lunedì 2 febbraio 2015

Due parole con Naomi Berrill



Naomi Berrill, giovane violoncellista e cantante irlandese, ma di adozione italiana, tra poco in palude per presentare un disco davvero speciale: From the Ground, viaggio nel tempo e nei generi musicali che sembra impossibile, e invece … Invece ecco brani di classica accanto ad altri pop, testi impegnati e soavi melodie. Nomi a me cari, come Nick Drake (ritorna sempre), o il Pete Seeger di una canzone anti-guerra del 1955, altri meno frequentati quali Robert Schumann e Claude Debussy. E poi Emiliana Torrini e Paul Simon, un pezzo folk della tradizione scozzese, Henry Purcell. Insomma, molto materiale (sono 14 pezzi), da far storcere il naso ai puristi, ma che vi assicuro, stanno benissimo insieme.   
From the Ground è uscito solo il mese scorso, arrangiato e prodotto da Naomi Berrill stessa con la collaborazione di Musicamorfosi. Un disco fatto con la voce e il suo violoncello, che a volte imbraccia come fosse una chitarra, altro modo di andare al di là dei generi e delle banali convenzioni. Dietro a questo ardire, dietro a questo virtuosismo, ci sono ovviamente anni di studio. Naomi ha assorbito prima dai genitori, entrambi musicisti, e poi si è specializzata nei luoghi dove ha vissuto e studiato: da Glasgow al Canada, dall’Olanda alla Scuola Musicale di Fiesole e alla Musik-Akademie di Basilea. In questi luoghi ha imparato a fondere il folk delle sue origini al pop moderno, il jazz con il barocco … e qui arriviamo al disco. Parliamone. Pronti?

Etichette: , , , , , , , , , , , , , , ,

87 Commenti:

Alle 2 febbraio 2015 21:34 , Anonymous Naomi ha detto...

ciao!

 
Alle 2 febbraio 2015 21:34 , Blogger Alligatore ha detto...

Ciao, benvenuta in palude...

 
Alle 2 febbraio 2015 21:35 , Anonymous Naomi ha detto...

parliamo in italiano o inglese?o in gaelico?
;-)

 
Alle 2 febbraio 2015 21:36 , Blogger Alligatore ha detto...

Ah, ah, ah, in tutte le lingue del mondo ;)

 
Alle 2 febbraio 2015 21:36 , Blogger Naomi Berrill Official ha detto...

grazie, un piacere

 
Alle 2 febbraio 2015 21:37 , Blogger Naomi Berrill Official ha detto...

Ok non è perfeto ma ci provo

 
Alle 2 febbraio 2015 21:37 , Blogger Alligatore ha detto...

Piacere mio, sto già ascoltando il tuo disco in cuffia...

 
Alle 2 febbraio 2015 21:38 , Blogger Alligatore ha detto...

Cominciamo a parlarne?

 
Alle 2 febbraio 2015 21:38 , Blogger Naomi Berrill Official ha detto...

certo...

 
Alle 2 febbraio 2015 21:39 , Blogger Elle ha detto...

Ciao a tutti ci sono anche io!
In tedesco?

 
Alle 2 febbraio 2015 21:39 , Blogger Alligatore ha detto...

Come è nato From the Ground?

 
Alle 2 febbraio 2015 21:39 , Blogger Naomi Berrill Official ha detto...

mmm...se inizi con il tedesco io inizio con il gaelico...

 
Alle 2 febbraio 2015 21:40 , Blogger Alligatore ha detto...

Ciao Elle, sì in tedesco, ma intervisti tu ;)

 
Alle 2 febbraio 2015 21:41 , Blogger Naomi Berrill Official ha detto...

from the ground e il mio primo album e dopo che ho avuto il primo bambino mi sono alontana dal mondo della musica classica e ho deciso di fare un blog musicale con arrangiamenti di pezzi che mi piacevano molto
il progetto si chiamava Home Made Music, un pezzo diverso in una casa diversa

 
Alle 2 febbraio 2015 21:42 , Blogger Alligatore ha detto...

Idea originale ...

 
Alle 2 febbraio 2015 21:42 , Blogger Naomi Berrill Official ha detto...

ecco il link al progetto

http://www.naomiberrill.org/page10.htm

 
Alle 2 febbraio 2015 21:43 , Blogger Naomi Berrill Official ha detto...

quindi l'album è arrivato naturalmente dopo questo percorso

 
Alle 2 febbraio 2015 21:43 , Blogger Alligatore ha detto...

Interessante, poi approfondisco meglio ...

 
Alle 2 febbraio 2015 21:44 , Blogger Alligatore ha detto...

