giovedì 5 settembre 2013

Due parole con Giorgia del Mese



Ritorna l’intervista in palude, ritorna con Giorgia del Mese, giovane autentica cantautrice rock, per la prima volta su questi schermi. Autentica cantautrice perché scrive ciò che canta, e senti che lo pensa veramente, rock per la forza dei suoi discorsi, con i quali non si può essere sempre in sintonia, ma di sicura presa ed interesse. Un fiore rosso stilizzato in copertina, a rappresentare degnamente Di cosa parliamo, disco dato alle stampe per Radici Music con il sostegno promozionale di ABuzzSupreme, in uscita a metà settembre, ma del quale già si discute molto. Non poteva essere altrimenti, per i temi “forti” trattati e per il modo per nulla banale di trattarli.
Giorgia del Mese, per questa sua seconda bruciante uscita, si è poi scelta un gruppetto di amici/collaboratori tra i migliori della scena indipendente (qualsiasi cosa voglia dire): da Alberto “King of the Opera” Mariotti, a Paolo Benvegnù, che non manca mai, e poi Alessio Lega, Fausto Mesolella, la produzione/arrangiamento di Andrea Franchi. Questi hanno arricchito musicalmente un disco già buono, rendendolo ancora più prezioso. Ottimo il cartonato del cd, con il libretto contenente i testi e un sacco di disegni surreali e/o impegnati, manco fossimo tornati al maggio francese. Sarà autunno caldo come piace a me, grazie a dischi come questo. Pronti?  
PER CONOSCERLA MEGLIO

Etichette: , , , , , , , , , , , , , ,

74 Commenti:

Alle 5 settembre 2013 21:34 , Anonymous Anonimo ha detto...

eccomi

 
Alle 5 settembre 2013 21:34 , Blogger Alligatore ha detto...

Ciao Giorgia, benvenuta in palude ...

 
Alle 5 settembre 2013 21:34 , Anonymous Anonimo ha detto...

eccomi

 
Alle 5 settembre 2013 21:34 , Blogger Alligatore ha detto...

Sei tu, sei tu ... ti riconosco dalla voce, che sento già cantare.

 
Alle 5 settembre 2013 21:36 , Blogger Alligatore ha detto...

Sto già ascoltando il tuo disco infatti ...

 
Alle 5 settembre 2013 21:37 , Blogger Alligatore ha detto...

Ti stai accomodando?

 
Alle 5 settembre 2013 21:38 , Anonymous Anonimo ha detto...

si ci sono....buona sera

 
Alle 5 settembre 2013 21:39 , Blogger Alligatore ha detto...

Bene, vedo che ti stai ambientando ...

 
Alle 5 settembre 2013 21:40 , Blogger Alligatore ha detto...

Come ti dicevo, sto ascoltdano Di cosa parliamo ... e allora parliamone, che dici?

 
Alle 5 settembre 2013 21:41 , Blogger Elle ha detto...

Ciao ci sono anche io, curiosa di sapere di questi discorsi rock brucianti :)

 
Alle 5 settembre 2013 21:41 , Blogger Alligatore ha detto...

Ciao Elle, benvenuta in palude ... ti piacerenno.

 
Alle 5 settembre 2013 21:44 , Blogger Alligatore ha detto...

Come è nato Di cosa parliamo?

 
Alle 5 settembre 2013 21:48 , Anonymous Anonimo ha detto...

premettendo che non sono un genio della chat...sono molto felice di essere con voi...questo disco nasce da una volontà di portare avanti un discorso iniziato col mio primo disco ma anche differenziandolo...:utilizzare la scrittura e la musica per esprimere il proprio pensiero sul mondo

 
Alle 5 settembre 2013 21:50 , Blogger Alligatore ha detto...

Non ti preccupare, un po' alla volta e ti abitui anche alla chat "...il proprio pensiero sul mondo." Bello avere la volontà di fare questo.

 
Alle 5 settembre 2013 21:51 , Blogger Alligatore ha detto...

... perché questo titolo? ... che è il titolo anche di un pezzo presente nel cd.

 
Alle 5 settembre 2013 21:55 , Anonymous Anonimo ha detto...

tutti esprimono il proprio pensiero sul mondo, farlo scrivendo e salendo su un palco implica una dose massiccia di convinzone , necessità e anche di ...innegabile narcisismo....DI COSA PARLIAMO...è un titolo provocatorio....è un invito ad essere seri....a tradurre i discorsi in azioni...ad essere leali

 
Alle 5 settembre 2013 21:57 , Blogger Alligatore ha detto...

