domenica 26 ottobre 2014

Viaggio in Italia …con Elle


Mi scuso per la latitanza dal blog, ma questa settimana sono stato in vacanza, un viaggio in Italia con Elle. Abbiamo, in parte, seguito il percorso di Goethe, il pezzo iniziale: dal mio lago di Garda (in particolare il castello di Malcesine) a Verona città, e poi anche Venezia, dove siamo stati all’Oasi delle dune degli Alberoni. Le foto, opera di Elle, provengono da questo interessante sito ambientale, ricco di flora e fauna, gelosamente difese con le unghie dai volontari del WWF. Una Venezia non da cartolina (si trova al Lido, dove ha luogo anche la Mostra del Cinema), che vi consiglio di visitare.


Dal vaporetto...

 FLORA ET FAUNA DELL'OASI





LA SPIAGGIA DELL'OASI
Medusa spiaggiata ...
Seppia spiaggiata ...







CARTELLONISTICA DELL'OASI
(cliccateci sopra per leggere bene)

Etichette: , , , , , , , , , , , , , , , ,

24 Commenti:

Alle 26 ottobre 2014 16:04 , Blogger S. ha detto...

dovevi mettere una base musicale ;)
chesso' violini, un arpa...
belle foto, eh Venezia ...che romantici :D

 
Alle 26 ottobre 2014 16:11 , Blogger m4ry ha detto...

Felice per voi io ! Tanto felice..
Luoghi incantevoli..ricchi di tante cose belle. Un abbraccio e bentornato :)

 
Alle 26 ottobre 2014 16:55 , Blogger nico ha detto...

Forte Ally, un Diego insolito ma sempre molto coinvolgente! Prima di salutarti aggiungo anche una delle mie solite piccole osservazioni che tu ben conosci! Viaggio in Italia è l'album del ritorno di Lolli ai concerti...ti faccio fare due risate, leggi qui :-)

 
Alle 26 ottobre 2014 17:34 , Blogger George ha detto...

Oh great Ally ;)

 
Alle 26 ottobre 2014 18:10 , Blogger Silvia Pareschi ha detto...

Ho letto un post entusiasta di elle su fb e ho capito subito con chi era andata... :-)

 
Alle 26 ottobre 2014 18:30 , Blogger amanda ha detto...

sai scrivevo anch'io oggi di quante cose belle ci sono ancora dalle nostre parti tra un orrore e l'altro

 
Alle 26 ottobre 2014 19:07 , Blogger Andrea ha detto...

bel viaggio davvero.
E davvero felice per voi due.

;)

un abbraccio
andrea

 
Alle 26 ottobre 2014 20:51 , Blogger Elle ha detto...

Alli hai messo la farfalla a testa in giù.. cioè a testa in su, voglio dire al contrario.. perché era a testa in giù sul ramo! :D
Bellissima la storia della formazione delle dune e della loro particolare flora. Visita consigliatissima, così come l'iscrizione al WWF ;P

 
Alle 26 ottobre 2014 21:10 , Blogger Cirano ha detto...

fantastico viaggio, poi il clima e la compagnia completano scenari incantevoli!

 
Alle 26 ottobre 2014 22:57 , Blogger giovanotta ha detto...

belle foto! deve essere un posto interessante, come del resto in genere le oasi
però a questo punto forse dovresti fare un post su Elle ;)
ciao!

 
Alle 26 ottobre 2014 23:22 , Blogger Aldievel ha detto...

Ogni volta che vengo su mi convinco che il Veneto è una regione tutta da scoprire.

Grande Ally! Buon viaggio ad entrambi...

 
Alle 26 ottobre 2014 23:46 , Blogger Alligatore ha detto...

@S.
Ah, ah, ah ...preferiamo il rumore del mare ;)
@M4ry
Grazie, grazie...dici bene: un sacco di cose belle :)
@Nico
Alla fine si arriva a parlare sempre di Lolli, artista totale, che ne ha fatte molte... ora vengo a leggere.
@George
Grazie George...
@Silvia
Io non sono su FB, ma ho saputo di quel post... come hai fatto a indovinare? ;)
@Amanda
Sì, è vero, se ci giriamo intorno esistono ancora delle Oasi (protette o meno) tra un orrore e l'altro. Nostro compito, bloccare altri orrori, che potrebbero prendere il posto delle cose belle...
@And
Grazie, durante il viaggio abbiamo anche parlato di te... il bello, è che abbiamo viaggiato molto in treno, con la possibilità di parlare, tra una cosa e l'altra.
@Elle
Ieri sono impazzito a girare e rigirare le foto, cercando le migliori, e, in effetti, per questa e qualche altra ho avuto dei dubbi sul come girarla... ormai è venuta storta, e con il tuo permesso, la lascio così. Avevamo una guida d'eccezione, che ha fatto nascere questa Oasi, ci ha veramente affascinati... così tanto che mi potrei iscrivere nuovamente al wwf.
@Cirano
Ben detto, con tre cose così ci si può divertire... tanto, tanto caldo (finalmente l'estate anche al nord?).
@Giovanotta
Sì, è molto interessante, da vedere, magari in primavera, e rifletterci sopra... un post su Elle? Ci penso :)
@Aldievel
Sì, ci sono luoghi incantevoli vicino a casa, che non conoscevo, o non ricordavo (a Venezia erano anni che non mettevo piede, e mi spiace, perché ci sono molte cose da vedere). Ma è così gran parte della penisola, e Goethe, alcuni anni fa, ci ha indicato un bel percorso... Grazie per il "buon viaggio" ;)

