sabato 27 agosto 2011

Proibito

Si consiglia una visione ad un pubblico adulto, sento dire sempre più spesso la presentatrice che annuncia i film della sera. Non guardo mai la tv, ma questi annunci mi stupiscono, invogliano, e mi chiedo: cosa trasmettono alle 21 di sera sulle reti generaliste? Possibile ci siano film proibiti così presto? Oppure la nostra è diventata una società bacchettona e sessuofoba tipo gli States? Nel pomeriggio invece, vedi il cosiddetto talk-show con lo zio assassino reo confesso, poi non è stato lui, salta fuori la cugina e si raccontano cose sue intime senza nessun ritegno, poi la zia e giù a creare il mostro ... quindi c'è l'altro, che forse non ha ucciso nessuno (sarà un giudice, non un presentatore tv a deciderlo), ma si faceva tutta la scuola di polizia 1, 2, 3, 4 ... cazzi suoi. Insomma Fritz il pornogatto in confronto è robba da educande.
Nel mio canale YouTube ALLYDIEGO (cliccateci sopra), ho messo tra i preferiti una bollente versione live di Proibito, pezzo dei vecchi Litfiba sempre attuale. Godetevelo.

Etichette: , , , , , ,

31 Commenti:

Alle 27 agosto 2011 15:08 , Blogger Zio Scriba ha detto...

pro-pro-proibito!
in effetti, davanti a tutta la merda e strammerda che la tv propone a ogni orario (di cui ovviamente vengo a sapere da letture o da discorsi altrui, non certo perché la guardi) viene da chiedersi cosa kakkio possano mai proibire costoro (a parte forse la pericolosissima Intelligenza: chissà, forse destinano a un pubblico adulto i film in cui i protagonisti conoscono e usano più di 50 vocaboli, e non dicono mai "assolutamente", "ciè voglio dire" e "ah ok"... )

 
Alle 27 agosto 2011 15:28 , Blogger Alligatore ha detto...

@ZioScriba
Concordo su tutta la linea e ne approfitto per aggiungere che pure io mi rifiuto di guardare la tv, ma ultimamente, passando davanti o sentendo dal terrazzo la presentazione dei programmi in tv vicine, ho notato questo strano annuncio per quasi ogni puttanata: consigliato ad un pubblico adulto.

 
Alle 27 agosto 2011 16:57 , Blogger Baol ha detto...

Alcuni programmi televisivi dovrebbero essere preceduti dalla frase: se ne consiglia la visione ad un pubblico di soli decerebrati

 
Alle 27 agosto 2011 17:06 , Blogger Alligatore ha detto...

@Baolo
In realtà il problema è più complesso ed è pericolosa la forza della tv e da chi è governata. La Rete deve fare ancora molta strada per raggiiungere veramente tutti.

 
Alle 27 agosto 2011 17:21 , Blogger pOpale ha detto...

Io trovo pornografica la De Filippi vestita da donna

 
Alle 27 agosto 2011 17:22 , Blogger pOpale ha detto...

Proibito dei Litfiba è sempre un bel vedere :)

 
Alle 27 agosto 2011 17:31 , Blogger Alligatore ha detto...

@pOpale
Io trovo pornografici i suoi programmi ... e sui vecchi Litfiba sfondi una porta aperta. Sono stato un grande loro fans fin dagli inizi. "Proibito" è un gran bel pezzo.

 
Alle 27 agosto 2011 17:54 , Blogger iggy ha detto...

ally ally..
sei indietro, sei.. ancora che guardi la televisione!
ahahahhaah!

oh, se domattina non trovo frigidaire nemmeno in staz. centrale, sappi che mi abbbonerò a scatola chiusa. cioè chiusa no, diciamo sulla fiducia ecco.
;-)

 
Alle 27 agosto 2011 18:37 , Blogger Adriano Maini ha detto...

La vera pornografia consiste, comevin gran partevsono riusciti a fare, nell'inculcare che faccende tipo veline, grandi fratelli e grandi sorelle, gare dei raccomandati, notizie crime alla loro maniera nei tg e in cosidettevtrasmissioni di intrattenimento, e cosi' via, che tutto questo rappresenti la realta' con cui confrontarsi.

 
Alle 27 agosto 2011 19:12 , Blogger Lucien ha detto...

Come diceva Jannacci: la televisiun...

youtube.com/watch?v=zCtlVojkLCo

Alla fine però col digitale fuori dai soliti canali e programmi di merda qualcosa di buono si trova.

 
Alle 27 agosto 2011 19:43 , Blogger Jane (Pancrazia) Cole ha detto...