Perché questo titolo? …

 
Alle 2 febbraio 2015 21:47 , Blogger Naomi Berrill Official ha detto...

mi piace pensare alla musica che arriva dal profondo della terra come un fiore o uno albero...sono molto sensibile alle tematiche dell'ambiente e del suo rispetto...

 
Alle 2 febbraio 2015 21:48 , Blogger Naomi Berrill Official ha detto...

'from the groundì è nel testo del pezzo 'from the morning' di Nick Drake che suono nell'album e 'a new ground' è il titolo del pezzo di Purcell

 
Alle 2 febbraio 2015 21:48 , Blogger Alligatore ha detto...

C'è poi forse, un rifermento a A New Ground di Henry Purcell?

 
Alle 2 febbraio 2015 21:49 , Blogger Alligatore ha detto...

Ah, ah, ah, avevo indovinato una aprte del perché :)

 
Alle 2 febbraio 2015 21:51 , Blogger Alligatore ha detto...

Come è stata la genesi del cd, dall’idea iniziale alla sua realizzazione finale?

 
Alle 2 febbraio 2015 21:53 , Blogger Naomi Berrill Official ha detto...

è stato il risultato di tutte le mie influenze...dall'Irlanda e il folk, gli studi classici e di jazz..poi l'arrivo in Italia e l incontro con Musicamorfosi che mi ha dato un palco e coraggio per sperimentare con la voce e il cello

 
Alle 2 febbraio 2015 21:54 , Blogger Alligatore ha detto...

Il luogo giusto per riunire tutte le tue esperienze precedenti ... per fare sintesi e volare.

 
Alle 2 febbraio 2015 21:54 , Blogger Naomi Berrill Official ha detto...

un parte è registrata a Milano...poi ho continuato a Roma con Enrico Melozzi e il Master è fatto in Irlanda..la grafica a Firenze e la stampa in Umbria...un bel tour!

 
Alle 2 febbraio 2015 21:56 , Blogger Alligatore ha detto...

Qualche episodio che è rimasto nella memoria durante la lavorazione del disco?

 
Alle 2 febbraio 2015 21:56 , Blogger Elle ha detto...

Naomi giramondo. Belle mescolanze, con un risultato delicato :)

 
Alle 2 febbraio 2015 21:56 , Blogger Alligatore ha detto...

Tra i tanti ...

 
Alle 2 febbraio 2015 22:00 , Blogger Naomi Berrill Official ha detto...

tantissimi momenti sono indelebili, è un lavoro di squadra e quando arriva l'idea buona era magico...Roma era la cornice perfetta, anche avevamo orari stranissimi e dovevo sempre aspettare gli altri davanti allo studio che erano in ritardo...

 
Alle 2 febbraio 2015 22:01 , Blogger Elle ha detto...

ahahaha i ritardatari!

 
Alle 2 febbraio 2015 22:02 , Blogger Alligatore ha detto...

Ah, ah, ah, immagino che gli episodi siano stati davvero tanti ...

 
Alle 2 febbraio 2015 22:02 , Blogger Naomi Berrill Official ha detto...

e cmq abbiamo registrati (a Roma) a Technicolor studio dove hanno fatto tutti i doppiaggi dei film italiani...un pezzo di storia

 
Alle 2 febbraio 2015 22:03 , Blogger Alligatore ha detto...

Però, nota di color da segnalare ...

 
Alle 2 febbraio 2015 22:04 , Blogger Alligatore ha detto...

Come hai scelto i pezzi da eseguire? Altri che avresti voluto inserire, ma non hai inserito?

 
Alle 2 febbraio 2015 22:05 , Blogger Naomi Berrill Official ha detto...

bella domanda...

 
Alle 2 febbraio 2015 22:06 , Blogger Alligatore ha detto...

Grazie :)

 
Alle 2 febbraio 2015 22:08 , Blogger Naomi Berrill Official ha detto...

volevo bilanciare i generi quindi ho scelto i pezzi che rappresentano le mie influenze anche con il rischio di essere poco coerenti fra di loro anche se non penso che alla fine è cosi...

 
Alle 2 febbraio 2015 22:09 , Blogger Naomi Berrill Official ha detto...

Nina Simone era quasi dentro ma poi non l ho inserito...spero che non si arrabbi...;-)

 
Alle 2 febbraio 2015 22:09 , Blogger Naomi Berrill Official ha detto...

cmq quello è rimasto fuori prima o poi ritornerà

 
Alle 2 febbraio 2015 22:11 , Blogger Alligatore ha detto...

Direi che è bilanciatissimo, e sicuramente aspettiamo un nuovo disco, con Nina Simone e altri...

 
Alle 2 febbraio 2015 22:12 , Blogger Alligatore ha detto...

Ma rimanendo a questo, dimmi, c’è qualche pezzo che preferisci? Qualche pezzo del quale vai più fiera?… che ti piace di più fare live?

