lunedì 12 gennaio 2015

Due parole con LaMente



Si potrà fare dell’ironia anche con il titolo del post di questa sera, Due parole con LaMente, ma vi dico subito che non si tratta di psicanalisi, bensì di ottimo rock italico, ancora una volta su questi schermi. Vengono da Arezzo, sono al disco d’esordio come LaMente, dopo disparate esperienze importanti, alcune delle quali hanno sfiorato la palude: dagli Amorica a Vanessa Peters, da La Casa del Vento a Salim Nourallah. E poi la musica reggae e le colonne sonore, collaborazioni internazionali, dagli States alla Germania. Ora tutto questo, e molto altro, ha trovato corpo ne LaMente, facendo … Un passo indietro.
Il quintetto toscano con Un passo indietro, sembra farne invece uno in avanti. Il loro pop-folk dalle venature cantautorali è qualcosa di non facilmente catalogabile. Nove pezzi facili, per entrare piano piano nel loro mondo, fatto di poche certezze, foto in bianco e nero, fughe in avanti grazie ai sogni e/o utopie per pensare al futuro. C’è molto realismo (magico) nei testi, che raccontano un’insoddisfazione generale. Prodotti da loro stessi e da Guglielmo Gagliano tramite la Garage Records, hanno registrato l’album in poche sedute, e spesso li sento suonare come un solo uomo. Vediamo in quanti risponderanno questa sera. Pronti?

Etichette: , , , , , , , , , , , , , ,

90 Commenti:

Alle 12 gennaio 2015 21:32 , Blogger LaMente ha detto...

eccoci!

 
Alle 12 gennaio 2015 21:33 , Blogger Elle ha detto...

Ci sono anche io!
Ciao a tutti :)

 
Alle 12 gennaio 2015 21:33 , Blogger Alligatore ha detto...

Ciao benventi in palude...

 
Alle 12 gennaio 2015 21:34 , Blogger Alligatore ha detto...

Ciao Elle, arrivata insime a me :)

 
Alle 12 gennaio 2015 21:35 , Blogger LaMente ha detto...

ciao Elle

 
Alle 12 gennaio 2015 21:36 , Blogger Elle ha detto...

;)*

 
Alle 12 gennaio 2015 21:37 , Blogger Alligatore ha detto...

Vedi che avete capito come funziona ...

 
Alle 12 gennaio 2015 21:37 , Blogger Alligatore ha detto...

Io intanto ho già fatto partire il vostro cd...

 
Alle 12 gennaio 2015 21:38 , Blogger Alligatore ha detto...

Che ne dite, ne parliamo? ... parliamo di Un passo indietro?

 
Alle 12 gennaio 2015 21:39 , Blogger Elle ha detto...

LaMente capisce.

 
Alle 12 gennaio 2015 21:39 , Blogger Elle ha detto...

A volte anche IlCorpo.

 
Alle 12 gennaio 2015 21:39 , Blogger LaMente ha detto...

ottimo!!..ce l'abbiamo fatta!!

 
Alle 12 gennaio 2015 21:40 , Blogger Alligatore ha detto...

Ah, ah, ah... siete dei blogger provetti ormai.

 
Alle 12 gennaio 2015 21:40 , Blogger Alligatore ha detto...

Mente e Corpo interconessi, già Elle ;)

 
Alle 12 gennaio 2015 21:43 , Blogger Alligatore ha detto...

Che dite, vado con le domande?

 
Alle 12 gennaio 2015 21:43 , Blogger LaMente ha detto...

parliamone..ci dovrebbe ranggiungere anche il nostro batterista

 
Alle 12 gennaio 2015 21:44 , Blogger LaMente ha detto...

vai

 
Alle 12 gennaio 2015 21:44 , Blogger Alligatore ha detto...

Ok, vado: come è nato Un passo indietro?

 
Alle 12 gennaio 2015 21:46 , Anonymous marco ha detto...

Ciao a tutti!

 
Alle 12 gennaio 2015 21:47 , Blogger Alligatore ha detto...

Benvenuto in palude Marco...

 
Alle 12 gennaio 2015 21:48 , Blogger Alligatore ha detto...

Marco Fanciullini, batterista della band...

 
Alle 12 gennaio 2015 21:51 , Blogger LaMente ha detto...

dunque...un passo indietro e'nato dalla iniziale collaborazione di Massimiliano Damien e Marco L.
abbiamo cominciato con il ritrovarsi a casa registrando delle idee...senza troppa premeditazione ma lasciando spazio a quello che ci sentivamo di fare.

