domenica 11 luglio 2010

Attenta … ti si vede il buco dell’ozono

Attenta … ti si vede il buco dell’ozono… è questa la battuta che dico. La dico a pag. 3 del numero di luglio/agosto 2010 di FRIGIDAIRE (http://www.frigolandia.eu/). Il primo e unico che ha indovinato è stato l’amico ReAnto, al quale va il premio: 3 pins normali più una rarissima con il baballigatore di natale. Chi ha partecipato, ma non ha vinto, potrà ricevere come premio di consolazione una sola pins normale, però mi dovrà fare l’autodichiarazione di non aver trovato in edicola il suddetto numero di Frigidaire. Attenzione, se dite bugie, sarete presi da un fungo allucinogeno nelle parti basse, non potrete mostrare le chiappe chiare al mare e per un anno la vostra vita sessuale sarà un disastro … fate voi (e nel caso, mandatemi per mail dove recapitare la pins). Comunque, pins o non pins, l’importante è che si torni a parlare di certi temi. Da quanto tempo non sentivate parlare del buco dell’ozono? C’è una passività, un morte della politica (quella vera) da far paura. Viviamo una crisi morale, civile, politica, proprio perché nessuno più parla di certi temi, oppure ne parla, ma viene messo a tacere subito. Guardate solo trenta o quarant’anni fa, che vita culturale c’era: riviste, dibattiti, referendum, cinema, libri, politici di classe. Oggi c’è un piatto deserto, dove un dittatorello di mezza tacca ci si può infilare agevolmente (non pensate subito a lui, ma anche a tanti altri …).
Se l’economia detta la politica, come succede oggi, siamo fottuti. Ricominciamo a parlare del buco dell’ozono, e vedrete, comincerà a sparire quello di bilancio …

Etichette: , , , , , , , , , ,

19 Commenti:

Alle 11 luglio 2010 08:35 , Blogger Stefania248 ha detto...

Dichiaro solennemente di avere richiesto a ben due edicole il suddetto Frigidaire ma di non averlo trovato. Firmato: Ste248 :D
Nient'altro da dichiarare. Va bene?
:D

 
Alle 11 luglio 2010 11:55 , Blogger Il rospo dalla bocca larga ha detto...

Per la pin non voglio darti noie, nonostante l'attempato edicolante ne ignorasse l'esistenza, ma lo vedevo tipo da "Le Ore" più che da "Frigidaire". Detto questo credo che sia vero, non si parla più di temi importanti realmente, si parla solo di denaro e non va affatto bene.

 
Alle 11 luglio 2010 12:41 , Blogger ReAnto ha detto...

Grazie grazie grazie Diego!
Ora attenderò le tue pins con ansia.

Vorrei aggiungere qualcosa....Questo paese è come se fosse stato anestetizzato.
Vent'anni di quell'ometto lì, hanno trasformato questa Italia ,in un "divertimentificio" di cerebrolesi e per di più con "le pezze al culo" .
Quindi benvenuta Frigidaire .

ps.
Mi è piaciuto molto anche il servizio sui giovani americani in tempi di crisi e il racconto di Cusumani- Un'altra notte uguale


...detto questo scendiamo in palude...ho caldo..voglio fare il bagno :)

 
Alle 11 luglio 2010 13:04 , Blogger Alligatore ha detto...

@Stefania248
Va bene, dichiarazione su carta libertaria ...avrai una pin.
@Il rospo dalla bocca larga
"Le Ore", ma esiste ancora? Ci scriveva pure gente colta e impegnata agli inizi, e nel suo genere non era manco fatto male. Certo, tutto e denaro (banalizzando), siamo tutti spettatori passivi, nonostante le mille vie di comunicazione/espressione siamo delle pecore (senza avere il loro candore e la loro bellezza).
@ReAnto
Bene, ecco il vincitore, che se la ride. Quanto all'ometto, è vero che negli ultimi anni ha dominato, ma ha avuto vita facile perchè non ha trovato una vera opposizione di classe, perchè si è dimenticato che lo scontro è, e sarà sempre, tra capitale e lavoro, o, per dirla in modo più semplice, tra chi ha tutto e chi ha solo le braccia. Poi mettici la trasformazione del lavoro, le comunicazioni sempre più veloci, la caduta del Muro (al di la del quale non c'era il paradiso, lo sappiamo tutti, ma che rappresentava agli occhi del mercato una minaccia e allora concedeva a chi viveva nell'occidente delle riforme) e il gioco è fatto. Questo per dire, lui è cattivo, ma non dimentichiamoci che lui è uno dei tanti (il più bravo nel suo campo, a sfruttare l'occasione), ma passato lui, non sarà passato tutto. Questo per me è fondamentale: lui, non deve essere il solo collante, la solo ossessione ...Frigidaire, che citi tu, può riaccendere il cervello.

