giovedì 16 maggio 2019

Di Maio/Salvini fumetto tra fake news e gossip

Lo potremmo definire un instant-book sotto forma di fumetto, ritratto tra satira e giornalismo sui due politici al centro della scena oggi: Di Maio e Salvini. Il libro, uscito di recente per la solita ottima BeccoGiallo, analizza in modo completo il fenomeno, partendo dagli inizi dei rispettivi partiti dei due leader. La loro ascesa viene quindi contestualizzata nel fenomeno Lega e Movimento 5 Stelle, tra scandali, successi elettorali e di piazza, web, social network.

Questo governo, nato quasi per caso, in realtà sembra studiato a tavolino, questa una delle tesi del libro. Inquietante le notizie di questi giorni sulle fake news, cioè sulle bufale inventate e fatte girare nel web, pare, da siti e FB riconducibili ai due partiti.  Il libro di Dino Campagna e Giuseppe Angelo Fiori, due giovani autori di satira prima a me sconosciuti, ne parla. Come parla della fascinazione per la Lega da parte di Gianroberto Casaleggio, della presenza al funerale di questo ultimo di Bossi, del sistema creato ad arte per truccare certe carte in Rete e far sembrare democrazia quello che è invece controllo sociale e politico.
Non è il classico libro di denuncia della BeccoGiallo, o la biografia di qualcuno famoso, o la riproposizione di fatti oscuri della nostra Storia. Ci sono tutte queste cose ben mischiate, e anche se il doppio volume non è perfetto, non sono sempre in sintonia con quanto scritto, direi che è da leggere. I disegni sono semplici, da satira classica, tra Vauro e Vincino (al quale hanno dedicato il libro), c'è una cronistoria degli ultimi trenta/quaranta anni d'Italia, ma c'è poco da ridere. 

Etichette: , , , , , , , , , , , ,

18 Commenti:

Alle 16 maggio 2019 19:42 , Blogger Riccardo Giannini ha detto...

Visto da Fabrizio-Cento Anni di Nerditudine, piuttosto interessante: anche se appunto, c'è poco da ridere...

 
Alle 16 maggio 2019 20:32 , Blogger Simona [Ciccola] ha detto...

MMh, non so. Va bene la satira, ma alla fine ho l'impressione che a volte sia controproducente. Ma probabilmente mi sbaglio.

 
Alle 16 maggio 2019 22:06 , Blogger Moz O'Clock - nerdblog retro & pop ha detto...

Interessante: magari anche sottoforma di satira, sottoforma di fumetto, la gente potrà aprire un minimo gli occhi e salvarsi prima del tonfo dei due leader, che vedo prossimo.

Moz-

 
Alle 16 maggio 2019 22:36 , Blogger fperale ha detto...

E' vero Riccardo ne ho parlato anch'io :) Notare che l'episodio del pupazzetto di Zorro che ha fatto furore in questi giorni era già presente in questo libretto! Comunque è satirico ma riportano abbastanza fedelmente i fatti realmente accaduti, e fa già molto ridere così! Dario Campagna l'ho conosciuto perché è amico di Natangelo, sono vignettisti satirici della nuova leva sulla scia dei grandi mostri sacri

 
Alle 16 maggio 2019 23:49 , Blogger Alligatore ha detto...

@Riccardo
Direi che è satira, ma è anche Storia, perché nel libro si fa un buon excursus su gli ultimi venti/tren'anni di politica in Italia, da Bossi a Salvini, potremmo dire semplificando, e il M5Stelle ben s'inserisce in tutto questo.
@Simona [Ciccola]
Non so se sia controproducente la satira... credo che, quella più recente sia fiacca, brutta da leggere, di poco interesse, forse perché da ormai troppi anni la realtà è già satira allo stato puro. L'editore è di tutto rispetto, gli autori non li conoscevo, ma nel complesso hanno fatto un buon lavoro giornalistico, direi completo, anche se su alcuni punti non concordo al 100%.
@Moz
Credo anche io che questi politici siano a scadenza, e che oggi come oggi, signora mia, no ci siano leader durati, ma comparse: recitano la loro parte e poi fuori dal teatrino ... e avanti il prossimo.
@fperale
Vero, anche io ho letto, tra i primi, da te di questo libro. Non so se il tormentone con Zorro sia così celebre in Rete. Ho visto che gli autori sono presenti in Rete, e, devo dire,con questo libro hanno fatto un buon lavoro. Non li conoscevo, ma concordo, sono simili a mostri sacri tipo Vauro e Vincino.

