sabato 3 marzo 2018

Apello al voto

Vignetta di Danilo Maramotti, candidato di Potere al Popolo a Savona

ART. 1 della Costituzione
L'Italia è una Repubblica democratica, fondata sul lavoro. La sovranità appartiene al popolo, che la esercita nelle forme e nei limiti della Costituzione

Per questo invito tutti al voto: domani, domenica 4 marzo 2018, esercitate liberamente il diritto di voto, non lasciatevi incantare da chi sostiene l'astensionismo. Come cantava Gaber, libertà non è star sopra a un albero ... libertà è partecipazione. Partecipazione popolare, quando ci è permesso, come nel caso delle elezioni. Mi rivolgo sopratutto ai delusi di sinistra, che hanno visto i loro pariti scomparire o cambiare pelle, come nel caso del Pd renziano, irriconoscibile erede del PCI, che dalla Bolognina a oggi ha fatto troppi passi indietro, spaccandosi inevitabilmente. L'unica possibilità per il Pd lunedì sarà far parte di un governissimo con Berlusconi, a meno che questo non riesca a vincere (avrà comunque una maggioranza risicata). Per questo indico senza esitazione POTERE AL POPOLO.

Etichette: , , , , , , , , , ,

21 Commenti:

Alle 3 marzo 2018 21:13 , Blogger marcaval ha detto...

Inutile ripeterti che è esattamente anche la mia scelta.
Proprio stamattina discutevo con un amico sul fatto che si viene chiamati estremisti perchè si chiede di rispettare semplicemente la Costituzione.

 
Alle 3 marzo 2018 21:33 , Blogger Alligatore ha detto...

Ben detto Marcaval. Viviamo in un mondo rovesciato.

 
Alle 3 marzo 2018 23:01 , Anonymous Enri1968 ha detto...

Importante andare a votare, questa è stata la mia ultima scelta. Non posso nasconderti che ero molto indeciso se non andare ma l'avanzare della destra mi preoccupa parecchio.
Non credo in questi politici e in questo paese ma occorre esserci domani. Buonanotte.

 
Alle 3 marzo 2018 23:13 , Blogger fperale ha detto...

Io con il cuore voterei come te, con la testa però voterei PD, è l'unico che può avere la risicata speranza di avere la maggioranza, poi mi dirai giustamente che comunque dopo si alleeranno con la destra..comunque mai come sto giro c'è tanta incertezza.. perfino i fascisti hanno 3-4 partiti tra cui scegliere! :D

 
Alle 3 marzo 2018 23:53 , Blogger Alligatore ha detto...

@Enri
Quindi voterai come me? ... l'avanzamento della destra è culturale (anche se sembra una parola grossa, parlando di destra) e per fermarlo, molto semplicemente, serve più sinistra.
@fperale
Non credo che il PD abbia la minima possibilità di avere una maggioranza sua, perché prenderà molti meno voti dei 5 stelle, e della colazione di destra, quindi mai come questa volta è inutile dare a loro il voto (e poi, con uno come Renzi al comando, non meritano nulla, solo una bruciante sconfitta). Non credo manco che sia una novità questa divisione a destra, anzi, nel recente passato lo erano molto di più, considerando destra Fi, Fratelli e sorelle d'Italia, e Lega (quelli alla loro destra sono solo folk, che da lunedì spariranno dalle prime pagine dei giornali, che, come spesso accade, li usano solo per far paura ai moderati). Quindi veramente, ascolta il cuore, mai come questa volta, il voto utile non è al PD (per me non lo è mai stato, ma questa volta non se ne faranno nulla, se non sedersi al tavolo e mangiare con i berluscones).

 
Alle 4 marzo 2018 00:18 , Blogger George ha detto...

Anche io voterò, come sai, POTERE AL POPOLO, l'unica scelta possibile per chi crede nei valori della Costituzione, che solo noi difendiamo. Lunedì, senza di noi in Parlamento, non ci sarà nessuno a difenderla contro il governissimo imposto dai soliti poteri forti.

