lunedì 16 aprile 2012

Due parole con i Wora Wora Washington


Ritornano in palude i Wora Wora Washington, e già ci sconvolgono per gli effetti speciali della copertina del loro nuovo disco, Radical Bending. Come sempre amanti dei particolari, hanno fatto una cover in movimento, come in movimento sono sempre loro. Per leggere il titolo dell’album bisogna ruotare il cartonato che racchiude il dischetto, e grazie ad un gioco di segni si riesce a farlo comparire (provate a ruotare il pc). L’ideale sarebbe essere in gondola, basterebbe il muoversi di questa imbarcazione della loro città, per leggerlo. Scherzi a parte, sembra elettrico, e la sensazione aumenta quando faccio partire il cd rosso fiammante.
Esterno bianco a righe nere, interno rosso, come l’interno di un corpo umano, niente è lasciato al caso, grazie anche alla collaborazione con la loro label Shyrec, insieme ai Wora Wora Washington fin dagli inizi. Radical Bending sembra un bolide fatto di carne lanciato a velocità incredibile, una cosa da film di David Cronenberg. Otto schegge impazzite dentro il lettore, alcune scritte insieme alla music-poetess Giulia Galvan, vicina al gruppo da molto. Un’opera dove senti la potenza dell’elettronica a confronto con la parola, e il gruppo che sembra sempre in presa diretta davanti a te. Questo sensazione è data anche grazie ai molti live, ai chilometri macinati per portare in giro il loro sound. Sempre in movimento ... ora dovrebbero fermarsi un po’ in palude. Pronti?

Etichette: , , , , , , , , , , , , ,

117 Commenti:

Alle 16 aprile 2012 21:31 , Anonymous Marco! ha detto...

ciaoo

 
Alle 16 aprile 2012 21:31 , Blogger Alligatore ha detto...

Ciao Marco, puntualissimo in plaude ...

 
Alle 16 aprile 2012 21:32 , Anonymous Marco! ha detto...

sempre

 
Alle 16 aprile 2012 21:33 , Blogger Alligatore ha detto...

Benvenuto in palude ...sarai tu a condurre le danze? Per i WWW?

 
Alle 16 aprile 2012 21:34 , Anonymous Marco! ha detto...

grazie,a breve arriverà Giorgio..Matteo un po' piu' tardi

 
Alle 16 aprile 2012 21:34 , Anonymous Anonimo ha detto...

(...Lurking...)

 
Alle 16 aprile 2012 21:35 , Blogger giorgioWora ha detto...

ciao a tutti....giorgio

 
Alle 16 aprile 2012 21:35 , Blogger Alligatore ha detto...

Bene, bene, allora facciamo qualche domanda di riscaldamento ... la palude è umida e fredda in questi giorni.

 
Alle 16 aprile 2012 21:35 , Blogger giorgioWora ha detto...

ciao!

 
Alle 16 aprile 2012 21:35 , Blogger Alligatore ha detto...

Ciao Giorgio, benvenuto in palude...

 
Alle 16 aprile 2012 21:35 , Blogger Alligatore ha detto...

Chi è l'anonimo che fa lurking?

 
Alle 16 aprile 2012 21:36 , Anonymous Marco! ha detto...

sarà momi :-)

 
Alle 16 aprile 2012 21:36 , Blogger Alligatore ha detto...

Sarà di sicuro un anonimo veneziano ;)

 
Alle 16 aprile 2012 21:36 , Anonymous de la squeva ha detto...

^^
(io)
^^

 
Alle 16 aprile 2012 21:36 , Blogger giorgioWora ha detto...

un anonimo immagino! :)

 
Alle 16 aprile 2012 21:37 , Anonymous Marco! ha detto...

ho vinto!!!

 
Alle 16 aprile 2012 21:37 , Anonymous de la squeva ha detto...

uffa, avevo sbagliato ad inviare!

