giovedì 23 giugno 2011

Intervista a Tiziano Mazzoni


Tiziano Mazzoni, un cantautore nella palude. Non ne nascono molti di cantautori così oggi, di quelli capaci di costruire un mondo con le parole, mentre te lo stanno raccontando. Tiziano da Pistoia è così. Ha iniziato con il blues, partecipando attivamente a PistoiaBlues, poi si è avvicinato alla musica d’autore italiana: Bubola, Ciampi, De André, De Gregori. Prima ha cercato di interpretarli, poi ha collaborato con alcuni di loro.
È partito con il progetto Shiloq (dal siriano scirocco), rileggendo pezzi di Fabrizio De Andrè con accanto due nomi storici come Ellade Bandini e Giorgio Cordini, ha tradotto classici del folk e del rock statunitense da Woody Guthrie a Bob Dylan e nel 2007 ha pubblicato il suo primo disco, Zaccaria per terra. Dal 2009 ha cominciato a girare i palchi d’Italia con Luigi Grechi, e quest’anno ha sfornato il suo nuovo cd, prodotto dalla Eccher, la label di Massimo Bubola: Goccia a Goccia, pieno zeppo di musicanti della scena cantautorale italica (andatevi a leggerli nei suoi spazi web, sono troppi). Poteva mancare il passaggio nella palude? Sarebbe stato un delitto. E allora, se ci sei Tiziano, batti un colpo …
VAI AL SUO MYSPACE http://www.myspace.com/tizianomazzoni

Etichette: , , , , , , , , , , , , , ,

87 Commenti:

Alle 23 giugno 2011 21:37 , Anonymous Anonimo ha detto...

ciao!

 
Alle 23 giugno 2011 21:38 , Blogger Alligatore ha detto...

Benvenuto nella palude Tiziano.

 
Alle 23 giugno 2011 21:39 , Anonymous Anonimo ha detto...

scusa il ritardo ma dovevo ormeggiare la canoa nella palude..

 
Alle 23 giugno 2011 21:40 , Blogger Alligatore ha detto...

Ah, ah, ah...
Tempi perfetti, non ti preoccupare ...

 
Alle 23 giugno 2011 21:40 , Blogger Alligatore ha detto...

Sei tu? ... mi fido, anzi ti sento suonare nella palude.

 
Alle 23 giugno 2011 21:42 , Anonymous Anonimo ha detto...

sono molto impressionato..la nebbia, i rampicanti, mi impediscono di avanzare..dammi tu un indizio..

 
Alle 23 giugno 2011 21:42 , Blogger Alligatore ha detto...

Ho già fatto partire il tuo disco e ora parto con la prima domande...

 
Alle 23 giugno 2011 21:42 , Blogger Alligatore ha detto...

Chi è Tiziano Mazzoni? Bluesman o cantautore?

 
Alle 23 giugno 2011 21:43 , Anonymous Anonimo ha detto...

..in "Goccia a goccia" parlo anch'io di una palude e di una strega...

 
Alle 23 giugno 2011 21:44 , Anonymous Anonimo ha detto...

..sono partito come chitarrista blues ma col passare del tempo credo di essermi scoperto più uno storyteller...un cantastorie, insomma..

 
Alle 23 giugno 2011 21:44 , Blogger Alligatore ha detto...

Bene, canzoni ...

 
Alle 23 giugno 2011 21:45 , Blogger Alligatore ha detto...

Come nascono le tue canzoni? Prima la musica e poi le parole o è il contrario?

 
Alle 23 giugno 2011 21:46 , Anonymous Anonimo ha detto...

..beh, sì, canzoni che sono storie..

 
Alle 23 giugno 2011 21:47 , Anonymous Anonimo ha detto...

generalmente inizio scrivendo le parole..ho in mente un ritmo, un'atmosfera..ma la melodia nasce dopo

 
Alle 23 giugno 2011 21:48 , Blogger Alligatore ha detto...

