sabato 4 giugno 2011

Rompere le palle ancora e di più …

Su il manifesto di oggi ho letto un sondaggio sulle intenzioni alla partecipazione ai REFERENDUM dell’ormai prossimo 12 e 13 giugno: tra il 44% e il 48%. Siamo ancora sotto la soglia minima, questo vuol dire che dobbiamo rompere le palle ancora e di più. Possiamo contarcela tra di noi, ma non basta. Dobbiamo uscire dai nostri blog e conquistare alla causa referendaria altri blogger indecisi, dobbiamo uscire in strada e fare quella propaganda negata dalle televisioni, salvo rare eccezioni. Il manifesto mette a disposizione questa bella vignetta di Vauro, da stampare su magliette, adesivi, volantini e dove volete voi.

LA TROVATE CLICCANDO QUA

referendum

Etichette: , , ,

43 Commenti:

Alle 4 giugno 2011 21:56 , Blogger LYSERGICFUNK ha detto...

....Fatto !
..ci pensavo oggi mentre leggevo il mio quotidiano comunista preferito, ma me ne ero già dimenticato (sarà l'età, o la ganja.....)....Grazie Ally

 
Alle 4 giugno 2011 22:05 , Anonymous Bibi ha detto...

io tutti i giorni pubblicizzo su facebook e vedo che il passaparola va.
ma non basta.
un'amicami ha mandato dei volantini via mail che stamperò lunedì e passerò un po' di tempo a fare volantinaggio e mailing.
ho fiducia, come per Milano.
Bibi

 
Alle 4 giugno 2011 22:10 , Blogger Alligatore ha detto...

@LYSERGICFUNK
Grande...ho visto dove l'hai messo; per fortuna che ci sono io, giovane e senza vizi ;)
@Bibi
Pure io ho fiducia, ma continuo lo stesso ad inventarmi cose: cene, adesivi, post, pre ...ogni mail che mando, in fondo ho scritto una frasetta per ricordarsi il voto e far girare.
@TUTTI
Facciamo girare il messaggio e rompiamo le palle (attenzione, non invertire la cosa).

 
Alle 4 giugno 2011 22:24 , Anonymous 'povna ha detto...

Alla mia terza campagna referendaria, confermo empiricamente il sondaggio: alla legge 40 fu chiaro che non ce l'avremmo fatta, mentre a quello costituzionale, l'anno dopo, a un certo punto scollettammo, nella percezione di tutti, verso la vittoria. Dobbiamo fare uno sforzo, hai ragione, e soprattutto, come dici, non dobbiamo suonarcela tra noi e pensare che le nostre frequentazioni valgano un sondaggio. Volantini, volantini, volantini, specie in luoghi ad alta frequentazione come mercati e supermercati!

 
Alle 4 giugno 2011 22:25 , Blogger mr.Hyde ha detto...

Se è come dici, manca poco..un'altro 3%.: Io sto girando fra le persone che conosco e non, per racimolare qualche altra presenza...

 
Alle 4 giugno 2011 22:38 , Blogger Alligatore ha detto...

@'povna
Ci siamo quasi, questa è la mia percezione (vicina a quel sondaggio), ma sarà dura, voto dopo voto. Non manca molto quindi, come sempre sono ottimista, ma ... duri fino alla fine: volantini, pizze, telefonate, mail ...
@mr.Hyde
Sì, tre per cento o forse più di indecisi o che non ne sanno nulla e rideremo come Vanessa ;)

 
Alle 4 giugno 2011 23:08 , Blogger silvia ha detto...

Ho dato un pacco di volantini ai miei figli, da portare alla festa della birra.
Sono i giovani quelli che hanno più da smenarci sul nucleare, e che cavolo.
mia cognata mi ha detto che non ha intenzione di andare a votare, perchè ci è appena stata, al seggio, per le comunali.
le ho detto ah beh allora ti conviene trasferirti in un paese dittatoriale, così non ti scomodi più.
mio marito le ha detto se non ci vai non ti guardo più in faccia.

 
Alle 4 giugno 2011 23:12 , Blogger Cirano ha detto...

mitico Alligatore stiamo pensando con Lara "Estate incantata" di fare un post unico da pubblicare in contemporanea su tutti i blog....credo che possiamo contare anche su di te???"

 
Alle 4 giugno 2011 23:22 , Blogger Alligatore ha detto...

@silvia
Benvenuta nella palude. L'importante è parlarne e vedo che ne parlate ... e poi alla fine torna sempre Gaber: libertà è partecipazione.
@Cirano
Grazie per la proposta. Ci sarò? Dipende dal giorno (no martedì e no venerdì), e dal contenuto, che deve essere semplice (sono un blog tecnicamente arretrato) e strettamente legato ai quesiti (sui contenuti vinciamo).

 
Alle 4 giugno 2011 23:25 , Blogger robydick ha detto...

aderisco! :)

 
Alle 4 giugno 2011 23:28 , Blogger Alligatore ha detto...

