martedì 7 febbraio 2012

Due parole con Leo Pari


Leo Pari per la prima volta nella mia palude, Leo Pari questa sera in diretta sul blog. Credo che si troverà a suo agio, con le sue canzoni cantate in italiano, poetiche e folk-rock, ironiche e malinconiche, con degli arrangiamenti semplici e ricchi allo stesso tempo. Sto parlando già del suo nuovo cd perché è già partito l’ascolto. Rèsina s’intitola, ed è uscito da qualche giorno nei migliori negozi di dischi (quelli rimasti, come recita sarcastico sul suo sito), ma con una distribuzione digitale in data 11.11.11 (con la sua Gas Vintage il cd, con Digitalea/The Orchard la versione liquida). Modi moderni per diffondere la sua rèsina.
Rèsina, come quella degli alberi, linfa vitale che sgorga dalla copertina con quel cuore trafitto disegnato sulla corteccia di un albero. Rende bene l’idea questa copertina: tredici splendide canzoni d’amore (sofferto, sperato, di-sperato, ma anche felice e spensierato), tredici pezzi molto acustici, decisamente folk-rock con poca elettricità rispetto al Leo Pari dei primi due dischi. Leo è di Roma, e ascoltandolo pensi anche alla “scuola romana”, quella storica, quella che quando lui è nato faceva furore. Ma quella è una storia vecchia, questa sera parleremo di una storia nuova se la neve non ci impedirà il collegamento ... non riesco manco a collegarmi con la mail (per problemi miei, in realtà), spero ci sia. Leo, se ci sei batti un colpo …    
VAI AL SUO SITO http://www.leopari.it/

Etichette: , , , , , , , , , , ,

114 Commenti:

Alle 7 febbraio 2012 21:31 , Anonymous Anonimo ha detto...

Buonasera

 
Alle 7 febbraio 2012 21:31 , Anonymous Anonimo ha detto...

anonimo è Leo Pari

 
Alle 7 febbraio 2012 21:32 , Anonymous Anonimo ha detto...

ma Leo pari non è anonimo

 
Alle 7 febbraio 2012 21:32 , Anonymous Anonimo ha detto...

:)

 
Alle 7 febbraio 2012 21:32 , Blogger Alligatore ha detto...

Grande entrata, ciao Leo

 
Alle 7 febbraio 2012 21:33 , Blogger Alligatore ha detto...

Benvenuto nella palude.

 
Alle 7 febbraio 2012 21:33 , Anonymous Leo Pari ha detto...

Ciao caro!!

 
Alle 7 febbraio 2012 21:33 , Anonymous Anonimo ha detto...

ora ho un'identità...

 
Alle 7 febbraio 2012 21:34 , Anonymous Anonimo ha detto...

la avevo....

 
Alle 7 febbraio 2012 21:34 , Blogger Alligatore ha detto...

Ti sento bello carico, e anche con il nome.

 
Alle 7 febbraio 2012 21:34 , Anonymous Anonimo ha detto...

Ok, scriverò come anonimo (gran pezzo di Battisti)

 
Alle 7 febbraio 2012 21:34 , Blogger Alligatore ha detto...

Ah, ah, ah ...

 
Alle 7 febbraio 2012 21:35 , Blogger Alligatore ha detto...

Be' veramente divertente questo inizio, vediamo il seguito.

 
Alle 7 febbraio 2012 21:36 , Blogger Alligatore ha detto...

Se vuoi vado con le domande, sei pronto?

 
Alle 7 febbraio 2012 21:36 , Anonymous Anonimo ha detto...

Dai!!!

 
Alle 7 febbraio 2012 21:37 , Anonymous Anonimo ha detto...

Tucome va?

 
Alle 7 febbraio 2012 21:37 , Blogger Alligatore ha detto...

Come è nato “Rèsina”?

 
Alle 7 febbraio 2012 21:38 , Blogger Alligatore ha detto...