 
Alle 16 aprile 2012 21:38 , Blogger Alligatore ha detto...

Allora sì, ho indovinato, benvenuto a de la squeva, vecchia conoscenza della palude ormai ...

 
Alle 16 aprile 2012 21:38 , Blogger giorgioWora ha detto...

c'è 'l momi!

 
Alle 16 aprile 2012 21:39 , Blogger Alligatore ha detto...

Visto che ci sono 2/3 della band e c'è pure 'l momi direi che possiamo partire. Che dite?

 
Alle 16 aprile 2012 21:39 , Anonymous de la squeva ha detto...

ciao a tutti, continuo a lurkinare o lurkare (ho imparato una parola nuova, oggi a scuola, si vede?)

 
Alle 16 aprile 2012 21:39 , Anonymous Marco! ha detto...

okk

 
Alle 16 aprile 2012 21:40 , Blogger giorgioWora ha detto...

ovviamente sì!

 
Alle 16 aprile 2012 21:40 , Blogger Alligatore ha detto...

Lurka, lurka pure ;)

 
Alle 16 aprile 2012 21:41 , Blogger Alligatore ha detto...

Allora, mentre il cd parte, domanda: come è nato “Radical Bending”?

 
Alle 16 aprile 2012 21:42 , Anonymous Marco! ha detto...

Radical Bending prosegue lo spartito iniziato da Techno Lovers. C’è voluto un po’ di tempo per concluderlo per numerosissimi e svariati motivi.

 
Alle 16 aprile 2012 21:42 , Blogger giorgioWora ha detto...

chi risponde!?

 
Alle 16 aprile 2012 21:42 , Anonymous Marco! ha detto...

Anzitutto con Techno Lovers abbiamo avuto un’intensa attività live, per cui diventava quasi difficile trovare il tempo di comporre nuovi brani, mettici poi che abbiamo cambiato sala prove 2 volte, per cui traslochi,viaggi di lavoro.. etc etc.
Differentemente da Techno Lovers, dove la produzione artistica è stata curata totalmente da noi, volevamo avere una quarta persona che potesse valorizzare al meglio il nostro suono qualcuno che ci capisse.

 
Alle 16 aprile 2012 21:42 , Anonymous de la squeva ha detto...

(già in crisi??) OO

 
Alle 16 aprile 2012 21:42 , Blogger Alligatore ha detto...

Chi vuole, come vi viene ....

 
Alle 16 aprile 2012 21:43 , Anonymous Marco! ha detto...

Dovevamo entrare in studio con Giovanni Ferliga degli Aucan, ma visto gli impegni sempre maggiori con la band, la collaborazione è sfumata all’ultimo secondo. Poi una sera al Vinile 45 di Brescia, abbiamo conosciuto Stefano Moretti e abbiamo premuto il tasto REC....

 
Alle 16 aprile 2012 21:44 , Anonymous Marco! ha detto...

A questo aggiungi che non ci è passata la voglia e la passione di comprare nuovi strumenti, anzi!!!!!! per cui aggiungi i tempi tecnici per imparare a “spippolarci”, nel gergo tecnico.
Poi ci sono state anche vicissitudini personali, io, Marco ho avuto un figlio….insomma tante, tante cose…..

 
Alle 16 aprile 2012 21:44 , Blogger Alligatore ha detto...

Ottimo tasto direi ...

 
Alle 16 aprile 2012 21:44 , Blogger giorgioWora ha detto...

radical bending nasce come una piegatura al nostro modus operandi, una nuovo processo creativo/compositivo...
comprensivo di una radicale produzione artistica...insomma...voglia di cambiare registro

 
Alle 16 aprile 2012 21:45 , Blogger giorgioWora ha detto...

e poi sono diventato anche zio! ;)

 
Alle 16 aprile 2012 21:45 , Blogger Alligatore ha detto...

Ah, ah, ah ...

 
Alle 16 aprile 2012 21:46 , Blogger Alligatore ha detto...

