giovedì 26 agosto 2010

Intervista agli Ochtopus

Se questa sera viene tutto il gruppo facciamo il record mondiale di post: Barbara (oboe), Maria (corno), Lauro (sax), Fabio (fagotto), Gianluca (chitarra), Fabrizio (chitarra), Christian (percussioni). Se poi arriva pure Mimma, voce in un pezzo del recente cd Niente Apparente, uscito per la Ethnoworld, qui si rischia il blocco del blog … in realtà non ho chiesto a questi musicanti di Ravenna di venire per il loro numero, ma per la forza delle loro melodie incantatrici e la consapevolezza di avere la musica della tradizione popolare nelle vene.
Credo che un gruppo così, a mia memoria, non ci sia mai stato sul blog e questa sia la serata giusta: una luna in cielo che così tonda non ho mai visto, un’estate ancora presente e il gatto rosso e matto qua accanto mai così preso (mi ruberà il loro cd)… sembra di averli qua nella palude gli Ochtopus. Li sento venire, come dei veri musicanti di strada, dei buskers, arrivano a piedi suonando allegramente, come i nanetti della pubblicità dei Loacker facendo quasi il percorso al contrario. Fatemi un fischio quando ci siete …
VAI AL LORO MYSPACE http://www.myspace.com/ochtopus

Etichette: , , , , , , , , , , , ,

130 Commenti:

Alle 26 agosto 2010 21:34 , Anonymous Ochtopus ha detto...

Ciao Diego noi siam qua! Ochtopus from Ravenna, hello world!

 
Alle 26 agosto 2010 21:35 , Blogger Alligatore ha detto...

Ciao...
Tutti insieme in una stanza?

 
Alle 26 agosto 2010 21:36 , Anonymous Ochtopus ha detto...

Si,3x3 metri e siamo in 9

 
Alle 26 agosto 2010 21:38 , Blogger Alligatore ha detto...

Tipo il record della cabina telefonica ... ma avete pure gli strumenti con voi?

 
Alle 26 agosto 2010 21:39 , Anonymous Ochtopus ha detto...

No, siamo in troppi ed è troppo umido!

 
Alle 26 agosto 2010 21:41 , Blogger Alligatore ha detto...

Nove avete detto? ... la band è composta da 7, poi c'è Mimma a cantare in un pezzo... chi è il nono?

 
Alle 26 agosto 2010 21:41 , Blogger Alligatore ha detto...

Si può svelare?

 
Alle 26 agosto 2010 21:42 , Anonymous Ochtopus ha detto...

no ci sono degli intrusi, vogliono vedere se riusciamo a dire stronzate anche via chat...

 
Alle 26 agosto 2010 21:43 , Blogger Alligatore ha detto...

Altra bella gara ... allora partiamo.

 
Alle 26 agosto 2010 21:43 , Anonymous Ochtopus ha detto...

ok siamo carichi

 
Alle 26 agosto 2010 21:44 , Blogger Alligatore ha detto...

Ecco la prima: chi sono gli Ochtopus?

 
Alle 26 agosto 2010 21:46 , Anonymous Ochtopus ha detto...

In due parole...un gruppo di amici … un insieme di persone che si sono incontrate durante questo lungo viaggio all’interno della musica, che prosegue ancora oggi.

 
Alle 26 agosto 2010 21:46 , Anonymous Ochtopus ha detto...

C’è chi è andato e chi è venuto, sempre arricchendo il gruppo con nuove idee e sonorità. Ma resta la “filosofia” octopus che è, mai prendere troppo le cose sul serio, vivere l’esperienza, lavorare bene e con qualità.

 
Alle 26 agosto 2010 21:48 , Blogger Alligatore ha detto...

Perbacco ...bello, mi piace.

 
Alle 26 agosto 2010 21:48 , Blogger Alligatore ha detto...

Perché un nome così curioso?

 
Alle 26 agosto 2010 21:50 , Anonymous Ochtopus ha detto...

Quando pensammo al nome da dare al nostro gruppo, cercammo un nome che evocasse l’idea di un insieme di esperienze...

 
Alle 26 agosto 2010 21:51 , Anonymous Ochtopus ha detto...

