giovedì 6 giugno 2013

Due parole con i Lovespoon



Gran ritorno in palude questa sera, quello dei Lovespoon, con un disco, lo dico subito senza problemi, da ascoltare e riascoltare. Così faccio da alcuni giorni, anche se l’uscita ufficiale sarà lunedì prossimo, il 10 giugno. Carious Soul è un album bello fin dall’inizio, con il suo rock contaminato di molte cose su questi schermi sempre ben accolte: dal country-folk alla psichedelia, dal pop all’elettronica. Dodici perle intense, in sintonia con l’alternative-rock degli ultimi anni, senza perdere di vista la tradizione sporca e ribelle della musica del diavolo (e non dimenticando un pizzico di ironia). Carious Soul è proprio così.
Dato alle stampe per la Hey Man! Records, il secondo disco della band di Ravenna è stato scritto e arrangiato completamente da loro, registrato all’Acaro’s Studio di Modena da Claudio Luppi (Pip Carter Lighter Maker), mixato e masterizzato all’Outsideninside Studio di Montebelluna da Matt Bordin (The Mojomatics), impachettato per essere ascoltato in tutta Italia, isole comprese. La particolare copertina molto suggestiva (se l’aprire troverete la continuazione di quel volto malinconico), lascia in parte immaginare le atmosfere dei pezzi in essa contenuta. È bello rigirarsela tra le mani mente si ascoltano. Anche ora faccio così. Pronti?  
PER CONOSCERLI MEGLIO CLICCA QUI 

Etichette: , , , , , , , , , , , , , , , ,

119 Commenti:

Alle 6 giugno 2013 21:31 , Anonymous nic ha detto...

hello darling!

 
Alle 6 giugno 2013 21:32 , Blogger Alligatore ha detto...

;)
Ciao Nic, benvenuto in palude ...

 
Alle 6 giugno 2013 21:33 , Blogger Alligatore ha detto...

Allora, sarai tu a rappresentare la band questa sera?

 
Alle 6 giugno 2013 21:33 , Anonymous nic ha detto...

che bello tornare a sguazzarci dopo oltre un anno dal nostro ultimo incontro!

 
Alle 6 giugno 2013 21:34 , Anonymous nic ha detto...

farò le veci dell'orchestra.

 
Alle 6 giugno 2013 21:34 , Blogger Alligatore ha detto...

Già, è un paicere riavervi qui dopo poco ...

 
Alle 6 giugno 2013 21:35 , Blogger Alligatore ha detto...

Era il 17 novembre 2011 e voi presentavate il vostro primo omonimo cd ...

 
Alle 6 giugno 2013 21:36 , Anonymous nic ha detto...

è tutta la settimana che alleno i ditini per farli volare sulla tastiera! le interviste scritte così a botta e risposta sono INTRIPPANTI

 
Alle 6 giugno 2013 21:36 , Blogger Alligatore ha detto...

Ah, ah, ah, spero sia un trip giusto...

 
Alle 6 giugno 2013 21:37 , Anonymous nic ha detto...

pensa te, allora un anno e mezzo fa! era caduto il governo berlusconi una settimana prima

 
Alle 6 giugno 2013 21:38 , Anonymous nic ha detto...

vai intrippiamoci alligator

 
Alle 6 giugno 2013 21:38 , Blogger Alligatore ha detto...

Già, e non sapevamo quello che di peggio ci aspettava ...

 
Alle 6 giugno 2013 21:39 , Blogger Alligatore ha detto...

Il disco è già partito, e allora ti chiedo: come è nato?

 
Alle 6 giugno 2013 21:39 , Anonymous nic ha detto...

il fatto è che sembra un milione di anni fa, invece è subito dietro l'angolo!

 
Alle 6 giugno 2013 21:40 , Blogger Alligatore ha detto...

Sì, sempre quella strada ...

 
Alle 6 giugno 2013 21:41 , Blogger Alligatore ha detto...

Come è nato Carious Soul?