I programmi televisivi pomeridiani sono pornografia pura: che parlino morbosamente di cronaca o di accoppiamenti selvaggi tra tronisti.

Ma lo sai che non conoscevo Fritz? Mi hai aperto un mondo.

 
Alle 27 agosto 2011 19:54 , Blogger Alligatore ha detto...

@iggy
Mettiamo i puntini sulle i, io non guardo la tv, sento, da chi la guarda, che ultimamente tutto quello che passa è solo per adulti. Dunque delle due una: 1. danno in tv dei film veramente hard; 2. I dirigenti tv sono dei bacchettoni. Ipotesi alternativa: visto che il proibito tira, cercano di alzare lo share con annunci falsi. Quanto a Frigidaire, se aspetti ancora trovi il numero di settembre. In redazione mi hanno detto di segnalare l'edicola dove non si trova, così lo mandano o mandano una copia in più. Se vuoi scrivi a questa mail:
@Adriano
Hai detto tutto alla perfezione, concordo non aggiungo altro.
@Lucien
Conosco e adoro Jannacci ... come sai sono allergico alla tv, preferisco vedere il film al cine, ma è vero, con il digitale qualcosa in più si trova.
@Jane
Hai ragione, non riesco a sopportarli, così pieni di moralisti senza morale. Non conoscevi Fritz il pornogatto? Felice di averti aperto questo mondo. Ti divertirai, e se ti perdi, chiama ;)

 
Alle 27 agosto 2011 20:24 , Blogger Stefania248 ha detto...

La tv mi dava la nausea e non la guardo più.
Bugia, sto guardando le qualifiche della moto gp, niente altro ;)
Il pezzo di Pelù è perfetto.
:)

 
Alle 27 agosto 2011 20:28 , Blogger Alligatore ha detto...

Benvenuta Stefania nuova versione. Potrei dire pure io la stessa cosa: a parte il tg e qualcosa di sport (bici, meno di quello che vorrei, e qualche rara partita del Chievo), non guardo nulla. L'ultimo film visto "Brancaleone" a dicembre 2010. Notorio, vado molto al cine ...

 
Alle 27 agosto 2011 21:06 , Blogger giacy.nta ha detto...

Ho visto Piero Pelù dal vivo molti anni fa. Che energia! Mi piacerebbe che un suo solitario raucoacuto spazzasse via in un sol colpo le trasmissionacce che tanta parte hanno nell'involgarimento generalizzato.
Bel post, Ally.

p.s.
Frigidaire adesso mi arriva regolarmente. Contenta di leggerti anche lì e di trovare tra le pagine tanti neuroni che oppongono resistenza all'imbarbarimento di cui sopra.
:-))

 
Alle 27 agosto 2011 21:23 , Blogger Alligatore ha detto...

@giacy.nta
Pensa, non l'ho mai visto dal vivo Pelù, ma condivido in pieno il tuo pensiero... e grazie per Frigidaire: cibo per la mente, anche per le mie piccole rece, ma per molto altro. Numero di settembre parecchio promettente ...

 
Alle 27 agosto 2011 23:19 , Blogger Costantino ha detto...

E se di qualche programma si dicesse soltanto "Se ne sconsiglia la visione"?
Se sono troppo cattivo,me ne scuso e chiedo venia.

 
Alle 27 agosto 2011 23:43 , Blogger formichina ha detto...

io vi lascio il giorno ma la notte è solo mia...
quanto li ho adorati, i Litfiba! ricordo di un viaggio in Umbria coi miei e l'insistenza per far passare una loro cassetta nello stereo... ricordo soprattutto la faccia disperata di mia madre alla quarta canzone (che forse era proprio Proibito) e la domanda supplichevole "la posso togliere?"
d'accordissimo su tutto quanto è stato detto. e cmq manco io conoscevo Fritz il pornogatto...

 
Alle 28 agosto 2011 10:21 , Blogger Kylie ha detto...

C'è di tutto di più. Però io ho visto genitori andare al cinema a vedere film un po' forti insieme a ragazzini davvero piccoli. Se non ci pensano loro a porre delle limitazioni...

Buona domenica!

 
Alle 28 agosto 2011 11:30 , Anonymous 'povna ha detto...

assolutamente e tristemente vero, ahimé.

 
Alle 28 agosto 2011 11:43 , Blogger .B. ha detto...

Da proibire ci sarebbe la televisione, in generale.
O meglio, chi fa la televisione.
O meglio, chi finanzia la televisione.
O meglio, il governo che mette le zampe nella televisione che dovrebbe informare.
O meglio, l'attuale governo.
O meglio, siamo sempre lì.....zumpazumpappaaaaaa.
^^
B.