 
Alle 12 gennaio 2015 21:52 , Blogger Alligatore ha detto...

In modo molto libero, con dentro le vostre esperienze passate, alla ricerca di una via nuova...

 
Alle 12 gennaio 2015 21:53 , Anonymous marco ha detto...

grazie!
batterista fortunato!
:-)

 
Alle 12 gennaio 2015 21:54 , Blogger LaMente ha detto...

da li Massimiliano ha contribuito principalmente dedicandosi alla stesura dei testi,mentre io(Damien) e Marco L abbiamo curato l'aspetto musicale,ma sempre con un confronto aperto su cio' che stavamo facendo.

 
Alle 12 gennaio 2015 21:54 , Blogger Alligatore ha detto...

Fortunato?...

 
Alle 12 gennaio 2015 21:54 , Blogger LaMente ha detto...

esatto.

 
Alle 12 gennaio 2015 21:55 , Blogger Alligatore ha detto...

2. Perché questo titolo? Non è il titolo di nessuno dei brani del disco ...

 
Alle 12 gennaio 2015 21:55 , Anonymous marco ha detto...

scusate..
non ho una gran connessione internet in questo momento..
Fortunato per aver iniziato questo cammino!

 
Alle 12 gennaio 2015 21:57 , Blogger LaMente ha detto...

poi abbiamo "reclutato" Marco F e Manuel alle chitarre acustiche.... e ci siamo consolidati nella formazione attuale.

 
Alle 12 gennaio 2015 21:57 , Blogger Alligatore ha detto...

Ah, ah, ah, bene Marco, spero che la connessione resista, e tu riesca, quando vuoi, ad inserirti ...

 
Alle 12 gennaio 2015 21:57 , Blogger LaMente ha detto...

bella domanda...

 
Alle 12 gennaio 2015 22:02 , Blogger Alligatore ha detto...

Un passo indietro ... per farne due in avanti?

 
Alle 12 gennaio 2015 22:03 , Blogger LaMente ha detto...

il titolo "un passo indietro" e' una sorta d'invito,secondo noi,a prendersi del tempo di riflessione,di distacco dalle situazioni che viviamo,dai rapporti che allacciamo...un'esortazione a vedere la vita da un'altra angolatura,quindi un passo indietro rispetto a quel percorso che e' la propria esistenza.

 
Alle 12 gennaio 2015 22:04 , Blogger LaMente ha detto...

che ne dici Fanciu...sei d'accordo?

 
Alle 12 gennaio 2015 22:07 , Blogger Alligatore ha detto...

Vediamo se vede la domanda e riesce a dire qualcosa...

 
Alle 12 gennaio 2015 22:08 , Blogger Alligatore ha detto...

Si potrebbe quasi parlare di concept-album? ... o no?

 
Alle 12 gennaio 2015 22:09 , Blogger Elle ha detto...

Un passo indietro per riflettere meglio, molto più drastico e efficace di un semplice rallentare.
Nel bel mezzo dei cambiamenti.
Un mantra.

 
Alle 12 gennaio 2015 22:10 , Blogger LaMente ha detto...

ma..non siamo partiti con questa idea..poi se da quest'impressione,ben venga :)

 
Alle 12 gennaio 2015 22:14 , Blogger LaMente ha detto...

rispondendo sempre a Alligatore,c'e' stato un lavoro molto ricercato nell'arrangiamento.spesso non ci siamo accontentati delle prime stesure riprendendo in mano i brani diverse volte fino a che non ci siamo sentit soddisfatti della direzione che stavamo prendendo.

 
Alle 12 gennaio 2015 22:15 , Blogger Alligatore ha detto...

Si sente che c'è un lavoro profondo sulle canzoni ...sono stratificate, vanno in profondità.

 
Alle 12 gennaio 2015 22:16 , Blogger LaMente ha detto...

rispondendo a Elle...hai reso l'idea molto meglio di noi :)

 
Alle 12 gennaio 2015 22:16 , Blogger Alligatore ha detto...

A proposito, c’è qualche pezzo che preferite? Qualche pezzo del quale andate più fieri di Un passo indietro?… che vi piace di più fare live?

 
Alle 12 gennaio 2015 22:17 , Anonymous Karam Elle ha detto...

Ci piace laMente, ci piace laMente, ci piace laMente Chaaaarms!

 
Alle 12 gennaio 2015 22:22 , Blogger LaMente ha detto...

grazie,ci fa piacere che il tempo che abbiamo dedicato al disco venga riscontrato all'ascolto...perlomeno da un asscolto attento come il tuo.