Perché questo titolo?

 
Alle 16 aprile 2012 21:47 , Anonymous Marco! ha detto...

abbiamo un piccolo roadie insomma...

 
Alle 16 aprile 2012 21:48 , Blogger giorgioWora ha detto...

radical=radicale
bending=piegatura=un effetto di glissando che mira ad alterare una nota musicale di partenza fino a portarla a una più alta

 
Alle 16 aprile 2012 21:48 , Anonymous Marco! ha detto...

come introduceva Giorgio,Radical Bending è una curva Radicale del suono, una curva radicale per noi, una piega, ci piaceva l’idea di urlarlo senza paura. Le curve sono fatte di alti e bassi e questo album le traduce in musica...

 
Alle 16 aprile 2012 21:48 , Anonymous de la squeva ha detto...

un stupendo piccolo roadie, vorrei aggiungere

 
Alle 16 aprile 2012 21:48 , Blogger giorgioWora ha detto...

...radicale cambiamento....appunto

 
Alle 16 aprile 2012 21:49 , Anonymous Marco! ha detto...

tutto suo padre!!

 
Alle 16 aprile 2012 21:50 , Blogger Alligatore ha detto...

Ma quanti mesi ha questo roadie? Tutto suo padre, ma un po' anche lo zio?

 
Alle 16 aprile 2012 21:50 , Blogger Alligatore ha detto...

;)

 
Alle 16 aprile 2012 21:51 , Anonymous Marco! ha detto...

non ha ancora i baffi!! :-)...
ha 50 giorni

 
Alle 16 aprile 2012 21:52 , Blogger Alligatore ha detto...

... ed è già in pista!

 
Alle 16 aprile 2012 21:52 , Blogger giorgioWora ha detto...

ha i baffi dentro! fidati!

 
Alle 16 aprile 2012 21:53 , Blogger Alligatore ha detto...

Come è stata la genesi del cd, dall’idea iniziale alla sua realizzazione finale?<

 
Alle 16 aprile 2012 21:54 , Anonymous Marco! ha detto...

Come penso sia per la maggior parte delle band funziona sempre allo stesso modo, mentre si prova la scaletta del vecchio live, viene fuori un’idea nuova, a cui se ne aggiunge un’altra e così via finchè non ti ritrovi per le mani 8 pezzi nuovi.
Avendo poco tempo io ho lavorato molto dal mio studio di casa, mentre spippolavo con i miei nuovi synth, trovavo suoni e li mischiavo insieme a qualche effetto. Registravo tutto, lo portavo in saletta e si provava tutti insieme.

 
Alle 16 aprile 2012 21:56 , Blogger Alligatore ha detto...

Un lavoro fatto sul campo, in presa diretta, corale ...

 
Alle 16 aprile 2012 21:57 , Blogger Alligatore ha detto...

Qualche episodio che è rimasto nella memoria durante la lavorazione del cd?

 
Alle 16 aprile 2012 21:57 , Anonymous Marco! ha detto...

si... come piu' si addice ai Wora

 
Alle 16 aprile 2012 21:58 , Anonymous Marco! ha detto...

La valangata di synth che ho registrato…Stefano:”dai fanne un’altra (take)”....

 
Alle 16 aprile 2012 21:59 , Blogger Alligatore ha detto...

Perfezionista.

 
Alle 16 aprile 2012 22:01 , Anonymous Marco! ha detto...

quando abbiamo riaperto le tracce per i missaggi,effettimavente ce n'erano troppi!

 
Alle 16 aprile 2012 22:01 , Blogger Alligatore ha detto...

Eravate a Londra?

 
Alle 16 aprile 2012 22:01 , Anonymous Marco! ha detto...

durante le sessioni di registrazione abbiamo alloggiato e dormito in studio...erano 24 ore di full immersion

 
Alle 16 aprile 2012 22:02 , Anonymous Marco! ha detto...

eh eh ....eravamo a Brescia...il master è stato fatto a Londra

 
Alle 16 aprile 2012 22:03 , Blogger Alligatore ha detto...

