martedì 27 dicembre 2011

Due parole con The White Mega Giant


Se non avete avuto un white christmas, questa sera potrete avere The White Mega Giant, anzi, ci saranno loro, ospiti nella palude in queste giornate di festa. TWMG sono un trio di Padova con un bell’esordio fresco, di post-rock dal sapore internazionale, registrato la scorsa estate dopo essere stati protagonisti all’Italia Love Festival di Lecce come giovani rappresentanti del Veneto. S’intitola Antimacchina, ed è un concentrato acido di emozioni in musica, senza parole. Scommessa coraggiosa, vinta in partenza.
Cinque pezzi, per quasi 45 minuti di suoni, che guardano all’esperienze più avanzate del nord-Europa, Antimacchina esce con la label indipendente Shyrec, e come la copertina è fatto di momenti di buio vicini ad altri di luce. Pezzi dilatati come l’emblematica Mururoa (Preludio All’antimacchina), che può essere un riferimento agli esperimenti nucleari francesi sull’atollo corallino, oppure un chiaro omaggio allo studio dove l’hanno registrato, il Mururoa Studio appunto (o entrambi), pezzi onirici come Katrina (ancora riferimenti ecologici?), o esplosivi come la title-track finale di dodici minuti e rotti. Parleremo di questo e molto altro nell’intervista che va ad incominciare. Pronti?

Etichette: , , , , , , , , , , ,

73 Commenti:

Alle 27 dicembre 2011 21:33 , Blogger The White Mega Giant ha detto...

ci siamo

 
Alle 27 dicembre 2011 21:33 , Blogger Alligatore ha detto...

Benvenuti nella palude.

 
Alle 27 dicembre 2011 21:34 , Blogger The White Mega Giant ha detto...

grazie! che umido..

 
Alle 27 dicembre 2011 21:34 , Blogger Alligatore ha detto...

Siamo quasi in tema natalizio con il vostro nome The White Mega Giant ;)

 
Alle 27 dicembre 2011 21:35 , Blogger The White Mega Giant ha detto...

guarda che ti portiamo il carbone se continui così :)

 
Alle 27 dicembre 2011 21:36 , Blogger Alligatore ha detto...

Umido? ... sì, per chi non è abituato sembra umido, ma è uno degli inverni meno umidi degli ultimi vent'anni...carbonchio?

 
Alle 27 dicembre 2011 21:37 , Blogger The White Mega Giant ha detto...

ok, siamo pronti e acclimatati con il machete tra i denti!

 
Alle 27 dicembre 2011 21:38 , Blogger Alligatore ha detto...

The White Mega Giant... è una domanda che non faccio da un pezzo, ma a voi lo chiedo: perchè vi chiamate così?

 
Alle 27 dicembre 2011 21:38 , Blogger Alligatore ha detto...

Così, per rompere il ghiaccio ...

 
Alle 27 dicembre 2011 21:40 , Blogger The White Mega Giant ha detto...

guarda che ti rompiamo i ghiaccioli! comunque, volevamo un nome che suonasse potente, grande e ci siamo affidati ai nomi delle stelle...storpiandoli.

 
Alle 27 dicembre 2011 21:41 , Blogger Alligatore ha detto...

Bene, ora faccio partire il cd e vado con le classiche domande ...

 
Alle 27 dicembre 2011 21:42 , Blogger The White Mega Giant ha detto...

quando vuoi!

 
Alle 27 dicembre 2011 21:42 , Blogger Alligatore ha detto...

Come è nato “Antimacchina”?

 
Alle 27 dicembre 2011 21:46 , Anonymous Anonimo ha detto...

Ma perché dalle stelle?

 
Alle 27 dicembre 2011 21:46 , Blogger The White Mega Giant ha detto...

è nato da una serie di jam session, poi diventate brani più definiti tenuti insieme dal tema portante dei principali stati d'animo. L'album, infatti, attraversa momenti di luce e di ombra che si alternano in tutta la sua lunghezza.

 
Alle 27 dicembre 2011 21:48 , Blogger The White Mega Giant ha detto...

