sabato 24 maggio 2014

... quasi quasi chiudo il blog

Mi giravano e mi girano ancora, ero incazzato e lo sono ancora. Perché? Perché fai un post dove tenti di scrivere una seria analisi di un personaggio, alla ricerca di un'altra Europa, cioè una vera strada alternativa per uscire dalla crisi, quella che ti morde sulla schiena tutti i giorni, e ti leggono/commentano in pochi. Mi riferisco al post dedicato al libro Tsipras chi? Ne fai uno minimale dove colpisci con parole e immagini (tipo quello sulle palle che girano), e in poco tempo ti si riempiono i commenti, anche di blogger poco frequenti qui. Capisco, c'è caldo, si tende a stare lontani dal pc (ma non dallo smartphone), la politica interessa poco (a parte la gazzarra, a parte gli interessi particolari), però che delusione... quasi quasi chiudo il blog e me ne vado nel Bosco d'Amore di Guttuso. Ci sto pensando da un po', forse ho fatto il mio tempo...

Etichette: , , , , , , , , , , , , , , ,

49 Commenti:

Alle 24 maggio 2014 16:01 , Blogger MikiMoz ha detto...

E' che la politica ha stancato, forse... veniamo da due settimane dove ci hanno tutti rintronato di stronzate XD

Moz-

 
Alle 24 maggio 2014 16:07 , Blogger George ha detto...

No, non chiudere il blog Ally, e prima di andare nel Bosco dell'Amore di Guttuso, passa almeno a votare Tsipras.

 
Alle 24 maggio 2014 16:33 , Blogger Alligatore ha detto...

Capisco Miki, ma la buona politica dovrebbe interessare... invece é quella urlata o che ingrossa il proprio tornaconto che interessa e viene seguita
@George
Certo prima voterò Tsipras ;)

 
Alle 24 maggio 2014 17:16 , Blogger Ciccola ha detto...

Sono in ritardo con le letture dei blog (e sono una che commenta poco) dunque leggerò adesso il post.
Essere incazzati a volte è cosa buona e giusta, significa che ci tieni. Ma non chiudere il blog per favore.

 
Alle 24 maggio 2014 17:36 , Blogger mr.Hyde ha detto...

Forse era il titolo che non attirava..Forse è come dice Moz.Però il tuo parere mi interessa molto. Andrò a leggerlo ma ti anticipo che mi sono stancato e che votare non m'interessa più...

 
Alle 24 maggio 2014 17:58 , Blogger Zio Scriba ha detto...

Lascia che ti dica, da amico sincero quale mi ritengo, che non c’è nulla di più controproducente, per la propria immagine di blogger, di queste lagnanze-rimostranze (in questi giorni sembra una vera epidemia, forse dovuta anche al fatto che i blog in generale stanno purtroppo vivendo una fase di stanca e di disaffezione, forse anche per colpa dell’espandersi dei soRcial e della telefonia appancul-compulsiva e della selfiemania – le notizie di cronaca più indicative dei tempi nostri sono forse, al momento, il fatto che ogni giorno ce n’è una che si schianta mentre si fa la fotina al volante…)
Giorni fa avrei potuto avere la tua stessa reazione: 15 commenti 15 per un assaggio di romanzo fra i più struggenti e generosi (forse troppo generoso, nel senso di troppo lungo?) ma me ne sono guardato bene: il blog è lì perché mi va che ci sia, chi vuol leggere legge, chi vuol commentare commenta, e se diminuisce il cazzeggio-spamming, tutto sommato, non è detto che sia un male (gente che è venuta a commentare un mio filmino dedicato a un ragazzo in lotta con la leucemia e nemmeno ha capito di che si stava parlando, pensava si trattasse di anatroccoli, oppure dedicava un pensiero al ragazzo di sfuggita e poi passava a parlar dei cazzi suoi…)
Un meraviglioso blog come il tuo è qualcosa di più mitico di una rivista rock patinata, e spesso di più utile di un’agenzia di stampa, e di certo più simpatico. Non rovinare tutto dando l’impressione di fare un post del tipo “non ci gioco più” solo per ricevere valanghe di messaggi che dicono “No, dài, ti prego, non ci lasciare” – anche se so che non è il tuo caso, sei troppo onesto e puro, come blogger e come persona!
Per quel che mi riguarda, non commento post di politica perché ne ho fin sopra i capelli. C’è un sacco di buona gente in buona fede, a cominciare da te e dalla lista di cui parlavi, ma guarda caso anche pensando a quella lista non posso non pensare a certi politicanti che stavano a braccetto con una certa industria-killer… Insomma ne ho piene le palle, ed è anche per questo che ho ben più volentieri commentato il (carinissimo) post sul giramento di palle. Poi è chiaro che anche a noi blogger girano. Ma non commettiamo l’errore di giudicare i nostri lettori su base statistica. Quasi ogni blog (a cominciare dai nostri due) ha per Lettori anche fantastiche persone che non commentano mai.
Un abbraccio.