 
Alle 28 agosto 2011 14:48 , Blogger Maraptica ha detto...

La tv è una cosa lontana per me, e farò sempre più in modo che lo sia. Mi ritengo fortunata perchè ho la possibilità di utilizzare altri mezzi per "sapere", ma chi non può?

 
Alle 28 agosto 2011 18:59 , Blogger Alligatore ha detto...

@Costantino
Benvenuto nella palude. Troppo cattivo? ... non credo proprio.
@formichina
Sì, i Litifba erano grandi a loro modo, con uno stile unico. Anche tu non conoscevi Fritz il pornogatto? Vedete quante cose si imparano qui?
@Kylie
Le limitazioni sono sempre brutte, in particolare quelle che vengono dall'alto. L'educazione è l'unica strada.
@'povna
Siamo sempre sulla stessa lunghezza d'onda io e te ... dovremmo litigare almeno una volta ;)
@B.
Sei una proibizionista tu ;) ... vacanze dure? Bentornata.
@Maraptica
Riflessione alta la tua, che condivido. Brava Sarah.

 
Alle 29 agosto 2011 01:00 , Blogger Grace (ma gnappetta della Val Gina) ha detto...

Io consiglierei anche la visione e la lettura di questo blog ad un pubblico adulto.
Ma che foto posti? E che argomenti scabrosi tratti?
Ally, Ally, sono bacchettona e inorridisco!
Ho deciso, mi tolgo dai tuoi follouers e corro ad accendere la tele, a quest'ora ci sarà qualche replica di TAMARROIDI?
(hahahah!)

 
Alle 29 agosto 2011 08:13 , Blogger robydick ha detto...

grande alli! adesso capisco perché dicevi "censura" anche da me, eheh...
ha ragione la grace, blog obbligatorio questo

 
Alle 29 agosto 2011 09:20 , Blogger Greg Petrelli ha detto...

Ciao ALLI.... QUI niente male ah ha ah sembra un funerale....

beh sulla tv, credo che quella sia una "non binding opinion" visto che le tette e i culi sono in diretta 24\7.

Ps. grazie della mail, ti farò sapere! Vieni alla festa dell'uva a Giovo?

 
Alle 29 agosto 2011 17:27 , Blogger elena ha detto...

che belli i mioni che fanno robbbe! :)
... dicono di fare attenzione ad alcuni film o progammi per i bambini... ma il tg dove ci sono un sacco di "splendidi" personaggi che ne dicono di tutti i colori (s parole e agesti) e danno un pessimo esempio di vita... di questo nessuno si preocupa? chissà che modelli per le generazioni future...

 
Alle 29 agosto 2011 17:27 , Blogger elena ha detto...

uffa... maledetti refusi... erano i micioni, non i mioni!!! :)

 
Alle 29 agosto 2011 21:10 , Blogger Alligatore ha detto...

@Grace
Scrivendo il post ho pensato a te, la bacchettona più irresistibile che c'è ... no, no, era troppo tardi per l'hard. Devi guardare il pomeriggio.
@robydick
Grazie, qui l'aria sa di proibizionismo, per questo parliamo di censura.
@GregPetrelli
Le canzoni dei Litfiba le so tutte a memoria ed è un caso incredibile (di solito a memoria non so nulla).
Per la festa dell'uva, che adoro trasformata in vino, è impossibile, sono in un periodo che non riesco a muovermi (in tutti i sensi). Grazi, fammi sapere.
@Elena
Ah, ah, ah ... i mioni. Refuso a parte concordo su tutta la linea con te.

 
Alle 1 settembre 2011 21:37 , Blogger Silvia ha detto...

La TV? Ma perchè esiste ancora? Da quando sono a Siena per fortuna non mi capita mai di vederla, neanche per sbaglio...

Non conoscevo Fritz il pornogatto! Spettacolo! :D conviene sempre venire a fare una nuotatina nella tua palude.
Domani vado a comprare Frigidaire di settembre!

A presto Ally

 
Alle 1 settembre 2011 22:48 , Blogger Alligatore ha detto...

@Silvia
Già, la TV, questa sconosciuta ... fai bene a non guardarla, pure io mi astengo, ma quando ci passo davanti e sento ogni sera "questo programma è consigliato ad un pubblico adulto" mi chiedo, ma che cosa sta succedendo? cosa c'è di così vietato? pro-pro-ibito... la tv è sempre peggio, specchio del paese? Leggiamo Fritz il pornogatto ;)
... è già settembre, un nuovo numero di Frigidaire in arrivo, non so se ci sia già domani. Prova a chiedere ...

 

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

<< Home page