@Anonimo: Mattia (drum) era affascinato dai nomi delle stelle (gigante rossa, nana bianca, ecc) e ci siamo rivisti in una Mega Gigante Bianca ;)

 
Alle 27 dicembre 2011 21:48 , Blogger Alligatore ha detto...

Ciao Anonimo ... bella domanda.

 
Alle 27 dicembre 2011 21:49 , Blogger Alligatore ha detto...

...e bella risposta.

 
Alle 27 dicembre 2011 21:51 , Blogger Alligatore ha detto...

In effetti la vostra musica è dilatata dilatante ...c'è qualcosa di spaziale.

 
Alle 27 dicembre 2011 21:51 , Blogger Alligatore ha detto...

Perché questo titolo allora?

 
Alle 27 dicembre 2011 21:51 , Blogger Alligatore ha detto...

Antimacchina...

 
Alle 27 dicembre 2011 21:54 , Blogger The White Mega Giant ha detto...

In effetti ci piacciono molto le atmosfere dilatate e coinvolgenti; al pubblico sembra piacere, forse perchè a volte è piacevole concedersi un "viaggio"

 
Alle 27 dicembre 2011 21:55 , Blogger Alligatore ha detto...

Certo, adoro quei viaggi...

 
Alle 27 dicembre 2011 21:56 , Blogger Alligatore ha detto...

Sull'antimacchina ;)

 
Alle 27 dicembre 2011 21:56 , Blogger Alligatore ha detto...

L'Animacchina per viaggiare...

 
Alle 27 dicembre 2011 21:57 , Blogger Alligatore ha detto...

Perchè questo titolo?

 
Alle 27 dicembre 2011 21:57 , Blogger The White Mega Giant ha detto...

Antimacchina proprio perchè contrasta con gli schemi, le gabbie, la macchina del sistema in cui viviamo, dando spazio alla dimensione più umana del vivere. Da qui la voglia di suonare emozioni..

 
Alle 27 dicembre 2011 21:59 , Blogger Alligatore ha detto...

Bella questa risposta, tra le migliori delle mie 300 e passa interviste sul blog ...

 
Alle 27 dicembre 2011 21:59 , Blogger The White Mega Giant ha detto...

onorati!

 
Alle 27 dicembre 2011 22:00 , Blogger Alligatore ha detto...

Come è stata la genesi del cd, dall’idea iniziale alla sua realizzazione finale? Qualche episodio …

 
Alle 27 dicembre 2011 22:04 , Blogger The White Mega Giant ha detto...

come dicevamo prima, il disco è nato da una serie di jam session. Inizialmente volevamo registrare solo un paio di brani, poi ci abbiamo preso gusto e ci siamo trovati con abbastanza materiale per fare un disco.
Episodio...Luca (guitar) accusava colpi di sonno durante le interminabili registrazioni di "smandolinamenti" tutti uguali (la stessa nota per 12 minuti....sfido chiunque a farcela all'una di notte!)

 
Alle 27 dicembre 2011 22:05 , Blogger Alligatore ha detto...

Ah, ah, ah, l'importante era non farlo guidare al ritorno ...

 
Alle 27 dicembre 2011 22:06 , Blogger Alligatore ha detto...

L’esperienza all’Italia Wave Love Festival ha influito sulla sua realizzazione?

 
Alle 27 dicembre 2011 22:12 , Blogger The White Mega Giant ha detto...

il festival ha fatto si che prendessimo le cose più seriamente, quindi anche per la registrazione del disco, ponendoci delle scadenze e portandoci alla consapevolezza che ci saremmo confrontati con altre band di sicuro livello.

 
Alle 27 dicembre 2011 22:13 , Blogger Alligatore ha detto...

E come vi siete trovati a Lecce? È stata una bella esperienza questa dell’Italia Wave Love Festival 2011?

 
Alle 27 dicembre 2011 22:17 , Blogger The White Mega Giant ha detto...

Sicuramente belle ragazze! Un clima e un palco che ricorderemo. Abbiamo avuto la possibilità di suonare con band di calibro (35) internazionale e altri artisti della scena emergente. E' stata una vetrina molto importante, perchè ci ha dato visibilità e contatti che difficilmente avremmo raggiunto altrimenti.