Title - track che sto ascoltando ora ... mangifica nel testo come nella musica. La mia preferita del disco? ;)

 
Alle 5 settembre 2013 21:57 , Blogger Alligatore ha detto...

Come è stata la genesi del disco, dall’idea iniziale alla sua realizzazione finale?

 
Alle 5 settembre 2013 21:58 , Blogger Elle ha detto...

Leali, già.. A volte ciò che manca è la coerenza, o il coraggio di essere coerenti.

 
Alle 5 settembre 2013 21:59 , Blogger Alligatore ha detto...

Già, hai proprio centrato il senso del disco Elle...

 
Alle 5 settembre 2013 22:00 , Anonymous Anonimo ha detto...

è un testo molto duro ma anche malinconico e inquisitorio...verso una etica ,dei principi che hanno rappresentato l'essere di sinistra ,nelle sue immense sfumature e che credo si sia licenziata alla normalità al pensiero dominante...con molta disinvoltura...con vigliaccheria..

 
Alle 5 settembre 2013 22:02 , Blogger Alligatore ha detto...

Ovviamente concordo ... ha preso le sembianze di quello che diceva di combattere ...

 
Alle 5 settembre 2013 22:02 , Blogger Alligatore ha detto...

Come è stata la genesi del disco, dall’idea iniziale alla sua realizzazione finale?

 
Alle 5 settembre 2013 22:08 , Anonymous Anonimo ha detto...

Dopo il mio primo disco STO BENE...che mi ha portato al prestigioso PREMIO TENCO...cosa che ovviamente non manco ogni volta di vantare....modestamente...di cosa parliamo è un disco le cui canzoni sono nate in pochissimi mesi...per quella che i cantautori ,quando se la tirano dicono,,,è nata da una EMARGENZA...poi ho provato achiedere a vari artisti importanti della scena indipendente di collaborare e mi hanno fatto dei regali bellissimi(PAOLO BENVEGNU', ALESSIO LEGA,ALBERTO MARIOTTI( KING OF THEO OPERA) FAUSTO MESOLELLA...il tutto con la regia importantissima di ANDREA FRANCHI...un grandisssimo musicista e produttore

 
Alle 5 settembre 2013 22:14 , Blogger Alligatore ha detto...

Saltata la connessione, chiedo scusa ...

 
Alle 5 settembre 2013 22:15 , Blogger Alligatore ha detto...

Hai citato dei bei nomi, bella gente (qualcuno passato di qui più voltr, tipo Alberto ...).

 
Alle 5 settembre 2013 22:15 , Blogger Alligatore ha detto...

Continuando ...

 
Alle 5 settembre 2013 22:16 , Blogger Alligatore ha detto...

Qualche episodio che è rimasto nella memoria durante la lavorazione dell’album?

 
Alle 5 settembre 2013 22:18 , Anonymous Anonimo ha detto...

è con orgoglio e felicità che cito questi nomi...ovviamente..non ho trovato i loro numeri sull'elenco telefonico...li avevo tutti conosciuti nel mio viaggiare e sono artisti che mi hanno espresso la loro approvazione...e io con umiltà ma anche con una bella faccia tosta glio ho chiesto di essere nel disco...evviva

 
Alle 5 settembre 2013 22:20 , Blogger Elle ha detto...

I viaggi e la musica portano spesso a begli incontri!

 
Alle 5 settembre 2013 22:20 , Blogger Alligatore ha detto...

Probabilmente ti hanno riconosciuta: è una di noi, avranno pensato ;)

 
Alle 5 settembre 2013 22:21 , Anonymous Anonimo ha detto...

durante la lavorazione dell'album sono morte un sacco di persone del mondo politico- culturale..tutti in pochi mesi(Franca Rame, margherita hack, carlo monni, giulio andreotti,enzo jannacci)....ogni giorni di studio c'era un morto....e non di tutti ne abbiamo sentito la mancanza.....

 
Alle 5 settembre 2013 22:24 , Blogger Alligatore ha detto...

Quasi una metafora della morte delle idee ... dei Padri ... e perché no, delle Madri!

 
Alle 5 settembre 2013 22:25 , Blogger Alligatore ha detto...

Sì, delle madri.

 
Alle 5 settembre 2013 22:26 , Blogger Alligatore ha detto...

Non ti chiedo se fosse un concept-album, su cosa sarebbe? Lo è … o no?