...sia musicali che personali, così abbiamo pensato al polipo ... dove ogni tentacolo è uno stile, uno strumento, è anche uno di noi ... diversi, ma collegati sempre al corpo centrale.

 
Alle 26 agosto 2010 21:53 , Blogger Alligatore ha detto...

Ma questo polipo fa le previsioni?

 
Alle 26 agosto 2010 21:53 , Blogger Alligatore ha detto...

Tra l'altro, ora c'è pure un alligatore che le fa, siamo concorrenti.

 
Alle 26 agosto 2010 21:56 , Anonymous Ochtopus ha detto...

infatti....anche lui le fa, vede e prevede e stiamo aspettando il suo primo flop per cucinarlo al forno con le patate!

 
Alle 26 agosto 2010 21:57 , Blogger Alligatore ha detto...

Ma parlate dell'alligatore o del polipo?

 
Alle 26 agosto 2010 21:59 , Anonymous Ochtopus ha detto...

perchè l'alligatore con le patate è buono?...con che vino si potrebbe abbinare?

 
Alle 26 agosto 2010 22:01 , Blogger Alligatore ha detto...

Vino rosso ... qualcuno lo mangia, ma lasciamo stare questi esseri viventi (buono il polipo alla luciana, ma lasciamolo vivere e scommettere e cuciniamoci la luciana ...).

 
Alle 26 agosto 2010 22:01 , Blogger Alligatore ha detto...

Tornando serio, come nasce un vostro pezzo?

 
Alle 26 agosto 2010 22:03 , Anonymous Ochtopus ha detto...

Di solito i nuovi brani nascono in inverno, quando gli Ochtopus vanno in letargo dopo i concerti estivi, si mettono giù le nuove idee, si arrangiano per tutti gli strumenti e ci si trova ogni tanto per vedere come “suonano” tutti assieme.

 
Alle 26 agosto 2010 22:04 , Anonymous Ochtopus ha detto...

All'interno del gruppo le menti creative vere e proprie sono tre, ma poi c’è l'apporto ed il peso del giudizio critico di tutti quando si tratta di perfezionare l'arrangiamento vero e proprio.

 
Alle 26 agosto 2010 22:06 , Blogger Alligatore ha detto...

Bello questo ritirarsi a comporre in inverno dopo i concerti estivi-autunnali ... sembra un processo naturale.

 
Alle 26 agosto 2010 22:06 , Anonymous Ochtopus ha detto...

Succede così che l'idea iniziale del brano viene spesso ritoccata, truccata, spogliata e rivestita tutti assieme … Crediamo di essere critici abbastanza severi con noi stessi, capita così che ci siano anche bocciature clamorose nella scelta dei nuovi pezzi da eseguire...con grande dispiacere dell'autore che si ritira in un silenzio criptico e finisce per comporne almeno altri due.

 
Alle 26 agosto 2010 22:07 , Blogger Alligatore ha detto...

Come sono nate le canzoni di “Niente Apparente”? ... lo scorso inverno...

 
Alle 26 agosto 2010 22:08 , Anonymous Ochtopus ha detto...

..qualcuna si, qualcuna no

 
Alle 26 agosto 2010 22:09 , Anonymous Ochtopus ha detto...

Dopo qualche tempo che ci ritroviamo a suonare gli stessi pezzi, sentiamo l’esigenza di ufficializzarli ed archiviarli in un nuovo lavoro … “NIENTE APPARENTE” ha avuto una gestazione abbastanza lunga, questo perché avevamo tanto materiale su cui lavorare, e abbiamo voluto scegliere bene il materiale che più ci rappresenta in questo periodo.

 
Alle 26 agosto 2010 22:10 , Anonymous Ochtopus ha detto...

E le canzoni sono nate come al solito: i creativi hanno creato nel buio delle loro camerette, hanno presentato il pezzo con un agghiacciante base midi per farlo capire a tutti, i brillanti hanno cambiato e ispirato, tutti gli altri stavano bevendo una birra e mangiavano brustolini.

 
Alle 26 agosto 2010 22:12 , Blogger Alligatore ha detto...

Immagine molto poetica, i brustolini ispirano...

 
Alle 26 agosto 2010 22:12 , Blogger Alligatore ha detto...

Anche la birra, a volte...