Se “Radical Bending” fosse un concept-album su cosa sarebbe?

 
Alle 16 aprile 2012 22:03 , Blogger giorgioWora ha detto...

a me è rimasto impresso il "people watching" al bar e/o pasticceria di fianco allo studio

 
Alle 16 aprile 2012 22:04 , Anonymous Marco! ha detto...

Sulle prese per il culo che ci prospetta la vita quotidiana. Il testo di “Distraction” dovrebbe essere abbastanza chiaro, no? Parola di Chomsky.

 
Alle 16 aprile 2012 22:04 , Blogger giorgioWora ha detto...

un pentagramma che piega verso l' alto. la copertina del disco è abbastanza rappresentativa

 
Alle 16 aprile 2012 22:06 , Blogger Alligatore ha detto...

E allora parliamo delle canzoni ...

 
Alle 16 aprile 2012 22:06 , Blogger Alligatore ha detto...

C’è qualche pezzo che preferite? Qualche pezzo del quale andate più fieri di questo nuovo cd?

 
Alle 16 aprile 2012 22:08 , Blogger giorgioWora ha detto...

come la madre dei propri figli credo che ogni canzone sia bellissima, con i suoi difetti, che la rende unica

 
Alle 16 aprile 2012 22:08 , Anonymous Marco! ha detto...

Flowing and Fresh... è stato composto in una sera davanti al mio mac…stavo giocando con un pedalino per fare dei loop e da li è nato tutto…Il testo che ha composto Giulia poi è bellissimo

 
Alle 16 aprile 2012 22:09 , Blogger Alligatore ha detto...

Già, alcune canzoni sono scritte da Giulia Galvan ...

 
Alle 16 aprile 2012 22:10 , Blogger Alligatore ha detto...

Con voi quasi dagli inizi ...

 
Alle 16 aprile 2012 22:11 , Anonymous Marco! ha detto...

si..ormai ci conosciamo da una decina d'anni..pensa che nella fase embrionale dei WORA doveva esserci anche lei...

 
Alle 16 aprile 2012 22:12 , Blogger Alligatore ha detto...

Il cd è uscito come il precedente con Shyrec. Siete legati alla maglia come le vecchie glorie del calcio? Come prosegue il rapporto con loro?

 
Alle 16 aprile 2012 22:12 , Blogger Alligatore ha detto...

Forse interverrà qualche anonimo ...

 
Alle 16 aprile 2012 22:14 , Anonymous Marco! ha detto...

con i ragazzi di Shyrec continuamo ad avere un ottimo rapporto. Momi su tutti...
pensa che fa di tutto per non farci entrare in SONY!!

 
Alle 16 aprile 2012 22:14 , Anonymous de la squeva ha detto...

Non interverrò, al massimo iunvierò come omaggio qualche testa di maiale con sassi in bocca via posta prioritaria... ;)

 
Alle 16 aprile 2012 22:16 , Blogger Alligatore ha detto...

Bel rapporto ...

 
Alle 16 aprile 2012 22:16 , Anonymous Marco! ha detto...

MOMI sabato facciamo i conti!!!

 
Alle 16 aprile 2012 22:17 , Anonymous de la squeva ha detto...

:°°

 
Alle 16 aprile 2012 22:17 , Blogger Alligatore ha detto...

Cosa co sarà sabato? ... qualche concerto?

 
Alle 16 aprile 2012 22:18 , Blogger Alligatore ha detto...

O andate in radio dal mio amico ste.