Scusa, io bene, poca neve ... e a Roma ha nevicato?

 
Alle 7 febbraio 2012 21:38 , Anonymous Anonimo ha detto...

In tante notti insonni...

 
Alle 7 febbraio 2012 21:38 , Anonymous Anonimo ha detto...

Questo album è fondamentalmente la Cronaca della Storia d'Amore che ho vissuto negli ultimi tre anni, il diario di bordo di una Relazione molto complicata, fatta di picchi più che di quotidianità.
Per questo volevo un titolo che facesse subito pensare alla Passione, che spesso in Amore si confonde con la Malattia, e al Sangue che ribolle negli Eccessi e che ci si scambia nel Bene e nel Male con chi si divide la Vita.

 
Alle 7 febbraio 2012 21:40 , Anonymous Anonimo ha detto...

questo citando :) cmq si, è una specie di album fotografico di una storia....

 
Alle 7 febbraio 2012 21:40 , Blogger Alligatore ha detto...

Devo dire si sente ... e non solo per i testi.

 
Alle 7 febbraio 2012 21:41 , Blogger Alligatore ha detto...

Perché questo titolo? ... anche se l'hai in parte già detto ...

 
Alle 7 febbraio 2012 21:42 , Anonymous Anonimo ha detto...

in questo disco la parte musicale è molto importante, gli do lo stesso peso delle parole....
in una canzone secondo me deve essere 50 e 50..

 
Alle 7 febbraio 2012 21:43 , Anonymous Anonimo ha detto...

rispondevo alla domanda di prima...

Rèsina è una metafora, è la Linfa Vitale che scorre nelle vene degli alberi, è qualcosa che ti resta attaccata alle dita e non viene più via, ed ha un Odore che riconosci subito, e che difficilmente dimenticherai.

 
Alle 7 febbraio 2012 21:44 , Anonymous Anonimo ha detto...

E poi volevo anche un titolo che facesse pensare anche ad un sound genuino, di strumenti di legno, con un'anima dentro....

 
Alle 7 febbraio 2012 21:45 , Anonymous Anonimo ha detto...

anche

 
Alle 7 febbraio 2012 21:45 , Blogger Alligatore ha detto...

Come le canzoni di questo disco, dico veramente, già al primo ascolto ti restano attaccate ...

 
Alle 7 febbraio 2012 21:46 , Blogger Alligatore ha detto...

Come è stata la realizzazione del cd dalla scrittura alla registrazione? Semplice e diretta? Ci sono stati problemi o è tutto filato liscio? Qualche episodio …

 
Alle 7 febbraio 2012 21:46 , Anonymous Anonimo ha detto...

ho cercato di scrivere canzoni semplici, per tutti...

 
Alle 7 febbraio 2012 21:49 , Blogger Alligatore ha detto...

Forse si è persa: come è stata la realizzazione del cd dalla scrittura alla registrazione? Semplice e diretta? Ci sono stati problemi o è tutto filato liscio? Qualche episodio …

 
Alle 7 febbraio 2012 21:49 , Anonymous Anonimo ha detto...

è stato molto bello, ho lavorato con persone nuove

Una volta che le canzoni erano più o meno finite ho iniziato a pensare a come realizzarle. Non volevo avvalermi dei musicisti collaboratori di sempre, volevo lavorare con persone nuove, volevo un sound diverso. E neanche sentivo la necessità di avere dei virtuosi incredibili ad accompagnarmi; quello che stavo cercando era un suono semplice che restasse fedele alla semplicità delle canzoni.
Alla fine, sembra incredibile, ma ho formato una nuova band mettendo degli annunci su un noto sito di annunci per strumenti musicali. Ho trovato degli ottimi musicisti disponibili a creare un progetto da zero, e ho fatto anche delle nuove amicizie.

 
Alle 7 febbraio 2012 21:50 , Anonymous Anonimo ha detto...

Lo rifarei domani...