 
Alle 26 agosto 2010 22:13 , Anonymous Ochtopus ha detto...

....vogliamo dimenticare il sangiovese? come musa ispiratrice...

 
Alle 26 agosto 2010 22:13 , Blogger Alligatore ha detto...

Ispirazione...

 
Alle 26 agosto 2010 22:14 , Blogger Alligatore ha detto...

Be', è perfetto, viene subito l'associazione: Ispirazione - Sangiovese.

 
Alle 26 agosto 2010 22:15 , Blogger Alligatore ha detto...

A proposito di scrittura e ispirazione, mi ricordo quello che diceva Eddie Vedder: le idee migliori vengono nei momenti più inopportuni, quando non hai la possibilità di buttarle giù. Poi le dimentichi, e ti rimane il vago ricordo di una cosa grandissima....che rabbia.

 
Alle 26 agosto 2010 22:15 , Blogger Alligatore ha detto...

Mai capitato?

 
Alle 26 agosto 2010 22:15 , Blogger Alligatore ha detto...

Girate con un quadernetto o un registratore?

 
Alle 26 agosto 2010 22:15 , Blogger Stefania248 ha detto...

Ciao Al posso fare un saluto ai miei quasi compaesani?
Se vado sul balcone, mi sa che li vedo...Ciaoooo!
Musica molto particolare, complimenti.
:)

 
Alle 26 agosto 2010 22:16 , Anonymous ochtopus ha detto...

beh...un binomio che non può altro che dare ottimi risultati...speriamo

 
Alle 26 agosto 2010 22:17 , Blogger Alligatore ha detto...

Ciao Stefania, certo, salutali con la mano ...

 
Alle 26 agosto 2010 22:17 , Anonymous Ochtopus ha detto...

Quanto aveva ed ha ragione Eddie!!!!

 
Alle 26 agosto 2010 22:18 , Blogger Alligatore ha detto...

Forse, se non hanno esagerato con il Sangiovese, ti vedranno...

 
Alle 26 agosto 2010 22:19 , Anonymous Ochtopus ha detto...

ciao stefania, alza la mano destra che ti riconosciamo e ti salutiamo

 
Alle 26 agosto 2010 22:20 , Anonymous Ochtopus ha detto...

(fabrizio)è capitato anche a me e la rabbia a volte, in mancanza di carta o di memoria, è stata enorme....penso proprio di avere almeno pensato a 5 delle più belle sinfonie mai composte, ma ahimè...sono tutte e solo nella mia mente!!!

 
Alle 26 agosto 2010 22:21 , Blogger Stefania248 ha detto...

Proprio la destra?
;-)

 
Alle 26 agosto 2010 22:21 , Anonymous Ochtopus ha detto...

(gianluca)Trattandosi nel nostro caso di musica prevalentemente strumentale, questo è vero più che mai, anche perché, magari l’ispirazione per un testo la puoi memorizzare facilmente scrivendoti le parole su un foglietto volante, ma se hai in testa una melodia che ti piace e non hai modo di registrarla subito … sai quante me ne sono perse per la strada?

 
Alle 26 agosto 2010 22:22 , Anonymous Ochtopus ha detto...

hai ragione..il sangiovese mi stà confondendo le idee...

 
Alle 26 agosto 2010 22:23 , Blogger Alligatore ha detto...

Voleva dire la sinistra, per loro che guardano è la destra...

 
Alle 26 agosto 2010 22:24 , Blogger Alligatore ha detto...

... il Sangiovese fonde e confonde.

 
Alle 26 agosto 2010 22:26 , Blogger Alligatore ha detto...

Essendo essnzialmente musica strumentale è vero quello che dite, rispetto alle parole...che spesso si fondono e rifondono ...

 
Alle 26 agosto 2010 22:26 , Blogger Alligatore ha detto...

C’è una canzone che rappresenta meglio l’ochtopus-sound?

 
Alle 26 agosto 2010 22:29 , Anonymous Ochtopus ha detto...

Il fagottista dice "il pezzo migliore è quello che ci sembra nuovo pure a noi"

 
Alle 26 agosto 2010 22:30 , Anonymous Ochtopus ha detto...

beh adesso ci stai confondendo.

 
Alle 26 agosto 2010 22:33 , Blogger Alligatore ha detto...