Come sono nate le canzoni di “Goccia a goccia”?

 
Alle 23 giugno 2011 21:50 , Anonymous Anonimo ha detto...

sono nate goccia a goccia veramente.. dal 2007 al 2009..appunti di viaggio, di un viaggio che per me, in quel periodo, era un po'incasinato..

 
Alle 23 giugno 2011 21:52 , Blogger Alligatore ha detto...

... e le canzoni, come gran parte dell'arte, ha portato l'ordine nel caos.

 
Alle 23 giugno 2011 21:54 , Anonymous Anonimo ha detto...

scrivere implica un ripensamento, e pensare a volte può anche portare un poco di ordine nel caos..

 
Alle 23 giugno 2011 21:55 , Blogger Alligatore ha detto...

C’è una canzone in particolare che rappresenta il tizianomazzoni-sound?

 
Alle 23 giugno 2011 21:57 , Anonymous Anonimo ha detto...

probabilmente "Quando il cielo lava il viso alla città"..ma anche "Ad occhi aperti"..la ritmica rhythm&blues misto all'hammond..

 
Alle 23 giugno 2011 21:59 , Blogger Alligatore ha detto...

Difficile prenderne una, ma decisamente "Quando il cielo ..." colpisce. Poetica, corale, da film ... un pelo più delle altre.

 
Alle 23 giugno 2011 22:01 , Blogger Alligatore ha detto...

Se “Goccia a goccia” fosse un concept-album su cosa sarebbe?

 
Alle 23 giugno 2011 22:01 , Blogger Alligatore ha detto...

...forse lo è.

 
Alle 23 giugno 2011 22:03 , Anonymous Anonimo ha detto...

.eccetto la canzone che apre il CD "Ad occhi aperti", dedicata a Maurizio Ferretti, musicista, autore e ricercatore musicale pistoiese, il CD è sostanzialmente incentrato sul tema del rapporto, della relazione..i suoi diversi aspetti ed i suoi diversi e mutevoli tempi

 
Alle 23 giugno 2011 22:05 , Blogger Alligatore ha detto...

Nel cd ci sono una serie impressionante di ospiti, del meglio della musica italiana, con storie importanti.

 
Alle 23 giugno 2011 22:05 , Blogger Alligatore ha detto...

Come sei riuscito ad unirli? qualche episodio curioso?

 
Alle 23 giugno 2011 22:10 , Anonymous Anonimo ha detto...

ho collaborato con tutti loro in diversi momenti..con Ellade Bandini e Giorgio Cordini per un progetto su De André, col quale hanno a lungo collaborato..con Nick Becattini e Riccardo Tesi sono cresciuto "musicalmente" in quel di pistoia..
un episodio che ricordo con piacere è un concerto di Luigi Grechi a Firenze..in quella occasione ascoltò il mio primo CD "Zaccaria per terra" ed apprezzò la mia traduzione di "Deportee" di Guthrie..mi disse che era rimasto colpito dalla trasposizione e dall'adattamento..il brano si chiama "Clandestini" ed era una trasposizione dei migranti messicani negli USA riportata ai giorni nostri e nel nostro paese--

 
Alle 23 giugno 2011 22:13 , Blogger Alligatore ha detto...

Sì può ascoltare sul tuo myspace ...

 
Alle 23 giugno 2011 22:14 , Blogger Alligatore ha detto...

Bello dire con mezzi nuovi storie di ieri, e rinnovare questa gloriosa tradizione di parole.

 
Alle 23 giugno 2011 22:17 , Anonymous Anonimo ha detto...

credo di sì ma sicuramente lo metterò sulla mia pagina www.tizianomazzoni.it per un dowload..si trova comunque su youtube solo come audio..

 
Alle 23 giugno 2011 22:18 , Blogger Alligatore ha detto...

... e l'ispirazione? Dove trovi l’ispirazione?

 
Alle 23 giugno 2011 22:18 , Blogger Alligatore ha detto...

