giovedì 9 ottobre 2014

Due parole con Il disordine delle cose

Il disordine delle cose è una band di culto già a partire dal nome. Ora ha fatto un disco, il quarto dal loro esordio del 2009, del quale già si vocifera molto, anche se ufficialmente uscirà tra poche ore. S'intitola Nel posto giusto, dieci canzoni di delizioso pop psichedelico da mandare in solluchero. Il tema potrebbe essere quello del viaggio (tra poco con loro approfondiremo), viaggio fisico, ma sopratutto mentale. Del resto, uno dei pezzi più interessanti s'intitola Hawaii, il viaggio per eccellenza, il viaggio esotico da luogo comune. Tutti i pezzi, bene o male, hanno a che vedere con il cambio di prospettiva, dato dal muoversi dentro e fuori di noi. Ascoltateli qui.
Nel posto giusto è stato prodotto artisticamente dalla Black Candy Records, label toscana fondamentale nel mio viaggio dall'Alligatore, con accanto la Rough Trade, altro nome importante a livello mondiale. Del resto il disco ha un respiro internazionale, essendo stato registrato al CaVa Sound Studio di Glasgow, Scozia, dove i sei ragazzi della band hanno incontrato per caso Chris Geddes, dei Belle and Sebastian, finito poi nell'album. Il suo organo è una delle tante chicche presenti Nel posto giusto. Le altre ve le lascio scoprire da voi, a partire da questa strana copertina cartonata dalla forma rettangolare. Parliamone. Pronti?

Etichette: , , , , , , , , , , , , , , ,

161 Commenti:

Alle 9 ottobre 2014 21:34 , Blogger Elle ha detto...

Cucù?
Ciao a tutti, ci sono anche io! O non ci sono?

 
Alle 9 ottobre 2014 21:34 , Blogger Alligatore ha detto...

Ci sei, ci sei... ciao Elle.

 
Alle 9 ottobre 2014 21:36 , Blogger Il disordine delle cose ha detto...

Eccoci! ;) Ciao Alligatore! Ciao Elle

 
Alle 9 ottobre 2014 21:37 , Blogger Alligatore ha detto...

Ciao ragazzi... sto già ascoltando il disco ;)

 
Alle 9 ottobre 2014 21:37 , Blogger Alligatore ha detto...

Benvenuti in palude...

 
Alle 9 ottobre 2014 21:37 , Blogger Il disordine delle cose ha detto...

Allora siamo nel posto giusto ;)

 
Alle 9 ottobre 2014 21:38 , Blogger Alligatore ha detto...

Ah, ah, ah... sì, nel posto giusto ;)

 
Alle 9 ottobre 2014 21:38 , Blogger Vinicio Vinago ha detto...

Ciao!

 
Alle 9 ottobre 2014 21:38 , Blogger Elle ha detto...

Eccovi!

 
Alle 9 ottobre 2014 21:39 , Blogger Alligatore ha detto...

Ciao <Vinicio, benvenuto in palude...

 
Alle 9 ottobre 2014 21:39 , Blogger Alligatore ha detto...

>Siete collegati da pc diversi vedo...

 
Alle 9 ottobre 2014 21:40 , Anonymous marco ha detto...

ciao, ci siamo anche noi...

 
Alle 9 ottobre 2014 21:40 , Blogger Vinicio Vinago ha detto...

si,ognuno ha preso direzioni diverse
ahhhh

 
Alle 9 ottobre 2014 21:41 , Blogger Alligatore ha detto...

Ci siete proprio tutti ...fantastico. Fantastico come il sax che sento ora....

 
Alle 9 ottobre 2014 21:41 , Blogger Il disordine delle cose ha detto...

ci siamo tutti ;) chi qua e chi là! Dovrebbe esserci anche Mattia... Ci sei matti?

 
Alle 9 ottobre 2014 21:41 , Blogger Il disordine delle cose ha detto...

speriamo di non fare troppo disordine

 
Alle 9 ottobre 2014 21:43 , Blogger Alligatore ha detto...

Ah, ah, ah... qui siete nel posto giusto per fare disordine.