 
Alle 6 giugno 2013 21:43 , Anonymous nic ha detto...

i primi pezzi del secondo disco nascono già prima dell'uscita del primo album; si può dire che alcune cose abbiano visto la luce con la nascita stessa della band; successivamente, abbiamo limato scremato e sottoposto le songs alla prova del live, finchè non ne siamo stati soddisfatti al 100%; però, altri pezzi sono praticamente stati ultimati e definiti in studio di registrazione.. a pensarci, per una band come noi, è questa la vera svolta.

 
Alle 6 giugno 2013 21:44 , Anonymous nic ha detto...

diciamo che la prolificità non è mai stata il nostro forte, a quel punto il dovere è concentrarsi sul suono, sul groove..

 
Alle 6 giugno 2013 21:45 , Blogger Alligatore ha detto...

Una svolta ... ascoltando i pezzi, si sente che sono vivi, sembrano quasi registrati in presa diretta, tanto è l'entussiamso che trasmettono.

 
Alle 6 giugno 2013 21:47 , Blogger Alligatore ha detto...

Perché questo titolo?

 
Alle 6 giugno 2013 21:48 , Anonymous nic ha detto...

sono d'accordo, per due ragioni: la prima è stata la nostra volontà di registrare tutto in presa diretta, con pochi fronzoli, a bassissimo costo presso l'Acaro's Studio di Modena - registrati dal nostro amico Claudio Luppi, esponente di spicco della psichedelia emiliana. La seconda va ricercata nella nostra natura-cultura musicale, che tende a non fare distinzioni tra il live e la registrazione in studio: arriviamo e suoniamo.

 
Alle 6 giugno 2013 21:50 , Blogger Alligatore ha detto...

... e questa è anche la vostra forza. Direi molto rock ...

 
Alle 6 giugno 2013 21:50 , Anonymous nic ha detto...

il titolo dell'album si perde un pò nelle nebbie di non so che cosa.. se ti dico che ha un bel suono!?? e soprattutto: quale migliore occasione per insegnare al pubblico non-anglosassone come si dice " cariato" in inglese?

 
Alle 6 giugno 2013 21:52 , Anonymous nic ha detto...

sicuramente. questo disco spinge molto di più rispetto al primo, che magari era più articolato come arrangiamento.. credo che, in generale, gli accordi in totale saranno la metà rispetto al primo disco..

 
Alle 6 giugno 2013 21:52 , Blogger Alligatore ha detto...

Ah,ah, ah, bella questa idea, sì, ha un bel suono ed è utile per imparare l'inglese, se vai in un paese dove si parla e hai problemi con i denti ...

 
Alle 6 giugno 2013 21:54 , Anonymous nic ha detto...

giusto! problemi di denti ma anche di orecchie... non ti nego che fino a pochi mesi fa avrei giursto che il titolo della canzone fosse CURIOUS SOUL. curioso!

 
Alle 6 giugno 2013 21:54 , Anonymous nic ha detto...

(avrei giurato)

 
Alle 6 giugno 2013 21:54 , Anonymous nic ha detto...

(avrei giurato)

 
Alle 6 giugno 2013 21:56 , Blogger Alligatore ha detto...

;)

 
Alle 6 giugno 2013 21:56 , Blogger Alligatore ha detto...

Allora dimmi come è stata la genesi del cd, dall’idea iniziale alla sua realizzazione finale ...

 
Alle 6 giugno 2013 21:57 , Anonymous nic ha detto...

succede a giocare con le lingue straniere!

 
Alle 6 giugno 2013 21:58 , Blogger Alligatore ha detto...

Succede in palude ...

 
Alle 6 giugno 2013 22:02 , Blogger Alligatore ha detto...

Come è stata la genesi del cd, dall’idea iniziale alla sua realizzazione finale? ... racconta.

