sabato 18 ottobre 2014

Un presidente fra le nuvole, Pertini


Ho avuto la fortuna di leggerlo in anteprima, sul pc in formato pdf, si tratta del nuovo lavoro di Gianluca Costantini ed Elettra Stamboulis: Pertini - Fra le nuvole
Pertini, il presidente più amato della Storia d'Italia si racconta. Ovviamente è morto, è fra le nuvole, accanto a lui c'è Andrea Pazienza. La simpatia bonaria, tipica dell'uomo, qui è messa a dura prova dall'ironia di Paz, che cerca di far perdere la pazienza al grande socialista, non riuscendoci. 
Così Pertini, con la sua pipa, snocciola gli avvenimenti più importanti della sua vita, dalla I guerra mondiale alla morte, passando per il fascismo e il carcere, la sua fuga e la lotta partigiana. Poi la politica attiva nella nuova Repubblica, fino a diventarne Presidente. La trovata geniale, è che, a ogni capitolo, Pertini e Paz si trasformano in coppie famose dei fumetti, pur mantenendo la propria identità: da Peanuts a Mafalda, Tin Tin come Alan Ford, Asterix, MAUS e tanti altri (non voglio rovinavi la sorpresa). 
Editore del libro è la sempre meritevole BeccoGiallo, che quest'anno compie 10 anni di onorata attività. Dallo stesso editore, sono usciti per questi autori Cena con Gramsci, Arrivederci, Berlinguer, Julian Assange - dall'etica hacker a Wikileaks.

Etichette: , , , , , , , , , , , ,

14 Commenti:

Alle 19 ottobre 2014 10:01 , Blogger Zio Scriba ha detto...

Nel corso della mia vita ci sono già stati sette Presidenti. Lui è il solo che mi sia veramente piaciuto, e che ricordi con affetto.

 
Alle 19 ottobre 2014 10:34 , Blogger redcats ha detto...

Cominciamo a tremare pensando al prossimo presidente!!!

 
Alle 19 ottobre 2014 18:35 , Blogger Santa S ha detto...

M'incuriosisce molto questo cambio d'identità- Pertini si mostrava schietto e gioviale sarà curioso vederlo in una veste fumettistica.

 
Alle 20 ottobre 2014 00:36 , Blogger Alligatore ha detto...

@Zio Scriba
In effetti è così anche per me...
@Redcats
Abbiamo toccato il fondo con questo, credo potremmo cominiciare a scavare con il prossimo...
@Santa S
Rimane schietto e gioviale anche nel fumetto, questo è sicuro...

 
Alle 20 ottobre 2014 13:01 , Blogger Aldievel ha detto...

Grazie per il consiglio. Sarà simpatico vedere Pertini in questa nuova versione! :)

 
Alle 20 ottobre 2014 15:08 , Blogger Serena S. Madhouse ha detto...

A me sembra una cosa geniale! A Pertini (il nostro Presidente!!) sarebbe piaciuta! Infondo era stato anche attore e amava il cinema, quindi si sarà divertito ad indossare i panni di tutti questi "fumetti"!

 
Alle 20 ottobre 2014 15:17 , Blogger nico ha detto...

Pertini e Paz, due personaggi di cui non ci si stancherebbe mai di parlare. Bella questa cosa di averli messi insieme legati da un filo conduttore. Su Pertini sappiamo già tutto noi veri estimatori, anche se i media lo ricordano solo per quella finale, dando un ulteriore risposta a quello che sono diventati i media oggi. Su Paz si sa un po' meno, per cui una cosa in più mi piace dirla, e forse te l'aspettavi che lo avrei fatto. Infatti...Lolli gli ha dedicato la copertina di un suo album, che si chiama Antipatici Antipodi :) E anche i Gang hanno scritto una canzone dedicata a lui :)

 
Alle 20 ottobre 2014 16:40 , Anonymous Stefania ha detto...

cioa alligatore... c'è qualcosetta che potrebbe intweressarti da me. In realtà a me piacerebbe se tu partecipassi... ;)

 
Alle 21 ottobre 2014 01:17 , Blogger Alligatore ha detto...

@Aldivel
Simpatico e istruttivo ... ripassare un pezzo della Storia d'Italia.
@Serena
Hai detto bene, è una cosa simpatica... attore? Non lo sapevo :)
@Nico
Come sempre completi alla perfezione i miei post, con cose che non sapevo. Grazie ... e sì, è cosa davvero bella.
@Stefania
Grazie, grazie, passerò...

 
Alle 21 ottobre 2014 10:22 , Blogger Chiaretta ha detto...

Ero piccolina quando c'era Pertini, ricordo poco, ma questo libro sembra molto originale, mi incuriosisce :-)

 
Alle 21 ottobre 2014 12:11 , Blogger Serena S. Madhouse ha detto...

Più che attore è stato comparsa, nel cinema francese, quando viveva a Nizza, si faceva chiamare Jean Gauvrin e aveva fondato una radio clandestina,fu arrestato a Pisa di ritorno da Nizza...sob

 
Alle 21 ottobre 2014 13:54 , Blogger Alligatore ha detto...

@Chiaretta
Ero piccolo pure io, ma gli avvenimenti narrati, dal fascismo alla sua presidenza, me li ricordavo un po', ed è buona cosa rinfrescare la memoria...
@Serena
Non sapevo questa cosa, e non mi sorprende, aveva qualcosa del'attore (ma non come certi politici venuti dopo di lui).

 
Alle 22 ottobre 2014 07:45 , Blogger Kylie ha detto...

Attendo il prossimo presidente, questo è ormai alla frutta. Sarei curiosa di leggere questo lavoro.

Un abbraccio

 
Alle 22 ottobre 2014 10:17 , Blogger Alligatore ha detto...

Questo, che non ho mai amato, credo sia oltre alla frutta. .... leggi questo, ti piacerà.

 

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

<< Home page