 
Alle 9 ottobre 2014 21:43 , Blogger Alligatore ha detto...

A proposito, come è nato “Nel posto giusto”?

 
Alle 9 ottobre 2014 21:44 , Blogger Elle ha detto...

Ai miei tempi, se nelle famiglie c'era un'automobile a persona, quella era una famiglia ricchissima. Oggi addirittura un computer ciascuno! Un COM PU TER !!
;)

 
Alle 9 ottobre 2014 21:46 , Blogger alex ha detto...

E non li sanno usare tra l'altro

 
Alle 9 ottobre 2014 21:47 , Blogger Il disordine delle cose ha detto...

Ahaha. A questo proposito Nel Posto Giusto è nato in uno di quei posti molto tradizionali, dove le famiglie si riunivano davanti a un camino: la cascina di ale

 
Alle 9 ottobre 2014 21:47 , Blogger Alligatore ha detto...

Ciao Alex...

 
Alle 9 ottobre 2014 21:48 , Blogger Il disordine delle cose ha detto...

Volete sapere com'è?
Guardate qui: https://www.youtube.com/watch?v=9U-tcWfpE4g&index=15&list=PLDYUmibTmI-N-xnCInx0IDKcP8-T3OdN5

 
Alle 9 ottobre 2014 21:48 , Blogger Elle ha detto...

Pensavo in garage ;)

 
Alle 9 ottobre 2014 21:48 , Blogger alex ha detto...

E sono ancora lì ! Non so come mandarle via!

 
Alle 9 ottobre 2014 21:48 , Blogger Alligatore ha detto...

Quindi, in mezzo a questa modernità, un ritorno al filò... o quasi ;)

 
Alle 9 ottobre 2014 21:48 , Blogger Il disordine delle cose ha detto...

Abbiamo fatto un weekend di improvvisazioni e da lì sono nate le prime bozze dei brani. Non tutti ovviamente, ma ad esempio Hawaii, Non basta mai e a costo di sbagliare, brani che ci hanno suggerito un po' la direzione e la meta per la produzione di questo nuovo disco.

 
Alle 9 ottobre 2014 21:49 , Blogger Alligatore ha detto...

Alex è una scusa pr stare lì.... staranno troppo bene ;)

 
Alle 9 ottobre 2014 21:49 , Blogger Elle ha detto...

Bella la cascina, anche con la pioggia!

 
Alle 9 ottobre 2014 21:51 , Blogger Alligatore ha detto...

Poetica, ispira, ispira Elle...

 
Alle 9 ottobre 2014 21:51 , Blogger Il disordine delle cose ha detto...

È un posto splendido, finché Ale pagherà l'affitto almeno ;)

 
Alle 9 ottobre 2014 21:51 , Blogger paolo mei ha detto...

il disordine al governo

 
Alle 9 ottobre 2014 21:52 , Blogger Il disordine delle cose ha detto...

ahaha ;) ciao paolo

 
Alle 9 ottobre 2014 21:52 , Blogger Alligatore ha detto...

Grande idea Paolo...finalmente.

 
Alle 9 ottobre 2014 21:53 , Blogger Alligatore ha detto...

Perché questo titolo? Avete trovato il posto giusto?... me lo rivelate in diretta?

 
Alle 9 ottobre 2014 21:53 , Blogger alex ha detto...

Il posto giusto per i suoni giusti!

 
Alle 9 ottobre 2014 21:54 , Blogger Alligatore ha detto...

... per la gente giusta ;)

 
Alle 9 ottobre 2014 21:55 , Blogger Mattia Boschi ha detto...

Eccomi ;)

 
Alle 9 ottobre 2014 21:55 , Blogger Il disordine delle cose ha detto...

Mattia entra sempre su "gente giusta"! ;))

 
Alle 9 ottobre 2014 21:56 , Blogger Alligatore ha detto...

Ciao Mattia, benvenuto in palude...

 
Alle 9 ottobre 2014 21:56 , Blogger Vinicio Vinago ha detto...

abbiamo scelto la Scozia perchè l'anno prima siamo andati in Islanda

 
Alle 9 ottobre 2014 21:56 , Blogger Alligatore ha detto...