Capisco, è difficile, ne avete scritti tanti... ma del recente cd? ... quello che più vi rappresenta?

 
Alle 26 agosto 2010 22:34 , Blogger Alligatore ha detto...

Matilde?

 
Alle 26 agosto 2010 22:35 , Anonymous Ochtopus ha detto...

lelo: CRIC; gianluca:TURCHETTO; fabrizio: MI CHIUDO IN MI;cristian : LA VAL DLà CANA

 
Alle 26 agosto 2010 22:36 , Anonymous Ochtopus ha detto...

maria: IL SORPASSO; barbara: RUMORI DI SOTTOMARINO

 
Alle 26 agosto 2010 22:36 , Blogger Alligatore ha detto...

Comprendo... ora ho in sottofondo "Turchetto"

 
Alle 26 agosto 2010 22:37 , Anonymous Ochtopus ha detto...

matilde?.....ascolta la nostra musica tutte le mattine andando all'asilo

 
Alle 26 agosto 2010 22:38 , Blogger Alligatore ha detto...

... infatti ho letto che ... nel frattempo è nata.

 
Alle 26 agosto 2010 22:38 , Anonymous Ochtopus ha detto...

e a stefania , quale piace di più?

 
Alle 26 agosto 2010 22:38 , Blogger Alligatore ha detto...

Molte cose succedono mente nasce un cd.

 
Alle 26 agosto 2010 22:40 , Blogger Alligatore ha detto...

Stefania va e viene ... poi tornerà e lo rivelerà...anche domani, magari... l'intervista vive a lungo.

 
Alle 26 agosto 2010 22:40 , Blogger Alligatore ha detto...

Uscendo dallo specifico musicale, che rapporto con Internet da semplice utenti?

 
Alle 26 agosto 2010 22:42 , Anonymous Ochtopus ha detto...

La maggior parte di noi, (come ormai la maggior parte di tutte le persone) campa di pane e internet ... mail, skype, social network, messenger e chissà quale altra “diavoleria”, come ne potremo ormai fare a meno???

 
Alle 26 agosto 2010 22:43 , Blogger Alligatore ha detto...

Già, come? ... e da musicanti?

 
Alle 26 agosto 2010 22:44 , Blogger Stefania248 ha detto...

L'amore non ha età...
;-)

 
Alle 26 agosto 2010 22:45 , Anonymous Ochtopus ha detto...

Il rapporto da musicanti è di una piacevole complicità, nel senso che grazie alla rete riusciamo ad arrivare in posti e da persone che altrimenti non potremmo mai vedere, e anche si riescono a conoscere, in fretta, realtà musicali più disparate.

 
Alle 26 agosto 2010 22:47 , Anonymous Ochtopus ha detto...

beh, stefania ti faremo avere al più presto il nuovo cd

 
Alle 26 agosto 2010 22:48 , Blogger Alligatore ha detto...

@Stefania
L'amore non ha età ...romantica.
@Ochtopus
… e myspace? Vi sembra una cosa buona o solo una vetrinetta? Superato da Facebook?

 
Alle 26 agosto 2010 22:49 , Anonymous Ochtopus ha detto...

Vetrinetta o no, è comunque uno spazio diventato quasi d’obbligo, noi ci siamo, anche se lo seguiamo in maniera molto marginale, quando ci ricordiamo, … e si, non siamo molto bravi da questo punto di vista a promuoverci! Facebook poi credo che solo qualcuno di noi sia iscritto. Io no per esempio (Gianluca).

 
Alle 26 agosto 2010 22:52 , Blogger Alligatore ha detto...

... parlavate di nuovo cd per Stefania. C'è in vista un nuovo cd?

 
Alle 26 agosto 2010 22:54 , Anonymous Ochtopus ha detto...

...l'amore non ha età è un brano di "CALAMARI PRA PASEJO", noi vorremmo farle conoscere "NIENTE APPARENTE"

 
Alle 26 agosto 2010 22:55 , Blogger Alligatore ha detto...

... quello che ho in sottofondo ora. Al secondo ascolto della serata.

 
Alle 26 agosto 2010 22:57 , Blogger Alligatore ha detto...