 
Alle 16 aprile 2012 22:18 , Anonymous Marco! ha detto...

qui->
VOODOO ARCI CLUB; VIA VECCHIA ROMEA 62/C; SAN GIUSEPPE DI COMACCHIO (FE)

 
Alle 16 aprile 2012 22:18 , Anonymous Marco! ha detto...

https://www.facebook.com/events/346285558754295/

 
Alle 16 aprile 2012 22:19 , Anonymous Marco! ha detto...

in radio andiamo il 28

 
Alle 16 aprile 2012 22:20 , Blogger Alligatore ha detto...

Be', me lo segno ...

 
Alle 16 aprile 2012 22:20 , Blogger Alligatore ha detto...

Copertina geometrica ed ipnotica, in linea con quelle della vostra label e con la vostra prima. Chi l’ha fatta?

 
Alle 16 aprile 2012 22:20 , Blogger Alligatore ha detto...

È nata prima la copertina o prima il cd? …o insieme?

 
Alle 16 aprile 2012 22:21 , Anonymous Marco! ha detto...

Eravamo ad Aquino per un festival.Giorgio da tempo aveva in mente una copertina del genere, Abbiamo conosciuto Marco Kokore e tutte le idee di Giorgio si sono poi concretizzate .

 
Alle 16 aprile 2012 22:22 , Anonymous de la squeva ha detto...

colpa degli arrosticini

 
Alle 16 aprile 2012 22:23 , Blogger Alligatore ha detto...

Molto dinamica, molto in linea con la vostra musica poi ...

 
Alle 16 aprile 2012 22:25 , Blogger Alligatore ha detto...

Come e dove avete presentato/presenterete l’album? ... una data la sappiamo già ... le altre?

 
Alle 16 aprile 2012 22:26 , Blogger giorgioWora ha detto...

...sempre come il titolo tiene a ricorare, è una piegatura radicale...
sempre verso l' alto.
l' optical creato è simbolico

 
Alle 16 aprile 2012 22:26 , Blogger Alligatore ha detto...

Stavao dicendo: ci siamo perso Giorgio ... ;)

 
Alle 16 aprile 2012 22:27 , Blogger Alligatore ha detto...

Andiamo troppo veloci ... vuoi aggiugnere qualcosa sulle ultime dette?

 
Alle 16 aprile 2012 22:27 , Anonymous Marco! ha detto...

abbiamo presentato il disco l' 8 aprile al New Age Club Treviso.concerto personalmente molto sentito

 
Alle 16 aprile 2012 22:28 , Anonymous Marco! ha detto...

e le prossime date:
21 Aprile: Voodoo Arci - Comacchio (FE)
29 Aprile: Bahnhof - Montagnana (PD)
3 Maggio: Pony Hof - Frankfurt (Germany)
4 Maggio: Spartakus - Postdam (Germany)
5 Maggio: General Dealer - Berlin (Germany)
7 Maggio: Blauer Saloon - Tubingen (Germany)
8 Maggio: Subway to Peter - Chemintz (Germany)
9 Maggio: Club Veb - Hildesheim (Germany)
10 Maggio: Apparat - Koblenz (Germany)
11 Maggio: W1 - Regensburg (Germany)
12 Maggio: Dead Beat - Aschaffenburg (Germany)
26 Maggio: Vinile Festival - Bassano del Grappa (VI) Openining for Black Lips
6 Giugno: Zoom Zoom Festival - Noventa Padovana (PD)
22 Luglio: Pedepalooza - Pederobba (TV)

 
Alle 16 aprile 2012 22:28 , Blogger giorgioWora ha detto...

personalmente molto riuscito

 
Alle 16 aprile 2012 22:30 , Blogger Alligatore ha detto...

Siete in Germania per una bella fetta di maggio ...bello questo esprotarsi fuori dai patri confini ;)

 
Alle 16 aprile 2012 22:31 , Blogger Alligatore ha detto...

Come mai questo? Come è successo?

 
Alle 16 aprile 2012 22:32 , Anonymous de la squeva ha detto...

Se mi è permesso espormi, questo succede perchè oltre le alpi hanno una sensibilità "diversa". E qui mi fermo. ;)

 
Alle 16 aprile 2012 22:34 , Blogger Alligatore ha detto...