Si sentirà chimato in causa...

 
Alle 9 ottobre 2014 21:57 , Blogger Alligatore ha detto...

... e quello per voi è stato il posto giusto.

 
Alle 9 ottobre 2014 21:57 , Blogger Alligatore ha detto...

Per ogni disco c'è il posto giusto?

 
Alle 9 ottobre 2014 21:59 , Blogger Alligatore ha detto...

Come è stata la genesi del cd, dall’idea iniziale alla sua realizzazione finale?

 
Alle 9 ottobre 2014 22:00 , Blogger Vinicio Vinago ha detto...

Lo è stato certo,per questo disco e per quello prima,siamo sempre alla ricerca di ispirazione o di asilo politico in giro per il mondo.
ed ha sempre funzionato!

 
Alle 9 ottobre 2014 22:00 , Anonymous marco ha detto...

Ogni studio di registrazione ha un suono diverso... questo è il segreto... E noi, in base al suono di cui abbiamo bisogno, scegliamo lo studio in cui registrare ...

 
Alle 9 ottobre 2014 22:00 , Blogger Il disordine delle cose ha detto...

Sì, per noi fino a oggi è stato così: una baita, poi l'islanda e adesso la scozia.

 
Alle 9 ottobre 2014 22:01 , Blogger Alligatore ha detto...

Immaginari malinconici, apparentemente malinconici...

 
Alle 9 ottobre 2014 22:02 , Blogger Vinicio Vinago ha detto...

si,perchè quando siamo felici andiamo al bar ahhhh

 
Alle 9 ottobre 2014 22:02 , Blogger alex ha detto...

Siamo saliti in scozia con alcuni brani aperti e ci siamo fatti ispirare dall'ambiente e dall scotch

 
Alle 9 ottobre 2014 22:03 , Blogger Il disordine delle cose ha detto...

Dalle improvvisazioni in cascina sono usciti i brani che ci hanno suggerito la direzione. Sempre lì abbiamo fatto la preproduzione, lasciando però aperte molte strade. A glasgow abbiamo tirato le fila in sette giorni intensissimi tra registrazioni, avventure e situazioni.

 
Alle 9 ottobre 2014 22:04 , Blogger Alligatore ha detto...

Qualche episodio che è rimasto nella memoria durante la lavorazione del disco?

 
Alle 9 ottobre 2014 22:07 , Blogger Vinicio Vinago ha detto...

Sicuramente l'incontro per strada con Chris Geddes cei Belle and Sebastian!
Invitato a fare un giro nello studio!:)
il fatto che ha accettato in maniera motlo naturale ci ha riempito d'orgoglio ed anche un pò stupito...

 
Alle 9 ottobre 2014 22:07 , Blogger Alligatore ha detto...

Sembra una scena da film...

 
Alle 9 ottobre 2014 22:08 , Blogger Vinicio Vinago ha detto...

si esattamente!

 
Alle 9 ottobre 2014 22:09 , Blogger Il disordine delle cose ha detto...

Oppure quando abbiamo cucinato una carbonara per Geoff (che ha diretto le registrazioni)...

Com'è andata? ecco qui: https://www.youtube.com/watch?v=p33kw8sRvKA&list=PLDYUmibTmI-N-xnCInx0IDKcP8-T3OdN5&index=23

 
Alle 9 ottobre 2014 22:09 , Blogger Elle ha detto...

..è un personaggio importante?

 
Alle 9 ottobre 2014 22:10 , Blogger alex ha detto...

C'era anche Scarlett Johansson ma noi siamo andati dritti su di lui!

 
Alle 9 ottobre 2014 22:10 , Blogger Alligatore ha detto...

Sto ascoltando adesso il pezzo dove suona l'organo... magia pura.

 
Alle 9 ottobre 2014 22:10 , Anonymous Debs ha detto...

Ciaoooo! Che bello anche io nel posto giusto!!... Anche se da un altro paese...

