieme alle canzoni, oppure è uscita alla fine?

 
Alle 16 aprile 2013 22:40 , Blogger Petrina ha detto...

Il fotografo è David Prando, un mio concittadino di grande talento.
L’idea fotografica che avevo avuto era tutt’altra: doveva esserci la cassa di una batteria, con me dentro, e molte mani pronte a picchiarmi (un riferimento al brano ‘Drum-me’, che si può ascoltare solo nell’edizione deluxe); poi il caso ha avuto la meglio, e il ventilatore era lì proprio per fare aria, visto che c’era molto caldo…

 
Alle 16 aprile 2013 22:41 , Anonymous Anonimo ha detto...

Sono Ala Bianca! E dopo questa intervista con noi hai chiuso!!!!!!!

 
Alle 16 aprile 2013 22:41 , Blogger Petrina ha detto...

anche la scala, nella foto che fa da poster al disco, era lì per caso.
Ma il caso è spesso provvidenziale...

 
Alle 16 aprile 2013 22:42 , Blogger Alligatore ha detto...

... come questa sera?

 
Alle 16 aprile 2013 22:42 , Blogger Alligatore ha detto...

Con Ala Bianca a passare di qui ;)

 
Alle 16 aprile 2013 22:43 , Blogger Petrina ha detto...

Tu scherzi Anonimo! Prima di firmare il contratto con Ala Bianca io ho sognato pennuti per notti e notti: pavoni, cigni, anatre, oche che si intrufolavano in casa mia!!!

 
Alle 16 aprile 2013 22:43 , Anonymous Anonimo ha detto...

Anche tu Alligatore stai molto attento!!!!

 
Alle 16 aprile 2013 22:44 , Blogger Alligatore ha detto...

Ah, ah, ah, sogni premonitori...

 
Alle 16 aprile 2013 22:44 , Blogger Elle ha detto...

A me piacciono i colori, semplici: il rosso dei capelli e del trucco che contrasta con la pelle bianca e il grigio-nero dello sfondo.

 
Alle 16 aprile 2013 22:44 , Blogger Alligatore ha detto...

Allora, tornando professionali: come e dove hai presentato/presenterai l’album? …

 
Alle 16 aprile 2013 22:45 , Blogger Petrina ha detto...

Avete presente quella bellissima immagine dell'illustratore francese, Benjamin Lacombe?

 
Alle 16 aprile 2013 22:45 , Blogger Alligatore ha detto...

Sì, Elle, colori che colpiscono, come i colori dentro al disco...

 
Alle 16 aprile 2013 22:45 , Blogger Petrina ha detto...

ok capo. Professionali.
Le date sono tutte aggiornate nelle mie pagine FB; la prima in assoluto sarà a Padova, il primo giugno, in un posto davvero bello: l’Ex Macello, che l’anno scorso ha ospitato Cristina Donà.

 
Alle 16 aprile 2013 22:45 , Blogger Alligatore ha detto...

La cerco con gooogle ;)

 
Alle 16 aprile 2013 22:46 , Blogger Alligatore ha detto...

Mi riferivo a Benjamin Lacombe ... per le date, seguiremo i tuoi spazi web, ne vedo già di molto interessanti.

 
Alle 16 aprile 2013 22:47 , Anonymous Anonimo ha detto...

E adesso dico una cosa seria. E' un disco davvero molto bello. Non ne ho sentiti molti così belli negli ultimi anni. In Italia.

 
Alle 16 aprile 2013 22:48 , Blogger Petrina ha detto...

Ce n'è una davvero interessante...in mezzo a una pineta che guarda una spiaggia, in Sardegna.
Sarà un concerto in piano e voce solo (e pigne...)

 
Alle 16 aprile 2013 22:48 , Blogger Alligatore ha detto...

Confermo, confermo ... è come minimo unico, ma non voglio fare troppi complimenti in diretta ... e passo all'ultima domanda.

 
Alle 16 aprile 2013 22:49 , Blogger Petrina ha detto...

wow, grazie! detto da un alligatore poi! ne sono onoratissima.

 
Alle 16 aprile 2013 22:50 , Blogger Alligatore ha detto...

Per finire: una domanda che non ti ho fatto, un appello, un saluto a qualcuno, qualcosa che non abbiamo detto o qualcuno che non abbiamo ricordato, da fare assolutamente … troppe cose?

 
Alle 16 aprile 2013 22:51 , Blogger Petrina ha detto...

Non vale! le domande devi farle tu!

 
Alle 16 aprile 2013 22:52 , Blogger Alligatore ha detto...