 
Alle 27 dicembre 2011 22:19 , Blogger Alligatore ha detto...

Direi tutto molto positivo ... prima o poi dovrò farci un salto pure io.

 
Alle 27 dicembre 2011 22:19 , Blogger The White Mega Giant ha detto...

Consigliato!

 
Alle 27 dicembre 2011 22:19 , Blogger Alligatore ha detto...

Ma ritnorniamo al disco e non facciamoci distrarre dalle belle ragazze ;)

 
Alle 27 dicembre 2011 22:20 , Blogger Alligatore ha detto...

C’è qualche pezzo che preferite? Qualche pezzo del quale andate più fieri di questo nuovo cd?

 
Alle 27 dicembre 2011 22:23 , Blogger The White Mega Giant ha detto...

si, tutto l'album :) Ci spieghiamo meglio: per noi l'album è come fosse un'unica lunga traccia, composta da vari movimenti e differenti sfumature, ma che non perde mai la sua unità. E la stessa cosa si rispecchia poi nei nostri live...

 
Alle 27 dicembre 2011 22:25 , Blogger Alligatore ha detto...

Certo, comprendo ... una lunga e unica jam.

 
Alle 27 dicembre 2011 22:28 , Blogger Alligatore ha detto...

Se “Antimacchina” fosse un concept-album su cosa sarebbe?

 
Alle 27 dicembre 2011 22:33 , Blogger The White Mega Giant ha detto...

sarebbe sul sentire dell'uomo. Immagina di vedere la tua vita come fosse un film: ci sono le immagini, ci sono delle scene chiave, c'è la colonna sonora. Chiudi gli occhi e leva le immagini. Rimane la musica. Fare la colonna sonora di quel "film" è il concept dell'album.

 
Alle 27 dicembre 2011 22:34 , Blogger Alligatore ha detto...

Interessante.

 
Alle 27 dicembre 2011 22:34 , Blogger Alligatore ha detto...

... e pensandoci è molto vero: ho sentito più di una suggrestione filmica ascoltandovi.

 
Alle 27 dicembre 2011 22:37 , Blogger Alligatore ha detto...

Il cd è uscito con Shyrec, label che produce poco ma bene e conosco/seguo da anni ...

 
Alle 27 dicembre 2011 22:37 , Blogger Alligatore ha detto...

Come è avvenuto l’incontro con loro? Come avete lavorato insieme?

 
Alle 27 dicembre 2011 22:37 , Blogger The White Mega Giant ha detto...

davvero? e che film ti è venuto in mente? O che film vedresti adatto per Antimacchina?

 
Alle 27 dicembre 2011 22:37 , Blogger Alligatore ha detto...

Scusate, ci siamo sovrapposti ... è il bello della diretta, direbbe Minà.

 
Alle 27 dicembre 2011 22:38 , Blogger Alligatore ha detto...

Film? Io ho pensato ad alcuni film di Wenders, forse "Fino alla fine del mondo"... ma anche "L'amico americano" ed altri suoi primi film.

 
Alle 27 dicembre 2011 22:39 , Blogger Alligatore ha detto...

Pure io Coen, quelli meno comici però. "Fargo" ad esempio ...

 
Alle 27 dicembre 2011 22:40 , Blogger Alligatore ha detto...

C'è qualche relazione con questi film? Altri che avete pensato voi?

 
Alle 27 dicembre 2011 22:42 , Blogger The White Mega Giant ha detto...

L'incontro con Shyrec è avvenuto ad uno dei nostri primi concerti. Ci siamo trovati in sintonia fin da subito e questo ha poi trovato conferma durante i lavori per la realizzazione di Antimacchina.

p.s.: grandi registi e grandi film!

 
Alle 27 dicembre 2011 22:45 , Blogger Alligatore ha detto...

Come e dove avete presentato e/o presenterete “Antimacchina”?

 
Alle 27 dicembre 2011 22:45 , Blogger The White Mega Giant ha detto...

pensavamo a film come Il Cielo sopra Berlino, American Life, Memento e Biutiful..