 
Alle 7 febbraio 2012 21:51 , Blogger Alligatore ha detto...

... quindi la Rete importante per creare questo dico.

 
Alle 7 febbraio 2012 21:54 , Anonymous Anonimo ha detto...

Alla fine sì, ci sono parecchi musicisti bravi in giro, è interessante andare a cercare altre idee, altre concezioni musicali fuori dagli schemi che conosci

 
Alle 7 febbraio 2012 21:54 , Blogger Alligatore ha detto...

Se “Resina” fosse un concept-album su cosa sarebbe?

 
Alle 7 febbraio 2012 21:54 , Blogger Alligatore ha detto...

Forse lo è. Anzi, tolgo il forse …

 
Alle 7 febbraio 2012 21:54 , Anonymous Anonimo ha detto...

Bello questo blog cmq, complimenti

 
Alle 7 febbraio 2012 21:56 , Blogger Alligatore ha detto...

Grazie, ci sono di sicuro sintonie...

 
Alle 7 febbraio 2012 21:56 , Blogger Alligatore ha detto...

Concept di sicuro ...

 
Alle 7 febbraio 2012 21:58 , Anonymous Anonimo ha detto...

Per certi versi infatti Rèsina è un Concept Album, e il tema centrale è appunto l'Amore, o almeno l'Amore che ho vissuto io .)
Ci sono dei temi ricorrenti all'interno delle Canzoni, e c'è un mood malinconico e forse a tratti cupo che percorre tutto l'album.

 
Alle 7 febbraio 2012 21:59 , Anonymous Anonimo ha detto...

penso a pezzi come Fiore Malato, o Quando Ritorno da Te...

 
Alle 7 febbraio 2012 21:59 , Anonymous Anonimo ha detto...

stai ascoltando Rèsina ora?

 
Alle 7 febbraio 2012 22:00 , Blogger Alligatore ha detto...

Sì...

 
Alle 7 febbraio 2012 22:01 , Blogger Alligatore ha detto...

Sono a "Con te" ...

 
Alle 7 febbraio 2012 22:01 , Anonymous Anonimo ha detto...

Però in brani come "Dopo Di Te" , "Passo Dopo Passo" e "Con Te" c'è anche spazio per un sorriso, il Sole si riaffaccia dalle nuvole e torna la positività. Non tutte le storie d'amore finiscono male.

 
Alle 7 febbraio 2012 22:01 , Anonymous Anonimo ha detto...

allora stai nella fase buonista

 
Alle 7 febbraio 2012 22:02 , Blogger Alligatore ha detto...

Infatti, volevo dirlo, c'è anche qualche sprazzo di sole ... anzi, più di uno.

 
Alle 7 febbraio 2012 22:03 , Blogger Alligatore ha detto...

C’è qualche pezzo che preferisci? Qualche pezzo del quale vai più fero di tutto il cd?

 
Alle 7 febbraio 2012 22:04 , Anonymous Anonimo ha detto...

la vita e le storie, sottoinsieme della vita, sono fatte così in fondo... ci sono momenti di up e di down... nessuno dei due mood ha senso senza l'altro..

 
Alle 7 febbraio 2012 22:05 , Blogger Alligatore ha detto...

In particolare le storie d'amore, dove ci sono due persone, minimo ...

 
Alle 7 febbraio 2012 22:05 , Anonymous Anonimo ha detto...

Sono molto soddisfatto del lavoro nella sua completezza, del suono finale che abbiamo ottenuto.. fare un disco per me ha anche un valore tecnico, se mi capisci..

 
Alle 7 febbraio 2012 22:07 , Blogger Alligatore ha detto...

Di sicuro, chi l'ha fatto, vede tutta l'intelaitura...

 
Alle 7 febbraio 2012 22:08 , Anonymous Anonimo ha detto...

....la scrittura dei brani non mi stanca, sento che li porterò con me per molto tempo.

