giovedì 24 aprile 2014

Due parole con We Love Surf


Fantastica copertina con questo acquerello a ritrarre la grande onda, sogno di ogni surfista, per annunciare l’arrivo per la prima volta in palude dei We Love Surf. In realtà non è una prima volta assoluta, in quanto Andrea Marcori, chitarra e voce della band, suona anche nei Kobayashi, già graditi ospiti tanti anni fa su questi schermi. È la prima volta con questa band, spensierata e sempre giovane, come vuole l’immaginario attorno al surf, al quale è dedicato il disco. Up And Riding, infatti, è contraddistinto da dieci pezzi che raccontano dieci personaggi del surf italico, incontrati a concerti o al mare .
Up And Riding è il terzo capitolo di una band nata quasi per gioco, dopo un viaggio alle isole Canarie da parte di Andrea. Il progetto si è gonfiato sempre di più, non artificialmente, ma naturalmente, come un’onda: prima un ep (Holiday, 2010, con 5 pezzi), poi il l’album d’esordio (Go, 2102, con i migliori del surf italico tra i protagonisti di un video), e ora questo Up And Riding, elettrico/eclettico album uscito da qualche settimana. A produrre sempre Curaro Dischi, e questa volta, anche l’impegno di molti fan attraverso la piattaforma Musicraiser. Insomma, una bella storia di giovane rock italico. Eccola ora in palude. Pronti?
PER CONOSCERLI MEGLIO

Etichette: , , , , , , , , , , , ,

88 Commenti:

Alle 24 aprile 2014 21:30 , Anonymous Anonimo ha detto...

Ciao!

 
Alle 24 aprile 2014 21:31 , Blogger Alligatore ha detto...

Ciao...

 
Alle 24 aprile 2014 21:31 , Blogger Alligatore ha detto...

Benvenuti in palude ai We Love Surf

 
Alle 24 aprile 2014 21:31 , Blogger Alligatore ha detto...

Voce inconfondibile :)

 
Alle 24 aprile 2014 21:32 , Anonymous Anonimo ha detto...

Grazie

 
Alle 24 aprile 2014 21:32 , Blogger Alligatore ha detto...

Sembra stiate aspettando l'onda ;)

 
Alle 24 aprile 2014 21:33 , Anonymous We love surf ha detto...

cosi meglio?

 
Alle 24 aprile 2014 21:34 , Blogger Alligatore ha detto...

Vi ho già in sottofondo ... con la fischiettante Days at the shore...

 
Alle 24 aprile 2014 21:34 , Blogger Elle ha detto...

Ciao a tutti, ci sono anche io.

 
Alle 24 aprile 2014 21:34 , Blogger Alligatore ha detto...

Che dite, parliamo subito del disco? ...

 
Alle 24 aprile 2014 21:34 , Blogger Alligatore ha detto...

Ciao Elle ;)

 
Alle 24 aprile 2014 21:34 , Anonymous We love surf ha detto...

molto volentieri

 
Alle 24 aprile 2014 21:35 , Blogger Alligatore ha detto...

1. Come è nato Up and Riding?

 
Alle 24 aprile 2014 21:36 , Anonymous We love surf ha detto...

E’ nato dicendo: ‘Ok, giocare a We love surf ci piace, quindi adesso prendiamolo sul serio…..dopo un Ep ed un album realizzati per capire le potenzialità del progetto mi sono confrontato con Flavio e abbiamo deciso di dedicarci solo a quello.

 
Alle 24 aprile 2014 21:38 , Blogger Alligatore ha detto...

Perché questo titolo?

 
Alle 24 aprile 2014 21:38 , Blogger Alligatore ha detto...

…c’è qualche relazione con il surf?

 
Alle 24 aprile 2014 21:40 , Anonymous We love surf ha detto...

‘Up and riding’ è la conseguenza di ‘Go!’ (il primo album), l’onda è arrivata e stiamo remando: adesso è il momento di alzarsi in piedi e cavalcarla.

 
Alle 24 aprile 2014 21:41 , Blogger Alligatore ha detto...

E infatti, il disco sembra una lunga cavalcata sull'onda ...

 
Alle 24 aprile 2014 21:42 , Blogger Alligatore ha detto...

