martedì 3 dicembre 2013

Due parole con gli anhima

Per la prima volta in palude, annuncio con grande piacere, gli anhima. Storica formazione fiorentina, autentico rock italico, attiva fin dall’esplosione grunge (a quei tempi venivano definiti, con tipica semplificazione giornalistica,  “i Pearl Jam italiani”, e allora ci poteva anche stare). Presentano su questi schermi 18 anhima, un grande album, pieno di canzoni, suono, suggestioni, frutto di 18 anni di vita artistica. Nel cartonato sono presenti sei pezzi provenienti da Toccato Dal Fuoco del 1995, cinque da Impossibile Mutazione del 2000, e cinque recenti canzoni. Tutto mescolato, senza confini, a dimostrazioni della compattezza del disco e del progetto anhima.
Dato alle stampe in autarchia, con il supporto della bella realtà toscana di ABuzzSupreme, 18 anhima è un disco diretto e fresco, con chitarre in gran spolvero, una sezione ritmica ben presente, e degli ottimi testi cantati in italiano dalla voce sicura di Daniele Tarchiani. In apertura un pezzo-manifesto, dall’esplicito titolo di Orgoglio Punk. Con questa canzone, recente, gli anhima sembrano gettare un ponte tra quello che sono stati e quello che saranno, congelando il momento. La mia coda non riesce a stare ferma, pezzo dopo pezzo di un best of che è molto più di il meglio degli …anhima, anhima, anhima. Pronti?
PERCONOSCERLI MEGLIO 

Etichette: , , , , , , , , , , , , , , , ,

85 Commenti:

Alle 3 dicembre 2013 21:33 , Blogger Daniele Tarchiani ha detto...

ciao, ci sono

 
Alle 3 dicembre 2013 21:34 , Blogger Alligatore ha detto...

Ciao Dani, benvenuto in palude...

 
Alle 3 dicembre 2013 21:35 , Blogger Alligatore ha detto...

Benvenuti agli anhima ...

 
Alle 3 dicembre 2013 21:36 , Blogger Daniele Tarchiani ha detto...

Ciao alligatore

 
Alle 3 dicembre 2013 21:37 , Blogger Elle ha detto...

Ciao a tutti, c'è anche lo Spirito!

 
Alle 3 dicembre 2013 21:37 , Blogger Alligatore ha detto...

Ho in sottofondo Orgoglio Punk, un pezzo che adoro, e sento molto mio ... ma avremo modo di parlarne.

 
Alle 3 dicembre 2013 21:38 , Blogger Alligatore ha detto...

Ciao Elle, dalla città più punk d'Europa (almeno negli anni 80, meta obbligata): Berlin.

 
Alle 3 dicembre 2013 21:39 , Blogger Daniele Tarchiani ha detto...

Ci fa molto piacere in che cosa ti ci rivedi?

 
Alle 3 dicembre 2013 21:40 , Blogger Daniele Tarchiani ha detto...

C'è anche Matteo, il chitarrista

 
Alle 3 dicembre 2013 21:40 , Blogger Alligatore ha detto...

Mi sembra un pezzo sul sentirsi vivi, al di la della banalità, nell'essere veri, in un mondo che ci vuole integrati e quindi falsi ...

 
Alle 3 dicembre 2013 21:41 , Blogger Alligatore ha detto...

Ciao Matteo... chitarre in gran spolvero, nel pezzo, ma in tutto il disco.

 
Alle 3 dicembre 2013 21:42 , Blogger Daniele Tarchiani ha detto...

Bene alligatore hai colto nel segno, ma andiamo avanti l'intervista la facciamo noi a te ;)

 
Alle 3 dicembre 2013 21:43 , Blogger Alligatore ha detto...

... e allora parliamo del disco.

 
Alle 3 dicembre 2013 21:43 , Blogger Alligatore ha detto...

Come è nato?

 
Alle 3 dicembre 2013 21:44 , Blogger Daniele Tarchiani ha detto...