Venite dall’Emilia-Romagna, terra fertile per la musica e la cultura in genere. Se uno non suona in una band, scrive libri, oppure fa del cinema o corre con la moto… io, abitante in una regione vicina, ma molto diversa, ho sempre invidiato questa vitalità.

 
Alle 26 agosto 2010 22:57 , Blogger Alligatore ha detto...

È un bene per un giovane musicante nascere dove siete nati voi, oppure è indifferente? O un male …

 
Alle 26 agosto 2010 23:00 , Anonymous Ochtopus ha detto...

...giovane una volta.

 
Alle 26 agosto 2010 23:01 , Blogger Alligatore ha detto...

Oggi si è giovani fino a 70/80 ... con le scarp da tennis ai piedi sempre.

 
Alle 26 agosto 2010 23:01 , Anonymous Ochtopus ha detto...

Ma no, non credo ci abbia in qualche modo influenzato essere nati in Romagna piuttosto che altrove, la voglia di suonare e di stare assieme la trovi ovunque credo, devi avere solo la fortuna di incontrare chi la pensa come te. Anzi per certi versi, in proporzione abbiamo suonato più fuori che in Romagna, e questo è successo per diversi anni.

 
Alle 26 agosto 2010 23:01 , Blogger Alligatore ha detto...

... o i sandali d'estate.

 
Alle 26 agosto 2010 23:01 , Anonymous Ochtopus ha detto...

Si sta benissimo da noi, ma non credo che ci abbia aiutato, o dato problemi, nel nostro percorso di musicisti.

 
Alle 26 agosto 2010 23:02 , Blogger Alligatore ha detto...

Avete contatti con altri gruppi della vostra città o di altre? ...

 
Alle 26 agosto 2010 23:05 , Anonymous Ochtopus ha detto...

si, con alcuni abbiamo anche fatto alcuni serate insieme...un gruppo in particolare, i Rolling...qualcosa; Lad Zappaling o qualcosa del genere

 
Alle 26 agosto 2010 23:06 , Anonymous Ochtopus ha detto...

..epoi abbiamo suonato con ilo mitico RAUL CASADEI...vuoi mettere?

 
Alle 26 agosto 2010 23:07 , Anonymous Ochtopus ha detto...

..volevo scrivere ROUL...maledetta tastiera del computer

 
Alle 26 agosto 2010 23:08 , Blogger Alligatore ha detto...

... fa questi scherzi.

 
Alle 26 agosto 2010 23:09 , Blogger Alligatore ha detto...

“Niente Apparente” è uscito con l’importante label Ethnoworld, con la quale avevate già inciso, con il supporto promozionale di Synpress44. Come vi siete incontrati? Come prosegue il rapporto?

 
Alle 26 agosto 2010 23:10 , Anonymous Ochtopus ha detto...

Con Valerio di Ethnoworld il rapporto ormai è di amicizia...ci siamo incontrati per caso, grazie alla rete; noi cercavamo qualcuno che credesse in noi e che ci potesse aiutare a valorizzare e rendere più visibile la nostra musica e così è..... stato

 
Alle 26 agosto 2010 23:14 , Blogger Alligatore ha detto...

La copertina del cd è molto particolare:c’è questo vecchio marinaio che osserva da dentro un sottomarino…che osserva? Cerca di capire da dove arrivano i suoni del vostro cd? Da dove arrivano?

 
Alle 26 agosto 2010 23:15 , Anonymous Ochtopus ha detto...

Il marinaio sta osservando ciò che c’è fuori, tramite specchi e lenti che gli riportano una realtà di cui non può avere alcuna certezza.

 
Alle 26 agosto 2010 23:16 , Anonymous Ochtopus ha detto...

Un gioco di riflessi e di deformazioni. In sottofondo, il bordone cupo del sottomarino che si inabissa. Fuori, potrebbe anche non esserci niente… ma come può esserne sicuro, se vede solo un ritaglio di periscopio, specchi contrapposti che deformano e inquadrano? Il niente, apparente…

 
Alle 26 agosto 2010 23:18 , Blogger Alligatore ha detto...

Bel gioco metafisico ...tra titolo e cover.

 
Alle 26 agosto 2010 23:18 , Blogger Alligatore ha detto...

E ritornando al fisico: come fate a spostarvi quando andate a suonare in giro?