 
Alle 17 maggio 2019 10:19 , Blogger Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

Riso amaro per una riflessione su questi ultimi decenni che va fatta, che gli Italiani tutti devono fare, per sperare che possano aprire gli occhi.

 
Alle 17 maggio 2019 12:02 , Blogger Alligatore ha detto...

Mah, in questo sono pessimista, visto come si sono fatti turlupinare bene, in particolare chi da sinistra ha creduto al M5Stelle (troppi intellettuali, cosiddette teste pensanti), che poi, nelle scelte di fondo è stato sempre reazionario a partire dalle alleanze di governo in Italia e in Europa: dimmi con chi vai e ti dirò chi sei.

 
Alle 17 maggio 2019 15:29 , Blogger marcaval ha detto...

Proposte interessanti!! I fumetti spesso (non solo) si rivolgono ai giovani e proprio loro possono fare crollare il forte tentativo di regressione morale che ha colpito l'Italia ed è impersonificato dal capitano.

 
Alle 17 maggio 2019 20:39 , Anonymous accadebis ha detto...

Uhm...non so che dire. Mi associo al commento qui sopra di Simona (Ciccola)
Un salutone

 
Alle 17 maggio 2019 23:27 , Blogger Alligatore ha detto...

@Marcaval
Credo che se ci sono giovani (e non solo) traditi dal loro entusiasmo, perché credevano di andare avanti mentre ora si trovano con un governo reazionario, possono capire qualcosa leggendo questo libro.
@Accadebis
Sulla satira ci sarebbero da dire un sacco di cose. Da ragazzino l'apprezzavo molto, poi, nel corso degli anni l'ho vista perdere di fascino, mordente, diventando qualcosa di inutile, se non dannosa. Questo libro non lo definirei di satira, ma anche di satira, e alla fine della sua lettura si riesce a sapere qualcosa di più dei politici attualmente alla guida del nostro bel paese, e dell'inevitabilità (inquietante) del loro incontro. Per questo, lo ritengo un libro utile, da leggere e diffondere.

 
Alle 18 maggio 2019 08:04 , Anonymous Enri1968 ha detto...

Interessante, ci darò un’occhiata se lo troverò in giro.

 
Alle 18 maggio 2019 13:18 , Blogger Alligatore ha detto...

Sì,Enri, credo che la meriti, anche più di una :)

 
Alle 18 maggio 2019 15:27 , Blogger Cavaliere oscuro del web ha detto...

Una buona proposta da sfogliare. Sul governo, i risultati sono sotto gli occhi di tutti, la campagna contro i migranti e i poveri è in atto, ma i reali problemi del Paese restano.
Sereno pomeriggio.

 
Alle 18 maggio 2019 18:18 , Blogger Alligatore ha detto...

Ben detto anche qui Cavaliere Oscuro del Web: da sfogliare per vedere da dove vengono questi, perché sono insieme e capire che bisogna uscirne presto ...

 
Alle 18 maggio 2019 19:10 , Blogger fulvio ha detto...

Ciao grazie del suggerimemto,domani vado in libreria,spero di trovarlo.
Ciao.fulvio

 
Alle 18 maggio 2019 19:55 , Blogger Alligatore ha detto...

Spero per te, perché è davvero fatto bene.
Grazie a te e buon fine settimana.

 
Alle 19 maggio 2019 14:47 , Blogger Silvia Pareschi ha detto...

Queste informazioni bisogna farle circolare il più possibile, in tutte le forme, perché chi si è fatto turlupinare apra finalmente gli occhi (anche se sono convinta che la maggior parte dei loro elettori sapevano bene cosa stavano votando). A questo proposito mi è molto piaciuto il libro "L'esperimento" di Jacopo Iacoboni.

 
Alle 19 maggio 2019 22:12 , Blogger Alligatore ha detto...

Dici bene, benissimo, va fatto capire a chi non ha ancora capito che il voto al Movimento era ed è un voto a destra ... una parte lo sapeva, altri (e tra questi anche alcuni intellettuali), non lo sapeva o sperava (anche se non ho mai pensato di votarli, pure io,una qualche speranza di un cambio l'ho avuta). Il libro di Jacopo non lo conosco, ma vado subito a informarmi. Grazie e bentornata.

 

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

<< Home page