 
Alle 6 giugno 2013 22:03 , Anonymous nic ha detto...

purtroppo, circa un anno fa abbiamo attraversato un periodo terribile, a seguito della scomparsa di una persona a noi vicinissima (Lilla, a cui il disco è dedicato: fidanzata, amica, ispiratrice e testimone di tutta la nostra storia musicale e umana come gruppo). siamo stati veramente ad un passo dal mollare tutto, poi, grazie anche al sostegno di chi ci era attorno, abbiamo rivalutato tutto il nostro lavoro, abbiamo capito che la musica e l'arte non sono cose così futili.. e ci siamo rimessi in carreggiata; abbiamo trovato lo slancio per concludere un numero necessario di canzoni, e siamo andati in studio. 2 weekend di registrazione (novembre 2012 e febbraio 2013) e tre giorni di mix-master allo Outsideinside Studio di Montebelluna. ed eccoci qua.

 
Alle 6 giugno 2013 22:05 , Anonymous nic ha detto...

che figata la banalità di poter dire apertamente: il rockand roll ti salva la vita.

 
Alle 6 giugno 2013 22:05 , Blogger Alligatore ha detto...

Mi fa piacere che abbiate resistito ... è un disco, a tratti sofferto, sì sente. Ma con la voglia di andare avanti.

 
Alle 6 giugno 2013 22:05 , Blogger Alligatore ha detto...

Già, il rock è così.

 
Alle 6 giugno 2013 22:06 , Blogger Alligatore ha detto...

Qualche episodio che è rimasto nella memoria durante la lavorazione del disco?

 
Alle 6 giugno 2013 22:08 , Anonymous nic ha detto...

ok, io il disco l'ho vissuto in prima persona; ma è confortante sentirsi dire da chi lo ascolta che, in effetti, le lacrime e il sangue si avvertono realmente. permetto a chiunque di dire che siamo degli asini o degli incompetenti, ma non che non siamo stati sinceri. scusa la grammatica.

 
Alle 6 giugno 2013 22:08 , Blogger Elle ha detto...

(ciao a tutti, sono nascosta in palude ad ascoltare questo carious soul)

 
Alle 6 giugno 2013 22:09 , Blogger Alligatore ha detto...

Ciao Elle, benvenuta in palude ... mi sentivo osservato ;)

 
Alle 6 giugno 2013 22:10 , Anonymous nic ha detto...

è stato incredibile il secondo weekend di registrazione, a metà febbraio: letteralmente chiusi in un casolare della campagna modenese, con 30 cm di neve e la tormenta che sbuffava fuori. e noi dentro con le nostre chitarrine e il nostro lambrusco. che altro vuoi fare se non suonare finchè non ti spelli le dita?? indimenticabile.

 
Alle 6 giugno 2013 22:10 , Blogger Alligatore ha detto...

Di sicuro è un album sincero, sto ora ascoltando la title-track, e mi esalto ...questo è rock!

 
Alle 6 giugno 2013 22:11 , Anonymous nic ha detto...

ciao ELLE!
woooww

 
Alle 6 giugno 2013 22:12 , Blogger Alligatore ha detto...

Bella questa immagine di voi dentro a suonare con il Lambrusco e fuori un mondo di neve ...

 
Alle 6 giugno 2013 22:12 , Anonymous nic ha detto...

sì, ecco, rispetto al precedente abbiamo un paio di tracce dove ci siam permessi qualche fuga psichedelica, scusa il francese FOTTENDOCENE altamente del minutaggio o della regola della perfetta canzone pop.. ormai ci conosciamo a menadito come musicisti, e stiamo imparando a passarci la palla al balzo, se mi permetti il termine.

 
Alle 6 giugno 2013 22:14 , Anonymous nic ha detto...

può anche essere successo che nevicasse lambrusco e noi fuori a suonare la balalaika sulla neve.. confusion!

 
Alle 6 giugno 2013 22:14 , Blogger Alligatore ha detto...

Qui in palude è permesso di tutto ... un disco sporco, a tratti. Sì, anche questo è rock.

 
Alle 6 giugno 2013 22:15 , Blogger Alligatore ha detto...