"Operazione Vanessa" comincia bene :)

 
Alle 5 giugno 2011 00:02 , Blogger Adriano Maini ha detto...

Rompere! Rompere! Rompere! Le scatole ...

 
Alle 5 giugno 2011 00:12 , Blogger viola ha detto...

Certo, rompere, rompere...Parlarne, chissà magari c'è chi ha ancora bisogno di una spintarella... E noi gliela diamo!!

 
Alle 5 giugno 2011 00:25 , Blogger Alligatore ha detto...

@Adrian
Quando il gioco si fa duro i duri incominciano a giocare...
Toga, toga, toga ...
@Viola
Fino a lunedì 13 giugno bisogna spingere come forsennati ...

 
Alle 5 giugno 2011 07:55 , Blogger Maraptica ha detto...

Ho già fatto il mio solito giro per un paio di anziani che , di solito, accompagno alle urne. Quest'anno materialmente non potrò ma sto cercando chi lo faccia al posto mio. Diffondiamo fino all'ultimo giorno! ;)

 
Alle 5 giugno 2011 10:50 , Blogger Alessandra ha detto...

All'estero penso che abbiamo votato tutti... dipende poi cosa ne faranno delle nostre schede. Molte schede che arrivano dell'estero le annullano con la scusa che sono fatte con penne sbagliate, (a noi dicono biro nera o blu) o segni sbagliati (a noi dicono x o barra, anni fa ci hanno detto anche V, come si fa nei paesi anglo, e poi tutte le V le hanno scartate...) insomma, spero che anche i nostri voti contino, anche se siamo in pochi.

Questa volta dei milanesi mi fido, pero'.

coraggio!!!

ciao
A.

 
Alle 5 giugno 2011 10:58 , Blogger Berica ha detto...

Abbiamo preparato dei volantini
da mettere nelle cassette della posta dei vicini.
(c'è anche la rima)

Qui una interessante proposta di Mario Agostinelli: http://www.energiafelice.it/2011/06/proposta/

 
Alle 5 giugno 2011 11:20 , Blogger VioletPussy ha detto...

vedo anche io molto passaparole su internet,e mi stupisco del fatto che siamo ancora bassi con le percentuali...io continuo col volontariato del volantinaggio e cercherò di avere (per una volta) fiducia verso gli italiani...

 
Alle 5 giugno 2011 12:17 , Blogger Ross ha detto...

Bravo bravissmo Ally.
Contro chi lo vorrebbe mettere fuorilegge, diventiamo i pirati di questo referendum!

 
Alle 5 giugno 2011 12:24 , Blogger Baol ha detto...

Ho trovato quella di Altan prima ma pure questa immagine è bella davvero!!!

 
Alle 5 giugno 2011 15:06 , Blogger Eva ha detto...

Noi tra i denti, qualcun altro in altri siti....

 
Alle 5 giugno 2011 15:44 , Blogger Alligatore ha detto...

@Maraptica
Come sempre encomiabile il tuo impegno, spero troverai sostituti per accompagnare al seggio gli anziani. Il messaggio è chiaro: fino all'ultimo minuto REFERENDUM
@Alessandra
Benvenuta nella palude. Non conoscevo questa situazione, spero ci siano controlli rigorosi e che manco un voto vada perso. Tutti i voti sono importanti, al contrario di chi pensa siano tutti inutili ;)
@Berica
Dopo mi leggo la proposta di Agostinelli, e bene per il porta a porta ... ma dove è finito il tuo avatar?. Perchè non metti il disegno di Vauro?
@VioletPussy
Pure io pensavo fossimo al di sopra dell'asticella del 50% (la RETE purtroppo non raggiunge tutti, tipi gli anziani, che guardano solo la tv, dove di REFERENDUM si parla poco). Quindi servono le due cose che fai tu: volantinaggio e fiducia ...
@Ross
Mi hai rubato le parole di bocca. Saremo i pirati del REFERENDUM (io ho pure la bandana giusta).
@Baol
Ho visto quella di Altana da te e in altri blog ...splendide entrambe. Bene che ci sia una concorrenza tra vignettisti per il REFERENDUM.
@Eva
In altri siti web? ... ho capito, forse non web ;)

 
Alle 5 giugno 2011 17:26 , Anonymous 'povna ha detto...

Internet a questo punto serve a poco (con questo non voglio dire di lasciarlo perdere, però va a incidere su una fascia di quorum potenziale che o ha già deciso di andare o ha già deciso di non andare, e poco smuovi, ora). Volantini, volantini, volantini. Strada, strada, strada. E ricordiamoci che si può votare fuori sede se ci si fa nominare rappresentanti di lista!

 
Alle 5 giugno 2011 19:43 , Blogger Alligatore ha detto...

@'povna
Concordo: non abbandonimo il web, ma usciamo anche in strada, con le capacità e la creatività di ognuno.
Interessante la tua segnalazione:
CHI PER VARI MOTIVI E' LONTANO DA CASA PUO' VOTARE FACENDOSI NOMINARE RAPPRESENTATE DI LISTA.

