mercoledì 21 ottobre 2015

Tutto Guccini al Tenco 2015

Forse non l'ho mai scritto, ma da ragazzino io ho ascoltato molto Guccini. Parlo di quando avevo nove o dieci anni. Avevo un fratello di undici anni maggiore, con una raccolta di vinili eccezionali, da De André a De Gregori, da Paolo Conte a Guccini ... questo, se non ricordo male, era il suo preferito. Ne parlo al passato, ma la sua discografia c'è ancora e pure lui. E allora, visto che qualche volta mi legge, ne approfitto per segnalare a lui, e a tutti i gucciniani di ieri e di oggi, che al cantautore bolognese sarà dedicata la 39a edizione del Premio Tenco, in programma dal 22 al 24 ottobre al Teatro Ariston di Sanremo: Fra la via Aurelia e il West. Guccini sarà lì, ad assistere alle esibizioni di artisti, che fra l'altro lo omaggeranno cantando un suo brano. Io non ci potrò essere, impegnato, guarda caso, nella sua Bologna all'IndiePride, ma consiglio a tutti di andarci. Vista la varietà di artisti, scrittori, comici, cantautori, musicanti presenti, sarà un'occasione d'oro.

Etichette: , , , , , , , , , , , ,

9 Commenti:

Alle 21 ottobre 2015 09:53 , Blogger Serena S. Madhouse ha detto...

Invece io non lo conosco tanto musicalmente parlando, però è simpatico, che in Italia trovare musicisti simpatici non è così scontato...
Io a 8-9 anni ascoltavo la new-wave e altre sfumature musicali affini al dark e lì son rimasta, come dice il mi'babbo con la musica sono noiosa e pure razzista ;(

 
Alle 21 ottobre 2015 15:57 , Blogger Alligatore ha detto...

Guccini è un grande nome, di una simpatia istintiva ...
Razzista in musica? Be', lo diceva anche un mio compagno di scuola "non sono razzista in musica", nel senso che ascoltava molte cazzate commerciali, e per dire che era "razzista nel resto". Invece tu fai il contrario, e fai bene, nell'arte bisogna essere selettivi.

 
Alle 21 ottobre 2015 19:13 , Blogger Nella Crosiglia ha detto...

Speriamo mi passi questo febbrone dovuto a stress ..sono lì a due passi..che jella...
Baci!

 
Alle 21 ottobre 2015 22:51 , Blogger Alligatore ha detto...

Auguri Nella ... spero passi e tu riesca a vedere/sentire qualche giornata del Tenco.

 
Alle 22 ottobre 2015 12:04 , Blogger Berica ha detto...

La sua prima canzone che ascoltai fu "L'avvelenata" e capii subito che era un grande.
http://www.testitradotti.it/canzoni/francesco-guccini/lavvelenata

 
Alle 22 ottobre 2015 14:41 , Blogger Elle ha detto...

Guccini, Guccini... sto cercando di ricordarmi qualche sua canzone, perché dovrei conoscerlo... o forse no. Quanto a Bologna pensavo dicessi "impegnato nella sua Bologna in una tigelleria", perché è il mio unico pensiero oggi, non perché l'Indie pride sia da meno, anzi, è iniziativa buona e giusta e mritevole, e come al solito gli eventi interessanti si accavallano!!
La prossima volta tutti al Tenco! ;)*

 
Alle 22 ottobre 2015 19:57 , Blogger Alligatore ha detto...

@Berica
Gran pezzo, gran pezzo .... io ne ho in testa tanti, ma quella che ricordo meglio è Bologna ... la grassa, la dotta ...
@Elle
Certo, tigelle, Inie Pride e altre cose a Bologna ... per il 2016 al Tenco, per omaggiare l'underground italico (dieci annni di underground italico, sarebbe bello, mi sentirei coinvolto direttamente).

 
Alle 24 ottobre 2015 09:44 , Blogger Silvia Pareschi ha detto...

"Bologna", l'ho insegnata anche ai miei studenti americani, si sono molto divertiti!

 
Alle 24 ottobre 2015 11:25 , Blogger Alligatore ha detto...

Noi ora a Bologna :)

 

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

<< Home page