I miei brani preferiti potrebbero essere "Sono Ancora Qui" e "Fiore Malato" sia per sonorità che per contenuto… anche "Il Salto" soffro abbastanza a cantarla dal vivo :)

 
Alle 7 febbraio 2012 22:09 , Blogger Alligatore ha detto...

Posso capirlo ... a me piace molto anche un pezzo come "Solitudine: autoritratto".

 
Alle 7 febbraio 2012 22:11 , Anonymous Anonimo ha detto...

un altro brano molto Rèsina, forse quello che lo rappresenta di più...
Su Solitudine c'è Bob Angelini alla Steel, ha creato un uragano d'acciaio..

 
Alle 7 febbraio 2012 22:12 , Blogger Alligatore ha detto...

Sì sì, molto intenso come pezzo.

 
Alle 7 febbraio 2012 22:13 , Blogger Alligatore ha detto...

Come del resto è molto intensa la coda musicale di "Quando ritorno da te" ...

 
Alle 7 febbraio 2012 22:14 , Blogger Alligatore ha detto...

Non sembra un pezzo di oggi ... e ovvimanente vuole essere un complimento ;)

 
Alle 7 febbraio 2012 22:14 , Anonymous Anonimo ha detto...

ci siamo divertiti da morire a fare Rèsina... abbiamo registrato fondamentalmente tutto dal vivo, apparte qualche sovraincisione, e poi i mix, il mastering a Londra... incredibile

 
Alle 7 febbraio 2012 22:15 , Anonymous Anonimo ha detto...

la coda di Quando ritorno da Te è stata una bella gatta...

 
Alle 7 febbraio 2012 22:16 , Blogger Alligatore ha detto...

Si può dire di più? ... in che senso? A sentirla è veramente forte, bella, senza tempo.

 
Alle 7 febbraio 2012 22:17 , Anonymous Anonimo ha detto...

io e Marco Fabi, che ha collaborato alla produzione dell'album, non eravamo soddisfatti del groove di basso e batteria, quindi li abbiamo riregistrati a disco quasi chiuso... e il brano non era stato registrato a metronomo,,

 
Alle 7 febbraio 2012 22:20 , Anonymous Anonimo ha detto...

e poi lui ha avuto l'idea di mettere qiuella chitarra reverse...
abbiamo ricercato un sound vintage se vogliamo usare questo termine.... più che altro volevo un suono vero, di persone che suonano strumenti

 
Alle 7 febbraio 2012 22:21 , Anonymous Anonimo ha detto...

sai, il vizio di ascoltare solo musica di parecchi anni fa è difficile da togliere... Ahahah

 
Alle 7 febbraio 2012 22:21 , Blogger Alligatore ha detto...

Ah, ah, ah ... èvero, diciamolo vintage, qui è il caso che si può usare.

 
Alle 7 febbraio 2012 22:22 , Blogger Alligatore ha detto...

Uscito in formato digitale in data 11.11.11 per Digitalea/The Orchard e ora, da fine gennaio per Gas Vintage. Come mai questa scelta?

 
Alle 7 febbraio 2012 22:22 , Anonymous Anonimo ha detto...

il suono vecchio non invecchia mai..

 
Alle 7 febbraio 2012 22:23 , Blogger Alligatore ha detto...

Con una frase fatta: sembra un classico già al primo ascolto ;)

 
Alle 7 febbraio 2012 22:24 , Anonymous Anonimo ha detto...

Gas Vintage Records è un'etichetta che ho fondato insieme a dei collaboratori proprio per dare maggiore spazio alla musica indipendente.

La collaborazione con A Buzz Supreme e poi la distribuzione fisica di AudioGlobe sono nate per un incontro casuale con Andrea Sbaragli in un locale di Roma.

 
Alle 7 febbraio 2012 22:25 , Anonymous Anonimo ha detto...

da pochi giorni è reperibile anche nei negozi di dischi sopravvissuti

 
Alle 7 febbraio 2012 22:27 , Blogger Alligatore ha detto...

