mercoledì 16 maggio 2012

Putiferio live in Bruno

Non era mai successo prima, che subito dopo l'intervista ci fosse un live a due passi da casa del gruppo intervistato. Questa sera i Putiferio erano al Centro Sociale Bruno di Trento, luogo di resistenza a tutto, a me molto caro. E allora sono salito (non in bici) con l'amico di Parma,  mentre la sua compagna era ad un corso di meditazione, e mi sono goduto la forza dei Putiferio.
Per me sono un gran bel gruppo, sentivo un bisogno estremo di un radicalismo musicale così. Come ho detto nella presentazione dell'intervista di lunedì, sono gli One Dimensional Man di oggi, diversi perchè oggi è oggi, ma con quel gusto per il noise-rock che pochi in Italia hanno mai avuto. 
Un malessere esplicito, grazie alla forza e simpatia del buon Panda all'interpretazione ed effetti elettronici in ginocchio, alle due chitarre Mirco e Jan, fantasiose e disciplinate e alla sezione ritmica lasciata nelle mani del giovane Luca, che ha distrutto qualche bacchetta. Lascio parlare le foto e dico grazie ai Putiferio ...ne avevo un gran bisogno. Ancora, ancora ancora ...

Etichette: , , , , , , , , ,

10 Commenti:

Alle 17 maggio 2012 08:28 , Blogger Maraptica ha detto...

Mi sembrano davvero belli scatenati! :)

 
Alle 17 maggio 2012 08:36 , Blogger Andrea ha detto...

manca la foto di Ally che si scatena in pista!

:)

 
Alle 17 maggio 2012 09:02 , Blogger ElenaSole ha detto...

Uhm, mi piace sto Alligatore che si scatena ;)

 
Alle 17 maggio 2012 09:10 , Blogger nico ha detto...

Che spettacolo Ally, bravissimo ad averlo raccontato! E su Trento, piace davvero molto anche a me e Maria. Infatti prima o poi ci torniamo! Ho riso da matti per quel "non in bici" che hai ritenuto doveroso specificare :-) Un abbraccio e bentrovato

 
Alle 17 maggio 2012 11:08 , Blogger pandaisdead ha detto...

grazie del report istantaneo, e soprattutto di essere stato con noi... la prossima volta però bicicletta e megasfidone col paternoster!

 
Alle 17 maggio 2012 15:05 , Blogger Melinda ha detto...

Lo sai che ti invidio?
Avrei bisogno anche io di un concerto del genere!
Con il tuo "(non in bici)" mi hai fatto schiattare dalle risate :DDD

 
Alle 17 maggio 2012 15:10 , Blogger Alligatore ha detto...

@Maraptica
Come il nome lascia intendere ;)
@And
Manca, manteniamo il mistero dell'Alligatore (rubo la battuta a Mirco).
@ElenaSole
Grazie, se esco dalla palude è per andare a scatenarmi così ;)
@Nico
Finalmente rieccoti qui ...detto da un gran viaggiatore come te, è un bel complimento per Trento. E allora fai un salto al Bruno, e sulla bici, me l'hanno chiesto in molti, a partire dal mitico Felix Lalù, presenza costante in palude e al Bruno ...
@pandaisdead
In effetti ho bluffato un po' sull'orario di pubblicazione, per esigenze del blog ...quando ho scritto tutto saranno state le due, ma la sfida in bici ormai è aperta ;) grazie a voi per la musica.

 
Alle 17 maggio 2012 15:14 , Blogger Alligatore ha detto...

@Melinda
Spero tu riesca ad acchiapparli in una delle prossime date ...sulla bici, specifico che vado spesso a Trento in bici, e in passato pure al concerto de Il Teatro degli Orrori per IndieTrotutta(e allora avevo fatto un post intitolato "IndieTrotutta! – A Trento. Ho sudato più qui che in bici …" da lì il ricordo ...).

 
Alle 17 maggio 2012 15:40 , Blogger Grace (ma gnappetta della Val Gina) ha detto...

Solitamente si dice scatenare il putiferio, nel tuo caso sono sono stati i Putiferio a scatenare te :P

 
Alle 17 maggio 2012 20:03 , Blogger Alligatore ha detto...

@Grace
Come sempre a sintetizzare alla perfezione ... si vede che il tantotantra apre la mente ;)))

 

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

<< Home page