…A proposito di scrittura e ispirazione, mi ricordo quello che diceva Eddie Vedder: le idee migliori vengono nei momenti più inopportuni, quando non hai la possibilità di buttarle giù. Poi le dimentichi, e ti rimane il vago ricordo di una cosa grandissima....che rabbia.

 
Alle 23 giugno 2011 22:18 , Blogger Alligatore ha detto...

Mai capitato? Giri con un quadernetto o un registratore?

 
Alle 23 giugno 2011 22:20 , Anonymous Anonimo ha detto...

le idee mi vengono nei momenti più impensati, per cui giro con un taccuino e, a volte, appunto le mie idee sul recorder del cellulare..

 
Alle 23 giugno 2011 22:22 , Blogger Alligatore ha detto...

Il cd è uscito presso Eccher Music. Come hai incontrato la label di Massimo Bubola.

 
Alle 23 giugno 2011 22:23 , Blogger Alligatore ha detto...

Come è stato lavorare con un cantautore storico come lui?

 
Alle 23 giugno 2011 22:25 , Anonymous Anonimo ha detto...

Massimo venne a Firenze nella primavera del 2010 per una presentazione del CD "Chupadero" con la Barnetto Bros. Band..in quella occasione proposi a Massimo di ascoltare il mio CD "Zaccaria per terra" e di darmi un suo parere.. mi richiamò giorni dopo dicendo che aveva aopprezzato ilmio lavoro ed io gli dissi che stavo lavorando ad un nuovo CD..si dimostrò interessato e così, da cosa nacque cosa..

 
Alle 23 giugno 2011 22:27 , Blogger Alligatore ha detto...

Quindi un incontro live (grande la Barnetti) ... un incontro diretto.

 
Alle 23 giugno 2011 22:28 , Blogger Alligatore ha detto...

Niente web.

 
Alle 23 giugno 2011 22:28 , Anonymous Anonimo ha detto...

lavorare con Massimo è stato molto emozionante..Massimo ha influenzato sicuramente la mia formazione di musicista, plasmando in qualche modo anche quella che per me è l'idea di canzone..

 
Alle 23 giugno 2011 22:29 , Anonymous Anonimo ha detto...

..come avrai certamente arguito ho molta più facilità negli incontri diretti..

 
Alle 23 giugno 2011 22:31 , Blogger Alligatore ha detto...

Ma anche con il web, non te la cavi male ...

 
Alle 23 giugno 2011 22:31 , Blogger Alligatore ha detto...

A proposito, con Internet che rapporto da utente?

 
Alle 23 giugno 2011 22:32 , Anonymous Anonimo ha detto...

..è questione di prenderci la mano..ma devo dire che più vado avanti, più è avvincente..

 
Alle 23 giugno 2011 22:33 , Blogger Alligatore ha detto...

Vedo, vedo ... nella palude elettronica ti stai abituando.

 
Alle 23 giugno 2011 22:34 , Blogger Alligatore ha detto...

Con Internet che rapporto da utente?

 
Alle 23 giugno 2011 22:35 , Anonymous Anonimo ha detto...

..sostanzialmente però con internet ho un rapporto da utente..è una potente einsostituibiile fonte do informazioni e potente strumento di comunicazione direi "orizzontale"--fuori dagli schemi e dalle gerarchie dei media

 
Alle 23 giugno 2011 22:37 , Blogger Alligatore ha detto...

… e da musicante, il rapporto con la Rete delle Reti e le nuove tecnologie in genere?

 
Alle 23 giugno 2011 22:40 , Blogger Alligatore ha detto...

Ho visto che hai un bel sito... cosa orginale oggi, dove tanti si affidano solo a facebook.

 
Alle 23 giugno 2011 22:40 , Anonymous Anonimo ha detto...

senz'altro il mio rapporto è positivo..la possibilità di scambiarsi materiale musicale, addirittura tracce da utilizzare in un mix, ad un livello di qualità impensabile anche solo un decennio fa, da i brividi..