Sto ascoltando Do You e sembra proprio così ...

 
Alle 24 aprile 2014 21:42 , Anonymous We love surf ha detto...

in effetti la realizzazione è stata una lunga cavalcata....

 
Alle 24 aprile 2014 21:43 , Blogger Elle ha detto...

Anche io cavalco l'onda!
(anche se sembra che saltelli seduta sulla sedia)

 
Alle 24 aprile 2014 21:43 , Blogger Alligatore ha detto...

Parliamone ... ome è stata la genesi del cd, dall’idea iniziale alla sua realizzazione finale?

 
Alle 24 aprile 2014 21:43 , Blogger Alligatore ha detto...

Vero Elle, io non riesco a tenere ferma la coda ;)

 
Alle 24 aprile 2014 21:46 , Blogger Alligatore ha detto...

Momento di imbarazzato silenzio ;)

 
Alle 24 aprile 2014 21:46 , Blogger Alligatore ha detto...

Come è stata la genesi del cd, dall’idea iniziale alla sua realizzazione finale?

 
Alle 24 aprile 2014 21:47 , Anonymous We love surf ha detto...

Ho scritto una ventina di pezzi durante l’estate, che purtroppo ha regalato veramente poche onde….quindi ho avuto tanto tempo a disposizione per lavorare alla stesura, mentre per scrivere i testi ho scelto il relax della Sardegna. Ci siamo dati appuntamento in sala prove con Flavio e Luca per scegliere i brani migliori e per curare la pre-produzione, ultimata poi in studio con Edoardo Magoni. L’idea era quella di un evoluzione rispetto al disco precedente, facendo anche scelte dure come la rinuncia ai fiati e tastiere, presenti in minima parte nel nuovo disco, cercando un sound più diretto e fedele al live in trio.

 
Alle 24 aprile 2014 21:49 , Blogger Alligatore ha detto...

Vero, è un disco molto diretto, che va via liscio, con qualche saliscendi, ma sempre sulla stessa onda ...

 
Alle 24 aprile 2014 21:50 , Blogger Alligatore ha detto...

Molto voce/chitarra (e ukulele).

 
Alle 24 aprile 2014 21:50 , Anonymous We love surf ha detto...

attento alla coda....

 
Alle 24 aprile 2014 21:51 , Blogger Alligatore ha detto...

Ha preso il giusto ritmo ;)

 
Alle 24 aprile 2014 21:52 , Blogger Alligatore ha detto...

Qualche episodio che è rimasto nella memoria durante la lavorazione del disco?

 
Alle 24 aprile 2014 21:54 , Anonymous We love surf ha detto...

Un episodio in particolare non c’è, quello che mi rimane più nella memoria è la fine......che sembrava non arrivare mai.......ecco perchè si parlava di una lunga cavalcata....

 
Alle 24 aprile 2014 21:55 , Blogger Alligatore ha detto...

... da perfezionisti, oppure malati dell'onda (non volete che mai finisca).

 
Alle 24 aprile 2014 21:57 , Blogger Elle ha detto...

O un parto..

 
Alle 24 aprile 2014 21:58 , Anonymous We love surf ha detto...

tante mareggiate tra una registrazione e l'altra....

 
Alle 24 aprile 2014 21:58 , Blogger Alligatore ha detto...

Già, credo che, bene o male, fare un disco sia come un parto, dal concepimento all'uscita ...

 
Alle 24 aprile 2014 21:59 , Blogger Alligatore ha detto...

Se questo vostro cd fosse un concept-album su cosa sarebbe? ...

 
Alle 24 aprile 2014 22:01 , Blogger Alligatore ha detto...

... anche senza volerlo.

 
Alle 24 aprile 2014 22:02 , Anonymous We love surf ha detto...

Di fatto tutto il progetto è un concept, si parla sempre di cose che ci rendono felici....

 
Alle 24 aprile 2014 22:02 , Anonymous We love surf ha detto...

anche se ultimamente mi piace raccontare le storie dei personaggi che si incontrano tra le onde

 
Alle 24 aprile 2014 22:04 , Blogger Alligatore ha detto...

Infatti, sono dieci pezzi che raccontano dieci personaggi del surf italico, incontrati a concerti o al mare ....