 
Alle 26 agosto 2010 23:18 , Blogger Alligatore ha detto...

A proposito, avete qualche data o manifestazione particolare da segnalarci?

 
Alle 26 agosto 2010 23:20 , Anonymous Ochtopus ha detto...

La nostra logistica non è mai semplice, auto cariche e via si parte! Essere in sette è bello perchè le idee sono sempre tante, ma è anche complicato perchè ….UN'AUTO NON BASTA MAI!!! In compenso è divertente essere una carovana.

 
Alle 26 agosto 2010 23:25 , Blogger Alligatore ha detto...

Per i concerti terremo d'occhio il vostro myspace...

 
Alle 26 agosto 2010 23:25 , Blogger Alligatore ha detto...

Com’è la vita del giovane musicante indipendente? Come si riesce “a fare l’artista” e nel contempo vivere una vita “borghese”, con lavori e menate varie? Pochi, pochissimi, nell’alternative italico vivono di musica…

 
Alle 26 agosto 2010 23:26 , Anonymous Ochtopus ha detto...

in programma abbiamo rimasto alcune feste private in settembre..prima del letargo invernale, e purtroppo abbiamo dovuto dare forfait al BUSKERS FERRARA per motivi di lavoro.

 
Alle 26 agosto 2010 23:27 , Anonymous Ochtopus ha detto...

Uguale a tutte le altre vite, dato che l’arte, di pane, ne da talmente poco da non scostare di niente gli equilibri. Si lavora, si prendono i permessi per andare a suonare… non è un impegno molto gravoso.

 
Alle 26 agosto 2010 23:27 , Anonymous Ochtopus ha detto...

Qualcuno di noi suona anche con altri, in altri contesti, e riesce a far conciliare le cose. Inoltre non pensiamo che si “faccia l’artista” o il “borghese”, quando suoniamo siamo gli ochtopus e ci comportiamo come quando siamo fra noi a provare, o fuori a berci una birra.

 
Alle 26 agosto 2010 23:29 , Blogger Alligatore ha detto...

Il primo disco/cassetta della vostra vita? Quello acquistato intendo. Di tutti...

 
Alle 26 agosto 2010 23:31 , Blogger Alligatore ha detto...

...di qualcuno...

 
Alle 26 agosto 2010 23:32 , Blogger Alligatore ha detto...

Tutti per uno,uno per tutti ... o era il contrario.

 
Alle 26 agosto 2010 23:32 , Anonymous Ochtopus ha detto...

Fabrizio ... NON FARTI CADERE LE BRACCIA (E. Bennato)
Gianluca… FURIA IL CAVALLO DEL WEST (Mal)
Maria...MI SCAPPA LA PIPI PAPA'
barbara....LA TARTARUGA (B. Lauzi)
Fabio.....I BARBAPAPA' (R. Vecchioni)

 
Alle 26 agosto 2010 23:33 , Blogger Alligatore ha detto...

Una bella varietà di suoni ...

 
Alle 26 agosto 2010 23:34 , Anonymous Ochtopus ha detto...

beh, la musica tentacolare da qualche parte doveva pure iniziare.

 
Alle 26 agosto 2010 23:34 , Blogger Alligatore ha detto...

Perché fate musica? Per liberarvi dai demoni interiori? Per essere amati? Perché vi piace?

 
Alle 26 agosto 2010 23:35 , Anonymous Ochtopus ha detto...

La domanda che ci ha sempre messo in crisi è stata: “ma voi che musica fate?” noi, non sapendo mai cosa rispondere di preciso, abbiamo finito per crearci un genere nostro, e l’abbiamo battezzato “Musica Tentacolare”, di cui ci reputiamo i portatori sani.

 
Alle 26 agosto 2010 23:36 , Anonymous Ochtopus ha detto...

Perché lo facciamo da tanto, lo facciamo discretamente bene, ed è piacevole farlo dopo tutti questi anni, ormai a orecchio, in modo molto libero. L’esperienza del “fuori”, della strada e delle serate improvvisate, gli imprevisti e le attese. Sono divertenti e importanti quanto il concerto in sé. il progetto Ochtopus continua. Sarà un battello, una carovana, un vecchio biplano nella tempesta o una canoa lungo un placido fiume, … di certo per ora è un castello di amicizie, un condominio con le sue bizzarre convivenze. L'unico vero motivo che ci muove è il desiderio di sorprendervi all'angolo di una strada per rubarvi un passo di ballo, o infondervi un'emozione che vi lucidi gli occhi.

