martedì 15 marzo 2016

Letti a Berlino: 111 luoghi di Berlino che devi proprio scoprire

Lucia Jay Von Seldene
111 luoghi di Berlino che devi proprio scoprire
(traduzione di Maria Romaniello)
emons: 
Buon libro per turisti, che mi sono letto nell'ultimo viaggio a Berlino. Una guida agile, di pronta lettura, consiglia 111 luoghi da vedere nella capitale tedesca, come promette il titolo. Inoltre il libro, corredato di foto molto belle, consiglia quasi sempre cosa mangiare nei dintorni, quali mezzi di trasporto prendere, e ricorda spesso la Storia dietro ai luoghi cercando di contestualizzare. Leggendolo mi sono segnato su di un foglietto metà, o forse più, cose da fare/vedere (in un futuro viaggio): dalla targa alla donna che inventò il currywust all'ultimo monumento ad eroi del socialismo nell'ex DDR, da parchi verdi dove correre e/o fare amicizia a splendidi laghetti dove fare il bagno. E poi l'ambasciata d'Iraq rimasta intatta dopo il 1991, David Bowie e la casa dove abitò, la tomba di Kleist ... il libro è ben scritto, ma non supera quello di Chiara Fabbrizi, 101 cose da fare a Berlino almeno una volta nella vita, guida che consiglio a chiunque voglia fare un viaggio a Berlino. Imprescindibile. 

Etichette: , , , , , , , , ,

6 Commenti:

Alle 15 marzo 2016 08:57 , Blogger Lucien ha detto...

Mi sa che arriveranno presto sulla teiera...
Forse quest'estate è la volta buona: è l'unica città europea importante che non abbiamo ancora visitato!
Poi magari ti chiederò una zona strategica in alloggiare.

 
Alle 15 marzo 2016 09:07 , Blogger Lucien ha detto...

"in cui alloggiare"

 
Alle 15 marzo 2016 11:32 , Blogger Elle ha detto...

Io l'avevo solo sfogliato, senza fermarmi sui consigli extra (dove mangiare, cos'altro fare), perciò mi unisco a te per le cose da fare fra quelle consigliate. Direi comunque che è una guida per persone già avezze alla città, o sbaglio?

 
Alle 15 marzo 2016 14:58 , Blogger Alligatore ha detto...

@Lucien
Se devi scegliere un libro tra i due, prendi senza esitare 101 cose da fare a Berlino almeno una volta nella vita di Chiara Fabbrizi, perché veramente ben fatto ... e se hai bisogno di qualche consiglio non mancherò di dartene (con l'ausilio di Elle).
@Elle
Direi che un libro abbastanza semplice, conoscere un po' la città aiuta ... più bello quello di Chiara (più completo, godibile e perfetto per chi ci va per la prima volta).

 
Alle 17 marzo 2016 23:21 , Blogger Silvia Pareschi ha detto...

Sì, quello di Chiara rimane sempre il migliore!

 
Alle 17 marzo 2016 23:41 , Blogger Alligatore ha detto...

Quello di Chiara, oltre ad essere utile come guida, e anche bello da leggere come libro(cosa non indispensabile per una guida, per questo lo rende unico).

 

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

<< Home page