giovedì 8 maggio 2008

La rece: The Low Lows, Shining Violence


Una copertina molto David Lynch periodo Velluto blu, con ragazza nuda distesa languidamente sul nulla, un pettirosso su di un ramo, un teschio, tante api e una piccola scimmia. E pure il titolo è molto lynchiano, Shining Violence. E la musica?, vi chiederete a questo punto. La musica non è da meno, ricca di atmosfere cinema, ballate elettriche con organetto, trombe ed emozioni vere.
Titoli rivelatori come Raining in Eva dal passo malinconicamente lento, Modern Romance corale e trascinante (un felice tradimento dell’originale degli Yeah Yeah Yeahs), Tigers struggente folk psichedelico (se Dylan fosse giovane suonerebbe così) con armonica e voce nasale, Five Ways I Didn’t Die danzereccio dalle atmosfere malate, tanto malate che sarebbe stato perfetto nell’ultimo film dei fratelli Coen, Honey dilatata coda dolce come suggerisce il titolo.
Un lavoro attento al cuore e alla mente che piacerà tanto ai fans di Nick Cave quanto a quelli di Neil Young, agli appassionati di cinema di cultura rock (non solo Lynch, ma anche Jarmush, Wenders …) e ai lettori di Carlo Lucarelli. Insomma, quelli con i miei stessi gusti.
The Low Lows, Shining Violence – Monotreme/Goodfellas, 2008

VAI AL LORO SITO http://www.thelowlows.net/

Etichette: , , ,

5 Commenti:

Alle 9 maggio 2008 23:10 , Blogger silvano ha detto...

Mi sa che per questo cd farò l'ennesimo salto alla fnac o da carletto....grazie per la dritta.
Per quel che riguarda verona...bisogna che le persone normali ci credano sennò non ne usciamo.
ciao, silvano.

 
Alle 9 maggio 2008 23:32 , Blogger Alligatore ha detto...

Speriamo di poter uscire ancora, ognuno come vuole: con codini, pelle nera o gialla, con le sigarette o senza ... iniziative come quella che hai segnalato sul tuo blog sono utili, anzi necessarie.
Vai sicuro alla Fnac o dal Carletto ...

 
Alle 10 maggio 2008 00:00 , Blogger silvano ha detto...

Thanks ;)

 
Alle 11 maggio 2008 01:07 , Blogger silvano ha detto...

Oggi sono andato alla Fnac, verso sera e non ho trovato i "The low lows" ne avevano un paio ed erano andati, succede. Tra l'altro era troppo tardi per fare un tentativo da carletto. Mi sono consolato con i primi 4 album in edizione "Vynil replica" stampa giapponese - bellissimi, una libine. Non si può continuare a ricomprare gli stessi dischi. Pietà.
ciao, silvano.

 
Alle 11 maggio 2008 16:55 , Blogger Alligatore ha detto...

Sono felice che siano andate vendute le due copie del cd dei The Low Lows, è un buon segnale per la musica vera, ma mi dispiace per te Silvano, che comunque ti sei consolato bene ...

 

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

<< Home page