 
Alle 12 gennaio 2015 22:23 , Blogger Alligatore ha detto...

... e delle canzoni, che mi dite?

 
Alle 12 gennaio 2015 22:23 , Blogger LaMente ha detto...

grazie Karam elle!

 
Alle 12 gennaio 2015 22:26 , Blogger LaMente ha detto...

sicuramente "Rosso" e' un pezzo del quale siamo fieri."Adesso so" e' un pezzo divertente da suonare live..bmp molto serrato,3 voci,finale quasi rock...

 
Alle 12 gennaio 2015 22:27 , Blogger Elle ha detto...

Io ho le mie!

 
Alle 12 gennaio 2015 22:27 , Blogger Alligatore ha detto...

Le mie: Adesso so e Rosso, un bel modo di iniziare, impegnato, con i piedi nella realtà e anche poetico, e un gran bel modo di finire, sensuale, dilatato, denso... e poiDifendimi ecologia per ilCorpo e laMente, rock acidulo. Agosto per quel bel gioco di tastiere che innalzano ...

 
Alle 12 gennaio 2015 22:27 , Blogger Alligatore ha detto...

... e le tue Elle? :)

 
Alle 12 gennaio 2015 22:28 , Blogger LaMente ha detto...

tipo un'aneddoto?

 
Alle 12 gennaio 2015 22:29 , Blogger LaMente ha detto...

ecologia per il corpo e la mente ci piace!!

 
Alle 12 gennaio 2015 22:32 , Blogger Alligatore ha detto...

Intanto che Elle scrive le sue, vado avanti...

 
Alle 12 gennaio 2015 22:34 , Blogger Alligatore ha detto...

Copertina in bianco e nero: un salotto in un giardino, fiori e piante e un divano, poltrone, una chitarra … e nessuno. Se giriamo il libretto, ci siete voi.

 
Alle 12 gennaio 2015 22:34 , Blogger Alligatore ha detto...

Come è nata questa copertina e tutto l’elegante artwork di Un passo indietro? Chi è l’autore?

 
Alle 12 gennaio 2015 22:34 , Blogger Elle ha detto...

A me piacciono Recordis, Agosto, Nei panni tuoi e naturalmente Un viaggio.

 
Alle 12 gennaio 2015 22:36 , Blogger Alligatore ha detto...

Ecco, sono arrivate le canzoni di Elle. Nei panni tuoi piace molto anche a me... se posso la aggiungno alle mie.

 
Alle 12 gennaio 2015 22:40 , Blogger Elle ha detto...

Allora io aggiungo Rosso :)

 
Alle 12 gennaio 2015 22:41 , Blogger Alligatore ha detto...

Ok, direi ci può stare ;)

 
Alle 12 gennaio 2015 22:41 , Blogger LaMente ha detto...

Innanzitutto grazie. L'autore delle fotografie è un amico e abile fotografo, Juri de Luca, che abbiamo contattato inizialmente per degli shot fotografici...
Quando ci siamo trovati per parlare dello sviluppo dell'artwork, ci ha proposto di utilizzare una tecnica particolare di stampa al collodio, su lastre di vetro, che è la stessa tecnica utilizzata a fine Ottocento.

 
Alle 12 gennaio 2015 22:42 , Blogger Alligatore ha detto...

Infatti, si nota... non sembrano foto fatte oggi.

 
Alle 12 gennaio 2015 22:43 , Blogger Elle ha detto...

Bella la foto.. col collodio potrei sembrare bella e antica pure io!
(nel caso volessi cambiare foto del profilo..)

 
Alle 12 gennaio 2015 22:45 , Blogger LaMente ha detto...

Ci tenevamo a dire che le bellissime foto di Juri non sono ritoccate digitalmente per sembrare d'epoca, ma sono appunto il risultato dell'utilizzo di questa tecnica.

 
Alle 12 gennaio 2015 22:49 , Blogger Alligatore ha detto...

@LaMente
Un bel lavoro davvero...
@Elle
Ma tu sei di collodio (intendevo la foto).

 
Alle 12 gennaio 2015 22:50 , Blogger Alligatore ha detto...

Io sono di Collodi, nel senso di Pinocchi ;)

 
Alle 12 gennaio 2015 22:51 , Blogger LaMente ha detto...

Per quanto riguarda la copertina, abbiamo scelto di fotografare il giardino che si trova di fronte alla nostra sala prove, con un improbabile salotto svuotato di mura e persone... un luogo dove LaMente può spaziare.

