sabato 1 dicembre 2012

Transylvania mon Amour

Cliccate sulla foto, se volete vedere meglio e ridere degli scherzi della tecnologia. Si tratta di un pezzo del libretto che pubblicizza i film di alcuni cinema della mia città. Il refuso è veramente esilarante, quasi una provocazione situazionista. Chissà se l'errore era solo sul mio o su altre copie. Magari è una rarità, tipo il Gronchi rosa. Mi immagino la faccia di Haneke o Isabelle Huppert.
Confuso, ho finito per vedere Hotel Transylvania, al posto di Amour.  Erano anni non vedevo un cartoon al cine, e, devo dire, hanno fatto passi avanti (almeno tecnicamente). Me ne sono accorto alla fine, quando le immagini dei titoli di coda, ricordavano i vecchi cari cartoni animati, piatti, meno videogame. Pensandoci bene, mi chiedo se abbiano fatto veramente passi avanti ...

Etichette: , , , , , , , , , , ,

16 Commenti:

Alle 1 dicembre 2012 18:02 , Blogger Barbara C. ha detto...

passo al volo per dirti che ho cambiato titolo e dominio quindi da adesso Correndomi Incontro è diventato La Tavola Rotonda e lo trovi qui:
http://latavolarotondaspadellandoe.blogspot.it/

nb: hai l'occasione di liberartene :)

 
Alle 1 dicembre 2012 19:38 , Blogger indierocker ha detto...

anch'io trovo i nuovi cartoni animati peggio dei vecchi... troppa tecnologia, e l'effetto videogame alla fine li rende tutti piu' o meno uguali.
e un'altra cosa che non sopporto e' la pubblicita' che fanno alle voci degli attori veri...
...io sarei andato a vedere "amour", eheheh...

 
Alle 1 dicembre 2012 19:57 , Blogger Adriano Maini ha detto...

L'hanno fatto apposta a sbagliare, per te, che sei un tipo che sta allo scherzo! :))
Comunque, quel Transilvania lì deve essere piaciuto ai bambini, perché ho colto al volo dei commenti all'uscita da un cinema. Ma io passavo solo...

 
Alle 1 dicembre 2012 20:07 , Blogger Alligatore ha detto...

@Barbara
Grazie ... no, liberarmene no, ma spero di riuscire ad entrare e commentare, perché negli ultimi tempi da te non riuscivo, mi si "imballava" il pc.
@indierocker
Sì, "effetto videogame" è quello che ho notato negativamente di questo cartoon, per altri aspetti molto apprezzabile.
@Adriano
Sì, credo sia stato uno scherzo situazionista ... e il film, nella sua storia è apprezzabile. Le canzoncine non sono un granché (tradotte poi), l'effetto videogame pure... come voto darei un codì-codì...

 
Alle 1 dicembre 2012 22:11 , Blogger Elle ha detto...

:( qual'è?
Alli oggi potrai vedere la famosa spillina dell'Alligatore berlinese che ho salvato (l'ho trovata un po' ammaccata sul pavimento e me la son presa) dall'estinzione, diciamo così ;)

 
Alle 1 dicembre 2012 22:21 , Blogger Alligatore ha detto...

Ah, ah, ora vengo a vederla (ma tu sai che esistono delle vere pin dall'Alligatore? Clicca qui
Ne ho ancora alcune (un po' pure con il cappello da babbo natale come te).

 
Alle 1 dicembre 2012 23:54 , Blogger giovanotta ha detto...

mi trovi impreparata sul tema ;)
ma concordo col tuo amico che trova migliori i vecchi cartoni rispetto ai nuovi troppo tecnologici
oh, se t'avanzasse una spilletta.. è carina! ciao :)

 
Alle 2 dicembre 2012 00:03 , Blogger Alligatore ha detto...

Sì, guardando il titoli di coda, mi sono accorto di quello che non mi ero accorto durante la visione, cioè della completa diversità del cartoon di oggi da quello di ieri. A livello cinematografico, nei film normali, non c'è stato un salto così netto, si tratta di qualcosa di molto diverso. Non sono esperto manco io, ma voglio approfondire. La storia è carina ... e per le pins, scrivimi, le regalo agli amici che me le chiedono. Fino ad esaurimento.

 
Alle 2 dicembre 2012 09:55 , Blogger Kylie ha detto...

Ehm... io qualche cartone al cinema vado a vederlo...

Buona domenica!

 
Alle 2 dicembre 2012 12:37 , Blogger Alligatore ha detto...

... e come sono? E questo l'hai visto?

 
Alle 2 dicembre 2012 13:30 , Blogger Felinità ha detto...

Il discorso tecnologia e qualità è un eterno dilemma, ma un film vampiroso a me attira sempre ....
sono una vampcat miaoooùùùùùùùù

 
Alle 2 dicembre 2012 13:45 , Blogger Alligatore ha detto...

...miaoooùùùùùùùù

 
Alle 3 dicembre 2012 08:55 , Blogger nella ha detto...

Mi piacevano tanto , da inguaribile romantica i cartoni animati di Disney.
Piangevo come una fontana e i miei genitori avevano deciso di evitare di portarmi al cine( giustamente...)
La tecnologia è aumentata a passi di gigante questo è vero, ma anch'io mi chiedo se sia bene o male...
Abbraccione!

 
Alle 3 dicembre 2012 20:20 , Blogger Alligatore ha detto...

Oggi sarebbero lacrime tecnologiche ;)
Abrazo.

 
Alle 4 dicembre 2012 15:47 , Blogger Adriana Riccomagno ha detto...

LOL!
P.S. ieri sera abbiamo affittato e visto "Chef" con Jean Reno, te lo consiglio

 
Alle 5 dicembre 2012 01:02 , Blogger Alligatore ha detto...

Grazie del consiglio, ma non guardo dvd da un bel po' (da quando è partito il maledetto digitale terrestre, non riesco a farlo andare, e manco mi ci metto), e alla fine, gli unici film che vedo, sono al cine (la tv la tengo spenta). Insomma, o fanno una bella rassegna di film di Jean Reno, oppure chissà quando lo vedrò. Grazie comunque del consiglio...

 

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

<< Home page