Grazie! Comunque senza il mentore Dani sarei una chitarra scordata

 
Alle 3 dicembre 2013 21:44 , Blogger Alligatore ha detto...

Come è nato 18 anhima?

 
Alle 3 dicembre 2013 21:44 , Blogger Daniele Tarchiani ha detto...

Il disco è nato da un input lanciato dal produttore di impossibile mutazione sergio taglioni (paolo benvegnù, petra magoni).
Abbiamo inciso con lui 13 pezzi ma poi abbiamo optato per il best of includendo 5 inediti delle 13 tracce.

 
Alle 3 dicembre 2013 21:47 , Blogger Elle ha detto...

(ho trovato Orgoglio Punk!)

 
Alle 3 dicembre 2013 21:47 , Blogger Alligatore ha detto...

18 anhima, perché ci sono dentro 18 anni di vita della band. Perché proprio 18? È un caso? È voluto? La maggiore età?...

 
Alle 3 dicembre 2013 21:48 , Blogger Daniele Tarchiani ha detto...

Si sono ben 18 anni che ci sono gli Anhima, da "toccato dal fuoco" del '95.
Ma la band esisteva già come Dharma dal '90.
In effetti questa maggiore età tardava ad arrivare, pensi che la parola maturi sia adatta a noi??
Io direi piuttosto assolutamente pronti!

 
Alle 3 dicembre 2013 21:49 , Blogger Alligatore ha detto...

Sì, c'è molta azione in voi ... a vedervi, sentirvi, diciamo che siete veramente pronti.

 
Alle 3 dicembre 2013 21:49 , Blogger Alligatore ha detto...

Assolutamente ...

 
Alle 3 dicembre 2013 21:50 , Blogger Alligatore ha detto...

Come è stata la genesi del cd, dall’idea iniziale alla sua realizzazione finale?

 
Alle 3 dicembre 2013 21:53 , Blogger Daniele Tarchiani ha detto...

Avevo molto materiale scritto in questi anni di stasi, pensavo di fare un album solista ma Sergio ha dichiarato che era adattissimo per la reunion degli Anhima , non aspettavamo altro.
Siamo stati ben tre mesi in studio, ed è scaturito un lavoro bellissimo. In seguito però ci è sembrato più adatto alla nostra rinascita un "best of", come dire, intanto rinfrescatevi la memoria e riassaporate un album come impossibile mutazione, non abbastanza conosciuto.
Poi beccatevi questi 5 inediti come avanguardia di ciò che sta bollendo in pentola e sta bollendo di brutto.
Il resto del materiale inciso probabilmente lo useremo più avanti.

 
Alle 3 dicembre 2013 21:53 , Anonymous Anonimo ha detto...

Tour??? Milano???

 
Alle 3 dicembre 2013 21:55 , Blogger Alligatore ha detto...

Ciao Anonimo, benvenuto in palude... tour? Milano? ...mi hai anticipato, ma se vogliono dire qualcosa sul tour,prego ...

 
Alle 3 dicembre 2013 21:55 , Blogger Daniele Tarchiani ha detto...

Stiamo organizzando il tour...non disperate.

 
Alle 3 dicembre 2013 21:56 , Blogger Alligatore ha detto...

Bene, che bolla in pentola nuovo materiale ...mi pare di sentirlo. Anche per il tour...

 
Alle 3 dicembre 2013 21:56 , Blogger Alligatore ha detto...

4. Qualche episodio che è rimasto nella memoria durante la lavorazione del disco?

 
Alle 3 dicembre 2013 21:58 , Blogger Daniele Tarchiani ha detto...

Tutta la band dietro al vetro dello studio mentre registravo la voce di orgoglio punk e lolita, sguardi, consigli, sorrisi, grinta. Mi sono sentito in una botte di ferro...questa è una rock 'n roll band, ragazzi!!

 
Alle 3 dicembre 2013 21:58 , Blogger Elle ha detto...

Quindi vi eravate sciolti prima di questo disco e adesso siete di nuovo legati?

