mercoledì 23 marzo 2011

Acqua torbida acqua pulita

La storia della moratoria sul nucleare decisa dal governo mi sembra molto strana, una cosa per intorbidare le acque. Sembra si voglia depotenziare l'appuntamento referendario di giugno (si voterà il 12 e 13 giugno), importante non solo per la vitale questione nucleare, ma anche per l’acqua e per il legittimo impedimento. Per questo invito a firmare l’appello della campagna Acqua Bene Comune, che sabato 26 marzo darà vita ad una pacifica manifestazione. Io ho firmato ora …

SE VUOI, ANCHE TU CLICCA QUI leggi tutto e firma l'appello

Etichette: , , , , ,

29 Commenti:

Alle 23 marzo 2011 23:13 , Blogger Ross ha detto...

Dopo il differimento della data delle consultazioni il più avanti possibile, questo della moratoria è il secondo vigliacco tentativo con il quale il Governo (che ha il terrore di perdere miseramente il referendum, insieme alle elezioni) vorrebbe indurci ad allentare la tensione positiva che si è creata attorno all'opposizione al nucleare e convincerci che non c'è più alcuna urgenza o necessità di preoccuparci e di partecipare al voto. Stiamo in campana.

 
Alle 23 marzo 2011 23:20 , Blogger Alligatore ha detto...

Sottoscrivo il tuo pensiero e l'appello finale Ross: stiamo in campana.

 
Alle 23 marzo 2011 23:36 , Blogger Sara ha detto...

Insomma l'ha detto la ministra che non dobbiamo essere emotivi con il nucleare!?!

 
Alle 24 marzo 2011 00:13 , Blogger Alligatore ha detto...

Infatti, loro per emotività hanno deciso la moratori di un anno, così passa l'onda giapponese(pensano criminalmente ... nascondendo che il problema continuerà ad esistere).
Stiamo in campana.

 
Alle 24 marzo 2011 00:15 , Blogger Adriano Maini ha detto...

In questo caso, sì, si può azzardare il vecchio e caro "venceremos!".

 
Alle 24 marzo 2011 00:19 , Blogger Alligatore ha detto...

Lo spero Adriano, ma dall'altra parte sono forti, pieni di mezzi, soldi e trucchetti ... insomma, stiamo in campana.

 
Alle 24 marzo 2011 06:52 , Blogger Kylie ha detto...

Sì è tutta una mossa per non perdere voti alle prossimi amministrative in 1300 enti...

Bacio

 
Alle 24 marzo 2011 07:25 , Blogger mark ha detto...

Con il nuovo rimpasto ci sono individui con le mani in pasta...mentre questo escamotage per baipassare l'effetto onda emotiva, è un'altra delle trovate da baraccone che nella maggior parte dei casi sortiscono l'effetto desiderato. Triste a dirlo ma per arrivare a quella gran parte della popolazione che vive sotto l'influenza mediatica non sarà facile...spero in una svolta, non politica ma esistenziale...vive la France

 
Alle 24 marzo 2011 08:29 , Blogger Maraptica ha detto...

Stanno prendendo tempo perchè tutto quel che è accaduto ci ha fatto (giustamente) una paura nera e ora come ora, se si andasse a vota, la risposta sarebbe sicuramente NO al nucleare. Firmai già in piazza per l'idv un anno fa, replico ovviamente. Grazie ;)

 
Alle 24 marzo 2011 10:48 , Blogger Berica ha detto...

Considerati i problemi di memoria che affliggono le italiche genti, i continui differimenti e gli intorbidamenti delle acque, le menzogne quotidiane stanno diventando l'unica "realtà".
In campana!

 
Alle 24 marzo 2011 12:34 , Blogger Jane (Pancrazia) Cole ha detto...

Sottoscritto anch'io ed ora metto anche il banner da me. Grazie per avermelo ricordato.

 
Alle 24 marzo 2011 12:52 , Blogger Ernest ha detto...

il tentativo è proprio quello di oscurare il tutto e sperare che il popolino si dimentichi

 
Alle 24 marzo 2011 17:13 , Blogger petrolio ha detto...

ma certo come per il FUS! Demente chi crede che siano delle decisioni colte e interessate esclusivamente al bene del paese… Io non ci casco e continuo a diffondere terrore emotivo riguardo a Nucleare Acqua Cultura Economia Energia (il costo della benza aumenta e quello dei biglietti al cinema diminuisce, embè?)! Amorteiltiranno!

 
Alle 24 marzo 2011 20:47 , Blogger Alligatore ha detto...