 
Alle 24 maggio 2014 18:07 , Blogger giovanotta ha detto...

mi associo a Scriba, nel senso che ci sono sì, persone che leggono anche se poi non commentano o anche persone che non leggono o leggono meno di prima perché hanno anche loro le palle che girano.. ma il blog è una cosa tua comunque, io ho una lista di fu-blog (la chiusura di Splinder ci ha rovinato ;) ma magari tra un po' riprenderanno fiato (e anche Facebook e Twitter ci hanno messo del loro..).
E poi se il post è strettamente politico a meno che tu non abbia tutti amici che la pensano esattamente come te, può essere pure che ci sia incertezza e/o un po' di delusione in giro.
Fine del pistolotto.
Comunque forza Tsipras! ;)
Ci rileggiamo, ciao!

 
Alle 24 maggio 2014 18:09 , Blogger LYSERGICFUNK ha detto...

Caro Ally, e io cosa dovrei dire? Sul più serio e autorevole dei miei blog :
http://amoreeveleno.blogspot.it/
ho pubblicato ben tre post con una lista di candidati di prima categoria, che ci mettono la faccia per rappresentarci al meglio in Europa, e avrò ricevuto si e no quattro commenti.....

 
Alle 24 maggio 2014 18:15 , Anonymous Novanta ha detto...

Non scherzare ;-)

 
Alle 24 maggio 2014 18:35 , Blogger ReAnto R ha detto...

Anche a me girano , ma per altre questioni...
Un blogger dovrebbere scrivere per se stesso in primis. Poi se gli altri ti commentano o meno che se ne frega...e detto da me mi sembra autorevole la cosa ;o)
magari prenditi una pausa

 
Alle 24 maggio 2014 18:48 , Blogger Alligatore ha detto...

@Ciccola
Grazie per l'invito, è da un po' che mi frulla per la testa di chiudere e dedicarmi ad altro, anche perché dopo un po' subentra la stanchezza.
@MrHyde
Grazie anche a te. Sul fatto che sei stanco di votare, mi sembra legittimo, con te c'è un sacco di persone, anche con buone ragioni... ma a tutti questi vorrei chiedere: chi avete votato fino ad ora? Vorrei vedere un bel sondaggio serio, tra gli astenuti, per vedere da chi sono stati delusi. Sarebbe interessante.
@Zio Scriba
Concordo su tutto, veramente su tutto... diciamo che, più che un "non gioco più me ne vado, se non mi passate più la palla", come probabilmente il mio post è sembrato, è una cosa che sentivo, un domandarsi e domandare: che senso ha scrivere un blog?... piccolo/grande/medio/letto o non letto... le tua bella risposta, è già una risposta, come le altre sopra e sotto. Grazie zio :)
@Giovanotta
Sì, hai ragione su tutto ... però se un post è politico, si può sempre dire la propria in modo contrario. forza Tsipras? Preferisco dire all'attacco Tsipras ;)
@Lys
Ha, ah, ah, ma erano post bellissimi, e, se non ricordo male, in alcuni ho pure commentato.
@Novanta
Mi voglio dedicare alla satira. Quello è un campo sicuro.
@ReAnto
Hai ragione su questo ... ma non penso ad una pausa (non mi piace stare fermo), ma ad un cambio.