 
Alle 12 gennaio 2015 22:52 , Blogger Alligatore ha detto...

Bella scelta, bella metafora.

 
Alle 12 gennaio 2015 22:53 , Blogger Alligatore ha detto...

Come e dove presenterete l’album? …

 
Alle 12 gennaio 2015 22:56 , Blogger Elle ha detto...

Spaziare con comodità, che bello!

Alli, sono già collodia? ihih

 
Alle 12 gennaio 2015 22:56 , Blogger LaMente ha detto...

l'album lo abbiamo gia' presentato al Karemaski multi art lab di Arezzo il 27 Novembre,3 giorni dopo l'uscita del disco per garagerecords.

 
Alle 12 gennaio 2015 22:58 , Blogger Alligatore ha detto...

Cercheremo sul web altri appuntamenti live, credo ci meritiamo di sentirvi dal vivo...

 
Alle 12 gennaio 2015 22:59 , Blogger Alligatore ha detto...

Collodia/Collodi ... collodiamo!

 
Alle 12 gennaio 2015 23:00 , Blogger Elle ha detto...

Sì, restiamo informati!
Io mi sono iscritta su Fb ;)

 
Alle 12 gennaio 2015 23:01 , Blogger LaMente ha detto...

se sei nei pressi di arezzo il 5 febbraio suoniamo al Velvet Underground di castiglion Fiorentino.

 
Alle 12 gennaio 2015 23:03 , Blogger LaMente ha detto...

mentre l'11 aprile suoneremo allo show di Area51- il programma radiofonico - che si terrà al Magazzino Parallelo di Cesena.

 
Alle 12 gennaio 2015 23:04 , Blogger Alligatore ha detto...

Purtroppo siamo lontani ... ma prima o poi...

 
Alle 12 gennaio 2015 23:04 , Blogger Alligatore ha detto...

Per finire: una domanda che non vi ho fatto, un appello, un saluto a qualcuno, qualcosa che non abbiamo detto o qualcuno che non abbiamo ricordato, da fare assolutamente … troppe cose?

 
Alle 12 gennaio 2015 23:12 , Blogger Alligatore ha detto...

Difficile la domanda a sorpresa ;)

 
Alle 12 gennaio 2015 23:14 , Blogger LaMente ha detto...

Si, vorremmo salutare e ringraziare Guglielmo Gagliano, amico e coproduttore del disco.
un appello che ci sentiamo di fare:
non fermiamoci di fronte alle apparenze,ripensando ai fatti di Parigi,perche si sentono voci da parte di certa stampa che inneggiamo all'odio indiscriminato verso chi professa una fede che purtroppo e' stata macchiata da atti di terrorismo che con l'islam hanno poco a che fare.

 
Alle 12 gennaio 2015 23:16 , Blogger Alligatore ha detto...

Mi associo al vostro appello...anzi, lo sottoscrivo.

 
Alle 12 gennaio 2015 23:16 , Blogger Alligatore ha detto...

Grazie a LaMente di essere stati qui...è stato un piacere.

 
Alle 12 gennaio 2015 23:17 , Blogger Elle ha detto...

Anche io ringrazio LaMente!
Buonanotte e buona musica a tutti!

 
Alle 12 gennaio 2015 23:18 , Blogger LaMente ha detto...

scusate la sintassi contorta :)

 
Alle 12 gennaio 2015 23:18 , Blogger LaMente ha detto...

Buonanotte!!e grazie a voi!!

 
Alle 12 gennaio 2015 23:19 , Blogger Alligatore ha detto...

Tutto bene, tutto bene, grazie ancora... ciao Elle!

 
Alle 12 gennaio 2015 23:19 , Blogger Alligatore ha detto...

Buonanotte e buonafortuna a LaMente.

 
Alle 16 gennaio 2015 13:56 , Blogger Unknown ha detto...

Ciao, sono Manuel (chitarra de LaMente). Vorrei ringraziare l'alligatore per essere l'unico tra tutti quelli che ci hanno recensito, ad essersi preso la briga di fare un minimo di ricerca su di noi. Tenchiù! :)

 
Alle 16 gennaio 2015 18:08 , Blogger Alligatore ha detto...

Grazie Manuel, benvenuto in palude a te... direi che è il minimo, fare un minimo di ricerca :)

 
Alle 17 gennaio 2015 03:54 , Blogger manuel schicchi ha detto...

Be', evidentemente per molti è faticoso anche fare "il minimo"! :)
Grazie Ancora!
-M

 

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

<< Home page