 
Alle 3 dicembre 2013 22:00 , Blogger Alligatore ha detto...

Sto proprio ascoltato ora Lolita, anzi, Lo li ta...

 
Alle 3 dicembre 2013 22:00 , Blogger Daniele Tarchiani ha detto...

Si certo, ma ci siamo sempre tenuti in contatto, spesso collaborando ai progetti personali

 
Alle 3 dicembre 2013 22:00 , Anonymous Anonimo ha detto...

Dopo tutti questi anni non disperiamo più... Intanto oggi mi è arrivato il cd da amazon. Comprate gente... Comprate!!! La buona musica ha bisogno di essere supportata!!! Intanto vi facciamo pubblicità sui social.

 
Alle 3 dicembre 2013 22:00 , Blogger Alligatore ha detto...

Sì, Elle, sono ritornati insieme da qualche anno, e sono usciti con questo disco, che non è una seplice raccolta ...

 
Alle 3 dicembre 2013 22:02 , Blogger Alligatore ha detto...

18anhima è un best, per non dire “il meglio di…” che suona malissimo (perché vorrebbe dire che c’è anche u peggio), ma può essere visto anche come un concept-album? … e se sì, su cosa?

 
Alle 3 dicembre 2013 22:04 , Blogger Daniele Tarchiani ha detto...

Questo commento è stato eliminato dall'autore.

 
Alle 3 dicembre 2013 22:04 , Blogger Daniele Tarchiani ha detto...

Beh vediamola così, il meglio del meglio...
La parola concept è interessante, da piccolo ero fulminato per il prog: genesis...ma anche per i pink floyd, sicuramente mi hanno lasciato qualche cosa ed è un progetto che prima o poi vorrei tentare.
18 anhima lo vedrei più come la scaletta di un concerto...ma in effetti le nostre scalette sono, quasi, un concept e il filo conduttore sono i sentimenti...l'energia.

 
Alle 3 dicembre 2013 22:05 , Blogger Alligatore ha detto...

Già, energià, verità, azione, stiamo dicendo per cosa si distingue la vostra band ... e non sono slogan.

 
Alle 3 dicembre 2013 22:07 , Blogger Alligatore ha detto...

C’è qualche pezzo che preferite? Qualche pezzo del quale andate più fieri dell’intero album? … che vi piace di più fare live? Che vi rappresenta di più?

 
Alle 3 dicembre 2013 22:09 , Blogger Daniele Tarchiani ha detto...

L'orgoglio di orgoglio punk, il groove potente di impossibile mutazione, il tribalone di zen, la violenza pura e incazzosa di xtc, strapparmi il cuore con lolita, i vecchi singoli mi fanno sentire a casa, vivo, bella esperienza "piero pelù" e tutte le volte che suoniamo storie mi corrono i brividi sulla schiena....

 
Alle 3 dicembre 2013 22:13 , Blogger Alligatore ha detto...

I miei: Orgoglio punk, per quello che abbiamo detto, Buon natale mr dan gran pezzo di vitalità, e buoni ricordi (o sogni d'amore), zen Lolita, Fragole e sangue Giuda ballerino...

 
Alle 3 dicembre 2013 22:13 , Blogger Alligatore ha detto...

Vediamo se altri diranno le loro ...

 
Alle 3 dicembre 2013 22:14 , Blogger Alligatore ha detto...

... anche durante l'intervista.

 
Alle 3 dicembre 2013 22:14 , Blogger Daniele Tarchiani ha detto...

Alligatore tu che sei del Garda ti ricordi il Firmus?

 
Alle 3 dicembre 2013 22:15 , Blogger Alligatore ha detto...

Sì, vagamente, perché ero piccolino, ma sono vicino, sì ...

 
Alle 3 dicembre 2013 22:15 , Blogger Alligatore ha detto...

Andavo alle superiori quando lo chiusero ...

 
Alle 3 dicembre 2013 22:16 , Blogger Alligatore ha detto...