 
Alle 24 maggio 2014 19:00 , Blogger Marco Goi ha detto...

è così che va la rete. certi post vanno di più, altri di meno. a volte è difficile capire il perché.
però c'è da essere contenti se un pezzo raggiunge anche una sola persona (che magari manco commenta), anziché cento o millemila :)

 
Alle 24 maggio 2014 19:12 , Blogger elenamaria ha detto...

Non ci provare. Il resto te lo hanno scritto altri prima di me emeglio di quanto scriverei io.

 
Alle 24 maggio 2014 19:23 , Anonymous Giò ha detto...

Bosco d'Amore di Guttuso rappresenta una buona prospettiva... ma il post sul libro su Tsipras era una bella storia che val la pena di vedere come va a finire... ed essendo una storia in itinere, val pure la pena di continuare a costruirla, ciascuno con i propri strumenti. Allora il tuo blog è straordinariamente utile perché partecipa a questa costruzione. Capisco il tuo punto di vista! Ma non chiudere... :-)

 
Alle 24 maggio 2014 19:26 , Blogger ReAnto R ha detto...

..e cambia che aspetti ?

 
Alle 24 maggio 2014 19:59 , Blogger Alligatore ha detto...

@Marco Goi
Hai perfettamente ragione anche tu, e sarebbe bello capire le dinamiche, visto che nulla mai succede a caso.
@Elenamaria
Ah, ah,ah, detto così, come faccio adesso? Grazie amica.
@Giò
Ovviamente concordo in pieno su Tsipras, questa nuova strada europea, nata dove culturalmente l'Europa, anzi, politicamente, è nata. Farne parte, in piccolissima parte (veramente, non lo dico per modestia, ma è così...) mi onora... sul chiudere vediamo. Mi duole la coda ...
@ReAnto
Bella domanda anche la tua ...

 
Alle 24 maggio 2014 20:10 , Blogger Lucien ha detto...

Capita! E' capitato anche a me, in ormai sei anni di blog; misteri della rete.
Come hanno già detto in diversi, si scrive in primis per sé: io l'ho sempre fatto da quando avevo 10 anni... e blog o non blog, rete o non rete, continuerò sempre a farlo. E, ovviamente, spero anche tu.

 
Alle 24 maggio 2014 20:40 , Blogger LYSERGICFUNK ha detto...

Cmq Caro Ally, parlando seriamente, anch'io fino a pochi istanti fa ero convinto di votare Tsipras. Poi sono stato folgorato dalla forza delle idee di GIOVANNI BIVONA !!!
Votate BIVONA e assicurate così la "Produzione Umana"

https://www.youtube.com/watch?v=ANAVnmXwM6c#t=177

 
Alle 24 maggio 2014 21:37 , Blogger ReAnto R ha detto...

Diego sei patetico! :D

 
Alle 24 maggio 2014 21:44 , Blogger Serena S. Madhouse ha detto...

prima di tutto non sei patetico per nulla, poi... questa volta è triste dirlo ma..
siamo sulla stessa lunghezza d'onda..cavoli...
io lo sto pensando dicendo da giorni..
facciano un po' come li pare ma da lunedì per me l'Italia si divide in due: quelli che hanno capito e quelli che NON hanno voluto capire, e guai a chi si lamenta.
Io ho riaptero il blog ma per chi?! Per me stessa (perchè sono egocentrica), per Cri, per George, per te e per Alexis Tsipras. Ce ne fossero di persone coome voi.

 
Alle 24 maggio 2014 21:48 , Blogger ReAnto R ha detto...

+ Serena S. Madhouse - lo so che non è patetico è una battuta
;)

 
Alle 25 maggio 2014 00:18 , Blogger Elle ha detto...

Alli! Dai retta a una dei primi elettori di Tsipras (ieri alle 17.15 avevo già messo la mia crocetta), che oltretutto ha esperienza di blog chiusi e riaperti ma cambiati: segui il tuo istinto animale :D
Poi è vero che certi post attirano persone che altrimenti girano alla larga (vedi questo) e magari, proprio per questo, sarebbe meglio non pubblicarli mai ;)
Ed è ancor più vero che se l'alternativa è il Bosco dell'Amore, la tentazione di chiudere è più forte ;)*
(se non hai capito il punto tre, rileggi la fine del punto uno)

 
Alle 25 maggio 2014 00:38 , Blogger MikiMoz ha detto...