Se Carious Soul fosse un concept-album su cosa sarebbe?

 
Alle 6 giugno 2013 22:18 , Anonymous nic ha detto...

sì, abbiamo voluto permetterci il lusso di inserire delle autentiche pillole di zozzeria, tipo alcune parti di slide, o alzare VERAMENTE il volume degli amplificatori. anche il fatto di suonare tutti assieme nella stessa stanza, con microfoni sparpagliati qua e là, ha sottolineato questo aspetto: tutto amalgamato in un unica pasta sonora, magari a discapito della qualità del suono, ma non certo dello spirito generale.

 
Alle 6 giugno 2013 22:20 , Anonymous nic ha detto...

concept-album? boh non saprei, ogni canzone ha la sua storia a sè, se parliamo di scrittura o di testi. senz'altro però tutto il disco è permeato di qualcosa di indefinito tra la gioia, la morte.. o il farneticare come sto facendo io adesso.

 
Alle 6 giugno 2013 22:21 , Blogger Alligatore ha detto...

No, non stai farneticando, alla fin fine potrebbe essere, ma allora parliamo delle canzoni.

 
Alle 6 giugno 2013 22:21 , Blogger Alligatore ha detto...

C’è qualche pezzo che preferite? Qualche pezzo del quale andate più fieri del cd? … che vi piace di più fare live? …

 
Alle 6 giugno 2013 22:22 , Anonymous nic ha detto...

boh sai, l'intento di questo disco è in realtà far muovere il culetto alla gente, piuttosto che trasmettere un preciso messaggio. è un album di suoni, più che di storie.

 
Alle 6 giugno 2013 22:24 , Blogger Elle ha detto...

(a me piace tantissimo Like an Eleanor)

 
Alle 6 giugno 2013 22:25 , Blogger Alligatore ha detto...

A me, oltre alla title-track, piacciono molto Butterfly, Bianca (sarà per l'armonica?), Anyway, Like an Eleanor, Mary Comes.

 
Alle 6 giugno 2013 22:25 , Anonymous nic ha detto...

personalmente sono innamorato di tutto il disco, proprio perchè nella sua omogeneità racchiude tutti i generi a cui siamo affezionati: la ballata R&B, il pezzettone psichedelico, la canzone superfast da un minuto e mezzo.. poi, come ti dicevo, il live e lo studio sono per noi due realtà indistinguibili (magari anche per incompetenza nostra ahahahaah!!)

 
Alle 6 giugno 2013 22:27 , Anonymous nic ha detto...

ah e poi permettimi di dire che nonostante i suoni, o le stratificazioni di strumenti, o le ritmiche più o meno serrate/dilatate, la punta di diamante sono le voci. le melodie vocali di questo album sono ciò che mi fa dire: sono felice di averci suonato sopra.

 
Alle 6 giugno 2013 22:29 , Anonymous nic ha detto...

sai perchè? perchè siamo quello che mangiamo!!! ASCOLTATE I KINKS!! NEIL YOUNG!!! I BOX TOPS E STEVIE WONDERRRRR!!!!!!

 
Alle 6 giugno 2013 22:29 , Blogger Alligatore ha detto...

Sì, è un disco di voci, è vero, si notano molto i giochi di voce ... e anche certi momenti corali.

 
Alle 6 giugno 2013 22:29 , Anonymous nic ha detto...

(scusa lo sfogo: ma se non ora, quando?)

 
Alle 6 giugno 2013 22:30 , Blogger Alligatore ha detto...

Ah, ah, ah ... già, se non ora quando? Qui in palude ...

 
Alle 6 giugno 2013 22:31 , Blogger Alligatore ha detto...

Like an Eleanor, sì, gran pezzo che piace sia a me sia ad Elle. Anche qui c'è l'armonica...

 
Alle 6 giugno 2013 22:31 , Anonymous nic ha detto...

ah e poi ci siamo avvalsi di alcune coriste, assolutamente "vergini" in quanto a rock suonato, ma completamente affidabili per la loro cultura e sensibilità musicale; e a noi ci è bastato!