 
Alle 9 ottobre 2014 22:10 , Blogger Alligatore ha detto...

Ah,ah, ah.... ma se non c'era lui, l'organo era previsto nel pezzo?

 
Alle 9 ottobre 2014 22:11 , Blogger Alligatore ha detto...

Ciao Debs... da dove ci scrivi?

 
Alle 9 ottobre 2014 22:11 , Anonymous Luca e Marco ha detto...

ciao Debs Pellix, da dove ci scrivi??

 
Alle 9 ottobre 2014 22:11 , Blogger alex ha detto...

Anche la sfilata nudi di fine disco è stata indie menticabile

 
Alle 9 ottobre 2014 22:11 , Blogger Il disordine delle cose ha detto...

Debs Pellix! ;)

 
Alle 9 ottobre 2014 22:12 , Blogger Vinicio Vinago ha detto...

Debs Pellix!

 
Alle 9 ottobre 2014 22:12 , Anonymous Debs ha detto...

Dalla Francia... Marsiglia! E anche da qui seguo sempre il disordine delle cose

 
Alle 9 ottobre 2014 22:13 , Blogger Francesca Sapia ha detto...

ciao amori mie!!! <3

 
Alle 9 ottobre 2014 22:13 , Blogger Alligatore ha detto...

... da mezza Europa in palude.

 
Alle 9 ottobre 2014 22:14 , Blogger Alligatore ha detto...

Ciao Francesca, benvenuta anche a te.

 
Alle 9 ottobre 2014 22:14 , Blogger alex ha detto...

Ciao Cicciiii! (Da Palermo )

 
Alle 9 ottobre 2014 22:14 , Blogger Vinicio Vinago ha detto...

Cicciiiii!

 
Alle 9 ottobre 2014 22:15 , Blogger Vinicio Vinago ha detto...

Paolo,un saluto anche a te!!

 
Alle 9 ottobre 2014 22:15 , Blogger Il disordine delle cose ha detto...

Anche la cicci ;) oh un po' di sicilia!! ma che belli siete??

 
Alle 9 ottobre 2014 22:16 , Blogger Alligatore ha detto...

Questa sera siamo in tanti, vi seguono da ogni parte d'Italia e d'Europa... manca solo Geddes dalla Scozia ;)

 
Alle 9 ottobre 2014 22:17 , Blogger irene manzella ha detto...

Ciao ci siete ancora o arrivo troppo tardi... contradditoria la cosa per una mezza-Svizzera..

 
Alle 9 ottobre 2014 22:17 , Blogger Mattia Boschi ha detto...

Debs Pellix!

 
Alle 9 ottobre 2014 22:17 , Anonymous Debs ha detto...

Ragazzi...voi siete bellissimi!! e ci mancate da morire (parlo a nome di tutti i fans eheh). Non vedo l'ora che inizi il tour, sarà un buon motivo per tornare in italia...nel posto giusto!! :)

 
Alle 9 ottobre 2014 22:18 , Anonymous Sella e Cavallo ha detto...

Ciao Ire (dalla Svizzera)

 
Alle 9 ottobre 2014 22:18 , Blogger Alligatore ha detto...

Se questo cd fosse un concept-album su cosa sarebbe? ... tolgo il "fosse".

 
Alle 9 ottobre 2014 22:19 , Blogger Il disordine delle cose ha detto...

ahhh quanto disordine! Elle è andata a guardare la televisione ;))

 
Alle 9 ottobre 2014 22:19 , Blogger Alligatore ha detto...

Ciao Irene dalla Svizzera e Sella e Cavallo (Sella e Cavallo? ...insieme?).

 
Alle 9 ottobre 2014 22:20 , Blogger Alligatore ha detto...

Elle aspetta la domanda sulle canzoni, e il brindisi finale (anche lei da fuori Italia).

 
Alle 9 ottobre 2014 22:22 , Blogger Alligatore ha detto...

Direi, come ho anticipato, che potrebbe essere un concept sul viaggio...

 
Alle 9 ottobre 2014 22:23 , Blogger Alligatore ha detto...

... fisico e mentale? O no?