 
Alle 2 febbraio 2015 22:14 , Blogger Naomi Berrill Official ha detto...

mi piace molto Maupai di una mia amica compositrice tedesca che ho conosciuto a Banff in Canada...è puro e semplice

https://www.youtube.com/watch?v=Mo99YQ_pNFI

 
Alle 2 febbraio 2015 22:15 , Blogger Naomi Berrill Official ha detto...

dal vivo 'feeling groovy' e 'we'll meet again' che normalmente chiude i concerti

 
Alle 2 febbraio 2015 22:16 , Blogger Naomi Berrill Official ha detto...

in we ll meet again suono sia pizzicato e che con l'archetto, ha un bel groove

 
Alle 2 febbraio 2015 22:17 , Blogger Alligatore ha detto...

I miei: be', Pete Seegar balza subito all'occhio, molto fedele, a me sembra (sembra un chitarra e voce), poi anche l'Henry Purcell che in parte ha dato il titolo all'albumA New Ground,il traditional irlandese The Larkin the Clear Air (si sente che lo avevi dentro da molto), From the MOrning del grande Nick Drake, molto emozionante e intimo, Lifesaver di Emiliana Torrini, anche questo fedele, con una voce al massimo dell'intensità...

 
Alle 2 febbraio 2015 22:18 , Blogger Elle ha detto...

Posso dire le mie??

 
Alle 2 febbraio 2015 22:19 , Blogger Naomi Berrill Official ha detto...

Purcell è la sfida più difficile

 
Alle 2 febbraio 2015 22:20 , Blogger Naomi Berrill Official ha detto...

certo Elle

 
Alle 2 febbraio 2015 22:20 , Blogger Alligatore ha detto...

Vai Elle...

 
Alle 2 febbraio 2015 22:21 , Blogger Alligatore ha detto...

Sfida vinta, e molto bella anche For Mupa! sì...

 
Alle 2 febbraio 2015 22:21 , Blogger Elle ha detto...

Mi piacciono A New Ground, Well Meet Again e Softly, As in a Morning Sunrise.
Io forse ho capito adesso.. che non sono brani originali.. giusto? No, è che io non ne conosco neanche uno :(
Nina Simone però mi ha messo la pulce nell'orecchio..

 
Alle 2 febbraio 2015 22:23 , Blogger Elle ha detto...

Ecco e poi le parole di Alli...

Comunque a me piace molto, oggi ci voleva, dopo una giornata di merda, questa bellezza.

 
Alle 2 febbraio 2015 22:24 , Blogger Alligatore ha detto...

Ah, ah, ah, stupenda Elle :)

 
Alle 2 febbraio 2015 22:24 , Blogger Naomi Berrill Official ha detto...

solo Maupai è orginale...gli altri sono arrangiamenti per voce e violoncello

ecco Nina Simone
https://www.youtube.com/watch?v=pdB7-4vZP54

anche qui in un video curioso
http://vimeo.com/8929563

 
Alle 2 febbraio 2015 22:25 , Blogger Alligatore ha detto...

Veramente una bellezza, hai detto bene Elle ...

 
Alle 2 febbraio 2015 22:25 , Blogger Elle ha detto...

uffi :(

 
Alle 2 febbraio 2015 22:25 , Blogger Alligatore ha detto...

E anche questi link lo sono, da vedere dopo l'itervista...

 
Alle 2 febbraio 2015 22:26 , Blogger Alligatore ha detto...

Il cd è uscito con la Musicamorfosi. Come è nata e si è sviluppata questa collaborazione?

 
Alle 2 febbraio 2015 22:28 , Blogger Elle ha detto...

Io li guardo subito, grazie!

 
Alle 2 febbraio 2015 22:30 , Blogger Naomi Berrill Official ha detto...

nel 2006 appena sono arrivata a Milano per raggiungere Alessandro (ora mio marito) ho conosciuto Saul Beretta che è un organizzatore musicale vivace ed è diventato poi un caro amico...e mi ha buttato sul palco con musicisti tipo i La Crus o i Mercanti di Liquore...jazzisti, cantanti lirici, musicisti pop e classici, chi suonava il dijeridoo e chi tutti i tipi di percussioni...tutti bravi e appassionati...i progetti erano intensi e creativi...così è iniziata la collaborazione che è semplicemente cresciuta negli anni

 
Alle 2 febbraio 2015 22:31 , Blogger Naomi Berrill Official ha detto...

www.musicamorfosi.it

 
Alle 2 febbraio 2015 22:32 , Blogger Alligatore ha detto...

Gran bella gente... Elle guarda e ascolta, e poi ci dici come va...

 
Alle 2 febbraio 2015 22:33 , Blogger Alligatore ha detto...