 
Alle 27 ottobre 2014 00:28 , Blogger Elle ha detto...

Sì sì lascia pure ;)
Guida d'eccezione, senza la quale saremo ancora lì a cercare di distinguere le canne di Ravenna dal pino domestico..

 
Alle 27 ottobre 2014 00:38 , Blogger Alligatore ha detto...

Un grazie a Paolo, hai ragione... ci saremmo persi in quel mare :)

 
Alle 27 ottobre 2014 01:15 , Blogger mr.Hyde ha detto...

Che belle immagini. La medusa schiacciata sembra la foto aerea di un lago vulcanico..

 
Alle 27 ottobre 2014 01:18 , Blogger Alligatore ha detto...

Grazie, merito di chi conserva così bene il territorio, e di chi ha fatto le foto ... e visto la seppia che impressione, con quei due occhioni?

 
Alle 27 ottobre 2014 07:53 , Blogger Felinità ha detto...

Un viaggio veramente diverso. Bravi

 
Alle 27 ottobre 2014 10:26 , Blogger Ernest ha detto...

Grandiiii! Viaggiare è meraviglioso e il nostro paese ha angoli ancora nascosti... un abbraccio

 
Alle 27 ottobre 2014 12:45 , Blogger Giulio GMDB© ha detto...

Tanti anni che sempre mi riprometto di visitare le zone meno conosciute della laguna di Venezia e poi non lo faccio mai... Forse ora che ho la figlia all'accademia delle belle arti della città lagunare sarà la volta buona che lo faccio :-)

 
Alle 27 ottobre 2014 13:42 , Blogger Serena S. Madhouse ha detto...

Mancanza dal blog più che giustificata, allora!!! Belle foto..vedo la farfalla melissa, che io chiamo Lilli da quando sono piccina, ogni anno una farfalla simile viene a salutarmi e mi si posa su una spalla!
Sono stata a venezia per fare spionaggio per conto delle terme, 3 giorni in un hotel strepitoso sul Canal Grande col mio Lui! Ce la siamo goduta, certo che da comuni mortali chissà se ci tornaremo mai..sob..
Ma comunque i luoghi selvatici sono quelli che preferiscano, quindi mi godo le foto! grazie!

 
Alle 27 ottobre 2014 16:51 , Blogger Santa S ha detto...

Queste assenze portano "aria". si ha proprio bisogno di respirare il bello... e ne abbiamo. Adesso ho voglia di oasi, oggi la temperatura è scesa di colpo almeno per me... per ora mi godo le tue graditissime foto... credo sarà meglio rimandare in primavera... anche se magari... Grazie del reportage. Buona settimana

 
Alle 27 ottobre 2014 21:25 , Blogger Alligatore ha detto...

@Felinità
Grazie... ci saranno altre puntate.
@Ernest
Come sai siamo stati anche nella tua Genova... spendide cose anche lì.
@Giulio
A volte ci vogliono "scuse" come quelle della figlia lì, per muoversi... consigliatissima quella Venezia (ma anche l'altra).
@Serena
Io ho un caro amico che abita in Venezia, e da anni mi chiedeva se voelvo vedere l'oasi da lui fondata e curata/difesa... appena ho avuto la persona giusta, ci sono andato.
@Santa S
Sì, temperature a picco anche da me, questa settimana non è come quella passata (per fortuna non il contrario...). Si cosiglia l'Oasi dune degli Alberoni in primavera, intanto goditi le foto, se possono bastare...

 
Alle 28 ottobre 2014 16:19 , Blogger Ernest ha detto...

e lo so... e spero che vi sia piaciuta! :-)

 
Alle 28 ottobre 2014 21:03 , Blogger Alligatore ha detto...

Tantissimo... attendi il prossimo post per capire quanto :)

 

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

<< Home page