 
Alle 11 luglio 2010 13:32 , Blogger Grace (ma nana) ha detto...

Quant'è vero che basta una vocale a volte! Un soffio e dal buco dell'ozAno si passa al buco dell'ozOno!
Mi sono ispirata alle tue pins..per dare un premio anche al vincitore del mio concorsone!
W Frigidaire !!!

 
Alle 11 luglio 2010 14:26 , Blogger ReAnto ha detto...

Quelli che hanno solo braccia e che si sono fatti imbambolare ,mi fanno ancora più rabbia, sai?
E lui ha trovato terreno lì :(

 
Alle 11 luglio 2010 18:02 , Blogger Maraptica ha detto...

Miiiiiiiiiiiii invidiaaaaaaaaa! Uff ;)

 
Alle 12 luglio 2010 07:20 , Blogger 許百美 ha detto...

IS VERY GOOD..............................

 
Alle 12 luglio 2010 08:55 , Blogger petrolio ha detto...

bè abbiamo dei politici coi buchi proprio! questo ormai è diventato un buco nero nel quale ci si perde! S'è richiuso, ragazzi, potete stare tranquilli, prendete il sole nelle ore più calde della giornata, non usate protezione! :/

 
Alle 12 luglio 2010 19:03 , Blogger Silvia ha detto...

Qui a Boiano niente Frigidaire :-/ prometto che quando sarò a Siena la comprerò...

"divertimentificio" di cerebrolesi e per di più con "le pezze al culo", questa sì che è una definizione che calza a pennello ReAnto!

p.s. La pin dell'alligatore mi farebbe piacere averla :)

 
Alle 12 luglio 2010 19:08 , Blogger Silvia ha detto...

p.p.s. dimenticavo...Oggi è anche il mio compleanno! Un valore aggiunto alla mia autodichiarazione no? :D

 
Alle 12 luglio 2010 19:09 , Blogger ReAnto ha detto...

..grazie Silvia...complimenti , ti ho scritto di là sul tuo blog una nota ..auguri e buona estate :)

 
Alle 12 luglio 2010 21:32 , Blogger Alligatore ha detto...

@Grace (ma nana)
Parole sante ... mi piace ispirarti. Dopo passo a vedere...
@ReAnto
Terreno fertilissimo, ben concimato...
@Maraptica
Vedi a non leggere Frigidaire che succede ...
@???
Grazie anonimo londinese...
@petrolio
Il discorso si farebbe troppo ampio e articolato ...pensa, io me ne vado in bici nelle ore più calde... ecco perché non dovrei farlo, ora ho capito...
@Silvia
Certo, le tue dichiarazioni sono sempre un valore aggiunto.
@Silvia 2
Buona compleanno, anche dal blog ...

 
Alle 13 luglio 2010 07:56 , Blogger Maraptica ha detto...

-.- L'ho chiesto in sto buco di paese, m'hanno guardato come se fossi da rinchiudere! Oh! :P

 
Alle 13 luglio 2010 13:36 , Blogger Stefania248 ha detto...

Ciao Al, missione compiuta!
L'ho già messa su questa maglietta, e già sto meglio.
Ancora Grazie, Ste.
;-)

 
Alle 13 luglio 2010 14:52 , Blogger Alligatore ha detto...

@Maraptica
... e allora dammi un recapito e ti mando la pin di consolazione.
@Stefania248
Bene, ti dona molto...

 
Alle 15 luglio 2010 22:30 , Blogger La Mente Persa ha detto...

Tra canzoni e fumetti... c'è un Alligatore ovunque! Si può andare in bagno tranquilli?

Nel mio paese più che buco dell'ozono ormai c'è un buco di coscienza ^^

 
Alle 16 luglio 2010 15:45 , Blogger Silvia ha detto...

Pin ricevuta! Fantastica!
Consegnata stamane da un'allegra postina...

Io l'ho messa su una bella borsa verde che mi hanno ragalato per il compleanno.

Grazie mille Ally! :D

 
Alle 16 luglio 2010 22:53 , Blogger Alligatore ha detto...

@LaMente
Potresti trovarmi quando meno te lo aspetti ...occhio. Quanto ai buchi di coscienza, riempiamoli di contenuti. Lo spazio è immenso...
@Silvia
Allegra postina. Mi fai venire in mente il film di Ken Loach visto ieri sera (sì...l'ho rifatto: dopo un mese di astinenza sono ritornato al cine). Mi fa piacere che il piccolo Ally sia finito sulla tua borsa verde (è intonata). Portalo in giro, non si stanca mai ...

 

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

<< Home page