sabato 11 luglio 2015

Ciao Omar!

Uno degli ultimi grandi divi del cinema internazionale ci ha lasciati. Nonostante avesse recitato in un sacco di film importanti, Omar Sharif non si dava arie, anzi, amava smitizzare il Cinema. Me lo ricordo ad un'edizione del Festival del Cinema di Venezia, giurato, mentre usciva da una saletta, dove con gli altri membri si ritrovava per le riunioni di rito. Lo si vedeva uscire di corsa, con un sorrisetto tutto suo e la colorita espressione (in italiano, Omar era poliglotta): ... due palle così!
Si riferiva alle riunioni tra giurati, e Blob di Ghezzi/Giusti mostrò questa scena più volte, con tanto di gesto delle mani... Stracult!

11 Commenti:

Alle 11 luglio 2015 17:34 , Blogger Silvia Pareschi ha detto...

Bello però che tutti lo ricordino a modo loro: Amanda con "voltati" di Moretti, tu con questa scena gustosa...

 
Alle 11 luglio 2015 17:44 , Blogger Ciccola ha detto...

Mi è dispiaciuto davvero tanto. Io me lo ricordo nell'ultimo film che ho visto, Monsieur Ibrahim e i fiori del Corano.

 
Alle 11 luglio 2015 18:46 , Blogger Berica ha detto...

Un uomo bellissimo e un grande interprete

 
Alle 11 luglio 2015 18:48 , Blogger Santa S ha detto...

Monsieur Ibrahim e i fiori del Corano è l'ultimo film che ho visto... e poi visto e rivisto Lawrence d'Arabia (ammetto non solo per lui)

 
Alle 11 luglio 2015 18:49 , Blogger Alligatore ha detto...

@Silvia
In effetti, i modi di ricordare un così grande attore, con tanti film celebri e celebrati, sono migliaia ... chi guardava Blob a quei tempi, non può non ricordarsi quella scena, sì, gustosa :)
@Ciccola
Spiace molto anche a me, per la sua innata simpatia. Mi ricordo quel film, tanto che ho scelto una sua immagine per salutarlo.

 
Alle 11 luglio 2015 18:57 , Blogger Alligatore ha detto...

@Berica
... già, con gli occhi neri e un sapor mediorientale :)
@Santa S.
Due grandi film da vedere e rivedere per molti motivi. Come tanti suoi.

 
Alle 11 luglio 2015 23:04 , Blogger Silvia Pareschi ha detto...

Alli, ho cancellato per sbaglio un tuo commento! Odio blogger che non ti fa recuperare più i commenti se li cancelli per sbaglio :-/

 
Alle 12 luglio 2015 08:34 , Blogger Alligatore ha detto...

Mi siedo bene al pc e ripenso la frase, che più o meno ti ho scritto ... il nostro pensiero é più forte di blogger :)

 
Alle 12 luglio 2015 10:06 , Blogger amanda ha detto...

che dispiacere perdere pezzi, lo so è la vita, ma non basta a digerirlo

 
Alle 12 luglio 2015 20:08 , Blogger Nella Crosiglia ha detto...

E' vero Alli ce lo siamo ricordati poco questo grande attori che almeno per me, mi ha fatto sognare da ragazzina nella parte di Zivago e il suo amore...
Non sapevo fosse un tipo così scherzoso..un vero peccato , si sentirà la sua mancanza..
Ma quante mancanze in questo anno...
Bacione serale!

 
Alle 13 luglio 2015 09:23 , Blogger Alligatore ha detto...

@Amanda
Inevitabile: una volta erano persone del paese, ora anche personaggi pubblici, che magari hanno segnato momenti importanti.
@Nella
Già, hai detto tutto ... direi che anche quest'anno molte morti celebri (come nel 2014?).

 

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

<< Home page