 
Alle 23 giugno 2011 22:43 , Anonymous Anonimo ha detto...

sono anche su facebook..

 
Alle 23 giugno 2011 22:45 , Blogger Alligatore ha detto...

Ho visto, ho visto, una pagina creata da un fan ...se non sbaglio.

 
Alle 23 giugno 2011 22:45 , Blogger Alligatore ha detto...

Ma torniamo al territorio ...

 
Alle 23 giugno 2011 22:46 , Blogger Alligatore ha detto...

Tu sei di Pistoia, città lontana dai grandi centri però musicalmente viva, all’interno di una regione altrettanto viva nel campo delle attività musicali.

 
Alle 23 giugno 2011 22:46 , Blogger Alligatore ha detto...

Cosa ne pensi di questo? È un bene per un cantautore nascere a Pistoia?

 
Alle 23 giugno 2011 22:49 , Anonymous Anonimo ha detto...

la provincia non ha solo aspetti negativi, anzi..la sua tranquillità ti permette un approfondimento che risulta quasi naturale..in fondo pistoia, piccola e verde ai piedi dell'appennino, è abbastanza lontana per permetterti uno sviluppo autonomo ma non tanto da chiuderti fuori..sono più o meno 30' di auto da firenze, pisa e bologna..

 
Alle 23 giugno 2011 22:52 , Blogger Alligatore ha detto...

Sono andato a vederemela su google maps... effettivamente è così, km più, km meno.

 
Alle 23 giugno 2011 22:54 , Blogger Alligatore ha detto...

Hai contatti con altri artisti della tua città o regione? Di altre?

 
Alle 23 giugno 2011 22:55 , Anonymous Anonimo ha detto...

tornando alla tua domanda sulle tecnologie del web, un grande merito che devo riconoscere loro è quello di potersi muovere, anche virtualmente, e comunicare, diffondere il tuo lavoro, proprio come mi dai l'opportunità di fare adesso

 
Alle 23 giugno 2011 22:56 , Blogger Alligatore ha detto...

Certo, una cosa impensabile fino a qualche anno fa ... manco Philip K. Dick.

 
Alle 23 giugno 2011 22:59 , Blogger Alligatore ha detto...

Forse si è persa: hai contatti con altri artisti della tua città o regione? Di altre?

 
Alle 23 giugno 2011 22:59 , Anonymous Anonimo ha detto...

ho molti contatti con musicisti dellamia città e della mia zona..nick becattini, riccardo tesi, marco pierozzi a pistoia..ma anche andrea marianelli, contrabbassista di S.Miniato, Francesco Bocciardi di Firenze e tanti altri.. non mancano però collaborazioni con musicisti come Edoardo Martinez di Roma, anchise Bolchi di Mantova..e questi solo per limitarci alle collaborazioni relative a Goccia a goccia..la musica è un linguaggio trtasversale..anche geograficamente

 
Alle 23 giugno 2011 23:00 , Blogger Alligatore ha detto...

Già, nel tempo e nello spazio.

 
Alle 23 giugno 2011 23:00 , Blogger Alligatore ha detto...

... a proposito, il primo disco/cassetta della tua vita?

 
Alle 23 giugno 2011 23:00 , Blogger Alligatore ha detto...

...quello acquistato, intendo.

 
Alle 23 giugno 2011 23:02 , Anonymous Anonimo ha detto...

forse un aspetto sul quale mi trovo a soffermarmi adesso è che in "Goccia a goccia" tra il catanese Pippo Guarnera e il pre-alpino Giorgio Cordini, di Provaglio D'Iseo, ci sono davvero molti km e tanta storia..

 
Alle 23 giugno 2011 23:03 , Anonymous Anonimo ha detto...

il primo LP (come si chiamavano allora..) che ho acquistato è stato "Pat Garrett & Billy the Kid" di Dylan..

 
Alle 23 giugno 2011 23:05 , Blogger Alligatore ha detto...