Hai già detto molto ;)

 
Alle 16 aprile 2012 22:35 , Anonymous Marco! ha detto...

si...tutta un'altra storia..

 
Alle 16 aprile 2012 22:36 , Blogger Alligatore ha detto...

Wora Wora Frankfurt

 
Alle 16 aprile 2012 22:37 , Anonymous Marco! ha detto...

ahah!:-)

 
Alle 16 aprile 2012 22:37 , Blogger Alligatore ha detto...

Per finire: fatevi una domanda, datevi una risposta e poi tutti a nanna … anche se è presto, ma siete stati veloci dicendo se non tutto, molto … e allora qualcosa da dire assolutamente e che non abbiamo detto. Un saluto, un appello …spazio libbbbero!

 
Alle 16 aprile 2012 22:38 , Anonymous Marco! ha detto...

Chi siete, cosa volete, un fiorino.

 
Alle 16 aprile 2012 22:39 , Blogger giorgioWora ha detto...

eh già

 
Alle 16 aprile 2012 22:40 , Blogger Alligatore ha detto...

Benigni e Troisi, grandi allora ...

 
Alle 16 aprile 2012 22:40 , Blogger Alligatore ha detto...

Ricordati che devi morire!

 
Alle 16 aprile 2012 22:41 , Blogger Alligatore ha detto...

Mò me lo segno!

 
Alle 16 aprile 2012 22:42 , Anonymous de la squeva ha detto...

A costo di diventare noioso, un appello accorato a tutti i kidz che sporcano le bacheche virtuali con la parolona indie almeno una volta alla settimana:
"sostenete la musica andate, ai concerti"

questo è quanto, buona notte

 
Alle 16 aprile 2012 22:43 , Blogger Alligatore ha detto...

Grazie Marco e Giorgio e grazie a de la squeva

 
Alle 16 aprile 2012 22:44 , Blogger giorgioWora ha detto...

notte, ciao

 
Alle 16 aprile 2012 22:44 , Anonymous Marco! ha detto...

grazie a te!a presto
Buona notte

 
Alle 16 aprile 2012 22:44 , Blogger Alligatore ha detto...

Grazie a voi ... buonanotte e buonafortuna ai Wora Wora Washington.

 
Alle 17 aprile 2012 15:44 , Blogger mousikelab ha detto...

comunque l' intervista con l' alligatore è una spinta in più a fare un nuovo disco ;)

p.s.
scusate se metto questo commento qui

 
Alle 17 aprile 2012 17:34 , Blogger nella ha detto...

114 commenti? Alli caro, neanche in una vita intera riuscirei in questo intento. Fantastico..... Non li conosco e li sentirò senza dubbio. Mi incuriosisce molto la cromaticità dei colori e la loro originalità...Veramente curiosi!! Ciao caro amico mio....

 
Alle 17 aprile 2012 20:20 , Blogger Andrea ha detto...

Come al solito molto interessante!

Ma domanda, tu Ally hai mai realizzato una sorta di compilation scaricabile con i pezzi dei gruppi che intervisti?

 
Alle 17 aprile 2012 23:31 , Blogger Alligatore ha detto...

@mousikelab
Be', intervento appropriato, di chi ha fatto per ben due volte l'intervista sul blog ... spero in un prossimo disco allora ;)
@nella
Mi sono inventato le blog-interviste per vantare il numero di commenti ;)
Sì, i WWW sono particolari sia come etica, sia come estetica ... grazie cara amica mia.
@Andrea
Grazie, e bella domanda ... no, non ho mai realizzato una compilation con gli intervistati ... credo siano circa 500 dal febbraio 2008 ad oggi; cominciano ad essere un bel numero ... vediamo. Magari un bel libro/cd, con tutta questa bella parte dell'underground italico ;)

 

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

<< Home page