 
Alle 5 giugno 2011 21:18 , Blogger Grace (ma NANA che al REFERENDUM vota SI) ha detto...

Evvai..ora ho la vignetta come avatar.
Il sorriso della gnappa tornerà dopo il REFERENDUM.
Perchè ce la faremo...per forza..ed allora il sorriso splenderà sulla bocca di tutti per un bel po' di tempo :))))
- Come dite?
Ho rotto le palle?
Yu-huuu...sto riuscendo nella MISCION!

 
Alle 5 giugno 2011 21:31 , Blogger Sara ha detto...

Grazie Ali, sei semre prezioso!
Zampatine dalla gatta Sissi!

 
Alle 5 giugno 2011 22:01 , Blogger Itsas ha detto...

l'ho messo anch'io, alli,
e con i miei studenti faccio campagna per il voto!

 
Alle 5 giugno 2011 23:33 , Blogger Alligatore ha detto...

@Grace referendaria
Direi perfetto il passaggio dal bel sorriso al digrignante 4 volte sì con la matita tra i denti ... perfetta rompipalle ;)
@Sara
Grazie, anche lei voterà al REFERENDUM?
@Itsas
Gran ritorno in palude ... tutti impegnati a rompere le palle per una giusta causa ...

 
Alle 6 giugno 2011 10:23 , Blogger Adriana ha detto...

Ah, ah, che bella! Dai, ultimi sforzi!

 
Alle 6 giugno 2011 13:19 , Blogger Ernest ha detto...

Rompere rompere!

 
Alle 6 giugno 2011 14:22 , Blogger nico ha detto...

che brutta cosa che mi dici ally! mi sembra assurdo che le intenzioni di voto siano ancora così poche!
ma anche per questo un post del genere è semplicemente geniale! speriamo che venga raccolto da parecchi! grande diego, ciao

 
Alle 6 giugno 2011 17:09 , Blogger petrolio-muso ha detto...

ah, ecco meglio questa: ci sono i quattro sì! e rompiamoleeeeeeeeeeeeeeeeeeee

 
Alle 6 giugno 2011 17:11 , Blogger Alligatore ha detto...

@Adriana
Sì, è veramente bella e raccoglie tutte le sollecitazioni più forti: matita tra i denti, bandana dei 4 sì ...
@Ernest
Rompere ancora una settimana, per poi costruire una nuova era ...
@Nico
Una brutta notizia che è meglio sapere ora, per prevenire una sconfitta domani ... credo che la maggioranza degli italiani non voglia il nucleare, l'acqua in mano a dei profittatori, e l'impunità, ma se non viene informata da chi di dovere, la percentuale dei votanti potrà essere sotto al 50%. E allora, dal basso, dobbiamo informare noi ...fino all'ultimo voto.

 
Alle 6 giugno 2011 17:12 , Blogger Alligatore ha detto...

@petrolio-muso
Rompiamo oggi, per 4 sì domenica e lunedì ...

 
Alle 6 giugno 2011 18:53 , Blogger mr.Hyde ha detto...

A Proposito di rompere le palle:.. anche nei negozi e negli uffici o dove si fa la fila insieme agli incazzati per tasse bollette etc..(come un po' tutti)..c'e l'occasione giusta per spiegare le ragioni del referendum... Ho visto che molti sono indottrinati ed hanno le idee chiare..
..Ma bisogna ancora ERRE LE PPA' ...

 
Alle 6 giugno 2011 20:52 , Blogger Stefania248 ha detto...

oh, ma quanto rompi?
;)

 
Alle 7 giugno 2011 10:54 , Anonymous notizie del futuro ha detto...

Non mi stancherò mai di rompere per le cause giuste...

 
Alle 7 giugno 2011 13:14 , Blogger Cirano ha detto...

adottiamo un astenuto....le nonne anziane...reclutiamo tutti!!!!! E' troppo importante!!!

 
Alle 7 giugno 2011 15:03 , Blogger Alligatore ha detto...

@Stefania248
Sono in giro tutto il giorno a rompere le palle ;) scusa l'assenza.
@notizie del futuro
Spero le tue notizie dal futuro siano buone con il raggiungimento del quorum ...
@Cirano
Facciamo il possibile per raggiungerlo ... sì, anche con le nonne.

 
Alle 7 giugno 2011 20:56 , Blogger iggy ha detto...

si, rompere le palle a manetta..
sono un campione!

 
Alle 7 giugno 2011 21:22 , Blogger Alligatore ha detto...

Lo sapevo, sei uno di noi iggy ...

 
Alle 9 giugno 2011 08:25 , Blogger Silvia ha detto...

Sempre originale Vauro :)

Io sto facendo pressing su casa mia...

Siamo pochi ma buoni!

 
Alle 11 giugno 2011 14:48 , Blogger Alligatore ha detto...

@Silvia
Continua fino alle 15 di lunedì ...

 

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

<< Home page