Copertina diretta, con un primo piano di te e il tuo strumento principe. Dentro altre foto eleganti e semplici. Come sono nate? Come è nato tutto il progetto grafico?8. Copertina diretta, con un primo piano di te e il tuo strumento principe. Dentro altre foto eleganti e semplici.

 
Alle 2 febbraio 2015 22:33 , Blogger Alligatore ha detto...

Come sono nate? Come è nato tutto il progetto grafico?

 
Alle 2 febbraio 2015 22:34 , Blogger Naomi Berrill Official ha detto...

heheh...è stato più complicato di un parto...

 
Alle 2 febbraio 2015 22:35 , Blogger Alligatore ha detto...

Ah, ah, ah, raccontaci ...

 
Alle 2 febbraio 2015 22:36 , Blogger Naomi Berrill Official ha detto...

le immagini sono state fatte a Villa Tittoni una bella villa a Desio vicino a Milano e poi con i grafici (Kid Studio di Firenze) abbiamo lavorato su mille ipotesi finchè non abbiamo trovato quella giusta

 
Alle 2 febbraio 2015 22:37 , Blogger Naomi Berrill Official ha detto...

abbiamo cambiato idea mille volte, ma loro erano bravi e pazienti sopratuto...ma poi siamo rimasti tutti contenti del risultato finale perchè è semplice e chiaro e ci sembra in linea con la musica

 
Alle 2 febbraio 2015 22:39 , Blogger Alligatore ha detto...

Sì, direi di sì, è in linea con la musica... comprendo il lavoraccio di selezione.

 
Alle 2 febbraio 2015 22:39 , Blogger Alligatore ha detto...

Come e dove presenterai l’album? …

 
Alle 2 febbraio 2015 22:43 , Blogger Naomi Berrill Official ha detto...

c'è stato un tour di pre presentazione...a ottobre in Irlanda e a fine novembre a Firenze a Sala Vanni (un posto magico) e Monza al teatrino della Villa reale...settimana prossima lo presento all'Auditorium di Radio Popolare e poi ad Antiruggine, lo spazio di Mario Brunello (violoncellista classico che ha collaborato anche con Capossela) a Castelfranco Veneto

 
Alle 2 febbraio 2015 22:44 , Blogger Naomi Berrill Official ha detto...

fino a fine febbraio sarà un po in giro poi ho un appuntamento più importante...

 
Alle 2 febbraio 2015 22:45 , Blogger Alligatore ha detto...

Staremo attenti al web per venire a trovarti live...

 
Alle 2 febbraio 2015 22:45 , Blogger Elle ha detto...

Quante date!

 
Alle 2 febbraio 2015 22:46 , Blogger Alligatore ha detto...

Per finire: una domanda che non ti ho fatto, un appello, un saluto a qualcuno, qualcosa che non abbiamo detto o qualcuno che non abbiamo ricordato, da fare assolutamente … troppe cose?

 
Alle 2 febbraio 2015 22:49 , Blogger Naomi Berrill Official ha detto...

...senza dubbio i miei genitori che mi hanno profondamente influenzato e mi hanno passato la passione verso la musica, qualsiasi musica...

poi tutti i musicisti con cui ho suonato e con cui suonerò...

...mio marito e il piccolo Pietro che sta dormendo (finalmente)

 
Alle 2 febbraio 2015 22:50 , Blogger Alligatore ha detto...

Ah, ah, ah, felice che si sia addormentato ...grazie Naomi.

 
Alle 2 febbraio 2015 22:51 , Blogger Alligatore ha detto...

Grazie a te, grazie a Ale, grazie a Elle ...che la tua musica ha rasserenato :)

 
Alle 2 febbraio 2015 22:52 , Blogger Naomi Berrill Official ha detto...

è stato un piacere...

 
Alle 2 febbraio 2015 22:52 , Blogger Alligatore ha detto...

Piacere anche mio ... alla prossima, allora.

 
Alle 2 febbraio 2015 22:54 , Blogger Naomi Berrill Official ha detto...

Ciao Alligatore e ciao Elle...ora raggiungo Pietro...

 
Alle 2 febbraio 2015 22:54 , Blogger Elle ha detto...

Sì, grazie per la musica, grazie Naomi, grazie Alli.
Buonanotte delicata a tutti!

 
Alle 2 febbraio 2015 22:55 , Blogger Alligatore ha detto...

Buonanotte e buonafortuna a Naomi Berrill.

 
Alle 2 febbraio 2015 22:56 , Blogger Alligatore ha detto...

Buonanotte delicata a te Elle ;)*

 
Alle 2 febbraio 2015 22:59 , Blogger Naomi Berrill Official ha detto...

we'll meet again...

https://www.youtube.com/watch?v=IqZhYW1D_do

 

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

<< Home page