 
Alle 5 settembre 2013 22:29 , Anonymous Anonimo ha detto...

questo disco in effetti è la celebrazione piu' o meno allegra e arrabbiata di un modo di concepire l'essere antagonista .se vuoi l'essre rivoluzionari....è una lunga polemica, autocritica inclusa di un modo di essere accondiscendenti...che ci ha portato fino a qua

 
Alle 5 settembre 2013 22:31 , Blogger Alligatore ha detto...

Sì, in questo senso un disco forte, come l'ho sentito subito...

 
Alle 5 settembre 2013 22:31 , Blogger Alligatore ha detto...

C’è qualche pezzo che preferisci? Qualche pezzo del quale vai più fiera dell’intero album? … che ti piace di più fare live? Che senti più forte?

 
Alle 5 settembre 2013 22:35 , Anonymous Anonimo ha detto...

sicuramente STANCHI il brano che apre il disco con la presenza importante di ALBERTO MARIOTIIè un po' la sintesi all'inizio di quello che sarà il discorso dell'intero disco....e poi AGOSTO...con Fausto mesolella e Lessio Lega...un momento di malinconico ottimismo...e infine IMPRESCINDIBILI..con la potenza poetica di Paolo Benvegnu'

 
Alle 5 settembre 2013 22:36 , Blogger Alligatore ha detto...

Io direi tutti, ma sarebbe troppo facile, e allora dico: Di cosa parliamo, Spengo per quel surreale tg di oggi (surreale ma non troppo), quel duetto spelndido in coda con Benvegnù Imprescindibili, La mia nuova casa e Alla rovescia dove i contenuti base del disco sono più espliciti (Lindo Ferretti, già ...).

 
Alle 5 settembre 2013 22:37 , Blogger Alligatore ha detto...

Vediamo se l'amica Elle dice i suoi ...

 
Alle 5 settembre 2013 22:38 , Blogger Alligatore ha detto...

Arriveranno durante l'intervista ...

 
Alle 5 settembre 2013 22:39 , Blogger Alligatore ha detto...

Continuando ...

 
Alle 5 settembre 2013 22:39 , Blogger Alligatore ha detto...

A produrre RadiciMusic, label che cura nei dettagli i propri lavori. Come vi siete incontrati e come mai vi siete piaciuti? Altre persone/team importanti per la realizzazione del disco?

 
Alle 5 settembre 2013 22:40 , Anonymous Anonimo ha detto...

Grazie alligatore, pensa che quel verso su Lindo Ferretti il mio produttore artistico non lo apprezzava e stavamo per cambiarlo....poi in una sera a cena con Alberto Mariotti che sosteneva fosse una delle frasi piu' interessanti del disco....in due contro uno abbiamo vinto e sono contentissima sia rimasta....

 
Alle 5 settembre 2013 22:42 , Blogger Alligatore ha detto...

In realtà, è un verso che lascia un po' interedetti ... poi lo si capisce, si capisce la fine ironia. Almeno per me è così. Una frase dichiaratamente ironica (o forse di più).

 
Alle 5 settembre 2013 22:42 , Blogger Elle ha detto...

Spengo piace anche a me, quella col tg.. e poi la penultima, che dice "spara almeno un'opinione" però non so il titolo..

 
Alle 5 settembre 2013 22:43 , Anonymous Anonimo ha detto...

RadiciMusic è una etichetta fatta da persone oneste e dedite al lora lavoro...lo hanno fatto con passione e realizzato un prodotto di cui vado molto fiera....durante un concerto ad arezzo. ho conosciuto Aldo Coppola Neri..di RADICIMUSIC....e è nata la sintonia....

 
Alle 5 settembre 2013 22:46 , Blogger Alligatore ha detto...

Sì, Elle, la penultima è un'altra delle mie preferite, dove passano concetti alti con un pop in salsa elettronica molto gradevole... s'intitola Vabbè.

 
Alle 5 settembre 2013 22:47 , Blogger Alligatore ha detto...

Copertina curiosa, nera, con un oggetto rosso …se si apre il libretto interno, si scopre che è un fiore. Chi ha realizzato la copertina e come è stata scelta? La senti legata alle canzoni?

 
Alle 5 settembre 2013 22:51 , Anonymous Anonimo ha detto...

La grafica è di SIMONE VASSALLO....bravissimo...oltre che come grafico...e non tutti lo sanno è il batterista di KING OF THE OPERA....volevamo rappresentare la possibilità , la rivolta. il bene(il fiore rosso), nel contesto di decadenza e mancanza di ossigeno e libertà. ( il nero dello sfondo)

 
Alle 5 settembre 2013 22:54 , Blogger Elle ha detto...