 
Alle 6 giugno 2013 22:32 , Anonymous nic ha detto...

ELLE dì qualcosa! dì qualcosa di sinistra!!

 
Alle 6 giugno 2013 22:32 , Blogger Alligatore ha detto...

Sì, notano, sì notano ...

 
Alle 6 giugno 2013 22:33 , Blogger Alligatore ha detto...

Intendevo le coriste ... Elle è uno spirito, che aleggia, c'è anche se non si sente (e io sento se c'è).

 
Alle 6 giugno 2013 22:33 , Blogger Alligatore ha detto...

Il disco è uscito con Hey Man! Records, giovane label indipendente con i sostegno promozionale di AbuzzSupreme, come del resto l’esordio. Come vi siete trovati e come avete lavorato con loro?

 
Alle 6 giugno 2013 22:33 , Anonymous nic ha detto...

le nostre fanciulle che hanno sfidato i morsi del gelo e della neve per venire a scaldare i cuoricini di quattro ridicoli bambozzi...

 
Alle 6 giugno 2013 22:35 , Blogger Alligatore ha detto...

Ah sì? ;)

 
Alle 6 giugno 2013 22:35 , Blogger Alligatore ha detto...

Un saluto alle fanciulle allora, anzi, un abbraccio caloroso dal vecchio alligatore ;)

 
Alle 6 giugno 2013 22:39 , Anonymous nic ha detto...

la HEY MAN RECORDS siamo sempre noi!! cioè ci siamo autoprodotti con la nascita di questa etichetta che fa capo a gioe, il nostro singer/songwriter, più Andrea Bassi e Alessandro Gennari, due amici dj e appassionati di musica, in due fanno l'enciclopedia degli ultimi 30 anni di rock! Per A Buzz Supreme, il discorso è stato ripreso esattamente dove si era fermato al disco precedente, ci siamo trovati bene con loro sia come persone che come addetti al settore: c'è crisi, c'è crisi ma è bello poter contare su persone che come te vivono delle loro passioni e si ingegnano per far conoscere le nuove realtà musicali; non solo dischi e concerti, ma anche internet, mercato digitale. chi più ne ha ecc

 
Alle 6 giugno 2013 22:39 , Blogger Elle ha detto...

Scusa Nic se non parlo, ma sono stata completamente rapita dalla vostra musica. Voi continuate pure a parlare..

 
Alle 6 giugno 2013 22:39 , Anonymous nic ha detto...

sapevo che sotto la scorza del rettile si celava un cuore di panna!

 
Alle 6 giugno 2013 22:40 , Anonymous nic ha detto...

ma Elle è Elle macpherson? Elle driver? Elle Esse Dì??

 
Alle 6 giugno 2013 22:41 , Blogger Alligatore ha detto...

Grazie Nic, già, cuore di panna montata con le fragole ;)

 
Alle 6 giugno 2013 22:41 , Anonymous nic ha detto...

;D

 
Alle 6 giugno 2013 22:41 , Blogger Alligatore ha detto...

Caro Nic, Elle è Elle, e non indovinerai mai da dove ci ascolta.

 
Alle 6 giugno 2013 22:42 , Blogger Alligatore ha detto...

Dimmi una città europea dove vorresti suonare.

 
Alle 6 giugno 2013 22:44 , Blogger Alligatore ha detto...

Mentre ci pensi, ti faccio la domanda sulla copertina ...

 
Alle 6 giugno 2013 22:44 , Blogger Alligatore ha detto...

Copertina che sembra un frammento di un dipinto, direi molto in linea con la vostra musica; in effetti, se si apre il libretto interno … Il dipinto è nato appositamente per il cd o esisteva già prima e l’avete scelto voi? Chi è l’autore?