 
Alle 24 aprile 2014 22:05 , Blogger Alligatore ha detto...

... e di questi 10 pezzi quali preferisci? Quali prefetite suonare live? ... quali vi danno più soddiafazione?

 
Alle 24 aprile 2014 22:09 , Anonymous We love surf ha detto...

‘Still running’ è sicuramente il pezzo che preferisco nel disco, anche se nei live ‘Do you’ trascina il pubblico al ballo e il concerto si trasforma e diventa più divertente. Fa soddisfazione suonare con il pubblico che canta e balla.

 
Alle 24 aprile 2014 22:11 , Blogger Alligatore ha detto...

Le mie preferite sono: Do you, Henry the Man, Summer, Days at the shore...

 
Alle 24 aprile 2014 22:12 , Anonymous We love surf ha detto...

ottima scelta...

 
Alle 24 aprile 2014 22:13 , Blogger Elle ha detto...

A me piacciono Days at the shore, Do you e Henry the Man più delle altre, ma tutto l'album è bello e molto estivo.

 
Alle 24 aprile 2014 22:13 , Blogger Alligatore ha detto...

Do you ha un suono particolare, ci sono degli strumenti che non riconosco...

 
Alle 24 aprile 2014 22:14 , Blogger Alligatore ha detto...

(Elle e io abbiamo dei gusti simili, confermato anche questa volta ...)

 
Alle 24 aprile 2014 22:15 , Anonymous We love surf ha detto...

marimba, ukulele, chitarra classica, organo, kazoo

 
Alle 24 aprile 2014 22:16 , Blogger Alligatore ha detto...

Un arrangiamento con i controfiocchi ;)

 
Alle 24 aprile 2014 22:16 , Blogger Alligatore ha detto...

Il cd è uscito con Curaro Dischi. Chi sono e come lavorate insieme? Altri apporti importanti in fase produttiva al disco?

 
Alle 24 aprile 2014 22:19 , Anonymous We love surf ha detto...

Curaro Dischi è la nostra etichetta nel vero senso della parola…..siamo io e Flavio che gestiamo tutto assieme al nostro webmaster Giovanni Pennucci, una figura indispensabile…...è faticoso coprire entrambe i ruoli ma sicuramente ci dà possibilità di lavorare con grande libertà

 
Alle 24 aprile 2014 22:21 , Blogger Alligatore ha detto...

Immaginavo ...è una scelta che fanno diversi giovani musicanti. Le tecnologie la rendono più facile di un tempo.

 
Alle 24 aprile 2014 22:22 , Anonymous We love surf ha detto...

si, anche se va bene fino ad un certo livello....

 
Alle 24 aprile 2014 22:22 , Blogger Elle ha detto...

Sì Alli :D

 
Alle 24 aprile 2014 22:23 , Blogger Alligatore ha detto...

;)

 
Alle 24 aprile 2014 22:24 , Blogger Alligatore ha detto...

In che senso, fino ad un certo livello?

 
Alle 24 aprile 2014 22:26 , Anonymous We love surf ha detto...

più il progetto sale più è difficile stare dietro a tutte le cose

 
Alle 24 aprile 2014 22:27 , Anonymous We love surf ha detto...

il musicista 'dovrebbe' pensare solo alla parte musicale

 
Alle 24 aprile 2014 22:28 , Blogger Alligatore ha detto...

Certo, più l'onda sale, più duro cavalcarla ;)

 
Alle 24 aprile 2014 22:29 , Blogger Alligatore ha detto...

Copertina che mi piace molto, profuma di vacanze, libertà, sogno… l’onda lunga e sotto l’uomo con il surf, vostra grande passione. Parliamone… del surf e della copertina. Chi è l’autore?

 
Alle 24 aprile 2014 22:29 , Anonymous We love surf ha detto...

si cerca sempre l'onda più grande

 
Alle 24 aprile 2014 22:31 , Blogger Alligatore ha detto...

Ricerca affascinante ... onda grande come quella della copertina ;)

 
Alle 24 aprile 2014 22:32 , Blogger Alligatore ha detto...

Parliamone ...

 
Alle 24 aprile 2014 22:32 , Anonymous We love surf ha detto...