 
Alle 9 ottobre 2014 22:23 , Blogger Il disordine delle cose ha detto...

Se fosse un concept parlerebbe del viaggio come metafora del rapporto tra persone. I nostri testi parlano sempre di due persone. Qui ci siamo concentrati sui luoghi e sui percorsi. Per esempio un ponte sul fiume parla di una distanza da annullare o hawaii usa il luogo come metafora del non voler cercare una soluzione.

Sono noioso, vero? ;)

 
Alle 9 ottobre 2014 22:24 , Blogger Alligatore ha detto...

No,no, ti seguiamo .... il discoro interno è sempre interessante.

 
Alle 9 ottobre 2014 22:24 , Anonymous Anonimo ha detto...

Belle canzoni, vi ascolto dal 2012 e aspettavo un vostro nuovo album. Peccato che non vi passano mai in radio. Vi auguro di ottenere la popolarità che meritate. Ciao!da davide

 
Alle 9 ottobre 2014 22:24 , Blogger alex ha detto...

Basta che non usi più la parola disordine poi puoi fare quello che vuoi ;)

 
Alle 9 ottobre 2014 22:24 , Blogger alex ha detto...

Questo commento è stato eliminato dall'autore.

 
Alle 9 ottobre 2014 22:24 , Blogger alex ha detto...

Basta che non usi più la parola disordine poi puoi fare quello che vuoi ;)

 
Alle 9 ottobre 2014 22:24 , Blogger Alligatore ha detto...

Io poi ascoltando le canzoni, come forse altri, capisco...

 
Alle 9 ottobre 2014 22:25 , Anonymous Sella & Cavallo ha detto...

ELLE di Germania... uh yah das ist fantastisch!!!

 
Alle 9 ottobre 2014 22:25 , Blogger Alligatore ha detto...

Ciao Davide... hai ragione Alex, meglio ribadire il concetto ;)

 
Alle 9 ottobre 2014 22:25 , Blogger Elle ha detto...

Elle non ha la televisione e, come ha detto Alli, aspetta la domanda sulle canzoni (ma prima dovete rispondere a quella sul concept) e poi il brindisi (ma per quello le basta aprire la bottiglia e versare).
:D

 
Alle 9 ottobre 2014 22:26 , Blogger Alligatore ha detto...

Parliamo delle canzoni...

 
Alle 9 ottobre 2014 22:26 , Blogger Vinicio Vinago ha detto...

Ema potresti fare il chitarrista della Kilimangiaro band!

 
Alle 9 ottobre 2014 22:26 , Blogger Alligatore ha detto...

Ben detto Elle...

 
Alle 9 ottobre 2014 22:28 , Blogger Alligatore ha detto...

C’è qualche pezzo che preferite? Qualche pezzo del quale andate più fieri di Il disordine delle cose? … che vi piace di più fare live? Ognuno, anche tra i fans, può dire le proprie...

 
Alle 9 ottobre 2014 22:29 , Blogger Vinicio Vinago ha detto...

Io Vins (batterista tra l'altro) ho un debole per "Conseguenze"...credo che ognuno di noi abbia la sua perla cmq :)

 
Alle 9 ottobre 2014 22:30 , Anonymous Anonimo ha detto...

Questo cd è super, soprattutto i brani " sulla schiena, non basta mai, conseguenze.

 
Alle 9 ottobre 2014 22:31 , Blogger Il disordine delle cose ha detto...

Le nostre canzoni sono molto varie. Ognuno di noi ha le sue preferenze ma tutte sono state scritte e scelte per un motivo. In questo disco siamo stati liberissimi abbiamo esplorato generi, situazioni e strumenti diversissimi. Speriamo, sempre a modo nostro. Qualcuno ha detto di noi che è un limite non essere così specifici nel genere. Io penso sia una nostra caratteristica e forse una delle cose che amo di più di noi.

 
Alle 9 ottobre 2014 22:32 , Anonymous Anonimo ha detto...

Ps. Ragazzi dovreste pubblicare le parole dei vostri brani sui vari siti per la pubblicazione dei testi musicali, per ottenere maggiori visualizzazioni. Ciao, Davide.