Stupendo questo appello ...

 
Alle 16 aprile 2013 22:53 , Blogger Alligatore ha detto...

Grazie Debora ... e grazie a tutti gli intervenuti... troppi per ricordarli tutti. Altro da dichiarare?

 
Alle 16 aprile 2013 22:54 , Blogger Petrina ha detto...

Allora esprimo un desiderio: quello di suonare dal vivo la versione orchestrale di Sky-Stripes in August.
L'orchestrazione di Jherek è davvero favolosa, e abbiamo lavorato assieme anche ad un altro pezzo (che non è entrato nell'album).
Sarebbe un'emozione grandissima quella di suonarla dal vivo con una vera orchestra, e il pianoforte.

 
Alle 16 aprile 2013 22:54 , Blogger lorenzofiore ha detto...

...sono stato buono e ho ascoltato in silenzio.
Di nuovo un nuovo saluto a Debora e a Elle maiuscola e a tutti !

 
Alle 16 aprile 2013 22:55 , Blogger Elle ha detto...

Grazie Debora, e ancora complimenti. Ciao Alli :) Buonanotte a tutti.

 
Alle 16 aprile 2013 22:55 , Anonymous Anonimo ha detto...

Ciao a tutti! Mi ricorderò di voi.
Ala Bianca

 
Alle 16 aprile 2013 22:56 , Blogger Petrina ha detto...

Ciao e grazie a tutti. Vi abbraccio bloggamente!

 
Alle 16 aprile 2013 22:56 , Blogger Elle ha detto...

ihih grazie Lorenzo, saluti a te.

 
Alle 16 aprile 2013 22:56 , Blogger Alligatore ha detto...

Deisderio al quale mi associo Debora... ancora grazie a tutti.

 
Alle 16 aprile 2013 22:57 , Blogger Alligatore ha detto...

Vedo che il panico da blog è passato ;)

 
Alle 16 aprile 2013 22:58 , Blogger Petrina ha detto...

;)

 
Alle 16 aprile 2013 22:59 , Blogger Alligatore ha detto...

Buonanotte e buonafotuna a Petrina.

 
Alle 16 aprile 2013 23:03 , Blogger Sole ha detto...

Buonanotte a tutti, mi sono segnata le date :) complimenti Petrina-Debora!!!

 
Alle 16 aprile 2013 23:48 , Blogger sandrokhan80 ha detto...

Cara Debora ... mi scuserai se arrivo un po tardi e leggerò con attenzione tutto quello detto sopra.
Il disco l'ho ascoltato più volte che lo aspettavo con ansia visto quanto mi era piaciuto "In Doma" e ti faccio i complimenti per un lavoro ispirato e curato.
La tua musica mi ha sorpreso dal primo ascolto anni fa perché è come se avessi trovato finalmente un tipo si sensibilità musicale che mi speravo di trovare in Italia .... e ringrazio il Web che fa scoprire artisti come te altrimenti introvabili. Volevo chiederti .... se senti di rispondere con la tua opera ad una certa sensibilita musicale finora ignorata, una certa idea di fare musica che è stato totalmente trascuarata da altri artisti italiani ..... lasciando un certo tipo di pubblico a pancia vuota. Vorrei chiederti anche come è il rapporto con il web per un artista che ha appena fuori un bel disco da lanciare. Per il resto spero di vederti più in giro per la penisola ed Europa che dal vivo deve essere proprio bello sentirti.

 
Alle 17 aprile 2013 02:43 , Blogger Astrolabia ha detto...

Hai capito Petrina.
Bravo alligatore, rendici edotti sulla buona musica.

Chè la saggezza del Rock 'n Roll sia sempre con te.

 
Alle 18 aprile 2013 18:49 , Blogger giovanotta ha detto...

carina Petrina la rossa!
ascoltato un brano su FB, starebbe bene al concerto del Primo maggio (se riesce a schivare Elio e le storie tese ;)
ciao!

 
Alle 18 aprile 2013 21:07 , Blogger Alligatore ha detto...

@Sole
... pure io.
@Sandrokhan80
Anche se in ritardo leggero, il tuo pensiero lo sottoscrivo, e credo che Petrina rappresenti quel qualcosa di nuovo che attendevamo ... almeno per certa musica.
@Astrolabia
Troppa buona, spero la saggezza del rock'n'roll sia sempre anche con te ;)
@Giovanotta
Be', se va al concerto del 1 maggio, sarà veramente una rossa primavera ...

 

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

<< Home page