Alli, la buona politica interessa alla buona gente :)

Moz-

 
Alle 25 maggio 2014 09:03 , Blogger franco battaglia ha detto...

Io è appena un anno che vado di blog, ma certe dinamiche continuano a rimanermi oscure forte... riguardo Tsipras, l'avrei votato anch'io, ma con queste Europee declassate a diatriba da pianerottolo nostrano, nessuno grillino idiota avrebbe mai ammesso che grossa percentuale di quel 5/6 percento europeo sarebbe stato del PD in una politica normale.

 
Alle 25 maggio 2014 09:56 , Blogger bibliomatilda ha detto...

E io allora? che dovrei dire e fare io? guardando la quantità di commenti che vengono fatti ai miei post, dovrei non solo chiudere il blog ma rinunciare per sempre a parlare, vis a vis, anche, e, appunto, via internet/blog!!! No, non chiudere, All. Il voto questa volta è davvero ma davvero difficile! Noi abbiamo votato per le regionali in febbraio... in quanti? il 50% dei sardi. Prima volta in vita mia... io ho fatto parte del 50% dei mandanti a fan culo all'intero sistema elettorale e politico e della m..... dell'Italia. Ricordi il mio entusiasmo nel voler votare Ingroia? E' che a volte uno si sente scoraggiato e incazzato ed estraneo davvero a questa corrotta Italia. Voterò questa volta ma davvero senza entusiasmo :-(

 
Alle 25 maggio 2014 11:07 , Blogger Serena S. Madhouse ha detto...

sto apsettando di poter tornare a casa per dare il mio voto a L'Altra Europa, voterò Amato, Gesualdi e Bolini, tre persone che ho avuto modo di conoscere in questi mesi, con cui sento di aver fatto un cammino comune che spero non si interromopa... Alli! Tutto questo è bello e costruttivo, anche perchè... come ha detto Gesualdi "non lo faccio per quegli italiani che hanno il mercato nella testa, ma per quel 30% dei greci che hanno compreso qual'è il percorso da intraprendere" ... Come ho detto ad Augias ieri sera grazie a questa campagna elettorale mi sono sentita europea per la prima volta e ho capito da che parte sta la stampa italiana, una delusione immensa, ma ..ci sta... Siamo messi male, domani staremo anche peggio ma...non siamo soli, in Europa siamo tanti ed è là che dobbiamo guardare..
ciao e coraggio!

 
Alle 25 maggio 2014 13:32 , Blogger Maura ha detto...

Ciao Ally, ti ho letto ancora ieri ma come spesso faccio non ho lasciato commento.
Oggi però sono ripassata per lasciarti il mio pensiero, mi dispiacerebbe se proprio volessi chiudere ma devi fare ciò che ti senti.
Io ho aperto un blog quasi come aprire un diario (personale ma non troppo perchè certe cose sono e saranno solo mie...)
Nel tempo ho incontrato tanti amici (tra cui tu!) e anche se con stili diversi percorriamo parte di questa esistenza insieme.
Anche nel mio caso non avvicino solo ed escusivamente blog che trattano le mie stesse passioni ed interessi anzi, credo che nella diversità ci si arricchisca sempre.
Non ti nascondo che mi fa sempre tanto piacere leggere di un passaggio potendolo "toccare" con mano e quindi scoprire un nuovo commento, ma sono sicura che tanti passano e non lasciano traccia (come succede nella vita reale).
Quindi sii sempre fiero di ciò che racchiudi dentro alla tua creatura e non lasciarla per nessuna ragione, soprattutto se questo non dipende da te in prima persona!
Ti stimo Ally, buona domenica (sono già andata a fare il mio dovere!) Maura;-)

 
Alle 25 maggio 2014 14:21 , Blogger Alligatore ha detto...