 
Alle 9 ottobre 2014 22:32 , Blogger Alligatore ha detto...

Le mie: Sulla schiena (non solo per l'organo di Geddes), ma per l'intensità che trasmette, Conseguenze per quel dialogare fitto tra sax e tastiere, Hawaii per come sale, per il testo asciutto ma che dice tutto...Just woods perché ci voleva in quel punto...

 
Alle 9 ottobre 2014 22:32 , Blogger Elle ha detto...

A me piacciono La statua,, Hawaii e Conseguenze, invece della metà più malinconica dell'album mi piace Un ponte sul fiume.

 
Alle 9 ottobre 2014 22:33 , Blogger Il disordine delle cose ha detto...

Ciao Davide, grazie di cuore! Lo faremo presto

 
Alle 9 ottobre 2014 22:34 , Blogger Il disordine delle cose ha detto...

Elle e Alligatore,.. qual è il brano che proprio non vi piace?

 
Alle 9 ottobre 2014 22:34 , Blogger Il disordine delle cose ha detto...

;)

 
Alle 9 ottobre 2014 22:35 , Blogger Alligatore ha detto...

...altri vogliono dire le proprie? Intando noi andiamo avanti...

 
Alle 9 ottobre 2014 22:36 , Blogger Alligatore ha detto...

Non c'è un pezzo che non mi piace...

 
Alle 9 ottobre 2014 22:36 , Blogger Alligatore ha detto...

Tutti hanno una loro specificità... è un disco compatto nella sua versatilità... per dirla in critichese.

 
Alle 9 ottobre 2014 22:38 , Anonymous marco ha detto...

Bravo Alligatore!

 
Alle 9 ottobre 2014 22:38 , Anonymous marco ha detto...

Bravo Alligatore!

 
Alle 9 ottobre 2014 22:38 , Blogger Alligatore ha detto...

Bravo bravissimo ;)

 
Alle 9 ottobre 2014 22:38 , Blogger irene manzella ha detto...

Le mie in ordine di apparizione: Non basta mai, Fuori piove, Un ponte sul fiume

 
Alle 9 ottobre 2014 22:39 , Anonymous Debs ha detto...

Hawaii bellissima!!

 
Alle 9 ottobre 2014 22:40 , Blogger Alligatore ha detto...

Bello, perché ognuno cita uno o più pezzi diversi, e alla fine sono usciti tutti ... e non ci siamo messi daccordo prima ;)

 
Alle 9 ottobre 2014 22:41 , Blogger Alligatore ha detto...

Il cd è uscito con la mitica Black Candy Records, label dell'undergorund italico longeva e sempre capace di sorprendere... come è avventuo l'incontro con loro? Perché con loro?

 
Alle 9 ottobre 2014 22:42 , Blogger Elle ha detto...

Non c'è un brano che proprio non mi piace..

 
Alle 9 ottobre 2014 22:42 , Blogger Il disordine delle cose ha detto...

Eravamo in furgone e stavamo andando a suonare a Lugano quando ci ha chiamato Leonardo di Black Candy che aveva appena ascoltato la giostra, il nostro precedente disco. Ci ha detto che il successivo l'avremmo fatto con loro e così abbiamo fatto. Black Candy è l'etichetta italiana dal retrogusto scozzese. Per il posto giusto è l'etichetta giusta.

 
Alle 9 ottobre 2014 22:44 , Blogger Alligatore ha detto...

In effetti è così... conosco Leonardo da un bel pezzo... da quando mi sono trasformato in alligatore praticamente, e non ha mai sbagliato un disco.

 
Alle 9 ottobre 2014 22:47 , Blogger Alligatore ha detto...

Come mai una copertina così? Un formato inedito per un cd, lunga, rettangolare, con questo disegno fantastico... Chi è l'autore di tutto l'artwork e come avete lavorato insieme?

 
Alle 9 ottobre 2014 22:49 , Blogger Il disordine delle cose ha detto...