IL Surf mi ha trascinato in questo progetto e questa copertina riassume alla perfezione la nostra identità. E' stata realizzata da Natalia Resmini, designer e surfista, ho visto le sue illustrazioni e ho subito pensato ‘ecco, questa sarà la copertina del nuovo disco!.

 
Alle 24 aprile 2014 22:33 , Blogger Alligatore ha detto...

Fai surf da tanti anni? ... tanti quanti la musica? ...o di più?

 
Alle 24 aprile 2014 22:35 , Anonymous We love surf ha detto...

da tanti anni,si può dire che ho iniziato tutte e due le cose contemporaneamente....

 
Alle 24 aprile 2014 22:36 , Blogger Elle ha detto...

La copertina è proprio bella!

 
Alle 24 aprile 2014 22:37 , Anonymous We love surf ha detto...

Natalia è bravissima!

 
Alle 24 aprile 2014 22:37 , Blogger Alligatore ha detto...

Sì, colpisce molto la copertina ... direi perfetta per questo disco. Brava Natalia.

 
Alle 24 aprile 2014 22:39 , Blogger Alligatore ha detto...

Come e dove avete presentato/presenterete l’album? …

 
Alle 24 aprile 2014 22:40 , Blogger Elle ha detto...

Complimenti a Natalia.

 
Alle 24 aprile 2014 22:41 , Anonymous We love surf ha detto...

Non abbiamo fatto una vera e propria presentazione ufficiale, avevamo una serata fissata nella nostra città per il giorno di uscita ma poi ci hanno annullato l’evento, così siamo partiti diretti per il tour.

 
Alle 24 aprile 2014 22:44 , Blogger Alligatore ha detto...

... via sull'onda.

 
Alle 24 aprile 2014 22:44 , Blogger Alligatore ha detto...

Spero passiate anche vicini alla palude...

 
Alle 24 aprile 2014 22:44 , Anonymous We love surf ha detto...

si, se il mare davanti casa è piatto si cercano lidi migliori

 
Alle 24 aprile 2014 22:45 , Blogger Alligatore ha detto...

Giusto!

 
Alle 24 aprile 2014 22:45 , Blogger Elle ha detto...

Ho visto che avete fatto diverse date in Sardegna.. insusuale.. anche se vista la passione per il surf, forse non c'è nulla di strano ;)

(intanto mi sono persa fra gli acquerelli di Natalia)

 
Alle 24 aprile 2014 22:47 , Anonymous We love surf ha detto...

in Sardegna ho tanti amici e abbiamo fatto un mini tour favoloso, tre concerti, due giorni di onde e sole.Top!

 
Alle 24 aprile 2014 22:48 , Blogger Alligatore ha detto...

Per finire: una domanda che non vi ho fatto, un appello, un saluto a qualcuno, qualcosa che non abbiamo detto o qualcuno che non abbiamo ricordato, da fare assolutamente … troppe cose?

 
Alle 24 aprile 2014 22:50 , Anonymous We love surf ha detto...

Chiuderei ringraziandoti e consigliando a tutti di andare a vedere il nostro video 'Do you' realizzato da Flavio Andreani.

 
Alle 24 aprile 2014 22:53 , Blogger Alligatore ha detto...

Ci andiamo subito, grazie del consiglio e di questa chiacchierata ... dopo anni dalla prima ;)

 
Alle 24 aprile 2014 22:54 , Blogger Alligatore ha detto...

Grazie Andrea, grazie We Love Surf, grazie Elle...

 
Alle 24 aprile 2014 22:54 , Anonymous We love surf ha detto...

Grazie a te, un saluto anche ad Elle! alla prossima

 
Alle 24 aprile 2014 22:56 , Blogger Alligatore ha detto...

Alla prossima...

 
Alle 24 aprile 2014 22:56 , Blogger Elle ha detto...

Ciao ragazzi. Grazie per l'assaggio di sole, estate e mare.. in musica!
Buonanotte!

 
Alle 24 aprile 2014 22:56 , Blogger Alligatore ha detto...

Buonanotte e buonafortuna ai We Love Surf.

 
Alle 24 aprile 2014 22:58 , Anonymous We love surf ha detto...

Notte!

 

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

<< Home page