@Lucien
Lo so,lo so...tra l'altro come blog siamo coetanei, e abbiamo attraversato le stesse fasi. Sì, di sicuro continuerò a scrivere...grazie per l'invito.
@LYS
Non dirmi questo, non tradirci così... adesso, dopo aver già votato, mi guardo il link.
@ReAnto
Grazie, detto da questo sole :(
@Serena
Vero, vero, lo facciamo per noi: per me, te, e tutti quelli che ci leggono. Dico scrivere, e militare a sinistra, molto a sinistra ;)
@ReAnto
Ah, ecco :)
@Elle
Grazie, grazie... brava per il tuo voto a TSIPRAS, brava per le parole e consigli da blogger e donna ... ho capito tutti i punti, e pure tu il mio post ;)
@Miki
E allora bisogna distinguere tra buona e cattiva politica e buona e cattiva gente, perché la cattiva politica nasce anche da chi ha votato e vota male.
@Franco Battaglia
Tra le cose che mi fanno più incazzare, c'è questa stupida storia della divisione tra PD e GRILLO, le due facce della stessa medaglia, create ad arte. Grillo in Europa, pur facendo il pieno in Italia, avrà uno spazio mini, TSIPRAS invece molto grande e rosso. Il PD di Renzi (ma anche di altri), è un partito di centro, alleato e amico della destra. Invotabile per chiunque sia veramente di sinistra. Di fronte a questi argomenti, i misteri del blog, sono piccola cosa.
@Bibliomatilda
Grazie per l'invito a non chiudere (i tuoi post li leggo, e a volte non commento, perché perfetto già così). Sul voto, non ci vado, ultimamente pieno di entusiasmo, ma ci vado, perché ancora qualcuno da votare c'è. Spero che voterai come me ance questa volta... non farti incantare.
@Serena
Io ho già votato, quello che dici dimostra il tuo entusiasmo e partecipazione, cosa ottima sempre, straordinaria in questa situazione e perché dalla parte giusta. Come saremo lunedì? Aspettiamo i risultati, poi ricominciamo a lottare comunque e dovunque...
@Maura
Grazie, un bel commento lungo, che dice cose condivisibili. Sul chiudere e tenere aperto, tengo in sospeso il tutto fino a fine anno (sono uno lento a decidere, non mi piace fare le cose di corsa). Vedremo nel 2015. Anche io ho appena votato.

 
Alle 25 maggio 2014 14:25 , Blogger Alligatore ha detto...

... a proposito, io ho votato così.
PAOLA MORANDIN (operaia Electrolux)
IVANO MARESCOTTI (attore)
ANNALISA COMUZZI (Donne in Nero)

Se siete nella circoscrizione NORD-EST fateci un pensierino anche voi, altrimenti, se vi piace, cliccate qui per vedere tutti i candidati de L'ALTRA EUROPA CON TSIPRAS

 
Alle 25 maggio 2014 17:16 , Blogger patèd'animo ha detto...

Io la penso come Nicola (e aggiungo ironicamente: non fare cazzate!! :) Rimani). Un bacio, che mi sembrano mille anni passati dall'ultima volta che ho commentato. *

 
Alle 25 maggio 2014 17:24 , Blogger Alligatore ha detto...

Ah, ah, ah, chi si rivede... in realtà, questo post era tutto un trucco per farti ritornare a commentare qui... ho vinto la scomessa con Zio Nick (ora mi deve 20.000 euro).

 
Alle 25 maggio 2014 17:26 , Blogger patèd'animo ha detto...

Cialtronissimi. :D vi voglio un sacco di bene.

 
Alle 25 maggio 2014 20:49 , Blogger francesca ha detto...

Arghhhhhhhhhhh, spero tu stia scherzando... e non ho neanche finito di leggere il tuo post!
Ok, ok, le palle che girano attirano ;)
... va beh faccio la seria, a mia discolpa posso dire che per vari motivi sono stata lontana dal web e mi sono persa molti post... a mio favore posso dire che sono andata a votare alle 7 di sera e... colpo di scena, senza aver avuto la tua imbeccata indovina cosa ho votato? ovviamente TSIPRAS.
E adesso... vedi di piantarla 'co sti scherzi :)
Intanto io vado a finire di leggere il post.
Stai calmo (ok è una provocazione)
Francesca

 
Alle 25 maggio 2014 21:02 , Anonymous franz ha detto...

l'importante è che chi è al governo perda sonoramente, poi si vedrà.

per il blog segui l'aurea massima di Bluto (John Belushi) https://www.youtube.com/watch?v=H7mO3JxMoek

 
Alle 25 maggio 2014 23:28 , Blogger Alligatore ha detto...