Il formato è un nostro marchio di fabbrica. Tutti e tre i dischi sono in questo formato (solo la giostra è orizzontale). Siamo molto feticisti per la musica. Ci piace l'oggetto disco e lo curiamo più possibile. Lo so è molto anacronistico, ma noi siamo della vecchia guardia ;)

La copertina è dell'illustratore Alberto Bonanni. Un amico. Ha voluto disegnare un po' il concept di cui parlavamo prima. Se aprite il disco la copertina diventa un racconto. Un naufragio spinge il protagostica a nuotare e viaggiare e scoprire nuovi mondi. Fino alla scelta. C'è un mondo di sopra e uno di sotto che cercano di attirarlo, catturarlo e lui da lì osserva. Bello, per me, che non prenda una decisione.

 
Alle 9 ottobre 2014 22:53 , Blogger alex ha detto...

Ema è molto appassionato

 
Alle 9 ottobre 2014 22:54 , Blogger Alligatore ha detto...

Ma c'è un elefante con una donna sopra... proprio sul cd stesso, giusto?

 
Alle 9 ottobre 2014 22:55 , Anonymous Anonimo ha detto...

la decisione è frutto dell'insano ragionare

 
Alle 9 ottobre 2014 22:55 , Blogger Alligatore ha detto...

Come e dove avete presentato/presenterete l’album? …

 
Alle 9 ottobre 2014 22:56 , Blogger Il disordine delle cose ha detto...

Il cd riporta l'immagine del mondo sopra, sì. Con la donna e l'elefante. Togliendolo (magari dai per ascoltarlo) sotto c'è la sirena. Anche l'interno insomma ricalca l'idea della copertina.

 
Alle 9 ottobre 2014 22:56 , Blogger Alligatore ha detto...

... che uscirà tra un'ora circa ;)

 
Alle 9 ottobre 2014 22:56 , Blogger Il disordine delle cose ha detto...

Presentiamo il disco sabato 18 a Firenze, al Tender. Non vediamo l'ora!

 
Alle 9 ottobre 2014 22:57 , Blogger Alligatore ha detto...

Già, sotto c'è la Sirena, sotto al cd, sotto, nel mare...

 
Alle 9 ottobre 2014 22:57 , Blogger Vinicio Vinago ha detto...

Abbiamo un sentimento d'amore infinito verso gli elefanti e un odio profondo per gli ippopotami.

 
Alle 9 ottobre 2014 22:58 , Blogger Elle ha detto...

Bella la copertina (complimenti Alberto) e bel concept. Sia la montagna che il mare, sia l'inverno che l'estate, sia il dolce che il salato.. perché dover scegliere?

 
Alle 9 ottobre 2014 22:58 , Blogger Alligatore ha detto...

Insomma, voi non state con gli ippopotami... e gli alligatori?

 
Alle 9 ottobre 2014 22:58 , Blogger Il disordine delle cose ha detto...

Queste sono le prime date confermate, invece:

18 ottobre Firenze - Tender:Club
24 ottobre Arona - Meltin Pop
1 novembre Pavia - Spazio Musica
12 novembre Milano - Ohibò
14 novembre Roma - Le Mura
15 novembre Napoli - Cabaret Portalba
12 dicembre Asti - Diavolo Rosso
18 dicembre Catania – La chiave
19 dicembre Lamezia Terme - Off

Presto se ne aggiungeranno anche altre. Abbiamo molta voglia di ricominciare a viaggiare ;)

 
Alle 9 ottobre 2014 23:00 , Blogger Alligatore ha detto...

Vedo che andrete su e giù per l'Italia... e fuori? Suonerete anche fuori Italia? ... in previsione?

 
Alle 9 ottobre 2014 23:00 , Blogger Alligatore ha detto...

Visto il pubblico, che vi segue anche da lontano...

 
Alle 9 ottobre 2014 23:04 , Blogger Alligatore ha detto...

Per finire: una domanda che non vi ho fatto, un appello, un saluto a qualcuno, qualcosa che non abbiamo detto o qualcuno che non abbiamo ricordato, da fare assolutamente … troppe cose?

