lunedì 27 ottobre 2008

Ugo Tognazzi - Rivendico il diritto alla cazzata


Diciotto anni fa ci lasciava Ugo Tognazzi, uno dei più grandi “mostri” della commedia all’italiana. Tra i nostri attori è stato il meno addomesticato, il più rustico e contorto, capace di dare credibilità a personaggi assurdi. Ha lavorato con tutti i più grandi, da Monicelli a Bertolucci, da Ferreri a Pasolini, solo per buttare giù quattro nomi (l’elenco sarebbe lunghissimo). Inutile citare a casaccio film, meglio ricordarlo nel ruolo di intellettuale consapevole e provocatorio, insofferente al clima di caccia alle streghe che si respirava nell’Italia fine anni Settanta. La stampa, smaniosa di scoop cercava il “grande vecchio”? Il Male, collettivo satirico di mattacchioni che ci manca molto, pensò bene di rivelarlo al mondo con alcune finte edizioni di quotidiani veri. A quel tempo ci si poteva cascare benissimo. Tognazzi si prestò allo scherzo e per spiegarlo disse “rivendico il diritto alla cazzata”. Memorabile.

Etichette: , , , , , , , ,

23 Commenti:

Alle 27 ottobre 2008 08:40 , Anonymous and ha detto...

memorabile davvero lo scoop e quell'uomo!

 
Alle 27 ottobre 2008 12:42 , Blogger Silvia ha detto...

Non sapevo...

Buona settimana Alligatore :)

 
Alle 27 ottobre 2008 18:43 , Blogger Alligatore ha detto...

@and
Così mi piaci and.
@silvia
Mi piace dare nuovo notizie a chi le apprezza...

 
Alle 27 ottobre 2008 19:23 , Anonymous Press Sheep ha detto...

@Ally: noi apprezziamo sempre (e non aggiungo altro... che poi in privato mi rimproveri) :p
@And: ho il tuo libro... presto lo leggo e poi intervista! :)

 
Alle 27 ottobre 2008 20:06 , Blogger Xtiana ha detto...

Vabbé ho capito. Domani rispolvero "Il fischio al naso"

 
Alle 27 ottobre 2008 20:26 , Blogger Alligatore ha detto...

@press sheep
Buongustaia, direbbe UgO...
@Xtiana
Brava, bel titolo. Tra l'altro, leggendo una rece a "Il fischio al naso" è saltato fuori un termine perfetto per il Tognazz, che mi fa correggere il mio ricordo: al posto di "il più rustico e contorto" metterei "il più rustico e carnale". E a questo proposito consiglio "La grande abbuffata".

 
Alle 28 ottobre 2008 07:54 , Anonymous and ha detto...

ciao, scrivo qui per ringraziare press sheep...per l'intervista...non lo so, dai...

 
Alle 28 ottobre 2008 08:46 , Anonymous Press Sheep ha detto...

@ And: non essere timido... è un'intervista telefonica per una radio attenta all'underground e ai giovani talenti.
@ Xtiana: appena mi arriva il tuo libro ci accordiamo per la tua intervista!
@ Ally: dai convinci And... tu che ascolti sempre il Franky' Motel e L'Ovile Letteraio :)
Buona giornata a tutti! Caro Ally scusa se occupo i tuoi spazi per le mie trattative... ma ormai anche tu sei parte in causa :)

 
Alle 28 ottobre 2008 14:36 , Blogger Maurone ha detto...

In un certo senso si sente la mancanza di Tognazzi e del Male... ora è tutto così conforme, così normalizzato, persino la cazzata lo è....

 
Alle 28 ottobre 2008 16:47 , Blogger Jane (Pancrazia) Cole ha detto...

Non conoscevo il falso scoop, ma quante ne sai? ;)

Tognazzi era un grandissimo.
Comico, attore ed anche eccellente cuoco.

 
Alle 28 ottobre 2008 19:15 , Blogger Xtiana ha detto...