 
Alle 6 giugno 2013 22:44 , Anonymous nic ha detto...

così a bruciapelo? madrid, perchè se mi rompono le scatole posso andare nei musei, e poi quando ordini da bere ti portano anche da mangiare!! no, a parte le cazzate, mi piacerebbe un tour della spagna in generale, civiltà musicale e sensibilità rockandroll

 
Alle 6 giugno 2013 22:45 , Blogger Elle ha detto...

..sta cercando di scoprirlo..

 
Alle 6 giugno 2013 22:46 , Blogger Elle ha detto...

Naa..

 
Alle 6 giugno 2013 22:46 , Blogger Alligatore ha detto...

Bella la Spagna, mi piace il sud-Europa ... ma anche a Berlin per una rock-band ha il suo fascino ;)

 
Alle 6 giugno 2013 22:48 , Blogger Alligatore ha detto...

Passiamo alla copertina ;)

 
Alle 6 giugno 2013 22:49 , Anonymous nic ha detto...

la copertina è opera di tabitha frulli, una nostra carissima amica e supporter; si è trovata a vivere cono noi lo stesso periodo di sconforto e dolore, che ha esorcizzato realizzando una serie di lavori dedicati alla stessa persona a cui abbiamo dedicato noi l'album... è stato un passo necessario ancorchè doloroso rivolgerci a lei, ma proprio in questo frangente abbiamo capito a fondo il valore della condivisione di gioie e dolori con persone dalla sensibilità vicina alla nostra. in effetti, il nostro lavoro e quello di tabi sono cresciuti assieme, per poi incontrarsi alla fine.

 
Alle 6 giugno 2013 22:51 , Anonymous nic ha detto...

e giustamente, come per il nostro 2012 che è stato una corsa sulle montagne russe, anche il lavoro grafico vive di ombre e luci, colori caldi e freddi. non riesco a pensare disco e copertina come due cose separate.

 
Alle 6 giugno 2013 22:52 , Anonymous nic ha detto...

TABI WE LOVE YOU!

 
Alle 6 giugno 2013 22:52 , Blogger Alligatore ha detto...

Come dicevo nell'intro, si sente che la copertina è legata all'album, c'è un mondo dentro, il vostro... struggente, ma con la capacità di reagire.

 
Alle 6 giugno 2013 22:53 , Blogger Alligatore ha detto...

Come e dove presenterete/avete presentato l’album? … che uscirà a giorni.

 
Alle 6 giugno 2013 22:55 , Anonymous nic ha detto...

poco ma sicuro. personalmente, io che ho 33 anni e suono da 17, mai come stavolta ho sentito di essermi trasfigurato in suono; ma è stato tutto naturale, senza sforzo. è successo e basta, probabilmente credo di parlare anche a nome dei soci.

 
Alle 6 giugno 2013 22:57 , Blogger Alligatore ha detto...

Metà vita passata a suonare ... e i live?

 
Alle 6 giugno 2013 22:57 , Blogger Sole ha detto...

Ciao! Al volo x voi!

 
Alle 6 giugno 2013 22:58 , Anonymous nic ha detto...

l'album uscirà ufficialmente su audioglobe lunedì 10 giugno; in realtà lo stiamo già portando in giro da qualche data, che potrebbe essere più soddisfacente SE STA CAZZO DI ESTATE ARRIVASSE anche qua. in più, caro alligator, è in arrivo un videoclip che sarà presentato per quella data, E PER NON FARCI MANCARE NIENTE, anche uno splendido 33 giri in vinile giallo!

 
Alle 6 giugno 2013 22:59 , Anonymous nic ha detto...

suonare, live, mangiare, fare all'amore.. si può fare tutto insieme!

 
Alle 6 giugno 2013 23:00 , Anonymous nic ha detto...

ciao sole!

 
Alle 6 giugno 2013 23:01 , Blogger Alligatore ha detto...

Ciao Sole, benritrovata al volo in palude ...

 
Alle 6 giugno 2013 23:01 , Blogger Alligatore ha detto...