 
Alle 9 ottobre 2014 23:05 , Blogger Il disordine delle cose ha detto...

Speriamo ce ne sia l'occasione e stiamo lavorando per organizzare dei mini-tour qua o là in europa.

 
Alle 9 ottobre 2014 23:06 , Blogger Elle ha detto...

Sono andati tutti a guardare la televisione???

 
Alle 9 ottobre 2014 23:08 , Anonymous Anonimo ha detto...

forza ragazzi! il mondo della musica bella vi aspetta.

 
Alle 9 ottobre 2014 23:10 , Blogger Alligatore ha detto...

No Elle, sono andati ad aprire le bottiglie per festeggiare l'uscita del disco... o sbaglio?

 
Alle 9 ottobre 2014 23:10 , Blogger Vinicio Vinago ha detto...

io devo lavare i piatti...

 
Alle 9 ottobre 2014 23:10 , Blogger Elle ha detto...

Finalmente si beve!!!
Finalmente è uscito!!!

 
Alle 9 ottobre 2014 23:11 , Blogger Alligatore ha detto...

Ah, ah, ah... abbiamo praticamentefinito Vinicio...

 
Alle 9 ottobre 2014 23:11 , Blogger Alligatore ha detto...

Prosit!

 
Alle 9 ottobre 2014 23:11 , Blogger Il disordine delle cose ha detto...

Un saluto particolare va a tutti quelli che sono ancora capaci di prendersi il tempo per ascoltare bene un cd, per apprezzarne i suoni, le parole e gli sforzi di chi lo ha prodotto... E soprattutto a chi poi frequenta i concerti dal vivo, il vero momento in cui un gruppo riesce a comunicare tutto quello che ha dentro... Non è un messaggio riferito solo al nostro disco, sia chiaro. E' un appello a tutti gli appassionati di musica. Non molliamo...

 
Alle 9 ottobre 2014 23:12 , Anonymous Anonimo ha detto...

Prosit! e in bocca al lupo! buona notte a tutti!

 
Alle 9 ottobre 2014 23:13 , Blogger Il disordine delle cose ha detto...

Salutiamo tutti gli amici che sono intervenuti e speriamo di poterli riabbracciare presto!

Brindiamo? Brindiamo? Brindiamo!!

Grazie elle e alligatore per la bella chiacchierata ;)

 
Alle 9 ottobre 2014 23:14 , Blogger Vinicio Vinago ha detto...

Grazie anche a te Alligatore che ci hai fatto sguazzare nei tuoi spazi!!

 
Alle 9 ottobre 2014 23:15 , Blogger Alligatore ha detto...

Grazie a voi, e a tutti gli amici che avete portato in palude...

 
Alle 9 ottobre 2014 23:16 , Blogger Elle ha detto...

Grazie a voi per la musica, per il cd fisico (sempre meglio di quello digitale, anche se la bella musica rimane bella) e viva i concerti!!
Brindiamo!!
Prosit!

 
Alle 9 ottobre 2014 23:16 , Blogger Alligatore ha detto...

Buonanotte e buonafortuna a Il disordine delle cose...

 
Alle 9 ottobre 2014 23:16 , Blogger Il disordine delle cose ha detto...

Prosit!

 
Alle 9 ottobre 2014 23:17 , Blogger Alligatore ha detto...

Hai ragione Elle, meglio il fisico... notte a te, notte a tutti!

 
Alle 9 ottobre 2014 23:17 , Blogger Alligatore ha detto...

Prosit!

 
Alle 9 ottobre 2014 23:20 , Blogger Vinicio Vinago ha detto...

Noroc!

 
Alle 9 ottobre 2014 23:22 , Anonymous Debs ha detto...

Prosit! Ciao ragazzi...spero a presto! buonanotte! :)

 
Alle 9 ottobre 2014 23:28 , Anonymous Anonimo ha detto...

E ARRIVERA' COME LA SERA................buonanotte.

 
Alle 9 ottobre 2014 23:30 , Blogger Alligatore ha detto...

Grazie, buonanotte e buonafortuna a tutti!

 

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

<< Home page