sabato 25 novembre 2017

Locandine cult: Giù la testa

Giù la testa 
di Sergio Leone
(Ita/Spa/Usa 1971)

La rivoluzione non è un pranzo di gala, non è una festa letteraria, non è un disegno o un ricamo, non si può fare con tanta eleganza, con tanta serenità e delicatezzà, con tanta grazia o cortesia, la rivoluzione è un atto di violenza.
                                         Mao Tse Tung
da PensieriParole

Etichette: , , , , , , , , , , ,

13 Commenti:

Alle 25 novembre 2017 13:25 , Blogger Berica ha detto...

Le rivoluzioni – diceva Marx – sono le locomotive della storia
Lenin

 
Alle 25 novembre 2017 13:32 , Blogger Alligatore ha detto...

W la Rivoluzione! ... permanente.

 
Alle 25 novembre 2017 18:13 , Blogger fperale ha detto...

Capolavoro!

 
Alle 25 novembre 2017 19:14 , Blogger marcaval ha detto...

Grandi locandine per un gran film

 
Alle 25 novembre 2017 22:20 , Blogger Alligatore ha detto...

@Fperale
Già, Leone ne ha sfornati molti, ma questo è uno dei miei preferiti.
@Marcaval
Da vedere sul grande schermo :)

 
Alle 26 novembre 2017 09:50 , Blogger Cavaliere oscuro del web ha detto...

Grande capolavoro!
Saluti a presto.

 
Alle 26 novembre 2017 11:56 , Blogger Alligatore ha detto...

Sì Capolavoro Assoluto.
Al prossimo ;)

 
Alle 26 novembre 2017 15:22 , Blogger Santa S ha detto...

"Quelli che leggono i libri vanno da quelli che non leggono i libri, i poveracci, e gli dicono: "Qui ci vuole un cambiamento!" e la povera gente fa il cambiamento. E poi i più furbi di quelli che leggono i libri si siedono intorno a un tavolo, e parlano, parlano, e mangiano. Parlano e mangiano! E intanto che fine ha fatto la povera gente? Tutti morti! Ecco la tua rivoluzione! Per favore, non parlarmi più di rivoluzione... E porca troia, lo sai che succede dopo? Niente... tutto torna come prima!"
Patrimonio dell'umanità, anche Morricone... E pure il locandiere (per l'occasione distributore di locandine):D :D

 
Alle 26 novembre 2017 16:50 , Blogger Alligatore ha detto...

Sì, un film perfetto in ogni suo dettaglio.

 
Alle 27 novembre 2017 22:54 , Blogger Silvia Pareschi ha detto...

Con quel figo di James Coburn! E che musica! "Sean Sean..."
Grande la citazione di Santa :-)

 
Alle 27 novembre 2017 23:00 , Blogger Alligatore ha detto...

Sì, citazione puntuale, amara, sulla necessità di una rivoluzione permanente ... ben ritrovata in palude.

 
Alle 28 novembre 2017 19:34 , Anonymous Enri1968 ha detto...

hehehe aspettavo un nuovo post di questa serie... bel film e con due caratteristi d'eccezione.

 
Alle 28 novembre 2017 23:35 , Blogger Alligatore ha detto...

Un film epocale!

 

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

<< Home page