Era un bel locale dove facevano ottima musica.

 
Alle 3 dicembre 2013 22:16 , Blogger Daniele Tarchiani ha detto...

Peccato...era uno sballo

 
Alle 3 dicembre 2013 22:16 , Blogger Elle ha detto...

Io finora ho ascoltato Orgoglio punk, xtc, Dritto al cuore, Dino in paradiso, Storie e mi piacciono tutte. Come preferita scelgo Dritto al cuore, mi piace l'attacco.

 
Alle 3 dicembre 2013 22:16 , Blogger Alligatore ha detto...

Sì, nella zona, povera di locali così, era una vera oasi ...

 
Alle 3 dicembre 2013 22:18 , Blogger Alligatore ha detto...

Sì, Dritto al cuore Elle, è un altro pezzo "vero"

 
Alle 3 dicembre 2013 22:18 , Blogger Alligatore ha detto...

Un disco fatto con accanto ABuzzSupreme, che promuove da alcuni anni il meglio dell’underground italico. Come vi siete incontrati con loro? … è solo il fatto che siete vicini geograficamente? O c’è qualcosa di più? Altre persone/cose importanti dietro a questo cd?

 
Alle 3 dicembre 2013 22:18 , Blogger Daniele Tarchiani ha detto...

Elle , sei andata alle radici...è stato uno dei nostri più grandi singoli...in classifica nella maggior parte delle radio italiane

 
Alle 3 dicembre 2013 22:19 , Blogger Daniele Tarchiani ha detto...

non sò come, ma con Andrea Sbaragli e compagni è corso subito un fluido positivo, lavorare con loro equivale a sentirsi corazzati.
Prima di tutto credono in quello che fanno, che nel nostro ambiente non è affatto scontato; e poi lo fanno con competenza, affidabilità e simpatia.
La nostra conoscenza è stata del tutto casuale, a tratti magica.

 
Alle 3 dicembre 2013 22:19 , Blogger Elle ha detto...

eheh ho fiuto!

 
Alle 3 dicembre 2013 22:22 , Blogger Alligatore ha detto...

Sì, su ABuzzSupreme concordo, per quello che conosco il gruppo, tramite mail da alcuni anni ... mi sembra molto in linea con quello che rappresentate. Un incontro nelle cose...

 
Alle 3 dicembre 2013 22:23 , Blogger Alligatore ha detto...

Copertina e bookleet che ruota tutto intorno ai vostri volti, come a volerci mettere la faccia fino in fondo, con questi vostri occhi che sembrano veramente lo specchio dell’anhima…

 
Alle 3 dicembre 2013 22:24 , Blogger Alligatore ha detto...

Come e da chi è partita l’idea di questo semplice ma complesso progetto grafico?

 
Alle 3 dicembre 2013 22:25 , Blogger Daniele Tarchiani ha detto...

E' esattamente come l'hai interpretata fratello, il fatto che effettivamente i nostri sguardi comunichino il nostro progetto è stupefacente, è molto più di quello che ci aspettavamo. Volevamo esprimere la nostra aasoluta onestà e fedeltà alla musica rock, e Antonio Viscido, a mio giudizio uno dei migliori fotografi e grafici del nostro settore, ha colto con grazia chirurgica quell'attimo...perchè io credo niente è per caso.

 
Alle 3 dicembre 2013 22:28 , Blogger Alligatore ha detto...

Assolutamente vero, quando c'è verità, niente è a caso ...

 
Alle 3 dicembre 2013 22:28 , Blogger Alligatore ha detto...

Come e dove avete presentato/presenterete l’album? …

 
Alle 3 dicembre 2013 22:29 , Blogger Alligatore ha detto...

Uscito ufficialmente da una settimana ...

 
Alle 3 dicembre 2013 22:30 , Blogger Daniele Tarchiani ha detto...

