venerdì 14 agosto 2015

Buon compleanno Wim

Difficile credere abbia già 70 anni, eppure è nato a Düsseldorf il 14 agosto del 1945, quindi, se la matematica non è cambiata, oggi sono 70 anni tondi tondi. Dico così, perché ho sempre legato alla figura di Wim Wenders, un cinema giovane, rock (la sua vita è stata salvata dal rock ha detto più volte), un cinema moderno anche se con i piedi ben piantanti in quello classico. I suoi film sono sempre una scoperta, qualcosa di mai visto prima, come l'ultima recente pellicola Il sale della terra, una delle migliori della stagione cinematografica in corso. Per questo mi piace questa immagine, sul set del film su Salgado (e non solo), con un Wim Wenders che guarda avanti, come ha sempre fatto. Mi aspetto molti altri grandi film da lui. Per ora, buon compleanno Wim ...

Etichette: , , , , , , , , ,

9 Commenti:

Alle 14 agosto 2015 08:45 , Blogger Elle ha detto...

Settanta! Vecchio sì, ma non così tanto! Auguri allora, tanti auguri a Wim.

 
Alle 14 agosto 2015 10:12 , Blogger amanda ha detto...

Già 70? Le buone idee non invecchiano :)

 
Alle 14 agosto 2015 11:42 , Blogger mr.Hyde ha detto...

E' un poeta, l'età non conta..

 
Alle 14 agosto 2015 18:24 , Blogger Silvia Pareschi ha detto...

Che meraviglia, Il sale della terra! E pensare che aveva detto che dopo Cattedrali della cultura voleva smettere di fare film. Speriamo che vada avanti ancora per un pezzo!

 
Alle 14 agosto 2015 20:11 , Blogger Alligatore ha detto...

@Elle
Sì, non sono così tanti, un regista come lui, credo ci darà molti altri capolavori.
@Amanda
No, di certo ... volevo dire come un buon vino, ma è un luogo comune non molto vero che il vino vecchio sia il più buono.
@Mr Hyde
Non, non conta, conta quello che ha fatto in questi anni (ed è molto).
@Silvia
Credo andrà avanti molto, progetti strani, poco convenzionali, come Il sale della terra appunto ...

 
Alle 15 agosto 2015 08:02 , Blogger fulvio ha detto...

Oggi,purtroppo,gli Autori di cinema,con la maiuscola sono pochi.
Mi associo agli auguri e poi 70 non sono tanti.
Ciao,fulvio

 
Alle 15 agosto 2015 14:29 , Blogger Alligatore ha detto...

Ciao Fulvio. Gli autori con la A maiuscola oggi sono pochi? Non credo siano mai stati tanti quelli. Forse,oggi, giovani cineasti esordiscono tardi, tipo a 40 anni, mentre una volta a 20. Come in tutti i settori, se vuoi, e anche per questo 70 non sono tanti, certo.

 
Alle 15 agosto 2015 20:43 , Blogger Andrea C. ha detto...

Un auguri a lui con la speranza che ne nascano tanti altri di registi come lui.
ciao
and

 
Alle 15 agosto 2015 21:40 , Blogger Alligatore ha detto...

Ben detto And.
Ciao.

 

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

<< Home page