E quello bianco è un occhio?

 
Alle 5 settembre 2013 22:54 , Blogger Alligatore ha detto...

Gran batterista, gran disegnatore .... molto belli anche i disegni interni.

 
Alle 5 settembre 2013 22:56 , Blogger Alligatore ha detto...

No Elle, quello è il centro del fiore ... se si apre il libretto si capisce che è un fiore ... dentro d un vaso nero, su di un tavolino rosso. Però potrebbe essere anche un occhio ..

 
Alle 5 settembre 2013 22:56 , Anonymous Anonimo ha detto...

no elle....è la corolla del fiore....penso....dovremo pero' chiederlo ,meglio a simone che lo ha disegnato....

 
Alle 5 settembre 2013 22:57 , Blogger Alligatore ha detto...

Ah, ah, ah ...un fiore è un fiore, e un fiore ... ma oggi, forse non è più così.

 
Alle 5 settembre 2013 22:57 , Blogger Alligatore ha detto...

Come e dove presenterai l’album? … che ufficialmente esce?

 
Alle 5 settembre 2013 23:00 , Blogger Elle ha detto...

Ah ok, pensavo fosse l'occhio del Bene, mentre il Male è cieco..

 
Alle 5 settembre 2013 23:00 , Anonymous Anonimo ha detto...

Domani apriro' il concerto di ARISA...vabbè,...poi la presentazzione ufficiale sarà al CIRCOLO AURORA a firenze, e poi saro' al MEI D'AUTORE a Faenza....e poi....vediamo...

 
Alle 5 settembre 2013 23:02 , Blogger Alligatore ha detto...

Seguiremo l'evolversi del tour nei tuoi spazi web, per venire a vederti dal vivo ... intanto, buona apertura di Arisa.

 
Alle 5 settembre 2013 23:02 , Anonymous Anonimo ha detto...

il disco esce il 16 settembre (radicimusic/egea/abuzzsupreme)

 
Alle 5 settembre 2013 23:02 , Blogger Alligatore ha detto...

Per finire: una domanda che non ti ho fatto, un appello, un saluto a qualcuno, qualcosa che non abbiamo detto o qualcuno che non abbiamo ricordato, da fare assolutamente … troppe cose?

 
Alle 5 settembre 2013 23:08 , Anonymous Anonimo ha detto...

questo disco è un lavoro corale, fatto da tante persone che lo hanno sostenuto....anche...e no è secondario...economicamente...prima attraverso MUSICRAISER...e poi con vari moti e modi...un grazie speciale va al co-produttore esecutivo di questo disco Marco Pini...e al fonico, musicista e amico Gianfilppo Boni...per la dedizione...

 
Alle 5 settembre 2013 23:09 , Blogger Alligatore ha detto...

Un disco fatto da chi ci ha creduto ... fino in fondo. E siamo arrivati in fondo pure all'intervista.

 
Alle 5 settembre 2013 23:09 , Blogger Alligatore ha detto...

Grazie Giorgia di essere stata qui con noi.

 
Alle 5 settembre 2013 23:10 , Blogger Alligatore ha detto...

... e grazie ad Elle.

 
Alle 5 settembre 2013 23:12 , Blogger Elle ha detto...

Grazie Alli, grazie Giorgia, grazie per la musica.. e per le parole, mi sono piaciute!

 
Alle 5 settembre 2013 23:13 , Blogger Alligatore ha detto...

Grazie a te ...

 
Alle 5 settembre 2013 23:14 , Anonymous Anonimo ha detto...

Grazie a voi per la conversazione rilassata e interessata.....è bellissimo che in tutta l'intervista io abbia scritto come ANONIMA....disatro....PROMETTO...prima di scrivere il prossimo disco faccio un corso di PC......baci a presto....

 
Alle 5 settembre 2013 23:15 , Blogger Alligatore ha detto...

Anonima, ma con una voce inconfondibile ;)

 
Alle 5 settembre 2013 23:16 , Blogger Alligatore ha detto...

Grazie, e alla prossima, allora ...

 
Alle 5 settembre 2013 23:16 , Blogger Alligatore ha detto...

Buonanotte e buonafortuna a Giorgia del Mese.

 
Alle 6 settembre 2013 10:31 , Blogger Ernest ha detto...

:)

 
Alle 6 settembre 2013 19:47 , Blogger Alligatore ha detto...

:((((((((((((((((((

 

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

<< Home page