@Patèd'animo
Grazie ... per i cialtronissimi :)
@Francesca
Ah, ah, ah, brava per il voto, e grazie per il sostegno a tutto. Il momento è grave (anche se non serio, essendo in Italia). Un abbraccio (ora sto leggendo i primi exit poll che dicono che abbiamo superato la soglia di sbarramento, cosa criminale, come tutte le soglie), e in generale Tsipras è andato bene in altre parti d'Europa. Sono solo exit, vediamo domani.
@Franz
Grazie per Belushi, mio spiritual guidance, per quanto riguarda le forze di governo, io sono fuori e contro, ma non mi basta che perdano quelle (vorrei perdessero anche quelle di opposizione, perché non propongono un cambio di sistema). Vorrei vincesse Tsipras. Vedremo...

 
Alle 26 maggio 2014 09:00 , Blogger Colomba ha detto...

un blog lo puoi sempre chiudere, se veramente ti necessita.
poi lo riapri, o ne fai uno nuovo.
o anche no

farai il meglio per te, mi auguro, indipendentemente da chi ti commenta.

Norma

 
Alle 26 maggio 2014 12:34 , Blogger Giulio GMDB© ha detto...

Non sempre è facile o si ha tempo per leggere post impegnati. Se anche li si legge spesso non si ha voglia (o tempo) di commentarli decentemente.
Un post leggero che magari si presta alla battuta è ovvio che abbia molti più commenti.
Io non ci vedo nulla di strano.
Non prendertela :-)

 
Alle 26 maggio 2014 15:10 , Blogger Ernest ha detto...

A volte scriviamo post bellissimi ragionati e riceviamo 3 commenti... poi basta scrivere 2 righe con magari una parola d'effetto del titolo e arrivano tutti. E' la vita da blogger, un po' scrittore un po' uomo da diario.
Confesso che è davvero difficile seguire tutti e commentare tutti, io ci provo a volte nn riesco, ho provato a darmi delle regole ma come la solito sono allergico alle regole e poi vado a braccio...
Quindi Ally mi raccomando!! :-)
Sei interessante per ciò che comunichi e non per quanti ti seguono :-)

 
Alle 26 maggio 2014 15:40 , Blogger Alligatore ha detto...

@Colomba
Grazie dei consigli, in effetti credo che da questo post (in particolare dai commenti), ci sia da far tesoro.
@Giulio
No, no, non me la prendo... ho capito e imparato dal tuo, come da altri commenti. Grazie.
@Ernest
Grazie mille anche a te, in particolare del commento finale. Pure io cerco di darmi una regolata, poi non ci riesco (anche per questo dovrei, se non chiudere, almeno cambiare).

 
Alle 26 maggio 2014 18:13 , Blogger Cri ha detto...

Ma cosa devi chiudere, smettila! c'è poco ancora da dire che no sia stato già detto, quindi forse farei meglio a stare zitta, ma ormai ci sono. L'incazzarsi per il numero di commenti credo sia solo espressione di una frustrazione altra, del fatto che troppa gente non ha votato per chi tu e io abbiamo ritenuto giusto votare, e per di più per motivi idioti (che ne dici di "non voto Tsipras perchè sarebbe come votare Grillo"?), tanta gente non ha votato e basta, perchè non gliene frega un cazzo, perchè pensa che la politica sia una dimensione spazio temporale parallela, e questo fa incazzare ancora di più di quelli che hanno votato male. Non si chiude un blog per il numero di commenti. I miei post più letti restano quelli di ricette vegane, eppure non ne scrivo quasi mai, scrivo di tutt'altro. Vuol dire che dunque il mio blog non interessa più a nessuno? Stica, mi verrebbe da dire. Scrivo di quel che ho voglia di scrivere, e pace se i miei followers crescono a passo di lumaca, pace se quel che scrivo non interessa a nessuno, io lo scrivo perchè ho voglia di condividerlo, se ci sono "condivisori" bene, altrimenti amen. Tanto non si vince niente, spesso soltanto un costruttivo confronto. Come questo. Ciao Alli bello.