Già, quelli sopravvissuti. Bella questa storia.

 
Alle 7 febbraio 2012 22:27 , Anonymous Anonimo ha detto...

tu cosa ascolti in genere? domanda da un miliardo di dobloni

 
Alle 7 febbraio 2012 22:28 , Anonymous Anonimo ha detto...

visto che siamo in chiacchiera :)

 
Alle 7 febbraio 2012 22:28 , Blogger Alligatore ha detto...

A me piace molto la musica italiana, la cosidetta musica delle indie ...non un genenre ben definito.

 
Alle 7 febbraio 2012 22:30 , Anonymous Anonimo ha detto...

va bene anche un "tutto" :)

quella dei negozi di dischi alla fine non è tanto vera, ce ne sono ancora, soprattutto sopravvivono i negozi di vinili, qui a Roma...
sembra una follia ma il vinile è di nuovo il futuro..

 
Alle 7 febbraio 2012 22:32 , Blogger Alligatore ha detto...

Sì, perchè gli appassionati esistono, hanno nascosto i supporti,ma dovranno cacciarli ancora fuori ... il mio vecchio sterero funziona ancora.

 
Alle 7 febbraio 2012 22:33 , Blogger Alligatore ha detto...

E tornando a cosa ascolto, leggevo in un libro un bel discorso di Enrico Gabrielli, che diceve giustamente, che l'ascoltatore del cosdietto indie italico, ascolta indie indipendetemte dal genere: per fare un esempio Teatro degli Orrori, Dente, Baustelle e Leo Pari ...

 
Alle 7 febbraio 2012 22:33 , Anonymous Anonimo ha detto...

anche il mio... io non rinuncio neanche alle musicassette..

 
Alle 7 febbraio 2012 22:35 , Blogger Alligatore ha detto...

Sì, il problema, forse, ci sarà per chi inizia ad ascoltare oggi ...ma forse non tutto è perduto.

 
Alle 7 febbraio 2012 22:36 , Anonymous Anonimo ha detto...

grande musicista Enrico.. questo discorso sull'indie, non so, uno credo che ascolti quello che più gli piace, indiependentemente ...

 
Alle 7 febbraio 2012 22:37 , Blogger Alligatore ha detto...

Sì, certo, ma vedo una divisione per generi meno importante di ieri, almeno sulla mia esperienza ... e magari anche quella di Enrico, che suona in un sacco di progetti diversi.

 
Alle 7 febbraio 2012 22:38 , Blogger Alligatore ha detto...

Tornado al tuo cd, la copertina ...

 
Alle 7 febbraio 2012 22:38 , Anonymous Anonimo ha detto...

Poi il sottile tra indie e il cosidetto mainstream oramai è esile.... sono piuttosto compenetrati

 
Alle 7 febbraio 2012 22:39 , Blogger Alligatore ha detto...

Sì, anche questo, anche questo è un dato ormai certo...

 
Alle 7 febbraio 2012 22:40 , Blogger Alligatore ha detto...

Copertina molto romantica, con un cuore trafitto disegnato su di un albero. Di chi è opera? Nata prima la copertina o prima il cd?

 
Alle 7 febbraio 2012 22:42 , Anonymous Anonimo ha detto...

La grafica è stata realizzata da Scarful (designer per molti artisti indie perlappunto :) tra cui Zu e il Teatro) Volevo questo cuore trafitto da cui sgorgasse del sangue\resina. ..Un'immagine romantica ma allo stesso tempo forte, toccante

 
Alle 7 febbraio 2012 22:43 , Anonymous Anonimo ha detto...

sono nati insieme, l'ho sempre vista così ..

 
Alle 7 febbraio 2012 22:44 , Blogger Alligatore ha detto...

Sì, è perfetta e rappresenta bene le canzoni che ci sono dentro.