@Kylie
Sì, anche questo, ma è perchè hanno paura di una sconfitta politica su tutta la linea. Abbiamo la possibilità di mandarli a casa dando noi la linea politica del futuro ...
@mark
Dici bene, la forza mediatica è sproporzionata, l'opposizione parlamentare non è una convincente alternativa (per essere buoni), è urgente una svolta esistenziale, quindi, stiamo in campana.
@Maraptica
Hanno paura di perdere, qualsiasi cosa da loro fastidio, e questo è segno di debolezza ... ma sono disposti a tutto pur di non mollare la cadrega. Quindi, stiamo in campana...
@Berica
Hai detto tutto perfettamente: in campana!
@Jane
Grazie a te del passaggio e del fondamentale passaparola...
@Ernest
Noi siamo qui per impedire che nessuno dimentichi: acqua, nucleare, legittimo immediato. Dobbiamo votare per questi REFERENDUM; il 12 e 13 giugno non predente impegni.
@petrolio
Sono decisioni di chi vede finire il suo tempo senza aver risolto un problema, ma creandone sempre di nuovi e costosi per le nostre tasche (non potevano accorpare REFERENDUM ed amministrative?). Sui tagli al FUS reintegrati con l'aumento della benzina, non ho parole. Non potevano tagliare le spese militari, per dirne una? A proposito, tra poco vado a sentire GINO STRADA da Santoro ...arrivano i nostri, e non sono armati ;)

 
Alle 24 marzo 2011 23:27 , Blogger Baol ha detto...

Firmato!

 
Alle 24 marzo 2011 23:35 , Blogger Alligatore ha detto...

Dopo aver visto Anno Zero? ... ottima scelta di tempi ;)

 
Alle 25 marzo 2011 15:25 , Anonymous Adriana ha detto...

Già firmato! :-)

 
Alle 25 marzo 2011 16:24 , Blogger Alberto ha detto...

Come dice Ross stiamo in campana. Per l'acqua hai fatto bene a ricordarlo. Avevo già firmato.

 
Alle 25 marzo 2011 18:08 , Blogger Alligatore ha detto...

@Adriana
Bene ... facciamo firmare più persone e teniamo desta l'attenzione.
@Alberto
...in campana!

 
Alle 25 marzo 2011 19:04 , Blogger web runner ha detto...

Una vocina subliminale mi rimbalza tra i ventricoli encefalici suggerendomi di stare in campana.
:D
E in campana sia, ovviamente.

 
Alle 25 marzo 2011 20:21 , Blogger Ross ha detto...

Din don dan!
Ti è proprio piaciuto questo modo di dire, eh? :)

 
Alle 25 marzo 2011 20:37 , Blogger Alligatore ha detto...

@web runner
Già, è un mantra inventato da una cara amica ...stiamo in campana fino ai REFERENDUM del 12 e 13 giugno ... e anche dopo, perchè no?
Mai delegare, ma tu lo sai ...
@Ross
Hai aperto e chiudi (a meno che non arrivi qualche altro commento in seguito), dando il via ad una sinfonia nuova, un tocco di campane, anzi di più, 10,100, 1000 per il REFERENDUM ... DIN, DON, DAN.
P.S. stiamo in campana ;)

 
Alle 26 marzo 2011 11:04 , Blogger .B. ha detto...

umm.
stesse intenzioni, diverse adesioni: ho già aderito qui:
http://www.iofacciolamiaparte.org/

:)
B.

 
Alle 26 marzo 2011 19:47 , Blogger Alligatore ha detto...

@B.
Interessante questo sito, per un consumo etico e responsabile. Certo, c'è sintonia con la campagna referendaria per l'acqua non privatizzata, ma si può liberamente firmare entrambe le petizioni. Ora vado a leggere bene la tua ...grazie e ricordatevi: stiamo in campana.

 
Alle 27 marzo 2011 11:49 , Blogger Baol ha detto...

Non guardo Anno Zero, non guardo nessun programma di approfondimento politico, non ce la faccio, già il mio fegato è rovinato da un sacco di cose, quello sarebbe il colpo di grazia; mi è capitato, per sbaglio, qualche tempo fa, di assistere allo show di La Russa contro quel povero ragazzo delle manifestazioni, ho avuto un moto di vergogna e disgusto.

 
Alle 27 marzo 2011 11:50 , Blogger Baol ha detto...

E comunque ho firmato solo per l'acqua, sai come la penso sul nucleare.

 
Alle 27 marzo 2011 14:21 , Blogger Alligatore ha detto...

@Baol
So come la pensi sul nucleare, ma mi piacerebbe farti cambiare idea (forse è impossibile). Pure io ai banchetti ho firmato solo i quesiti sull'acqua, ma quando sarò chiamato alle urne mi pronuncerò anche contro il nucleare e contro il legittimo impedimento. Sulla tv la pensiamo alla stessa maniera, ma l'occasione di sentire e vedere uno valido, almeno una volta, non me la sono persa.

 
Alle 28 marzo 2011 23:50 , Anonymous 'povna ha detto...

condivido e concordo: firmare, partecipare, andare a votare. in tanti. alcuni miei (ex) alunni dell'Onda andranno incontro al loro primo appuntamento con la cittadinanza...

 
Alle 28 marzo 2011 23:58 , Blogger Alligatore ha detto...

Bel modo di dire 'povna "...incontro al loro primo appuntamento con la cittadinanza." Se non ricordo male anche la mia prima volta è stato con dei REFERENDUM ...

 

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

<< Home page