Un disco epocale, che ho fregato spesso a mio fratello maggiore ... mi ricordo quella copertina, con Kris Kristofferson...

 
Alle 23 giugno 2011 23:07 , Blogger Alligatore ha detto...

O forse mi confondo ... in Rete ora non la trovo.

 
Alle 23 giugno 2011 23:07 , Anonymous Anonimo ha detto...

..è forse un disco particolare nella produzione di Dylan ma la cui influenza si può avvertire in diverse occasioni nell'opera dei cantautori italiani

 
Alle 23 giugno 2011 23:08 , Blogger Alligatore ha detto...

Già, molti nomi di nostri cantautori, questa sera citati.

 
Alle 23 giugno 2011 23:10 , Blogger Alligatore ha detto...

Perché fai musica? Per liberarti dai demoni interiori? Per essere amato? Perché ti piace?

 
Alle 23 giugno 2011 23:12 , Anonymous Anonimo ha detto...

corretto, è proprio lui, confermo..
anche se del songwriter del minnesota il mio preferito resta "Blood on the tracks"

 
Alle 23 giugno 2011 23:13 , Blogger Alligatore ha detto...

Forse nella ristampa del cd hanno cambiato copertina.

 
Alle 23 giugno 2011 23:14 , Anonymous Anonimo ha detto...

sinceramente faccio musica perché non posso farne a meno..è una mia forma di espressione che passa attraverso la musica e le storie cantate.. se conoscesi con precisione la risposta alla tua domanda forse questo meccanismo si incepperebbe..

 
Alle 23 giugno 2011 23:16 , Blogger Alligatore ha detto...

... per finire, una domanda che non ti ho fatto, una risposta e poi tutti a nanna.

 
Alle 23 giugno 2011 23:20 , Blogger Alligatore ha detto...

La domanda a piacere è sempre la più difficile ...

 
Alle 23 giugno 2011 23:21 , Anonymous Anonimo ha detto...

una domanda che spesso mi faccio e che adesso posso condividere con te e con gli amici che ci leggono è questa: perché scrivere?
e la risposta, almeno per me, è che la nostra esperienza, le storie che ne sono originate, sono un patrimonio da condividere, sono la nostra testimonianza lungo un viaggio che ci fa incontrare e comunicare..

 
Alle 23 giugno 2011 23:22 , Blogger Alligatore ha detto...

Certo, scrviamo sempre per qualcuno ... per noi in primis, ma non solo, altrimenti non lo faremmo.

 
Alle 23 giugno 2011 23:23 , Blogger Alligatore ha detto...

Grazie Tiziano, te la sei cavata ottimamente direi.

 
Alle 23 giugno 2011 23:26 , Anonymous Anonimo ha detto...

..mentre recupero quel poco di zavorra con la quale mi ero ancorato nella tua palude e riprendo a remare..tra poco rivedrò la riva..ma porterò con me il ricordo di una bella chiacchierata con Alligatore...
come si dice..see you later, Alligator!

 
Alle 23 giugno 2011 23:27 , Blogger Alligatore ha detto...

Piacere tutto mio ... buon viaggio di ritorno.

 
Alle 23 giugno 2011 23:27 , Blogger Alligatore ha detto...

Buonanotte e buonafortuna Tiziano.

 
Alle 24 giugno 2011 12:47 , Blogger Alessandra ha detto...

Mi piace questo modo di fare le interviste :-) bravo Alli!

 
Alle 24 giugno 2011 12:50 , Blogger Alligatore ha detto...

Grazie Ale ;)

 
Alle 25 giugno 2011 14:07 , Blogger Carmine Volpe ha detto...

si ha ragione ale una bella intervista innovativa e poi ho conosciuto un artista di cui ignoravo la storia

 
Alle 26 giugno 2011 20:36 , Blogger Alligatore ha detto...

@Carmine Volpe
Benvenuto nella palude e grazie per l'apprezzamento ...spero troverai altri conosciuti o meno passati per la blog-intervista.

 

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

<< Home page