 
Alle 26 maggio 2014 19:08 , Blogger Vera ha detto...

Se posti la foto di un gattino ti sommergono di commenti, quando pensi di aver scritto un post intelligente nessuno ti fila, è la norma.
Commentare un post intelligente non è semplice, se si è d'accordo non c'è nulla da dire, se non lo si è argomentare all'altezza del discorso spesso è molto impegnativo.
Se consideri che la metà degli italiani non vota ecco che hai, parlando di politica, già dimezzato i possibli commenti, ma questo non vuole dire che tu abbia dimezzato i lettori. Tu semini, qualcuno, poco o tanto, raccoglierà

 
Alle 26 maggio 2014 20:06 , Blogger formichina ha detto...

Non ci pensare proprio a chiudere il blog!

 
Alle 26 maggio 2014 21:38 , Blogger Cavaliere oscuro del web ha detto...

Capita spesso, ma non chiudere il blog.
Anch'io ho votato Tsipras e speriamo che si riesce a costruire una vera sinistra.
Saluti a presto.

 
Alle 27 maggio 2014 00:50 , Blogger Alligatore ha detto...

@Cri
Analisi perfetta, tanto che non mi viene da aggiungere altro... appunto, è come dici tu ;)
Grazie per il contributo.
@Vera
Grazie anche a te, anche se non hai raccolto il suggerimento di voto :)
@Formichina
Se me lo dici così, come posso farlo? :)))
@Cavaliere oscuro del web
Grazie per il parere e l'invito, e bravo anche a te per il voto. Noi siamo avanguardia, in questi tempi dove tutto si consuma velocemente, anche la politica e i partiti nascono e spariscono, o si ridimensionano, velocemente (vedi Grillo, che non è morto, sia chiaro, ma è ridimensionato). Noi non siamo un fenomeno passeggero, potremo, tra non molto, fare quello che ha fatto Syriza in Grecia, e il Pd la fine del Pasok.

 
Alle 27 maggio 2014 22:49 , Blogger Cirano ha detto...

Ally il blog è uno spazio libero e come tale, fluttuando nel web, vive di alterne fortune, post che ci sembrano memorabili vengono ignorati e non ricevono commenti, altri invece ci sorprendono. La cosa più importante per me è il livello delle informazioni "altre" che riesco a reperire e leggere...per la politica mi sembra che stavolta sia andata bene...il mio amico Tonino Perna al Sud ha preso 10.000 voti! Ma questa è un'altra storia....

 
Alle 28 maggio 2014 20:54 , Blogger Alligatore ha detto...

Bene Cirano, grazie per il suggerimento: assieme a quello degli altri mi stanno facendo ben riflettere...
Bene sulla politica (forse hai votato questa volta?), ci sono stati dei segnali buoni, la vera sinistra è ritornata dentro, la destra si è disintegrata, Grillo ridimensionato... solo Renzi, uomo di destra in un partito che vogliono far credere di sinistra (e qualcuno, sia a destra, sia a sinistra, ci è cascato) è un segnale sbagliato. Se vi voleva veramente una diversa Europa, si doveva votare Tsipras... ma siamo solo all'inizio.

 
Alle 28 maggio 2014 21:46 , Blogger Cirano ha detto...

HO SEGUITO LA CAMPAGNA AL SUD E CONDIVIDO LA TUA ANALISI.

 
Alle 1 giugno 2014 19:44 , Blogger Silvia Pareschi ha detto...

Ti capisco, ti capisco... però non chiudere!

 
Alle 1 giugno 2014 20:04 , Blogger Alligatore ha detto...

@Silvia
Grazie, per ora sono ancora aperto, e di sicuro non lo farò da un giorno all'altro, ma preparando per tempo la mia dipartita ... è stato solo uno sfogo, l'ho curato con una pomata alle erbe di palude :)

 

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

<< Home page