mercoledì 25 marzo 2015

Zardi e sul ricredersi sui premi letterari

Ci dovremo ricredere sui premi letterari? Io e Zio Scriba ci siamo scritti questo parlando della candidatura al Premio Strega di Paolo Zardi per il suo nuovo romanzo XXI Secolo. Mi piace sapere che un caro amico della palude, passato qui per una delle poche interviste a non musicanti (leggete qui), e visto dal vivo più di una volta nelle presentazioni dei suoi libri, sia candidato ad un premio così prestigioso. Che fosse un gran scrittore, non avevo dubbi, se vincesse tale premio, lo potrebbero scoprire molti altri, e farebbe un gran bene alla nostra letteratura. XXI Secolo non l'ho ancora letto, ma l'ho già ordinato presso la susa casa editrice, la sempre meritevole Neo., in anteprima (ufficialmente esce il 27 marzo). Se volete farlo anche voi, andate qui.

Etichette: , , , , , ,

17 Commenti:

Alle 25 marzo 2015 11:50 , Blogger Zio Scriba ha detto...

A me è arrivato ieri pomeriggio, e me lo sto godendo alla grande... :-))

 
Alle 25 marzo 2015 15:55 , Blogger Alligatore ha detto...

Chiapperi, ti invidio ... io sono in attesa.

 
Alle 25 marzo 2015 21:48 , Blogger G ha detto...

Premetto che ho avuto modo di apprezzare l'editrice Neo in passato... Non conosco l'autore, ma voglio assolutamente rimediare!
Avendo avuto modo di "vivere" lo Strega di persona, sono doppiamente curiosa di leggerlo!
Buona serata Alli :-)

 
Alle 25 marzo 2015 22:00 , Blogger Alligatore ha detto...

Be', direi che hai già due buoni motivi per leggerlo G. Io, che ho letto tutto Zardi (giovane, ma ha già pubblicato due raccolte di racconti, un romanzo, più vari scritti in giro), ho preso questo a scatola chiusa, sorprendendomi favorevolmente che fosse in lizza per lo Strega.

 
Alle 25 marzo 2015 22:32 , Blogger Silvia Pareschi ha detto...

Davvero un'ottima notizia. Allora c'è qualche speranza anche per i premi letterari!

 
Alle 25 marzo 2015 22:36 , Blogger Alligatore ha detto...

Già, è stato il mio primo pensiero dopo lo sbalordimento godurioso :)

 
Alle 25 marzo 2015 23:21 , Blogger Ernest ha detto...

Lo leggerò allora

 
Alle 25 marzo 2015 23:26 , Blogger Alligatore ha detto...

Bene, credo ti piacerà anche se devo ancora leggerlo (valgono i primi suoi libri).

 
Alle 26 marzo 2015 07:50 , Blogger amanda ha detto...

spero di riuscire ad andare alla presentazione sabato, ma non mancherò di leggerlo

 
Alle 26 marzo 2015 11:26 , OpenID manu ha detto...

e finalmente riesco a lasciarti questo commento pieno di evviva, abbracci e felicità! devo recuperare moltissimi dei tuoi suggerimenti... ciao, alligatore! ciao a tutti!

 
Alle 26 marzo 2015 15:02 , Blogger Alligatore ha detto...

@Amanda
Lo spero per te, è sempre un grande live (anche live), il buon Paolo Zardi.
@Manu
Bene che sei ritornata, e che sei riuscita a commentare ... e per i libri da recuperare, hai il tempo che vuoi (inizia a questo, magari).

 
Alle 26 marzo 2015 16:17 , Blogger Cri ha detto...

Ne sono proprio contenta! In primo luogo per Zardi, che ammiro tanto come scrittore, e per i tipi della Neo, che hanno sempre avuto la mia massima stima. In secondo luogo perchè, anche dopo tutta la bagarre intorno alla candidatura della Ferrante, pare che lo Strega stia diventanto un premio serio e "reale", non solo dei soldi che da sempre si mangiano a turno i grandi gruppi editoriali.

 
Alle 26 marzo 2015 17:17 , Blogger Andrea C. ha detto...

non ho una grande stima dei premi letterari ma di Zardi ne ho parecchia. questo anche io non l'ho letto ma oltre ai suoi libri è molto bello anche il suo blog.

di zio scriba non ho ancora letto il suo nuovo, aspetto di acquistarlo in libreria.
ciao

 
Alle 26 marzo 2015 19:40 , Blogger Santa S ha detto...

Sono notizie da incorniciare, magari assistiamo ad un risveglio intellettuale ;)

 
Alle 26 marzo 2015 20:32 , Blogger Alligatore ha detto...

@Cri
Sì, confermo la buonissima impressione su Zardi e sulla Neo Edizioni, che sa fare degli ottimi libri. Sui premi letterari, sono da sempre molto controversi, se ti leggi l'albo d'oro dei premiati, vedi sempre (o quasi), le tre/quattro solite case editrici, anche per questo vederlo vincere da lui sarebbe un bel colpo. Sul caso Ferrante, ho capito poco o niente ... ma l'ho seguito poco,a dire il vero.
@Andrea C.
Ciao And. Direi che concordo su tutta la linea, se vincesse Zardi lo Strega, calcisticamente è come se il Chievo vincesse lo scudetto ;)
@Santa S.
Vero, vero, sono notizia veramente da incorniciare... spero di incorniciare anche quella della sua vittoria, allora sì, ci sarebbe un risveglio vero e duraturo.

 
Alle 3 aprile 2015 12:18 , Blogger Elena ha detto...

aahahahhhh.....io l'ho letto e ero alla prima presentazione a Castelfranco Veneto :))))
(p.s: l'emozione era palpabile!!!!)

ma non vi svelo nulla. Dico solo che s'ha da leggere :)

 
Alle 3 aprile 2015 15:43 , Blogger Alligatore ha detto...

Belle queste emozioni (quasi) in diretta, sicuramente dirette ... io l'ho ricevuto questa settimana, e tra sabato/domenica/lunedì conto di leggerlo ... poi ne riparliamo.
Ciao Elena...

 

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

<< Home page