 
Alle 26 agosto 2010 23:38 , Blogger Alligatore ha detto...

Be', ottime e abbondanti motivazioni. Molto tentacolari...

 
Alle 26 agosto 2010 23:39 , Blogger Alligatore ha detto...

... e allora, per finire, fatevi una domanda, datevi una risposta e poi tutti a nanna.

 
Alle 26 agosto 2010 23:41 , Anonymous Ochtopus ha detto...

FABIO: Che suono ci starebbe bene qui? Quello che ancora non abbiamo provato.
FABRIZIO: c’è una birra? No, le hai finite tu.
GIANLUCA: Che ora è?
E’ tardi.
Buonanotte allora.

 
Alle 26 agosto 2010 23:42 , Blogger Alligatore ha detto...

Be' dai Fabrizio, c'è ancora del Sangiovese, che è meglio ...

 
Alle 26 agosto 2010 23:43 , Blogger Alligatore ha detto...

Grazie Ochtopus, grazie di essere stati sul blog e grazie a Stefania248, molto vicina questa sera alla band.

 
Alle 26 agosto 2010 23:43 , Anonymous Ochtopus ha detto...

hai ragione ma con questo caldo...una bella birra gelata...comunque viva sempre SAN GIOVESE!

 
Alle 26 agosto 2010 23:44 , Blogger Alligatore ha detto...

Quello sì che fa miracoli...

 
Alle 26 agosto 2010 23:45 , Blogger Alligatore ha detto...

Buonanotte e buonafortuna Ochtopus ...

 
Alle 26 agosto 2010 23:45 , Anonymous Ochtopus ha detto...

un saluto a tutti, grazie a te per averci ospitato sul tuo BLOG, e aspettiamo tutti quelli che ci vogliono conoscere meglio, su myspace
ciao ciao

 
Alle 26 agosto 2010 23:47 , Blogger Alligatore ha detto...

Certo, su myspace e ai futuri concerti ...ciao.

 
Alle 26 agosto 2010 23:50 , Anonymous Ochtopus ha detto...

a chi si presenterà con la copia di questa intervista...un bacio della nostra oboista e uno da parte della cornista.!...per le signorine ci pensano i chitarristi.ciao ciao

 
Alle 26 agosto 2010 23:53 , Blogger Alligatore ha detto...

Bella quest'iniziativa: spero valga pure per noi alligatori-intervistatori...ciao.

 
Alle 26 agosto 2010 23:57 , Anonymous Ochtopus ha detto...

E' MARKETING.... non si dice così?
ciao, buonanotte e grazie ancora

 
Alle 27 agosto 2010 06:52 , Blogger Itsas ha detto...

li sto ascoltando adesso...
rumori di sottomarino non è affatto male, niente affatto male, anzi...

li seguirò!

 
Alle 27 agosto 2010 09:54 , Blogger petrolio ha detto...

Leggo le influenze e già me ne innamoro! Ascolto e son persa! bravi bravi bravi! mi piace assai! complimenti agli occhi di Lelo! scusate il commento femminil-estasiato! :))))

 
Alle 27 agosto 2010 12:20 , Anonymous ochtopus ha detto...

perdersi e lasciarsi andare ....è la migliore delle ricette secondo noi

 
Alle 27 agosto 2010 20:07 , Blogger Alligatore ha detto...

@Itsas
Solo il titolo ispira ... segui quel sottomarino, non perderlo di vista per nulla al mondo.
@Petrolio
Be', in realtà scelgo i gruppi per la loro avvenenza... una settimana uomini, una settimana donne, a volte, come ieri sera, uomini e donne tutti in una botta ... dirò a Lelo di tenersi pronto se andrai ad un loro concerto con copia di questa intervista.
@Ochtopus
Concord, è la mia filosofia di vita ...

 
Alle 27 agosto 2010 20:43 , Blogger Stefania248 ha detto...

Peace & Love!
:D

 

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

<< Home page