 
Alle 27 dicembre 2011 22:46 , Blogger Alligatore ha detto...

Grandi film, American Life, Biutiful sono trai i film meno citati, ingisutamente, di quest'anno.

 
Alle 27 dicembre 2011 22:47 , Blogger The White Mega Giant ha detto...

Abbiamo presentato il disco venerdi 23/12 al Pop Corn di Marghera. Bellissima serata, ottima atmosfera e un pubblico attento. Se volete, ci sono i video su YouTube!

 
Alle 27 dicembre 2011 22:47 , Blogger Alligatore ha detto...

Sì, e ci sono anche le foto, sul vostro facebook e sul blog Reportage Fotogtafici La Myrtha, che seguo e conosco tramite amici e la radio (partecipano al programma del sabato dell'amico Stefano su RadioBase di Mestre) ha messo oggi, qualche ora fa, sul loro blog le foto del concerto. Se volete vederele cliccate qui

 
Alle 27 dicembre 2011 22:49 , Blogger Alligatore ha detto...

.... scusate la mia sintassi, ma la velocità della scrittura a volte gioca brutti scherzi.

 
Alle 27 dicembre 2011 22:51 , Blogger Alligatore ha detto...

Sicuramente devono esserci state mie vecchie conoscenze, leggendo sul vostro facebook certi commenti.

 
Alle 27 dicembre 2011 22:52 , Blogger The White Mega Giant ha detto...

cogliamo l'occasione per salutare La Myrtha e tutti i ragazzi a Radio Base!

 
Alle 27 dicembre 2011 22:52 , Blogger Alligatore ha detto...

E poi, come curiostià, vi dico che avete suonato con gli Immanuel anche al paese di mia mammi (che è anche il paese dove è nata Lilli Gruber, forse non sapevate); incredibile il 9/12 ... io ero lì, il giorno dopo. Averlo saputo (l'ho letto solo oggi sul vostro sito).

 
Alle 27 dicembre 2011 22:53 , Blogger Alligatore ha detto...

Che congiunzioni astrali strane ;)

 
Alle 27 dicembre 2011 22:55 , Blogger The White Mega Giant ha detto...

E' stata una piacevolissima esperienza dividere il palco con gli Immanu El!

 
Alle 27 dicembre 2011 22:55 , Blogger Alligatore ha detto...

Per finire: fatevi una domanda, datevi una risposta e poi tutti a nanna ...

 
Alle 27 dicembre 2011 22:59 , Blogger The White Mega Giant ha detto...

Come se fosse antani anche per lei soltanto in due, oppure in quattro anche scribài con cofandina? Come antifurto, per esempio.
mi porga l'indice; ecco lo alzi così... guardi, guardi, guardi. Lo vede il dito? Lo vede che stuzzica? Che prematura anche? Ma allora io le potrei dire, anche con il rispetto per l'autorità, che anche soltanto le due cose come vice-sindaco, capisce?
Vigile: Vicesindaco? Basta 'osì, mi seguano al commissariato, prego!

 
Alle 27 dicembre 2011 23:01 , Blogger Alligatore ha detto...

Insomma, qui si arriva a parlare della supercazzola brematurata ...

 
Alle 27 dicembre 2011 23:02 , Blogger Alligatore ha detto...

Grazie The White Mega Giant, anche se non ha nevicato, grazie a voi è stato un bianco natale anche quest'anno nella mia palude.

 
Alle 27 dicembre 2011 23:04 , Blogger The White Mega Giant ha detto...

Grazie a te per averci ospitato nella tua palude! Ti aspettiamo ad uno dei nostri concerti al più presto. Un saluto dalla Mega Gigante Bianca!!!
Ciaooooooooo

 
Alle 27 dicembre 2011 23:06 , Blogger Alligatore ha detto...

Mega Gigante Bianca? ...ah, sì, è una stella.

 
Alle 27 dicembre 2011 23:06 , Blogger Alligatore ha detto...

Buonanotte e buonafortuna ai The White Mega Giant.

 
Alle 29 dicembre 2011 01:34 , Blogger Ernest ha detto...

:-)

 

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

<< Home page