 
Alle 4 marzo 2018 00:36 , Blogger Alligatore ha detto...

Ben detto George, senza POTERE AL POPOLO, la Costituzione potrebbe essere ancora sotto attacco più di ieri perché le alternative possibili sono o un governissimo, o un governo Berlusconi risicato.

 
Alle 4 marzo 2018 14:07 , Blogger Cavaliere oscuro del web ha detto...

Il mio voto e quello di mia moglie, sarà per Potere al Popolo.

 
Alle 4 marzo 2018 14:19 , Blogger Alligatore ha detto...

Bravo Cavaliere e brava tua moglie!
Noi abbiamo appena votato ...

 
Alle 4 marzo 2018 18:54 , Anonymous Enri1968 ha detto...

Eh ! Il voto è segreto! Curiosone di un alligatore...

:-)

 
Alle 4 marzo 2018 20:38 , Blogger Alligatore ha detto...

Capisco, a volte la società borghese non ci consente di dire tutto online ... mi spiegherai in privato, se vuoi,, cosa intendevi ;)

 
Alle 5 marzo 2018 10:51 , Blogger Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

Discreto risultato. Cinquestelle boom.

 
Alle 5 marzo 2018 16:54 , Blogger Alligatore ha detto...

Non è che mi fate un governo con la Lega ora? ... nei commenti di questa mattina era una delle ipotesi. Tu che ne pensi?

 
Alle 5 marzo 2018 22:05 , Blogger George ha detto...

Grazie Alli, Indietro non si torna!

 
Alle 6 marzo 2018 00:42 , Blogger Alligatore ha detto...

Lo penso anche io George ;)

 
Alle 6 marzo 2018 10:24 , Anonymous Anonimo ha detto...

Potere al popolo!il pd non è sinistra.redska

 
Alle 6 marzo 2018 11:44 , Anonymous Anonimo ha detto...

I cinquestalle a genova avevano aperto a casapound ma nessuno lo ricorda piu. redska

 
Alle 6 marzo 2018 19:02 , Blogger elenamaria ha detto...

PaP
Perché le facce grigie livorose rancorose tristi di chi era in fila al seggio hanno scacciato ogni dubbio
Senza dubbi e senza rimorsi

 
Alle 6 marzo 2018 23:19 , Blogger Alligatore ha detto...

@Redska
Il Pd è il partito stato, il partito borghese, non è sinistra, come non lo sono i 5 stelle, anche se entrambi hanno intercettato voti che potevano andare a partiti veramente di sinistra, come, per l'appunto, Potere al Popolo.
@Redska2
Non ricordo di preciso se è stato a Genova, ma di sicuro Grillo, nella foga di prendere voti a destra e sinistra, ha fatto l'occhiolino pure a questi. Come da lucida analisi dei Wu Ming di qualche anno fa, il Movimento ha bloccato qualsiasi cambiamento e sbocco della crisi a sinistra, come è invece successo in Grecia e in Spagna.
@Elenamaria
Benritrovata ...e brava hai fatto bene: anche io senza dubbi e senza rimorsi Potere al Popolo (è solo l'inizio).

 
Alle 12 marzo 2018 09:44 , Blogger Ernest ha detto...

votato... e come al solito fuori dal parlamento.
Spero davvero che il progetto possa andare avanti, le tematiche da risolvere in questo paese ci sono è mancata la sinistra.

 
Alle 13 marzo 2018 00:35 , Blogger Alligatore ha detto...

Mi fa piacere che anche tu abbia votato per Potere al Popolo. Siamo fuori dal Parlamento, ma dentro la sinistra, un cuore che batte forte, l'unico autentico. Non una magra consolazione, ma un punto da dove partire. Questa volta, noto, con più convinzione di prima.

 

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

<< Home page