lunedì 27 maggio 2019

Anche Nanni ci ha lasciati

Ci ha lasciati anche Nanni, dico a
Elle, mentre fuori piove e io l'ho
letto solo sei giorni dopo, in un
uggioso pomeriggio elettorale.

No, questa me la devi spiegare,
dice lei tornando dal bagno,
mentre fuori sembra tuonare, e io
colpevolmente penso l'ho letto solo
oggi, in un bel blog che seguo, della
morte di Nanni Balestrini e non su
il manifesto ... che non leggo più.
Mentre controllo su google, dico a Elle:
"questo lo devi leggere, ho tre suoi
romanzi, una raccolta con tre suoi
romanzi, da leggere ...".
Un altro che devo leggere, sorride e fa
il broncio Elle, ma io sono concentrato
sul Wikipedia, è vero! Nanni Balestrini
(Milano 2 luglio 1935 - Roma 20 maggio
2019) è stato un poeta, scrittore ...
Venti maggio, come Niki Lauda, entrambi
nomi di culto di quel bruciante decennio
magnifico, gli anni Settanta del secolo
scorso, per Lauda, martedì, abbiamo
visto l'ottimo film Rush!
Di Balestrini, credo sia bene Elle legga
quei tre romanzi che ho da qualche
parte ... li trovo subito, come preso
da un'urgenza.
Meglio li rilegga anche io, meglio li
legga Elle, meglio li leggiate tutti voi
questi libri nella raccolta "La grande
rivolta": Vogliamo tutto, Gli invisibili,
L'editore.

Etichette: , , , , , , , , , ,

6 Commenti:

Alle 27 maggio 2019 18:32 , Blogger Elle ha detto...

Ho già letto la poesia introduttiva, del 1993 (forse è presente solo in questa edizione che hai tu?). Vediamo se rimpiangerò di non aver conosciuto Nanni prima che morisse. Forse sarà così, penso leggendo le ultime righe della sua poesia...

 
Alle 27 maggio 2019 21:47 , Blogger Alligatore ha detto...

Nanni é e sarà dentro di noi, la sua forza propulsiva fatta di pensiero forte, ti conquisterà e allora non rimpiangerai nulla. La poesia é presente solo in questa edizione e non prima? Credo di sì, dopo guarderò.

 
Alle 31 maggio 2019 07:31 , Blogger marcaval ha detto...

Un altro grande intellettuale e non solo che ci ha lasciato. Mi ero innamorato di lui con "Gli invisibili".

 
Alle 31 maggio 2019 22:21 , Blogger Alligatore ha detto...

Grande scittore, grande intellettuale, io ho letto solo 3 suoi libri, quelli che cito nei versacci ... e vorrei rileggerli e leggerne altri. Sì, Gli invisibili è fondamentale.

 
Alle 13 giugno 2019 07:26 , Blogger elenamaria ha detto...

Gli Invisibili...

 
Alle 13 giugno 2019 22:13 , Blogger Alligatore ha detto...

Assolutamente imprescindibile!

 

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

<< Home page