 
Alle 7 febbraio 2012 22:44 , Blogger Alligatore ha detto...

Come e dove hai presentato e presenterai il cd?

 
Alle 7 febbraio 2012 22:46 , Blogger Alligatore ha detto...

Sul tuo sito vedo delle belle date importanti ...

 
Alle 7 febbraio 2012 22:46 , Blogger Alligatore ha detto...

Bello il sito, e bello che tu non ti sia fermato al semplice facebook...

 
Alle 7 febbraio 2012 22:48 , Anonymous Anonimo ha detto...

Sto facendo un tour in giro per l'Italia...Rèsina è un disco nato per essere suonato dal vivo... lo stiamo presentando in maniera molto fedele all'originale... con qualche variazione..

 
Alle 7 febbraio 2012 22:49 , Anonymous Anonimo ha detto...

il mondo va oltre facebook...molto oltre...

 
Alle 7 febbraio 2012 22:51 , Blogger Alligatore ha detto...

Meno male, meno male, non lo reggo più...

 
Alle 7 febbraio 2012 22:51 , Blogger Alligatore ha detto...

Per finire: una domande che non ti ho fatto, una risposta e poi tutti a nanna … anche se è presto, ma abbiamo detto tuto, o quasi.

 
Alle 7 febbraio 2012 22:52 , Blogger Alligatore ha detto...

A parte della neve a Roma, ma ormai se ne parla troppo ;)

 
Alle 7 febbraio 2012 22:53 , Anonymous Anonimo ha detto...

una domande o due domanda?

 
Alle 7 febbraio 2012 22:53 , Anonymous Anonimo ha detto...

si, qui siamo rimasti sorpresi dalla neve

 
Alle 7 febbraio 2012 22:54 , Blogger Alligatore ha detto...

;) ... anche tre...

 
Alle 7 febbraio 2012 22:55 , Blogger Alligatore ha detto...

Almeno qualcosa che ci sorprende ci è rimasto, dai ;)

 
Alle 7 febbraio 2012 22:56 , Anonymous Anonimo ha detto...

più di qualcosa..

 
Alle 7 febbraio 2012 22:58 , Anonymous Anonimo ha detto...

dimmi qualcosa alligator!!! :))

 
Alle 7 febbraio 2012 23:00 , Blogger Alligatore ha detto...

Vuoi aggiungere qualcosa?, lanciare un appello? andare a giocare con la neve?

 
Alle 7 febbraio 2012 23:00 , Blogger Alligatore ha detto...

Spazio libero prima dei saluti ...

 
Alle 7 febbraio 2012 23:02 , Anonymous Anonimo ha detto...

meglio non giocare con la neve... meglio giocare con la Rèsina..

 
Alle 7 febbraio 2012 23:02 , Blogger Alligatore ha detto...

Detto da te posso crederci ... ci hai giocato parecchio con questo cd.

 
Alle 7 febbraio 2012 23:03 , Blogger Alligatore ha detto...

Grazie Leo.

 
Alle 7 febbraio 2012 23:03 , Anonymous Anonimo ha detto...

ti ringrazio per la bella e piacevole chatta, spero di incontrarti anche di persona prima o poi

 
Alle 7 febbraio 2012 23:04 , Anonymous Anonimo ha detto...

Grazie Mille e buonanotte!!

 
Alle 7 febbraio 2012 23:04 , Blogger Alligatore ha detto...

Certo, grazie a te ...

 
Alle 7 febbraio 2012 23:05 , Blogger Alligatore ha detto...

Buonanotte e buonafortuna a Leo Pari.

 
Alle 8 febbraio 2012 18:55 , Blogger Adriano Maini ha detto...

Ma che bel dibattito! Una volta si diceva così ...

 
Alle 8 febbraio 2012 19:53 , Blogger Alligatore ha detto...

Grazie Adriano, effettivamente, con la musica anni '70 di Leo mi pare un discorso perfetto.

 

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

<< Home page