@alligatore: adesso però ci fai un post pure su Gastone Moschin, che meritava di più dal cinema italiano.

@press sheep: Necro Baby è solo un piccolissimo booklet ma spero che ti sia gradito.

 
Alle 28 ottobre 2008 21:11 , Blogger Alligatore ha detto...

@and
Scrivi pure qui, la pecorella pascola spesso intorno alla palude. Il suo Ovile Letterario è molto accogliente, ti troverai beeeene...
@press sheep
Non ti preoccupare, è come casa tua... Come vedi io ce la metto tutta per convincere and. Ora spetta a lui la scelta. Credo che sarà positiva, è uno di noi.
@maurone
Certo, ci manca proprio uno che ci bestemmi sul mercato.
@j.(pancrazia) cole
Già, era anche un eccellente cuoco (ciò non guasta, anzi...).
Grazie a te per il post sui Gang, spero piacciano ai tanti che ti hanno scritto, come piacciono a me.
@xtiana
Già, il Moschin merita un bel post (poi però uno anche per tutti gli altri di "Amici miei").
Che bello, anche tu nell'Ovile...

 
Alle 29 ottobre 2008 06:45 , Blogger Luka, back on the corner. ha detto...

sbiricuda, ma con scappellamento a destra come se fosse Antani.
Un mito... su Iris stanno dando i suoi film al sabato sera... meglio del noleggio
ciao Luca
e grazie Ugo

 
Alle 29 ottobre 2008 11:05 , Blogger ReAnto ha detto...

Ci si cascava ,eccome se ci si cascava..
salutoni :)

 
Alle 29 ottobre 2008 11:51 , Blogger Sempreinspiaggia ha detto...

Era davvero un grande, la sintesi dell'ironia italiana.

 
Alle 29 ottobre 2008 12:17 , Blogger buncia ha detto...

io sono nata il giorno in cui morò j. f. kennedy, 22 anni dopo.
interessante, nascere lo stesso giorno del compleanno di jack kerouac...

 
Alle 29 ottobre 2008 15:33 , Anonymous Manfredi ha detto...

Grande prima pagina! :-)

 
Alle 30 ottobre 2008 00:50 , Blogger Alligatore ha detto...

@luka
Sì, sì, la supercazzola brematurata con lo scapellamento a destra. A destra o a sinistra?
@reanto
Forse, ci si cascherebbe pure adesso, tanta è la fame di scoop.
@sempreinspiaggia
Una bella sintesi.
@buncia
Allora tra poco è il tuo compleanno... sì, lo stesso giorno di Jack, ma di qualche anno dopo. Molti anni dopo ...
@manfredi
Già, veramente grande, da far invidia a quelle (sempre stupende) de "il manifesto".

 
Alle 30 ottobre 2008 20:42 , Blogger Lucien ha detto...

Quando uscì quel numero del Male ero un ragazzino e mi ricordo le facce allibite degli avventori del bar che scossavano la testa dicendo "Fati rob" (dialetto romagnolo intraducibile, grosso modo "che roba"). E noi che ghignavamo soddisfatti in un angolo. Bei ricordi che mi hai fatto riaffiorare.
Geniale il Male.

 
Alle 31 ottobre 2008 01:03 , Blogger Alligatore ha detto...

@lucien
Ero un ragazzino pure io, sono passati molti anni (non troppi), ma quella copertina è ancora molto forte.

 
Alle 13 novembre 2008 21:11 , Blogger s|a ha detto...

“rivendico il diritto alla cazzata”: Memorabile davvero.
;-)

 
Alle 29 giugno 2009 23:13 , OpenID undernoiselevel ha detto...

Un grande gesto da un grande uomo. Grazie per questo articolo.
C:\>

 
Alle 30 giugno 2009 23:02 , Blogger Alligatore ha detto...

Già, di uomini e gesti così ne sentiamo la mancanza. grazie a te di essere passato di qui.

 

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

<< Home page