"...suonare, live, mangiare, fare all'amore... si può fare tutto insieme!" Ma sì, famolo strano ;)

 
Alle 6 giugno 2013 23:02 , Blogger Alligatore ha detto...

Per finire: una domanda che non vi ho fatto, un appello, un saluto a qualcuno, qualcosa che non abbiamo detto o qualcuno che non abbiamo ricordato, da fare assolutamente … troppe cose?

 
Alle 6 giugno 2013 23:06 , Anonymous nic ha detto...

un appello: donne, comprate borse e scarpe di vero coccodrillo, diffidate delle imitazioni e quindi non rompete i maroni agli alligatori, che ce ne sono pochi in giro!

 
Alle 6 giugno 2013 23:06 , Blogger Alligatore ha detto...

Ah, ah, ah ... e pure le cinture ;)

 
Alle 6 giugno 2013 23:07 , Blogger Alligatore ha detto...

Grazie Nic... dell'appello e di questa chiacchierata.

 
Alle 6 giugno 2013 23:07 , Anonymous nic ha detto...

altro appello: mettete via i cd, ascoltate la RADIO! si possono scoprire cose che mai avremmo immaginato, o riscoprire cose che avevamo accantonato nella mente. e poi la voce delle persone è migliore di mille chitarre!!!

 
Alle 6 giugno 2013 23:08 , Anonymous nic ha detto...

grazie a te, alligator, non so che altro scrivere perchè mi fumano i polpastrelli, ma è stato divertente esattamente come il 17 novembre 2011!!

 
Alle 6 giugno 2013 23:09 , Blogger Alligatore ha detto...

A, ah, ah, bella chiosa, e poi sì, grande la radio, meglio della TV, e si sposa bene con il web.

 
Alle 6 giugno 2013 23:09 , Blogger Alligatore ha detto...

Grazie a te Nic, grazie ad Elle, grazie a Sole e a tutti quelli che passeranno...

 
Alle 6 giugno 2013 23:10 , Anonymous nic ha detto...

ah mi è venuto in mente il saluto della volta scorsa!!
I'm an alligator/ i'm a mamma-pappa coming for you/ i'm the space invaders ecc ecc..

 
Alle 6 giugno 2013 23:10 , Blogger Alligatore ha detto...

Adesso mi mangio un bel gelatone ...

 
Alle 6 giugno 2013 23:10 , Anonymous nic ha detto...

ciao elle! ciao sole! we love you!

 
Alle 6 giugno 2013 23:10 , Blogger Alligatore ha detto...

Allora difficilmente potevo dirlo ;)

 
Alle 6 giugno 2013 23:11 , Anonymous nic ha detto...

bravo. ciao e bon apetit

 
Alle 6 giugno 2013 23:11 , Blogger Elle ha detto...

Ciao Nic, ciao Alli. Buonanotte!

 
Alle 6 giugno 2013 23:11 , Blogger Alligatore ha detto...

Buonanotte e buonafortuna ai Lovespoon.

 
Alle 6 giugno 2013 23:12 , Blogger Alligatore ha detto...

Ciao Elle ;)*

 
Alle 6 giugno 2013 23:51 , Blogger Sole ha detto...

il 17 novembre porta bene ... molto bene, benissimo ... passare per Treviso pure ... il vino riscalda i cuori, Neil Young mette pace con il mondo...so già che mi innamorerò di voi!?!! Mi metto ad ascoltarvi, buonanotte :)

 
Alle 7 giugno 2013 00:12 , Blogger Alligatore ha detto...

Guarda che coincidenza ;)
Buon ascolto e buonanote Sole.

 
Alle 17 giugno 2013 14:27 , Blogger Paolo Zardi ha detto...

Li sto ascoltando, grazie per il consiglio!

 
Alle 17 giugno 2013 20:57 , Blogger Alligatore ha detto...

Grazie a te per l'attenzione ... chissà che qualche "mio" gruppo non finisca in qualche tuo racconto ;)

 

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

<< Home page