Soprattutto dal vivo e stiamo organizzando il lavoro che inizierà col nuovo anno.
Chiaramente a Firenze la nostra Flog ci aspetta, ma davvero, a me piace suonare anche nei piccoli locali; c'è un' atmosfera di sangue vivo che mi esalta.
Poi la radio per noi è ancora un veicolo principe, insieme ovviamente alla rete che adesso è il vero motore della conoscenza.

 
Alle 3 dicembre 2013 22:32 , Blogger Alligatore ha detto...

Tra l'altro, radio e web insieme convivono molto bene ...

 
Alle 3 dicembre 2013 22:33 , Blogger Alligatore ha detto...

Con il live fanno un trio imbattibile (si mangiano la tv).

 
Alle 3 dicembre 2013 22:33 , Blogger Elle ha detto...

Belli i locali piccoli..

 
Alle 3 dicembre 2013 22:34 , Blogger Alligatore ha detto...

Adorabili ...

 
Alle 3 dicembre 2013 22:34 , Blogger Alligatore ha detto...

Per finire: una domanda che non vi ho fatto, un appello, un saluto a qualcuno, qualcosa che non abbiamo detto o qualcuno che non abbiamo ricordato, da fare assolutamente … troppe cose?

 
Alle 3 dicembre 2013 22:37 , Blogger Daniele Tarchiani ha detto...

Voglio ricordare il nostro grande, grandissimo amico produttore, artista, svalvolato stupendo, Sergio Taglioni.
Che, come sapete, non è più tra noi.
Salutiamo tutti i nostri fan anche quelli più lontani che non si sono dimenticati di noi.

 
Alle 3 dicembre 2013 22:40 , Anonymous GL ha detto...

Buonasera Alligatore, Daniele, Matteo, Elle e i vari anonimi.. un saluto dalla Sardegna.. anzi, buonanotte.. e buone note.. quelle degli Anhima! ;)

 
Alle 3 dicembre 2013 22:41 , Blogger Alligatore ha detto...

Importante per gli anhima Sergio, e per il fatto che ci siete ancora, come i vosri fan, vicini e lontani, e nuovi, come quelli trovati in palude... grazie Dan, grazie Matteo.

 
Alle 3 dicembre 2013 22:43 , Blogger Alligatore ha detto...

Ciao GL, un saluto alla Sardegna ...

 
Alle 3 dicembre 2013 22:43 , Blogger Alligatore ha detto...

Ben detto, nuone note queste GL.

 
Alle 3 dicembre 2013 22:44 , Blogger Alligatore ha detto...

... buone note ;)

 
Alle 3 dicembre 2013 22:44 , Blogger Daniele Tarchiani ha detto...

Un saluto Alligatore, grazie per la chiacchierata...un grande ciao ai fratelli sardi...buonanotte a tutti...r'n roll Daniele, Matte

 
Alle 3 dicembre 2013 22:45 , Blogger Alligatore ha detto...

Grazie Anhima.

 
Alle 3 dicembre 2013 22:45 , Blogger Alligatore ha detto...

Buonanotte e buonafortuna agli Anhima.

 
Alle 3 dicembre 2013 22:47 , Blogger Elle ha detto...

Buone note e buonanotte a tutti allora!

 
Alle 3 dicembre 2013 22:51 , Blogger Alligatore ha detto...

... notElle :)

 
Alle 3 dicembre 2013 23:21 , Blogger Sole ha detto...

Bell'intervista, notte!

 
Alle 3 dicembre 2013 23:57 , Blogger Alligatore ha detto...

Grazie, immaginavo avresti gradito.

 
Alle 11 dicembre 2013 00:51 , Blogger GZ ha detto...

Questo commento è stato eliminato dall'autore.

 
Alle 11 dicembre 2013 00:55 , Blogger GZ ha detto...

Bel disco, grandissimi
Baciami è un pezzo strepitoso e Orgoglio Punk merita tanto successo !

 
Alle 11 dicembre 2013 21:24 , Blogger Alligatore ha detto...

Ciao GZ ...sì, due grand pezzi, anzi grandissimi, come loro. Meritano successo, sì ...

 

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

<< Home page