venerdì 24 giugno 2022

Crisi climatica e mutande

In questi giorni si parla di crisi climatica, fa caldo (che novità a fine giugno), i bacini idrici sono a secco (chissà perché? Non ha per nulla nevicato lo scorso inverno al nord, quindi si sapeva già ci si sarebbe trovati presto a secco), amministratori/politici vari impediscono di dare da bere ai giardini o lo limitano fortemente lanciando appelli al bene comune. Sui giornali qualcuno si sorprende riguardo le dichiarazioni di Fulco Pratesi del wwf, sul fare poche docce e cambiarsi le mutande ogni 3 giorni. Non so voi (io d'estate non porto le mutande), ma sono stufo di una classe politica incompetente e guerrafondaia, eletta troppi anni fa (a proposito, quando andiamo a votare?), che improvvisa. Mi sembra un casotto d'estate, ma non ha la classe di quel celebre film popolare del grande Citti.

Etichette: , , , , , , , , , , , , ,

16 Commenti:

Alle 25 giugno 2022 18:19 , Blogger alberto bertow marabello ha detto...

Politiche ambientali da sempre assenti da noi come nel mondo come se l'uomo vivesse di pil e dividendi. E mii toccherà pure dare da bere all'orto di notte...
😬

 
Alle 26 giugno 2022 10:02 , Blogger sull’amaca.it ha detto...

E cosa indossi un costume da bagno?!?
;-)

 
Alle 26 giugno 2022 15:14 , Blogger Alligatore ha detto...

@alberto
Sì, è così, da quarant'anni a questa parte. Dopo i quarant'anni di malgoverno democristiano, ecco a quarant'anni di malgoverno pdberluschino... e il governo Draghi, contenendo tutti (pur i grillini scoppiati) ha fatto peggio.
@Sull'amaca
No, troppo borghese... metto le braghette da ciclista e via...

 
Alle 27 giugno 2022 09:37 , Blogger blogredire ha detto...

I nostri caporioni ci dicono che bisogna centellinare l'acqua,se non ce lo dicevano loro...
Neanch'io porto le mutande in estate,indosso solo pantaloncini da spiaggia con la rete,sto benissimo.

 
Alle 27 giugno 2022 11:17 , Blogger semola ha detto...

... stupendo il film, con una Jodie Foster irriconoscibile ...
... secondo me vogliono fare passare ancora qualche anno, così ci dimentichiamo cosa vuol dire il termine "votare" ...
... e visto l'astensionismo penso ci stiano riuscendo ...

 
Alle 27 giugno 2022 12:01 , Blogger Alligatore ha detto...

@Blogredire
Sì, il potere da anni sa di questa situazione, ma non ha fatto nulla(colonnelli verdi compresi), e ora ordina (nel caos). Io orami sono senza rete, in tutti i sensi...
@Semola
L'hanno studiata bene, sono partiti con la preferenza unica e il maggioritario, i partiti del leader (che dura poco, ed è intercambiabile) e ora siamo ridotti così. Mi spiace, ma oggi come oggi dirsi populisti di sinistra è l'unica via d'uscita... almeno spero.

 
Alle 27 giugno 2022 12:43 , Blogger Alligatore ha detto...

@Semola
... e sul film, sì, è veramente uno stupendo film, autenticamente popolare. Jodie Foster giovanissima, accanto Proietti in forma strepitosa (con un cast, poi, indimenticabile a fare cose indimenticabili). Cult dell'estate.

 
Alle 27 giugno 2022 13:10 , Blogger Cavaliere oscuro del web ha detto...

Si sapeva visto l'inverno secco, ma nessuno ha mosso un dito.
Sereno pomeriggio.

 
Alle 27 giugno 2022 13:19 , Blogger Alligatore ha detto...

Esatto, è quello che ho pensato anche io Cavaliere...

 
Alle 27 giugno 2022 14:43 , Blogger marcaval ha detto...

Non esiste più la progettualità ma soltanto un modo maldestro di affrontare i problemi, ampiamente prevedibili, solo come emergenze.

 
Alle 27 giugno 2022 20:37 , Blogger Alligatore ha detto...

Sì, è la politica dell'emergenza, o della paura, con le quali ci malgovernano...

 
Alle 28 giugno 2022 11:36 , Blogger Berica ha detto...

Ambientalisti dell'ultima ora, ambientalisti per profitto, ambientalisti perchè l'hanno detto e allora mi adeguo, ambientalisti fin quando conviene e poi con l'ambientalismo non si mangia.
Concordo con te, questo triste e misero casotto non ha la classe del film di Sergio Citti.

 
Alle 28 giugno 2022 19:58 , Blogger Alligatore ha detto...

Sì, l'ambientalismo in Italia è diventato una moda, e poi è morto, inglobato dal sistema, a partire dai colonelli verdi. Una brutta fine (ma anche quelli rossi, e di altri colori, non è che abbiano avuto sorte migliore a dire il vero). Consolazione: ci sarebbe da costruire da zero, ma su delle macerie. Sì, abbiamo perso la classe di Citti e del suo maestro Pasolini...

 
Alle 29 giugno 2022 14:59 , Blogger Ernest ha detto...

oltre alla politica io ci metterei l’uomo che mi pare continui a non capire

 
Alle 29 giugno 2022 16:50 , Blogger redcats ha detto...

solo che se andiamo a votare esce su Giorgia....

 
Alle 30 giugno 2022 21:59 , Blogger Alligatore ha detto...

@Ernst
Vero che c'è di mezzo anche l'uomo, che, segue una politica dei propri interessi, e per questo ci troviamo la peggiore classe politica di sempre, eletta da nessuno.
@Redcats
Se esce su Giorgia, vuol dire che ha saputo convincere una parte della popolazione (la poco che vota, perché bisogna dire, che come voti siamo allo stile amerikano, dove vota ormai una minoranza) e, anche se non mi piace meriterebbe di governare. Il problema (suo), è che ha una coalizione fiacca, con berluschini in via di estinzione e una lega ai minimi storici. Non vorrei l'ennesimo schifoso governo tecnico, cioè imposto dall'alto.

 

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

<< Home page